I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Biglietti per i Musei Vaticani: come acquistare, prezzi e sconti

Se visitate Roma non potete perdervi uno dei suoi gioielli: vi dico tutto quello che dovete sapere per ottenere i biglietti per i Musei Vaticani, dove potrete vedere l'incredibile Cappella Sistina.

Ana Caballero

Ana Caballero

15 minuti di lettura

Biglietti per i Musei Vaticani: come acquistare, prezzi e sconti

Colonnato in Piazza San Pietro | ©Mathew Schwartz

La Città del Vaticano, raggiungibile a piedi dal centro di Roma, è la residenza dei papi e il centro del potere cattolico nel mondo. Le sue principali attrazioni sono la Basilica di San Pietro con la Cupola, Piazza San Pietro e i Musei Vaticani con la Cappella Sistina.

Se volete evitare le code, che sono letteralmente le più lunghe di Roma, assicuratevi di acquistare il biglietto in anticipo. Ecco le tipologie di biglietti acquistabili in prevendita:

L'opzione migliore

Visita guidata ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina

Biglietto per il Vaticano con visita guidata in un piccolo gruppo

Godetevi un'esperienza più intima visitando il Vaticano con una guida esperta in un piccolo gruppo.

Durata: 2 ore 30 minuti

Con questa opzione pagherete l'accesso ai Musei Vaticani, dove potrete ammirare, tra migliaia di altre opere d'arte, la meravigliosa Cappella Sistina. Il vantaggio? Include un biglietto che vi evita interminabili code all'ingresso e sarete accompagnati da una guida esperta che vi aiuterà a contestualizzare tutto ciò che vedrete.

Credetemi: in un luogo con così tante opere, così tanta storia e così tanto simbolismo, apprezzerete avere qualche informazione sulle gallerie principali, gli artisti principali e le opere essenziali per non essere sopraffatti dalla grande quantità di stimoli, corridoi e arte che troverete all'interno dei Musei Vaticani. Con questo tour percorrerete le principali sale e gallerie dei Musei, apprendendo i dettagli più rilevanti delle opere più significative dei Musei Vaticani.

Se siete tra coloro che non amano i tour in grandi gruppi organizzati, prendete in considerazione questa opzione perché vi permetterà di essere più vicini alle spiegazioni della guida, di avere un ritmo più leggero durante la visita e di avere più libertà di fare domande, chiedere consigli, entrare meglio in contatto con la guida, ecc.

Perché mi piace: è una buona opzione per visitare i Musei Vaticani con una guida in un piccolo gruppo, che vi permetterà di vivere un'esperienza più intima.

Consigliato se... volete visitare i Musei con una guida ma senza dovervi unire a un gruppo numeroso.


L'opzione Premium

Visita guidata del Vaticano e la Cappella Sistina con ingresso anticipato

Il biglietto per visitare il Vaticano la mattina presto per evitare la folla.

Questo è senza dubbio il modo più esclusivo per visitare i Musei Vaticani: potrete entrare nella Cappella Sistina prima dell'apertura al pubblico e godervi l'arte senza troppi turisti intorno, con una guida esperta in un piccolo gruppo.

Durata: 2 ore 30 minuti

Tra tutti i biglietti Premium che potete trovare per il Vaticano, se dovete prenderne seriamente in considerazione uno è questo ingresso anticipato con accesso preferenziale alla Cappella Sistina. Mi piace particolarmente godere di una certa serenità e calma nei musei e non mento se dico che nei Musei Vaticani in generale e nella Cappella Sistina in particolare ho trovato particolare difficoltà.

Questa opzione permette di visitare la Cappella Sistina con una capienza ridotta (prima che venga aperta al pubblico e ad altri tour) e, indubbiamente, ciò permette di godersela molto meglio.

La differenza tra il vedere questo luogo in un piccolo gruppo, in dettaglio, in silenzio e senza centinaia di flash intorno a voi segnerà sicuramente il modo in cui vivrete l'esperienza. Questo tipo di biglietto garantisce la possibilità di vedere i Musei Vaticani in generale e la Cappella Sistina in particolare un'ora e mezza prima che la folla invada i corridoi. Se dovete farvi un regalo durante il vostro viaggio, vi consiglio di prendere questa opzione molto seriamente.

