I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Come ottenere sconti o biglietti economici per il Vaticano

Se state pianificando un viaggio a Roma e una visita al Vaticano, ma siete preoccupati che il prezzo dei biglietti non sia all'altezza del vostro budget, ecco alcuni consigli su come ottenere biglietti gratuiti o scontati.

Carmen Navarro

Carmen Navarro

4 minuti di lettura

Come ottenere sconti o biglietti economici per il Vaticano

Piazza San Pietro e la facciata della Basilica | Alisa Anton

La Città del Vaticano ospita grandi gioielli artistici che vale la pena visitare. E sì, alcuni sono più costosi di altri. Se volete visitare la Cappella Sistina, dovrete inevitabilmente pagare un biglietto, ma ecco come potete ridurre il budget della vostra visita in Vaticano.

Come ottenere i biglietti più economici per il Vaticano

Cappella Sistina| ©Mike Norton
Cappella Sistina| ©Mike Norton

Se volete spendere il meno possibile per la vostra visita in Vaticano, vi consiglio di acquistare un biglietto singolo (senza audioguida o visita guidata) presso la biglietteria dei Musei Vaticani o sul loro sito ufficiale.

Si prega di notare che questi biglietti non sono annullabili se acquistati online, e se si sceglie di acquistarli alla biglietteria, le code possono durare più di due ore. Il prezzo standard di questi biglietti è di 17 euro per gli adulti.

L'opzione migliore

Un'opzione un po' più economica, ma con il miglior rapporto qualità-prezzo, è quella di prenotare una visita guidata del Vaticano che, oltre a consentirvi di saltare la fila per l'accesso ai Musei Vaticani, alla Cappella Sistina e alla Basilica di San Pietro, include la compagnia di una guida ufficiale che vi accompagnerà nella visita.

Con una visita guidata, oltre a comprendere meglio le opere e il contesto di tutto ciò che state per vedere, sarete sicuri di visitare i punti chiave del Vaticano durante la vostra visita. Questa opzione costa 36 euro presso Hellotickets ed è molto conveniente considerando tutto ciò che include. Ciò che apprezzerete di più è il fatto di poter saltare le code sia ai Musei che alla Basilica.

Prenota i tuoi biglietti per il Vaticano

Chi può entrare gratis in Vaticano?

Musei Vaticani| ©Marialaura Gionfriddo
Musei Vaticani| ©Marialaura Gionfriddo

I Musei Vaticani, con la Cappella Sistina al loro interno, sono a pagamento e per visitarli è necessario acquistare il biglietto del Vaticano. Ci sono sempre delle eccezioni ed è vero che alcuni gruppi possono visitare i musei gratuitamente.

Si prega di notare che, anche se l'accesso è gratuito per questi gruppi, essi devono comunque acquistare il biglietto d'ingresso gratuito e dovranno fare la fila alla biglietteria. Questi sono i gruppi che possono entrare gratuitamente in Vaticano:

  • Neonati e bambini fino a 5 anni
  • Persone disabili con un grado di invalidità riconosciuto superiore al 74% (in questo caso, se hanno bisogno di essere accompagnati, anche il loro accompagnatore può entrare gratuitamente).
  • Pellegrini, sacerdoti o membri di una congregazione religiosa il cui gruppo è stato ufficialmente accreditato per entrare in Vaticano.

Ci sono sconti per l'ingresso in Vaticano?

Città del Vaticano| ©iam_os
Città del Vaticano| ©iam_os

No. Non troverete coupon, voucher o biglietti gratuiti per il Vaticano da nessuna parte. Esistono tuttavia alcuni gruppi di persone o gruppi di persone che hanno diritto a una tariffa ridotta. Questi sono:

  • Bambini e giovani di età compresa tra 6 e 18 anni
  • Studenti di età compresa tra i 19 e i 25 anni in possesso di una documentazione ufficiale dell'università o del college che attesti che stanno ancora studiando nell'anno in corso.

Come funziona?

Se si seleziona l'opzione "tariffa ridotta" al momento della prenotazione del biglietto online, è necessario portare con sé i documenti che attestano il diritto a questa tariffa (carta d'identità per i minori, tessera ufficiale dello studente, ecc.

Se avete prenotato con un'agenzia di viaggi, assicuratevi che abbiano la documentazione necessaria da parte vostra, in modo da non avere sorprese il giorno dell'ingresso ai musei.

Se avete dei dubbi o non siete sicuri che la documentazione che potete fornire vi garantisca l'accesso a una tariffa ridotta, potete sempre fare la fila direttamente alla biglietteria e chiedere allo sportello.

Se viaggiate con una congregazione religiosa accreditata in anticipo, potreste avere diritto a una visita guidata speciale o a condizioni vantaggiose per l'acquisto dei biglietti, ma dovrete verificare con il vostro organizzatore di viaggio.

Quando il Vaticano è libero?

Tetto della Basilica di San Pietro| ©Ariel Leek
Tetto della Basilica di San Pietro| ©Ariel Leek

Se volete risparmiare il più possibile sulla vostra visita, c'è l'opzione dell'accesso gratuito al Vaticano: i Musei Vaticani sono gratuiti l'ultima domenica di ogni mese, dalla mattina presto fino alle 12.30. Onestamente, è una visita che non consiglio affatto di fare di domenica.

La folla all'interno dei musei, le lunghe code per entrare e il rischio di non riuscire a entrare nonostante la fila chilometrica possono offuscare quella che dovrebbe essere una delle visite più interessanti del vostro viaggio a Roma.

Basilica di San Pietro, gratis tutto l'anno

Basilica di San Pietro| ©Martijn Vonk
Basilica di San Pietro| ©Martijn Vonk

Se avete voglia di visitare il Vaticano ma non volete spendere soldi, potete sempre accontentarvi di una passeggiata in Piazza San Pietro e visitare la Basilica di San Pietro, che vi consiglio al 100%. Una volta entrati, potrete ammirare, tra le altre meraviglie, la spettacolare statua della Pietà di Michelangelo, una vera e propria opera d'arte, così come la spettacolare navata centrale, il Baldacchino e la Cupola del Bernini. Non male per essere gratis, no?

Certo, dovrete fare una lunga coda per entrare (e passare i controlli di sicurezza), ma ne vale la pena, ve lo assicuro.

In breve, cosa si può vedere gratuitamente in Vaticano?

Piazza San Pietro| ©Melissa Cronin
Piazza San Pietro| ©Melissa Cronin

L'ingresso alla Città del Vaticano è libero. È possibile attraversare Piazza San Pietro, percorrere il colonnato e persino entrare nella Basilica di San Pietro senza dover pagare o acquistare un biglietto. Per essere più chiari, ecco un riepilogo di ciò che si può vedere gratuitamente in Vaticano e di ciò che non si può vedere gratuitamente:

L'ingresso non è richiesto ed è gratuito:

  • Piazza San Pietro
  • Basilica di San Pietro
  • Accesso a Piazza San Pietro durante l'udienza papale e l'Angelus il mercoledì e la domenica.
  • Partecipare alla Messa nella Basilica di San Pietro

Richiede l'ingresso a pagamento: