I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

10 cose da fare a Roma in estate

Prendete nota dei programmi e delle attività da non perdere nella capitale italiana durante il periodo più bello dell'anno. Non lasciatevi fermare dal caldo!

Nuria Rozas

Nuria Rozas

10 minuti di lettura

10 cose da fare a Roma in estate

Donna in piedi vicino all'edificio White Dome | ©Polina Kostova

L'estate è una delle stagioni più belle per visitare Roma. La Città Eterna risplende di una luce speciale, i colori delle strade sono più brillanti che mai e si possono gustare le migliori paste e pizze della città all'ombra delle terrazze all'aperto.

In questo articolo vi racconterò tutto quello che potete fare nella capitale italiana per vivere un'esperienza indimenticabile. Ricordate solo di portare con voi una bottiglia d'acqua, la crema solare e un cappello per non scottarvi!

1. Noleggiate una Vespa e girate per Roma con i capelli al vento!

Girare Roma in Vespa| ©Samy Mitha
Girare Roma in Vespa| ©Samy Mitha

Chi non ha mai sognato di girare in Vespa per il centro storico di Roma? Sentitevi come Audrey Hepburn e Gregory Peck nel film "Vacanze Romane" e scoprite l'altra faccia della Città Eterna su questo iconico veicolo. Le strade decadenti ma affascinanti della città eterna vi faranno cadere ai suoi piedi.

L'estate è il periodo migliore per guidare una Vespa a Roma, una città dove, anche se non sembra, piove molto nel resto dell'anno. E sappiamo tutti che la pioggia e le moto non sono buone amiche. E ora, godiamoci il dolce far niente!

Noleggia uno scooter a Roma

2. Lasciatevi stupire dalla romantica Roma notturna

Notte a Fontana di Trevi| ©Henning Klokkeråsen
Notte a Fontana di Trevi| ©Henning Klokkeråsen

Il momento migliore per esplorare la città è quando il sole tramonta. I monumenti e le fontane sono illuminati e la metropoli appare più magica e romantica che mai. Quando le alte temperature fanno una pausa, ci sono molti luoghi romantici da vedere a Roma che assumono una nuova vita al chiaro di luna.

Uno dei momenti più speciali che ho vissuto durante il mio viaggio è stato quando ho visto la Fontana di Trevi di notte per la prima volta. Una leggenda tradizionale dice che se i visitatori gettano una moneta nella fontana, torneranno nella città eterna, e io l'ho gettata. Potrebbe essere vera la leggenda?

Anchegirare Roma di notte con un gelato in mano non è una cattiva idea. Nel mio caso, per esplorare la città di notte in modo più confortevole, ho prenotato un tour notturno di 3 ore per 41 euro a piedi o in bicicletta, in modo da utilizzare il doppio del tempo rispetto a quando l'avrei fatto da sola.

Prenota un tour notturno di Roma

3. Assaggiate un delizioso gelato nella più antica gelateria di Roma

Ingresso dell'Heladeria Giolitti| ©Kalboz
Ingresso dell'Heladeria Giolitti| ©Kalboz

Uno dei modi migliori per combattere le alte temperature estive a Roma è rinfrescarsi con un buon gelato artigianale da Giolitti, la più antica gelateria della Città Eterna. Per me, la cosa più bella di Roma è darne un morso. Bella idea, vero?

Segnatevi in agenda la gelateria Giolitti, vicino al Pantheon e alla Fontana di Trevi, che con oltre un secolo di storia è diventata uno dei simboli della città. Anche star di Hollywood come Audrey Hepburn e Gregory Peck, che assaggiarono questo dolce durante le riprese di "Vacanze Romane" (1953), si innamorarono del suo fascino. Tra l'altro, ne troverete più di cento gusti diversi! Ecco una piccola guida ai migliori gelati di Roma.

