I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Come visitare la basilica di San Pietro de Roma

L'interno della Basilica di San Pietro merita una visita, ma... ma come fare per ottenere il massimo? Vi dirò tutto quello che c'è da sapere, qui.

Carmen Navarro

Carmen Navarro

9 minuti di lettura

Come visitare la basilica di San Pietro de Roma

L'interno della Basilica di San Pietro | Anna C.

Una visita a Roma e alla Città del Vaticano non è completa senza una visita alla Basilica di San Pietro. Ma mentre stilate la vostra lista di cose da fare e da vedere a Roma, vi verranno sicuramente delle domande: quanto tempo ho bisogno per visitarla, dovrò comprare i biglietti per la Basilica di San Pietro, ci sarà una lunga coda, cosa devo vedere? Vi risponderò di seguito:

Visitare gratuitamente la Basilica di San Pietro

Vista della Basilica di San Pietro| ©Michał Kostrzyński
Vista della Basilica di San Pietro| ©Michał Kostrzyński

La Basilica di San Pietro è gratuita e non richiede alcun biglietto d'ingresso. Per entrare dovrete attraversare il famoso colonnato di Piazza San Pietro (una delle migliori piazze di Roma) e, purtroppo, mettervi in coda. Una volta arrivati alla chiesa, dovrete sottoporvi a un controllo di sicurezza di routine (scanner per oggetti metallici) e sarete ammessi all'interno della Basilica.

Se visitate Roma in estate, sappiate che in Piazza San Pietro non c'è ombra e dovrete fare lunghe file sotto il sole, quindi vi consiglio di portare con voi un cappello o un berretto, dell'acqua fresca e anche della crema solare. Se vi sentite un po' sopraffatti dal pensiero di dover passare ore e ore in piedi sotto il sole, non preoccupatevi, c'è anche la possibilità di saltare le code: continuate a leggere!

Visitate la Basilica di San Pietro saltando le code con una visita guidata

Visita guidata della basilica| ©Ivan PC
Visita guidata della basilica| ©Ivan PC

Uno dei migliori consigli che posso darvi per organizzare la vostra visita alla Basilica, e che praticamente nessuno conosce, è che se preferite evitare le lunghe code e avere accesso prioritario alla Basilica, dovreste partecipare a una visita guidata. Oltre a visitare l'interno del tempio con una guida professionista, potrete saltare le lunghissime code all'ingresso della piazza, il che è senza dubbio un valore aggiunto di questa opzione.

A partire da 29 euro e per una durata di un'ora, è possibile visitare la Basilica, godere delle sue opere principali, comprenderne la struttura e ammirare la spettacolare cupola interna. Inoltre, dopo la visita avrete il tempo di passeggiare all'interno a vostro piacimento, continuando ad ammirarne la bellezza e approfittando di essere lì per salire sulla Cupola di San Pietro o scendere a vedere la Necropoli dei Papi. Ecco tutti i dettagli su come ottenere il biglietto "salta fila" per la Basilica di San Pietro.

Prenota la tua visita guidata "salta la fila" alla Basilica di San Pietro

Cosa vedere nella Basilica di San Pietro

Dettaglio della Basilica di San Pietro| ©Unsplash
Dettaglio della Basilica di San Pietro| ©Unsplash

Tra tutte le meraviglie da vedere in Vaticano, la Basilica di San Pietro è fondamentale. Per goderne appieno e vedere tutte le opere d'arte, le cappelle e i reliquiari, e leggere tutte le iscrizioni sulle pareti della Basilica senza dovervi trascorrere troppe ore, vi consiglio di concentrarvi su quanto segue:

La navata della Basilica

Quando si entra nella Basilica di San Pietro, la prima cosa che colpisce è l'imponenza delle sue navate, la vastità degli interni e la squisita decorazione delle pareti.

La Pietà di Michelangelo

È una delle opere scultoree più importanti di Michelangelo insieme al David, anche se per i miei gusti è la più sublime delle due. Si tratta di una raffigurazione imponente di Maria che tiene in mano il corpo di Cristo in un lamento. La Pietà di Michelangelo si trova appena entrati nella basilica, nella prima cappella a destra.

Statua di bronzo di San Pietro

Sul lato destro della navata centrale della basilica si trova una statua in bronzo di epoca medievale, una delle poche rimaste di questo periodo. Molti visitatori della Basilica di San Pietro non notano questa piccola figura, ma i fedeli che si recano in pellegrinaggio alla Santa Sede sfregano e addirittura baciano il suo piede quando arrivano, consumato da secoli.

Il Baldacchino

Questa struttura sorretta da quattro colonne è opera di Gian Lorenzo Bernini, il più importante architetto e scultore del periodo barocco, e funge da baldacchino per l'altare principale della basilica, riservato esclusivamente alla messa papale. L'altare è costruito sopra la tomba di San Pietro ed è il cuore simbolico e spirituale della Basilica di San Pietro.

La cupola

Iniziata da Michelangelo e proseguita da Giacomo Della Porta, la Cupola di San Pietro fu concepita come la massima rappresentazione della cristianità. All'interno si trovano due iscrizioni in latino, una delle quali recita: "Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa". A te darò le chiavi del regno dei cieli" e un altro dedicato a papa Sisto V.

Per quanto riguarda la salita alla cupola: è possibile salire sia sulla cupola interna che su quella esterna, da cui si gode di una delle migliori viste panoramiche di Roma. È inoltre possibile vedere da vicino gli affreschi e le iscrizioni di Michelangelo. L'ingresso alla cupola costa 10 euro se si sale con l'ascensore o 8 euro se si salgono a piedi gli oltre 500 gradini che portano in cima.

Tomba di Alessandro VII

Quest'opera a struttura triangolare, così tipica del Barocco, è un magnifico insieme di figure allegoriche che accompagnano l'immagine di Papa Alessandro VII, inginocchiato e umile, in preghiera sul sudario della morte, che è raffigurato con in mano una clessidra vuota. Una cosa che mi ha particolarmente colpito di questa tomba, oltre alla sua magnifica teatralità, è il trattamento scultoreo del sudario.

Museo del Tesoro

Se avete un po' di tempo a disposizione e siete particolarmente interessati all'iconografia vaticana, vi consiglio di visitare la Sacrestia e il Museo del Tesoro, dove potrete ammirare croci, paramenti papali, gioielli e reliquiari. L'ingresso è di 5 euro per gli adulti e di 3 euro per i bambini fino a 12 anni.

Grotte Vaticane

Al termine della visita alla Basilica, cercate le indicazioni per le Grotte Vaticane, gallerie sotterranee dove riposano le spoglie di diversi papi, tra cui Giovanni Paolo II. Vedrete un altare dorato sopra la tomba di San Pietro, appena sotto l'altare maggiore e il Baldacchino. Ecco come visitare le Catacombe, le Cripte e la Necropoli del Vaticano.

Quanto tempo occorre per visitare la Basilica di San Pietro?

La Pietà di Michelangelo| ©Alejandro Moreno Calvo
La Pietà di Michelangelo| ©Alejandro Moreno Calvo

Se partecipate a una visita guidata, potrete fare il giro della Basilica in circa un'ora. Se andate da soli, potete regolare il tempo della visita a vostro piacimento, ma prevedete che avrete comunque bisogno di circa 60 minuti per percorrere l'intera Basilica e fermarvi alle sue opere principali, come il Baldacchino o il Mosè.

Se volete visitare la Necropoli, potreste aver bisogno di un'ora in più, e se pensate di salire anche sulla Cupola, dovrete prolungare la vostra visita di un paio d'ore per avere abbastanza tempo per salire, ammirare il panorama e poi tornare giù.

Prenota il tuo biglietto per la Basilica di San Pietro

Come scalare la Cupola di San Pietro

Visita alla cupola| ©Clay Banks
Visita alla cupola| ©Clay Banks

È possibile salire alla Cupola di San Pietro a piedi o combinare un tratto a piedi con un ascensore. La salita non è adatta a tutti (in alcuni punti la scala si restringe e può essere un po'claustrofobica) ma vi assicuro che il panorama ne vale la pena.

Per quanto riguarda le modalità di acquisto dei biglietti per il Dome, si ricorda che non è possibile acquistarli online. Dovrete acquistarli all'interno del tempio stesso per 8 euro (la salita a piedi) o 10 euro se preferite usare l'ascensore per la sezione disponibile. In ogni caso, potrete godere della migliore vista della città da uno dei migliori monumenti di Roma e sarà uno dei ricordi che porterete con voi da Roma.

Come vedere le tombe dei Papi nella Basilica di San Pietro

Tomba di Pio XI| ©Phil
Tomba di Pio XI| ©Phil

Nei sotterranei della Basilica di San Pietro si trovano le tombe dei Papi. Sono divise in due livelli: la prima galleria, al livello -1, è composta da vari mausolei e tombe di diversi papi. La visita è gratuita e si può accedere alla galleria dall'interno della Basilica.

