Escursioni alle cascate del Niagara da New York

Visitare le cascate più famose del pianeta è un ottimo modo per allontanarsi dalle luci e dal caos di New York. Ecco un elenco dei migliori tour organizzati e se vale la pena visitarli.

Alex Grande

Alex Grande

9 minuti di lettura

Escursioni alle cascate del Niagara da New York

Vista panoramica sulle cascate del Niagara | ©Edward Koorey

Situate al confine tra gli Stati Uniti e il Canada, le Cascate del Niagara sono formate da tre cascate mozzafiato che renderanno la vostra visita un viaggio indimenticabile. Vedere questa meraviglia naturale almeno una volta nella vita ne vale la pena, ed è sicuramente una delle attività da non perdere durante un viaggio a New York, anche se richiede solo uno o due giorni di tempo. Ecco i migliori tour per visitare le Cascate del Niagara da New York:

  • Escursioni di 1 giorno alle Cascate del Niagara da New York
  • A partire da 181 €
  • 19h
  • Il modo più conveniente per scoprire le Cascate del Niagara in una giornata all-inclusive.
  • Crociera in barca Maid of the Mist opzionale
  • Nessun pasto
  • Prenota ora
  • Escursioni di 2 giorni alle Cascate del Niagara da New York
  • A partire da 373 €
  • 2 giorni
  • Una visita più rilassata per godere a fondo di questo parco naturale.
  • Crociera in barca Maid of the Mist inclusa
  • Con prima colazione
  • Prenota ora
  • Escursioni di 3 giorni alle cascate del Niagara, a Toronto e alle 1000 isole da New York
  • A partire da 534 €
  • 3 giorni
  • Un viaggio di 3 giorni da New York con due notti di pernottamento
  • Crociera in barca Maid of the Mist inclusa
  • Con prima colazione
  • Prenota ora

Ma vale davvero la pena andare alle Cascate del Niagara da New York?

Vista sulle cascate del Niagara| ©Tim Gouw
Vista sulle cascate del Niagara| ©Tim Gouw

Ovviamente si tratta di una domanda molto personale, ma cercherò di rispondere nel modo più onesto possibile, dandovi i consigli, i pro e i contro che ritengo importanti per prendere la decisione più adatta al vostro stile di viaggio.

A seconda della durata del viaggio

Se vi fermate a New York per 5 giorni o più, avete abbastanza tempo per prendere in considerazione uno dei migliori tour da New York. Trascorrere una giornata lontano dal caos e dalle luci di Manhattan, in un ambiente naturale unico, vi farà tornare a New York con più energia per continuare a godervi la città.

D'altra parte, se avete poco tempo a disposizione durante il vostro viaggio e, ad esempio, resterete a New York per 3 giorni o meno, sottrarre un giorno al vostro viaggio potrebbe lasciarvi senza vedere o godere di alcuni quartieri o attrazioni imperdibili. In questo caso non varrebbe la pena visitare le Cascate.

Prima volta a New York?

Se è la prima volta che venite a New York e volete godervi al massimo la città, probabilmente vorrete rimanere nella Grande Mela il più a lungo possibile, perché c'è molto da scoprire. In questo caso, potrebbe non valere la pena lasciare New York per intraprendere una gita di un giorno intero, soprattutto se, come ho detto sopra, non avete molto tempo a disposizione in città.

Sarà troppo faticoso fare il giro delle cascate in un giorno?

Una delle grandi domande che si pongono tutti coloro che sono stati a New York e che hanno preso in considerazione l'opzione di andare alle Cascate del Niagara da New York è la seguente: vale la pena fare un lungo viaggio per vedere le Cascate in un solo giorno? Per me la risposta è chiara: sì.

Il paesaggio che vedrete alle Cascate del Niagara è spettacolare (in realtà ero già stato alle Cascate di Iguazu e ho trovato il viaggio al Niagara altrettanto spettacolare). La strada non è stancante, perché vedrete molti paesaggi lungo il percorso. Inoltre, nel mio caso, il jet lag ha fatto la sua magia e ho dormito praticamente per tutto il viaggio di ritorno, quindi posso dire di non essermene quasi accorta!

In ogni caso, potete fare il viaggio da New York alle Cascate del Niagara in giornata, partendo la mattina presto e godendovi il paesaggio lungo la strada.