Perché mi piace questa opzione: in primo luogo, perché in una visita normale, la Cappella Sistina è solitamente sovraffollata di turisti, il che fa perdere molto del suo fascino. Se la visitate di prima mattina, con una guida esperta che vi aiuti a contestualizzare tutto ciò che vedete e accompagnati da un piccolo gruppo, l'esperienza assume un altro livello.

Consigliato se... credete che la visita ai Musei Vaticani sia qualcosa da fare una volta nella vita e che dovete godervela appieno, credetemi, questa è l'opzione che fa per voi.


Il pacchetto risparmio

Offerta: visita guidata al Colosseo e al Foro Romano più Musei Vaticani e Cappella Sistina

Biglietti per il meglio di Roma, in un solo giorno e al miglior prezzo

Non si può lasciare Roma senza aver visitato il Colosseo e i Musei Vaticani. Con questa opzione è possibile effettuare una visita guidata di entrambi al miglior prezzo.

Un'altra opzione altamente raccomandata è quella di combinare la visita ai Musei Vaticani al mattino con una visita al Colosseo nel pomeriggio. Come forse già sapete, una visita al Colosseo è un must del vostro viaggio a Roma (non importa quante volte abbiate visto la sua facciata, non potete immaginare tutto quello che c'è all'interno finché non lo visitate).

Se volete risparmiare tempo e denaro nell'acquisto dei biglietti per i due luoghi più emblematici di Roma, questo biglietto combinato con visita guidata ai Musei Vaticani e al Colosseo è l'opzione migliore a mio parere. In questo articolo su Come acquistare i biglietti per il Colosseo e il Vaticano Ho descritto in cosa consiste questa visita guidata combinata, cosa comprende, come si può organizzare, ecc.

Perché mi piace questa opzione: se state pianificando il vostro viaggio a Roma, dovreste già sapere che il Colosseo e il Vaticano sono due mete imperdibili della città. Il modo migliore per visitarli è quello di combinare l'accesso ad entrambi i luoghi, per risparmiare un po' di soldi e per poterli visitare con una guida esperta che farà in modo che non vi perdiate nulla.

Consigliato se... avete intenzione di visitare il Colosseo e il Vaticano, questo è il modo più consigliato per noleggiare entrambe le visite guidate. Godetevi il tour con una guida locale e non preoccupatevi di organizzare nulla!


In sintesi, confrontiamo le tre opzioni:


Quanto costano i biglietti per il Vaticano?

Basilica di San Pietro in Vaticano| ©CALIN STAN
Basilica di San Pietro in Vaticano| ©CALIN STAN

La soluzione più consigliata è quella di acquistare il biglietto che include la visita guidata in spagnolo in gruppo, al costo di soli 38 euro. Ma come potete vedere, a seconda del tipo di biglietto che volete acquistare, il prezzo sarà completamente diverso. La cosa positiva è che ci sono opzioni per tutte le tasche. Se volete maggiori dettagli sui prezzi dei biglietti per l'accesso al Vaticano, potete consultare il mio articolo al riguardo qui: Prezzi Biglietti Vaticano 2023.

Per un'opzione più pregiata, che consente di evitare la folla, c'è la possibilità di entrare nella Cappella Sistina e nei Musei Vaticani prima dell'apertura al pubblico. Il prezzo è leggermente più alto, ma se volete ottenere il massimo dall'esperienza, non ve ne pentirete. Costa poco più di 100 euro. Sarete sempre accompagnati da una guida esperta e il silenzio che regna nelle gallerie a quell'ora del giorno vale il costo aggiuntivo.

Prenotate una visita di prima mattina al Vaticano

Risparmia acquistando i biglietti

Scala del Bramante| ©Bibi Pace
Scala del Bramante| ©Bibi Pace

Infine, ci sono anche pacchetti che vi permetteranno di risparmiare quando visiterete il Vaticano e altre attrazioni della città. Ad esempio, su Hellotickets è possibile ottenere la combinazione Colosseo + Vaticano. In un giorno si visitano entrambe le attrazioni con una guida specializzata e il costo è di circa 90 euro, il che lo rende un'opzione più economica rispetto all'acquisto di entrambe le visite separatamente.