Informazioni utili sulla gelateria Giolitti

  • Prezzo: a partire da 3,50 euro per il gelato in cono o in vaschetta.
  • Dove: Via degli Uffici del Vicario, 40, Roma.
  • Consigliato per... viaggiatori solitari, coppie e famiglie.

Assaggiare le famose granite di Roma

Nei mesi più caldi, non c'è niente di più popolare di una granita o, meglio ancora, di una grattachecca, un'invenzione romana dell'inizio del secolo scorso a base di ghiaccio, sciroppo e frutta. La troverete in molte bancarelle e caffè, è comune come l'horchata a Valencia, ed è deliziosa!

Partecipate a un corso di cucina di pizza e gelato

4. Godetevi il cinema all'aperto sull'Isola Tiberina

Isola Tiberina a Roma| ©Emilio García
Isola Tiberina a Roma| ©Emilio García

Un luogo ideale per trascorrere la giornata con il bel tempo è l'Isola Tiberina, un piccolo isolotto di soli 270 metri in mezzo al fiume Tevere, collegato alla città da due antichi ponti romani - apprezzerete la brezza del fiume!

Se volete fare qualcosa di diverso in estate, quest'isola ospita ogni anno il Festival Internazionale di Cinema e Cultura L'Isola del Cinema, che offre cinema all'aperto. Molti degli eventi del festival sono gratuiti, proprio come avete letto! Inoltre, potrete migliorare il vostro italiano perché molti film sono in italiano.

Potete anche approfittare dell'occasione per rinfrescarvi facendo una crociera turistica sul fiume Tevere o utilizzando questo mezzo di trasporto per visitare i principali monumenti della città senza dover sopportare le alte temperature dell'estate romana.

Prenota una crociera turistica sul Tevere

5. Visitare i migliori musei di Roma all'aperto

Cappella Sistina| ©Richard Mortel
Cappella Sistina| ©Richard Mortel

Durante l'estate, Roma non conosce sosta! Per sfuggire alle alte temperature ed evitare di soffrire di vertigini, una buona idea è quella di rifugiarsi in luoghi dove c'è l'aria condizionata: è sempre più fresco! Certo, ammetto che l'afflusso di turisti sarà maggiore rispetto ad altri periodi dell'anno, quindi alzatevi presto!

  • Musei Vaticani e Cappella Sistina: vista la quantità di opere che ospita, il Vaticano è davvero incomprensibile e visitarlo con un esperto vi aiuterà a concentrarvi sulle cose più importanti. In questo post vi spiego le migliori visite guidate del Vaticano.
  • Musei Capitolini: Durante il mio viaggio a Roma, uno dei musei che mi ha sorpreso di più è stato questo. I Musei Capitolini sono considerati le gallerie d'arte più antiche del mondo e vi si trovano vere e proprie reliquie.
  • Galleria Borghese: questo museo è un'altra delle gallerie d'arte essenziali di Roma. Si trova a Villa Borghese e vanta una straordinaria collezione di opere dei migliori artisti del Rinascimento e del Barocco.
  • Museo Etrusco di Villa Giulia: se volete vivere un affascinante viaggio nel tempo, questo museo vi darà l'opportunità di passeggiare tra alcuni dei pezzi e delle rovine più affascinanti del periodo pre-romano ed etrusco.
  • Museo delle cere: Scoprite le statue di cera di 250 celebrità, artisti, attori, poeti, musicisti e personalità politiche in questa famosa galleria delle cere e visitate il laboratorio per scoprire come vengono realizzate le figure.
  • Scuola e museo dei gladiatori: in questa scuola-museo avrete l'opportunità di conoscere la storia dei gladiatori romani e potrete diventare uno di loro esercitandovi nelle tecniche di combattimento e svolgendo giochi e altre attività.
  • Museo di Leonardo Da Vinci: in questo museo interattivo si possono vedere più di 65 macchine, molte delle quali replicate a grandezza naturale, e si ha anche l'opportunità di visitare un sito archeologico sepolto sotto il museo, risalente al 43 a.C..