Volete contrapporre alla visita della città un paesaggio naturale?

Se siete viaggiatori che amano godersi l'aria aperta durante le vacanze, scoprendo siti naturali unici che non sono stati costruiti o progettati dall'uomo, questo è un ottimo modo per dare al vostro viaggio a New York il contrappunto perfetto. Dopo qualche giorno di vagabondaggio tra il traffico, le luci e il rumore della città, trascorrere una giornata nella natura (e che natura!) sarà la pausa perfetta dalla vostra vacanza.

Vale la pena andarci se vado con i bambini?

Se dubitate che l'escursione possa piacere ai più piccoli, rispondo subito alla domanda: rimarranno a bocca aperta. Il paesaggio, il rumore dell'acqua, le cascate, la gita in barca... Se noi adulti siamo impressionati, visitare le Cascate del Niagara con i bambini può essere letteralmente l'avventura di una vita.

Tuttavia, tenete presente che il viaggio in autobus non è breve, quindi la decisione dipenderà più che altro dal fatto che i bambini tendano ad addormentarsi durante il tragitto, a soffrire di mal di strada, ecc.

Prenota il tuo tour delle Cascate del Niagara

Cosa non perdere nei tour alle Cascate del Niagara

Crociera Maid of the Mist| ©Chris Mcintosh
Crociera Maid of the Mist| ©Chris Mcintosh

Durante la vostra visita alle cascate da New York, assicuratevi di includere i punti salienti delle cascate del Niagara nel vostro itinerario per sfruttare al meglio il meraviglioso ambiente naturale e non perdere nessuna delle attrazioni delle cascate del Niagara:

  • Niagara Falls State Park: è un luogo perfetto che si affaccia sulle tre cascate. Dal punto di osservazione si può vedere da lontano la cascata sul lato canadese, mentre si cammina molto vicino alla cascata Bridal Veil.
  • Maid of the Mist: con questo iconico tour in barca delle Cascate del Niagara potrete ammirare le tre cascate da vicino, un'esperienza da provare assolutamente perché è l'attrazione principale delle Cascate del Niagara.
  • Niagara Gorge Trail: lungo la Gola del Niagara ci sono numerosi sentieri e percorsi lungo i quali è possibile passeggiare per godere di una vista mozzafiato. I sentieri sono di varia lunghezza; in termini di tempo, consigliamo il Great Gorge Railway Trail, di 1,8 km (solo andata) e di facile percorrenza.
  • Goat Island: quest'isola nel mezzo del fiume Niagara ospita il famoso belvedere di Terrapin Point e una statua dedicata all'inventore Nikola Tesla in un contesto di bellezza naturale. Goat Island ospita anche la Cave of the Winds, una popolare attrazione delle Cascate del Niagara.
  • Cave of the Winds: dopo una discesa in ascensore, visitando la Cave of the Winds di Niagara Falls diventerete praticamente parte della cascata. Questo accesso alla parte inferiore del fiume è uno dei punti che offre le migliori viste della cascata e anche uno dei punti in cui ci si bagna di più.
  • Luna Island: la seconda delle piccole isole delle cascate del Niagara si trova tra le American Falls e le Bridal Veil Falls, e camminando lungo il suo bordo ci si trova a pochi metri dalle cascate. L'origine del suo nome vi darà sicuramente un'idea da provare durante la vostra visita: si dice che nelle notti di luna piena sia possibile vedere arcobaleni nelle cascate grazie al riflesso della luce lunare.
  • Infine, non perdetevi la vista mozzafiato delle Horseshoe Falls dal Table Rock Welcome Center.

Prenota il tuo tour delle Cascate del Niagara

Pianifica il tuo tour delle Cascate del Niagara da New York City

Intorno alle cascate in autunno| ©Alexis Gethin
Intorno alle cascate in autunno| ©Alexis Gethin

Foto

Visitare le Cascate del Niagara è quasi d'obbligo se siete amanti della natura, perché oltre allo spettacolo mozzafiato delle cascate, troverete lo scenario naturale perfetto per un'escursione. E se la fotografia è la vostra passione, vi assicuro che in pochi posti avrete l'opportunità di immortalare l'acqua in movimento come alle Cascate del Niagara. E naturalmente: potrete scattare delle foto straordinarie per il vostro Instagram.