Verificate anche la Omnia Card e la Roma Pass, le tessere turistiche della città, che vi permetteranno di accedere ad altri musei e monumenti oltre al Vaticano a un prezzo ridotto.

Prenota la visita del Vaticano con biglietto d'ingresso al Colosseo

Dove acquistare i biglietti per il Vaticano senza fare code

Piazza San Pietro vista dalla cupola della basilica.| ©Alan Liu
Piazza San Pietro vista dalla cupola della basilica.| ©Alan Liu

L'opzione migliore è quella di acquistare i biglietti in anticipo e online e assicurarsi che l'opzione acquistata includa l'accesso al Vaticano senza code. Tutte le opzioni che trovate su Hellotickets lo includono e sarà il vostro grande vantaggio quando visiterete il Vaticano.

Le lunghe code che si formano alle porte del Vaticano girano intorno alle mura che fiancheggiano i Musei e sono letteralmente le code più lunghe di Roma. Aspettare per ore sotto il sole per entrare nei Musei, nella Basilica e nella Cappella Sistina può trasformarsi nel vostro peggior incubo se arrivate senza biglietto e dovete passare dalla biglietteria.

Se volete leggere altri consigli e trucchi per sfruttare al meglio la vostra esperienza in Vaticano, date un'occhiata alla mia guida pratica al Vaticano: 10 consigli per visitare il Vaticano.

Prenotate i biglietti skip-the-line per il Vaticano

Come ottenere i biglietti per il Vaticano con la Roma Pass e la Omnia Card

Musei Vaticani| ©Unsplash
Musei Vaticani| ©Unsplash

Essendo una città così turistica e con così tante meraviglie da vedere a Roma, potete scegliere di acquistare la carta turistica della città, che vi sarà utile per visitare i Musei Vaticani perché i biglietti d'ingresso sono inclusi nel prezzo.

Omnia Vatican e Roma Pass

Conosciuta anche come Omnia card Roma, questa tessera è spesso abbinata alla Roma Pass ed è l'opzione migliore per visitare il Vaticano, poiché include l'ingresso ai musei e alle altre attrazioni. Se avete intenzione di visitare la zona in modo approfondito e di fare qualche visita nel resto di Roma, vi consiglio di dare un'occhiata a quest'altro articolo sulla Roma Pass, dove vi spiego come usarla e tutti i suoi vantaggi.

Roma City Pass

È il pass VIP di Roma, con il quale è possibile entrare gratuitamente ai Musei Vaticani e ad altri siti come il Colosseo. È possibile prenotare il pass per un periodo da 1 a 7 giorni e includere il trasporto o il trasferimento aeroportuale con un supplemento.

Prenota il tuo pass turistico

Acquista biglietti economici per il Vaticano e il Colosseo combinati

Dettagli di uno dei corridoi dei Musei Vaticani| ©Berto Macario
Dettagli di uno dei corridoi dei Musei Vaticani| ©Berto Macario

Se state pensando di visitare il Colosseo (è una tappa obbligata), sappiate che esiste la possibilità di acquistare un biglietto combinato per il Vaticano e il Colosseo che vi farà risparmiare tempo e denaro, quindi è davvero conveniente. Il prezzo è più conveniente rispetto all'acquisto separato di entrambi i biglietti e si evitano le code in entrambe le attrazioni, rendendo la visita molto più piacevole.

Inoltre, avrete l'opportunità di visitare entrambi i monumenti accompagnati da una guida esperta che vi assicurerà di non perdere nulla di questi due gioielli della Città Eterna.

Prenotate una visita al Vaticano con ingresso al Colosseo

Come acquistare i biglietti per il Vaticano in biglietteria

Ingresso al Vaticano
Ingresso al Vaticano

Per esperienza, posso assicurarvi che le code di due ore all'esterno (con lunghi tratti sotto il sole) vi toglieranno molte energie per visitare i Musei Vaticani. Tenete presente che, a seconda dell'orario in cui andate, potreste rischiare il tutto esaurito, quindi vi consiglio di andare di prima mattina.

La prima cosa da sapere è che quando parliamo di ingresso generale al Vaticano senza code, ci riferiamo all'ingresso ai Musei Vaticani. L'ingresso alla Città del Vaticano è gratuito (non serve il biglietto, è come visitare un'altra parte di Roma) e l'accesso alla Basilica di San Pietro è libero.

