I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

10 cose da fare a Roma con i bambini

Viaggiare nella Città Eterna con i bambini può essere un ottimo piano: prendete nota di questo elenco di cose da fare a Roma con i più piccoli.

Alex Grande

Alex Grande

7 minuti di lettura

10 cose da fare a Roma con i bambini

Bambini che giocano in una piazza di Roma | ©David Ramírez

Roma può essere come un parco divertimenti per bambini, soprattutto con un po' di contesto sulla storia dell'Impero e con le giuste visite e attività. Per fortuna, la Città Eterna offre molte opzioni per far vivere loro un viaggio indimenticabile. Ecco un elenco di 10 cose da fare a Roma con i bambini, con attività che anche voi vorrete fare. Ma mi dispiace, si può essere bambini solo una volta nella vita!## 1. Noleggiate una bicicletta o dei rollerblade per un tour dei Giardini Borghesi

Villa Borghese
Villa Borghese

I giardini di Villa Borghese sono una delizia per passeggiare, prima di visitare l'affascinante Galleria Borghese. Ma io suggerisco qualcosa di diverso per tutta la famiglia: noleggiare una bicicletta, dei rollerblade o un Segway per esplorare i sentieri fioriti di questo parco. Intorno a Villa Borghese troverete negozi e bancarelle in affitto, e potrete anche salire sul trenino che vi porterà in giro per tutte le attrazioni di Villa Borghese dalle 10:30 del mattino fino al tramonto, senza sosta. È un modo divertente per visitare i giardini e ammirare le splendide sculture.

Prenota un tour in bicicletta di Roma

2. Alla ricerca di tesori nascosti a Roma

Caccia al tesoro a Trastevere
Caccia al tesoro a Trastevere

A volte è difficile convincere i bambini a trascorrere un'intera giornata passeggiando per una città al suo meglio, soprattutto se si tratta di un tipico tour pieno di fatti e storia. Una mappa, un manuale con gli indizi e una tessera che permette di accedere a determinati luoghi di Roma: con tutto questo nello zaino, l'esperienza di Trastevere Revolution vi porterà a scoprire le strade del quartiere Trastevere come una famiglia, scoprendo i segreti di statue antiche, cortili nascosti e persino punti panoramici.

Avete diverse opzioni quando si tratta di questo tipo di gioco; potete anche prenotare un gioco di esplorazione del centro storico di Roma e approfittare mentre i più piccoli si divertono a vedere i luoghi più famosi di Roma.Quando prenotate questa esperienza, riceverete un'e-mail di conferma in cui verrà indicato un punto di incontro. Una volta arrivati, si inserisce il codice dell'e-mail sul sito web e si riceve una password per aprire una scatola segreta e ricevere l'inventario per iniziare l'avventura. E se vi rimane ancora un po' di energia, andate a scoprire questi 10 luoghi segreti di Roma che vi lasceranno a bocca aperta!

Prenota un'esperienza di caccia al tesoro a Roma

3. Esplorare le catacombe di Roma

Catacombe di Roma
Catacombe di Roma

Quando ero bambino, la mia festa preferita dell'anno era Halloween e la cosa che preferivo fare con i miei amici era giocare a Dungeons and Dragons, quindi se i miei genitori mi avessero portato a visitare le Catacombe di Roma, probabilmente sarebbe stata un'esperienza che non avrei mai dimenticato. Ok, forse non è un'attività adatta a tutti i bambini perché può essere un po' spaventosa, ma se fate un tour delle Catacombe di San Callisto o di San Sebastiano, non troverete resti umani o tombe fatte di ossa. Sono due tra i più popolari di Roma, di cui il primo è forse il più interessante per la sua importanza storica e per le sue dimensioni. Se desiderate un'esperienza in famiglia, sappiate che possono essere visitati solo con un tour organizzato. Per maggiori informazioni sulla visita alle Catacombe di Roma, vi consiglio di leggere questo articolo: Biglietti per le Catacombe di Roma: come acquistare e prezzi.

Prenotare una visita guidata alle Catacombe

4. Tour di Roma per bambini

Alla scoperta del Foro Romano
Alla scoperta del Foro Romano

La maggior parte dei tour di Roma non sono molto adatti ai bambini, quindi se viaggiate nella Città Eterna in famiglia spesso non avete altra scelta che organizzare la maggior parte delle attività da soli o rischiare che i vostri figli si annoino a morte in un gruppo di adulti.

Per fortuna c'è un tour di Roma adatto alle famiglie con pizza e gelato al tramonto, in cui si gira la città alla scoperta di siti come la Colonna di Marco Aurelio, Piazza Navona, il Pantheon e la Fontana di Trevi, ma adattato ai bambini con concorsi fotografici, quiz e cacce al tesoro. Alla fine del tour, potrete mangiare una pizza e un gelato con il resto della famiglia.