Prenota il tuo biglietto per i musei di Roma

6. Fate un tuffo nella spiaggia di Fregene

Tramonto sulla spiaggia di Fregene| ©Maria Claire
Tramonto sulla spiaggia di Fregene| ©Maria Claire

Se vi recate a Roma in estate, in coppia, con gli amici o con la famiglia, uno dei migliori programmi che possiate fare è andare alla spiaggia di Fregene, situata a circa 40 chilometri dalla capitale e bagnata dal Mar Tirreno, e fare un tuffo.

Sapevate che in questa enclave è stato girato il finale del film "La Dolce Vita" (1960), di Federico Fellini? In questo set cinematografico potrete contemplare il blu intenso del mare, assistere a un concerto jazz e guardare il tramonto sorseggiando un delizioso cocktail.

Prendete la vostra dose di aperitivo italiano

I migliori aperitivi romani (tapas italiane) della zona vengono serviti anche qui, ma cos'è il famoso aperitivo italiano? Oltre a essere un modo economico per cenare vicino a Roma, è una tradizione culturale in tutto il Paese. A partire dalle 18.00 si può ordinare un drink e gustare un buffet preparato per l'occasione, che di solito comprende pasta, insalate e salumi, a un prezzo fisso. Non perdetelo!

7. Rinfrescatevi in riva al lago e alla montagna dei Colli Albani

Lago di Albano| ©Fede92
Lago di Albano| ©Fede92

Che siate in viaggio a Roma a luglio o ad agosto, il caldo può essere soffocante, ma per fortuna ci sono molte attività all'aperto per rinfrescarsi: una delle mie preferite è perdersi nella natura e nei suoi piccoli villaggi!

A pochi chilometri dalla grande città, si trovano i Monti Albani (in italiano, Colli Albani), un gruppo di colline di origine vulcanica che si estendono nella regione italiana del Lazio. Qui troverete verde, laghi in cui nuotare, resti archeologici e architetture medievali in cima - un luogo magico per sfuggire al caldo e al trambusto di Roma!

La regione dei Castelli Romani è famosa per la produzione di vino. Se state cercando un buon posto dove mangiare a Roma, vi consiglio di provare un bicchiere di vino bianco Romanella e la porchetta di maiale arrosto- deliziosa!

La residenza estiva del Papa

Sapevate che anche l'attuale Papa Francesco ha la sua residenza estiva in questa zona, chiamata Castelli Romani? Inoltre, la regione era molto apprezzata in passato dai nobili italiani per le sue piacevoli temperature estive e l'atmosfera tranquilla.

8. Scoprite il Giardino degli Aranci e il suo belvedere

Tramonto nel Giardino degli Aranci| ©Mark Radford
Tramonto nel Giardino degli Aranci| ©Mark Radford

Uno dei miei passatempi estivi preferiti a Roma è stato passeggiare nel Giardino degli Aranci , uno degli angoli segreti meglio custoditi della Città Eterna, che si trova sull'Aventino, su uno dei sette colli. Qui scoprirete una delle più belle viste panoramiche di tutta la capitale grazie al suo imponente belvedere, e d'estate ha una luce davvero speciale. Ve ne innamorerete!

Se d'estateavete voglia di uscire dai sentieri turistici più battuti di Roma, prendete nota dei migliori luoghi segreti nascosti della città, oltre al Giardino degli Aranci. Così potrete conoscere la metropoli come se foste dei veri romani. Come diceva Albert Einstein, "se cerchi risultati diversi, non fare sempre la stessa cosa".

9. Divertitevi al parco acquatico Hydromania

Acquascivolo Hydromania| ©Gerardo Ricca
Acquascivolo Hydromania| ©Gerardo Ricca

Se vi recate a Roma in estate con i bambini, una delle cose migliori da fare è trascorrere una giornata a Hydromania, l'unico parco acquatico della capitale. Il parco, che apre solitamente intorno al 15 giugno, dispone di scivoli, piscina semiolimpionica, macchina ad onde, area spiaggia, idromassaggio... e molto altro ancora. Anatre in acqua!