Ma la Cappella Sistina e tutte le opere e le gallerie dei Musei Vaticani, con alcune delle opere più famose del mondo , sono a pagamento e richiedono un biglietto e, cosa molto importante, si esauriscono rapidamente perché i posti sono limitati e ci sono migliaia di persone che vogliono andarci ogni giorno.

Prenotare i biglietti per il Vaticano e la Cappella Sistina

La Cappella Sistina è inclusa nei biglietti del Vaticano?

La Cappella Sistina
La Cappella Sistina

, tutti i biglietti per il Vaticano includono la visita alla famosa Cappella Sistina. Infatti, nonostante le dimensioni dei Musei Vaticani, noterete subito che la Cappella Sistina è quella che attira il maggior numero di visitatori, poiché quasi tutti si fermano in questa sala per vederla.

Per goderselo a proprio piacimento, si può sempre acquistare il biglietto d'ingresso con accesso al mattino presto ed evitare la folla. Per preparare la vostra visita e sfruttarla al meglio, potete leggere il mio articolo su come acquistare i biglietti per la Cappella Sistina o su come visitare la Cappella Sistina.

Prenotate i biglietti skip-the-line per il Vaticano

La Basilica di San Pietro è inclusa nei biglietti del Vaticano?

Basilica di San Pietro
Basilica di San Pietro

Non sempre, ma l'ingresso alla Basilica di San Pietro è gratuito, quindi non siete obbligati a pagare se non volete. Tuttavia, le code sono molto lunghe, quindi è possibile pagare l'ingresso (con o senza visita guidata) per evitare le code. Una volta entrati, vi stupirete delle sue dimensioni e della qualità di alcune opere.

Prenotare i biglietti per il Vaticano e la Cappella Sistina

La salita alla Cupola è inclusa nei biglietti per il Vaticano?

Cupola di San Pietro
Cupola di San Pietro

Se volete salire sulla Cupola di San Pietro dovrete pagare un biglietto a parte, ma potete acquistarlo sul posto senza prenotazione e di solito non ci sono lunghe attese per entrare. Se siete indecisi se pagare o meno per salire sulla cupola, il mio consiglio è di fare un bel respiro e salire.

A metà salita probabilmente ve ne pentirete (la stretta scala a chiocciola è una bella sfida), ma quando arriverete in cima il panorama ne varrà la pena e potrete archiviare l'esperienza come uno dei momenti più belli del vostro viaggio. Se siete interessati a saperne di più, potete leggere il mio articolo su come scalare la Cupola di San Pietro.

Prenotate i biglietti skip-the-line per il Vaticano

La Necropoli e le Catacombe sono incluse nel biglietto del Vaticano?

Tomba di Papa Pio XI| ©Northfielder
Tomba di Papa Pio XI| ©Northfielder

La Necropoli Vaticana, situata nei sotterranei della Basilica di San Pietro, richiede un biglietto d'ingresso separato. Si tratta di una visita molto interessante che vi permetterà di vedere le cripte e le tombe di alcuni papi storici e di San Pietro Apostolo. Se volete organizzare una visita, vi consiglio di farlo in anticipo, perché la capacità è piuttosto limitata e la richiesta è molto alta. Ve ne parlo nel mio articolo su Cripte e Catacombe del Vaticano.

Ci sono sconti sui biglietti per il Vaticano?

Vista aerea dei Giardini Vaticani
Vista aerea dei Giardini Vaticani

L'ingresso in Vaticano è gratuito o a tariffa speciale per studenti sotto i 25 anni e universitari, membri di scuole religiose o pellegrini accreditati, disabili, giornalisti e bambini sotto i sei anni. Se siete interessati a visitare il Vaticano al miglior prezzo, ecco una guida su come ottenere biglietti economici, gratuiti o scontati per il Vaticano.

Orari di apertura del Vaticano

La Pietà di Michelangelo| ©Sonse
La Pietà di Michelangelo| ©Sonse

Gli orari di apertura dei Musei Vaticani sono, con poche eccezioni, dalle 9.00 alle 16.00. Si prega di notare che la domenica il museo è chiuso tutto il giorno per la Messa Papale celebrata in Piazza San Pietro e in alcuni giorni festivi. Il momento migliore per visitarlo è di solito, come accade per tutte le attrazioni turistiche, presto o tardi.