Se preferite entrare nella Necropoli e visitare, tra l'altro, la Cripta di San Pietro, dovete tenere conto chela capienza è molto limitata (250 persone al massimo al giorno) e dovrete farne richiesta in anticipo inviando un'e-mail con i dettagli dei visitatori a cui volete partecipare. Potete trovare tutti i dettagli nella mia guida alle Catacombe Vaticane, alle Cripte dei Papi e alla Necropoli di San Pietro.

Prenota il tuo biglietto per la Basilica di San Pietro

Orari di apertura della Basilica di San Pietro

Vista del Vaticano dalla cupola della Basilica di San Pietro| ©Alan Liu
Vista del Vaticano dalla cupola della Basilica di San Pietro| ©Alan Liu

La Basilica di San Pietro è aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, tra le 7.00 e le 19.00. In inverno, da ottobre a marzo, chiude un'ora prima, alle 18:00.

Si prega di notare che durante le festività religiose o gli eventi di culto speciali, gli orari di apertura possono essere soggetti a modifiche, quindi si prega di controllare prima di pianificare la visita se si viaggia a Natale o a Pasqua.

È possibile andare a messa nella Basilica di San Pietro?

Celebrazione eucaristica| ©Ministerio de Cultura de la Nación
Celebrazione eucaristica| ©Ministerio de Cultura de la Nación

Sì, è possibile, anche se la Santa Messa non viene celebrata dal Papa se non in occasioni molto speciali, come il Natale o la Settimana Santa.

  • Durante la settimana, l'orario delle Messe è il seguente: 9:00 / 10:00 / 11:00 / 12:00 / 17:00.
  • Nei giorni festivi l'orario delle messe è il seguente: : 9:00 / 10:30 / 11:30 / 12:15 / 13:00 / 16:00 / 17:30

Prenota il tuo biglietto per la Basilica di San Pietro

Vedrò il Papa nella Basilica di San Pietro?

Papa Francesco| ©Ashwin Vaswani
Papa Francesco| ©Ashwin Vaswani

È piuttosto difficile incontrare il Papa nella Basilica per caso. I suoi orari per le messe e le udienze pubbliche sono piuttosto rigidi e non si trova mai spontaneamente nella Basilica, a meno che non ci sia una messa speciale, come quella di mezzanotte o di Pasqua.

Tuttavia, se avete voglia di vedere il Papa di persona, potete sempre partecipare all'udienza domenicale, all'Angelus o alla benedizione del mercoledì. Questi eventi si svolgono sempre in Piazza San Pietro e sono generalmente aperti a tutti, anche se di solito è necessario superare i controlli di sicurezza per entrare nella piazza.

Come vestirsi per visitare la Basilica di San Pietro?

Vestirsi in modo appropriato| ©Anna Church
Vestirsi in modo appropriato| ©Anna Church

Trattandosi di un tempio religioso, la Chiesa richiede che sia gli uomini che le donne si coprano le ginocchia e le spalle. Dimenticatevi pantaloncini corti, canottiere o top e, nel caso delle donne, sarà necessario coprire anche il décolleté. Se volete, potete leggere alcuni consigli su come prepararvi per la vostra visita in Vaticano in questo articolo.

Cos'altro devo vedere in Vaticano?

Cappella Sistina| ©Richard Mortel
Cappella Sistina| ©Richard Mortel

Se state organizzando la vostra visita e volete sapere quali sono i luoghi e le cose da fare in Vaticano, cominciamo con i luoghi imperdibili. Non si può partire senza aver visitato la Cappella Sistina e i Musei Vaticani.

Visita alla Cappella Sistina

Coronata nella sua volta dagli affreschi più famosi del mondo, quelli di Michelangelo, la Cappella Sistina è una delle grandi attrazioni della Città del Vaticano. Potete visitarlo da soli o approfittarne per partecipare a una visita guidata con una guida esperta e professionale. Avrete bisogno di almeno due ore per visitare il resto dei Musei Vaticani e ammirare la loro bellezza. Ecco come ottenere i biglietti per la Cappella Sistina.

Visita ai Musei Vaticani

Oltre alla Basilica di San Pietro, si consiglia di visitare i Musei Vaticani, dove si trova la Cappella Sistina. Ci sono diverse opzioni per accedervi e visitarli: si possono acquistare i biglietti per il Vaticano e visitare i musei da soli o con l'ausilio di un'audioguida, oppure si può prenotare una visita guidata del Vaticano in inglese per godere al meglio del tour delle gallerie più famose del mondo dell'arte.

Prenotate i biglietti per il Vaticano

Domande frequenti

  • È possibile visitare la tomba di San Pietro?

    La tomba di San Pietro non è attualmente visitabile perché è in un delicato stato di conservazione. Sebbene sia possibile visitare le tombe degli altri papi, la tomba di San Pietro in particolare è riservata al pubblico.