Prenota una visita ai Musei Vaticani con i bambini

5. Vivere un giorno nella vita di un gladiatore

Scuola di gladiatori di Roma
Scuola di gladiatori di Roma

La Scuola ufficiale di gladiatori di Roma, situata sull'antica via Appia, offre un'esperienza unica ai giovani viaggiatori che visitano la città: diventare gladiatori per un giorno. Con un autentico allenamento gladiatorio in cui si apprendono le tecniche di combattimento che suscitavano il tifo nel Colosseo, è un modo per imparare un aspetto della storia dell'Impero romano in modo diverso. La scuola utilizza tuniche, spade e scudi speciali per ricreare fedelmente l'esperienza di un gladiatore.## 6. Visita al Bioparco, uno zoo molto speciale

Il

Bioparco
Bioparco

Bioparco, noto anche come Giardino Zoologico di Roma, è uno zoo con oltre duecento specie diverse di animali situato nel parco di Villa Borghese. Offre una passeggiata molto piacevole e, a differenza degli zoo di altre capitali europee, è un ambiente naturale che si sposa molto bene con una passeggiata nei Giardini Borghese.## 7. Scatenate l'adrenalina nel parco divertimenti Rainbow MagicLand

Rainbow MagicLand
Rainbow MagicLand

Rainbow MagicLand è un parco a tema situato a un'ora da Roma, nel paese di Valmontone, dove è possibile trovare un'ampia gamma di 40 giostre e spettacoli, perfetti per una giornata all'insegna del brivido con la famiglia. Gran parte del parco a tema è ambientato nell'universo del Winx Club, con una ricreazione del Castello di Alfea e del Lago delle Fate, dove è possibile salire sulle montagne russe, sulle navette, sulle giostre acquatiche e assistere a esibizioni e spettacoli musicali. Ci sono anche aree dedicate alla leggenda di Re Artù, con tornei a cavallo, battaglie nell'arena e cene in stile medievale (spoiler: niente argenteria). Rainbow MagicLand è raggiungibile in treno o in autobus, entrambi con partenza dalla Stazione Termini. Poiché si tratta di un'escursione di un'intera giornata, vi consiglio di farla solo se vi trovate a Roma per cinque giorni o più.## 8. Visita al rifugio per gatti di Largo di Torre Argentina

Largo di Torre Argentina è il nome di un gruppo di rovine risalenti all'epoca della Repubblica Romana e comprende quattro templi e una parte dell'edificio del Senato di Roma. La maggior parte dei visitatori viene qui per il suo interesse storico: la storia sostiene che l'assassinio di Giulio Cesare sia avvenuto qui nel 44 a.C. Ma d'altra parte, Largo di Torre Argentina ospita centinaia di gatti abbandonati che vivono in un rifugio nella piazza stessa e si aggirano tranquillamente tra le rovine di quello che un tempo era un importante sito dell'antica Roma. Se si va con i bambini, l'esperienza di poter conoscere la storia del luogo mentre si accarezza un gatto o lo si guarda passeggiare può essere molto accattivante e bella.## 9. Acquista giocattoli in legno da Bartolucci

Bartolucci
Bartolucci

Dopo una faticosa giornata di passeggiate e visite turistiche, potete acquistare un simpatico souvenir per i più piccoli da Bartolucci, in Via dei Pastini 96-99. Un'altra opzione è quella di visitare Al Sogno, in Piazza Navona 53, noto per il suo infinito catalogo di animali impagliati. Qui i vostri bambini potranno portare a casa un souvenir unico della loro visita a Roma.## 10. Scoprite le macchine di Leonardo Da Vinci al lavoro

Museo Da Vinci
Museo Da Vinci

Il Museo Leonardo Da Vinci, in Via Conciliazione 19, è l'unico museo al mondo con più di 50 invenzioni certificate di Da Vinci, oltre ad essere un luogo dove si possono vedere alcuni dei suoi dipinti più famosi. Qui si può scoprire come funzionava la mente del genio rinascimentale azionando le sue macchine e imparando a conoscere la meccanica e la fisica, cosa che può essere molto interessante sia per gli adulti che per i ragazzi.## Consigli e suggerimenti per viaggiare a Roma con i bambini

Non posso concludere questo articolo senza svelarvi alcuni trucchi per viaggiare a Roma con la famiglia e risparmiare un po' di soldi e di tempo, visto che molte attrazioni e musei prevedono l'ingresso gratuito per i bambini o vantaggi speciali. Ecco alcune cose da sapere prima del viaggio: - La metropolitana e l'autobus sono gratuiti per i bambini fino a 9 anni, mentre il treno è gratuito per i bambini fino a 3 anni, con sconti del 50% per i bambini tra i 4 e gli 11 anni - L'ingresso alle Catacombe è gratuito per i bambini fino a 6 anni e i bambini tra i 7 e i 15 anni hanno l'ingresso ridotto.

  • Allo stesso modo, per i Musei Vaticani l'ingresso è gratuito per i bambini fino a 5 anni e ridotto per i ragazzi fino a 18 anni - Roma non è la città più adatta alle carrozzine, quindi vi consiglio di portare il vostro bambino in un marsupio. È anche una buona idea portare da casa pannolini e alimenti per bambini, perché le marche vendute nei supermercati lì probabilmente non vi saranno familiari - Con la Roma Pass, i vostri bambini hanno l'ingresso gratuito e l'accesso a tutto ciò che è incluso nel pass - Vi consiglio di preparare i vostri bambini con un po' di anticipo rispetto al viaggio, documentandoli anche superficialmente sulla storia di Roma e sui luoghi che andranno a vedere.