Vi racconto tutto in questa guida dettagliata con tutti gli orari di apertura del Vaticano (i Musei, la Basilica, la salita alla Cupola...ecc).

Prenotare i biglietti per il Vaticano e la Cappella Sistina

Durata della visita in Vaticano

Musei Vaticani| ©iam_os
Musei Vaticani| ©iam_os

A seconda di ciò che volete visitare in Vaticano, avrete bisogno di almeno tre ore (due, se avete fretta, ma non ne vale la pena). Personalmente preferisco dedicare tre ore a una visita tranquilla dei musei, con alcune cose ancora da vedere della collezione, piuttosto che vedere l'intero museo in due ore per ottenere la "verifica" di aver "visto" tutto.

Se volete fermarvi anche alla Basilica di San Pietro, salire sulla Cupola o godervi una passeggiata in Piazza San Pietro con il suo colonnato, la visita richiederà un'intera giornata. Ecco una guida dettagliata al Durata delle visite in Vaticano in modo da poter calcolare il tempo necessario in base a ciò che si vuole godere durante la visita.

Prenotare i biglietti per il Vaticano e la Cappella Sistina

Vale la pena acquistare i biglietti per il Vaticano con visita guidata?

Dettaglio della Cappella Sistina| ©Unsplash
Dettaglio della Cappella Sistina| ©Unsplash

Sì, una visita guidata è consigliabile al 100%: una collezione con così tanto simbolismo e contesto storico è molto più godibile con un esperto che può raccontarvi aneddoti sul suo creatore, il suo stile o il motivo della sua rilevanza storica. Esistono diverse opzioni per le visite guidate del Vaticano, a seconda del tempo e del budget a disposizione.

Ad esempio, il tour più completo e con il miglior rapporto qualità-prezzo costa 38 euro e vi permetterà di vedere il meglio dei Musei Vaticani e della Cappella Sistina. Se volete evitare la folla, potete sempre scegliere l'opzione premium per entrare nella Cappella Sistina di prima mattina, prima che apra al resto del pubblico, in modo da poterla ammirare in pace e tranquillità in un gruppo privilegiato molto ristretto.

Prenotare i biglietti per il Vaticano e la Cappella Sistina

Come raggiungere il Vaticano

Dettaglio della Cappella Sistina| ©Unsplash
Dettaglio della Cappella Sistina| ©Unsplash

La Città del Vaticano è lontana dal centro di Roma, ma questo non significa che sia difficile da raggiungere.

  • A piedi: a seconda del luogo in cui si alloggia, si può arrivare a piedi. Se, ad esempio, il vostro alloggio è vicino a Piazza Navona e avete voglia di fare una passeggiata, potete attraversare il Tevere e in mezz'ora sarete in Piazza San Pietro; se fate una deviazione potete anche passare prima da Castel Sant'Angelo. Nessuna passeggiata a Roma è una perdita di tempo, ma se scegliete questa opzione, ricordatevi di partire presto per arrivare al momento giusto.
  • Con i mezzi pubblici: il modo più rapido per raggiungere il Vaticano con i mezzi pubblici è prendere la linea A della metropolitana fino a Ottaviano S Pietro. Se la metropolitana non è comoda, ci sono anche autobus che partono da Piazza dei Cinquecento o dalla stazione Termini.

Per informazioni più dettagliate, ho messo insieme una guida su come raggiungere il Vaticano.

Come acquistare i biglietti sul sito ufficiale del Vaticano

Colonnato di Piazza San Pietro
Colonnato di Piazza San Pietro

Se acquistate i biglietti sul sito ufficiale del Vaticano, ricordate che non sono rimborsabili e sono validi solo per il giorno scelto. Se vi piace improvvisare durante i vostri viaggi, vi consiglio questa opzione di Hellotickets, che consente la cancellazione gratuita; in questo modo non perderete i vostri soldi se si verificano contrattempi durante il viaggio.

Ana's Traveller Tip

Se prenotate il vostro biglietto in anticipo eviterete code di più di due ore.