Situato alla periferia di Roma, il parco Hydromania è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici o privati ed è visitato da oltre 220.000 persone ogni stagione estiva. Organizza anche eventi quotidiani per tutte le età, tra cui corsi di acquagym, balli, gare di scivoli e giochi d'acqua. I bambini lo adoreranno!

10. Rilassatevi nelle piscine di Roma

La famosa Piscina delle Rose| ©Zero
La famosa Piscina delle Rose| ©Zero

Da giugno a settembre le piscine di Roma aprono le porte a italiani e turisti per trascorrere una giornata estiva a prendere il sole, rilassarsi o gustare un delizioso cocktail a bordo piscina. Fare un tuffo nell'acqua fredda in estate è un'idea fantastica, non credete?

Sentirsi come un atleta di punta in una piscina dei Giochi Olimpici

Se vi piace nuotare e fare qualche vasca, vi consiglio di recarvi al complesso sportivo Piscina delle Rose, dove potrete nuotare nella famosa piscina a struttura olimpionica, costruita per i Giochi Olimpici di Roma del 1960. Vi sentirete come un atleta! In estate, è un ottimo modo per sfuggire al caldo e al caos della città. Inoltre, il biglietto d'ingresso include l'accesso alle attività acquatiche.

Qual è la temperatura estiva a Roma?

Piazza di Spagna| ©Daniel Basso
Piazza di Spagna| ©Daniel Basso

Preparatevi a soffrire con il clima dell'estate romana:

Consigli per sopravvivere all'estrema calura estiva di Roma

Passeggiare intorno al Pantheon a Roma| ©Griffin Wooldridge
Passeggiare intorno al Pantheon a Roma| ©Griffin Wooldridge
  • Bevete acqua come se non ci fosse un domani: in estate a Roma, i vostri piedi sembreranno incollati all'asfalto! Ecco perché è fondamentale idratarsi il più possibile e bere molta acqua. La cosa migliore da fare? Vi consiglio di comprare una bottiglia d'acqua e di ricaricarla gratuitamente in tutte le fontane sparse per la metropoli. Tenete gli occhi aperti! Perché esistono app per cellulari che permettono di localizzare la fontana più vicina.
  • Evitare il sole a metà giornata: ecco una selezione dei migliori ristoranti dove ripararsi dal sole cocente dell'estate a mezzogiorno. Spero che stiate leggendo questo post affamati, altrimenti vi verrà fame alla vista delle succulente paste e pizze romane. Ho messo su 4 chili durante il mio viaggio, ma che mi venga un colpo!

L'essenziale per la vostra valigia estiva

  • Protezione solare.
  • Scarpe o sandali comodi.
  • Cappello.
  • Bikini o costume da bagno.
  • Asciugamano.
  • Canottiera o maglietta a maniche corte.
  • Giacca per l'aria condizionata.

In questo articolo avete letto alcuni programmi estivi ma, se non siete soddisfatti e volete tornare a Roma in un altro periodo dell'anno, ecco le guide alle migliori cose da fare a Roma in primavera, cosa vedere e fare a Roma in autunno e cosa fare a Roma in inverno. Ogni stagione ha il suo fascino!

In breve, confrontate le diverse stagioni per visitare Roma

  • Inverno
  • Dicembre - Marzo
  • Tempo: gelido
  • Massimo 16º C
  • Minima 2º C
  • Primavera
  • Marzo - Giugno
  • Clima: Temperato
  • Massima 27 ºC
  • Minima 4 ºC
  • Estate
  • Giugno - Agosto
  • Clima: caldo e umido
  • Massima 31 ºC
  • Minima 14 ºC
  • Autunno
  • Settembre - Novembre
  • Clima: Temperato
  • Massima 27 ºC
  • Minima 6 ºC