Consigli pratici per visitare il Vaticano

L'interno di San Pietro
L'interno di San Pietro

La visita al Vaticano è una tappa obbligata del vostro viaggio a Roma, ma per sfruttare al meglio la giornata è bene pianificare la visita. Ecco un elenco di consigli per visitare il Vaticano; i più importanti sono riassunti di seguito:

Riparatevi quando visitate il Vaticano

Si può imparare dai propri errori e sono sicuro che conoscete qualcuno che, dopo aver programmato la visita, ha dovuto tornare indietro senza visitare i musei o la basilica. In entrambi i luoghi è necessario coprire le gambe e le spalle. Non sono ammessi abiti senza maniche, scollati, pantaloncini, minigonne o cappelli.

È necessario coprirsi in piena estate? Vediamo, il buon senso: portate nello zaino un foulard o una sciarpa lunga che potete indossare per entrare in questi luoghi e che non dovete indossare tutto il giorno. Vi assicuro che prevenire è meglio che curare.

Come evitare la folla quando si visita il Vaticano

Per evitare le code, sapete già che dovete acquistare il biglietto per i Musei Vaticani in anticipo, ma la folla non sarà così facile da evitare... L'unico modo per ridurla è scegliere il primo o l'ultimo orario, non andare prima o dopo un giorno festivo e, se potete, evitare l'alta stagione.

Come comportarsi con zaini e bagagli quando si visita il Vaticano

Non sono ammessi e si formano nuovamente code alle biglietterie. Vi consiglio di visitare la struttura con il minimo indispensabile, perché dopo tante ore in piedi, anche un pacchetto di fazzoletti può risultare pesante.

Vale la pena pagare l'audioguida per i bambini?

Se visitate i Musei Vaticani con bambini, vi consiglio di richiedere un'audioguida specifica per loro (consigliata per i bambini dai 6 ai 12 anni). In questo modo la visita sarà meno faticosa per loro e potranno godere maggiormente delle opere d'arte.

Dove mangiare vicino al Vaticano

Questa zona, essendo piuttosto turistica, potrebbe non sembrare a prima vista la migliore di Roma per fermarsi a pranzo o a cena. Ecco perché ho messo insieme questo articolo con i migliori posti dove mangiare vicino al Vaticano per evitare delusioni.

Preparate il vostro palato e godetevi la gastronomia romana!

Ana's Traveller Tip

Portate nello zaino un foulard per coprirvi le spalle quando entrate nei Musei Vaticani e nella Basilica di San Pietro.

Domande frequenti

  • Quale parte della Città del Vaticano posso visitare?

    Durante la visita al Vaticano vedrete: Piazza San Pietro, la Basilica di San Pietro, i Giardini Vaticani e i Musei Vaticani. C'è anche la Biblioteca Vaticana, il cui accesso è riservato ai ricercatori, che per entrare devono fornire un certificato delle loro ricerche e delle loro qualifiche.

  • C'è la possibilità di vedere il Papa durante la mia visita a Città del Vaticano?

    Sebbene sia improbabile vedere il Papa passeggiare per la città, di solito offre la sua udienza papale il mercoledì in Piazza San Pietro e celebra l'Angelus (o benedizione) la domenica alle 12. Il nostro consiglio è di arrivare prima per evitare la folla e trovare un posto a sedere. Il Papa offre anche alcune Messe papali, e se volete partecipare a una di esse dovete controllare la sua agenda per sapere in quali chiese e quando si svolgono.

  • C'è molta folla nei Musei Vaticani?

    All'interno del Museo ci sono gallerie e cappelle molto affollate (soprattutto la Cappella Sistina). Se si partecipa a una visita guidata, la guida avrà cura di evitare sovrapposizioni con altri gruppi per rendere la visita più piacevole. A causa delle restrizioni di Covid-19, la capacità è molto più controllata ed è difficile vedere la folla.

  • Quante gallerie ci sono nei Musei Vaticani?

    I Musei Vaticani sono costituiti da 54 gallerie diverse, l'ultima delle quali è la Cappella Sistina. Tra questi, la Galleria delle Carte Geografiche, le Stanze di Raffaello, l'Appartamento Borgia e la Pinacoteca Vaticana.