Cascate del Niagara con i bambini

Se visitate le Cascate del Niagara con i bambini, si divertiranno moltissimo: l'area è perfetta per essere visitata in famiglia e offre numerose attrazioni e luoghi pensati per i più piccoli. Per quanto riguarda i loro orari di sonno e di alimentazione, tenete presente che per arrivare alle Cascate del Niagara dovrete prendere un autobus la mattina presto e che ci vorranno circa 10 ore per arrivare da New York, comprese tutte le fermate lungo il percorso.

Gruppi

I tour di gruppo alle Cascate del Niagara si aggirano solitamente intorno alle 50 persone e comprendono l'ingresso all'unica esperienza da provare: la Maid of the Mist.

Pasti

I pasti non sono inclusi in questi tour, quindi avrete del tempo libero per esplorare a vostro piacimento. Per alcuni suggerimenti su dove mangiare a Niagara Falls, leggete qui sotto.

Prenota il tuo tour delle Cascate del Niagara

I migliori giorni della settimana per visitare le Cascate del Niagara da New York City

Cascate del Niagara illuminate di notte| ©James Wheeler
Cascate del Niagara illuminate di notte| ©James Wheeler

Come per molte altre attrazioni turistiche, se visitate le cascate in un giorno feriale troverete meno folla. Detto questo, vi consiglio di controllare il calendario dei fuochi d'artificio sul sito ufficiale delle Cascate del Niagara per cercare di far coincidere la vostra visita con uno spettacolo che aggiungerà un tocco speciale al vostro viaggio.

Prenota il tuo tour alle Cascate del Niagara

Il periodo migliore dell'anno per fare un tour delle Cascate del Niagara da New York City

Le cascate dalla Maid of the Mist| ©Caitlin Louise
Le cascate dalla Maid of the Mist| ©Caitlin Louise

La temperatura tipica delle Cascate del Niagara varia notevolmente durante l'anno. Mentre d'inverno le cascate del Niagara possono essere gelide, l'estate è solitamente piacevole, con giornate soleggiate e calde. Se si visitano le cascate in primavera, è probabile che piova, mentre in autunno ci si può aspettare un tempo piacevole, a patto di visitarle prima di novembre.

Se potete, il mio consiglio è di visitarle a metà-fine maggio e tra settembre e ottobre. È sicuramente il periodo migliore per andare alle Cascate del Niagara, avrete un tempo migliore ed eviterete la maggior parte dei turisti che arrivano in estate.

Se il tempo non vi aiuta o non vi soddisfa, vi consigliamo di fare il tour di Washington da New York o il tour di Filadelfia da New York, dove il tempo sarà meno problematico per godersi le visite.

  • Inverno
  • Dicembre - marzo
  • Tempo: Neve
  • Massima 11°C (52°F)
  • Minima 0ºC
  • Primavera
  • Marzo - Giugno
  • Clima: Temperato
  • Massima 27ºC
  • Minima 2ºC
  • Estate
  • Giugno - Agosto
  • Clima: caldo e umido
  • Massimo 29ºC
  • Minima 18ºC
  • Autunno
  • Settembre - Novembre
  • Clima: Temperato
  • Massimo 25ºC
  • Minima 6ºC

Cibi tipici a Niagara Falls

Mangiare e bere a Niagara Falls| ©HammyCri
Mangiare e bere a Niagara Falls| ©HammyCri

Se avete intenzione di mangiare a Niagara Falls, sappiate che nei dintorni troverete la tipica cucina americana, ma anche quella canadese con una forte influenza francese. Ci sono barbecue bar e ristoranti per tutti i gusti, dove potrete provare i piatti tipici: la poutine (patate fritte con formaggio e sugo, una salsa a base di carne) e il bacon canadese (bistecche di maiale marinate in salsa di sciroppo d'acero).

Anche se, a dire il vero, non troverete cibo spettacolare nel parco. Uno dei miei consigli per visitare le Cascate del Niagara, e questo vale per tutti i tour che non includono il cibo, è di mettere nello zaino un po' di cibo (e una buona bottiglia d'acqua da riempire!).

Ristoranti consigliati:

  • Flip Burger - Se cercate qualcosa a prezzi ragionevoli con un sapore tipicamente americano, Flip Burger ha ottime recensioni ed è anche vicino al punto di partenza del tour Maid of the Mist.
  • Mother Cluckers Inc - un interessante mix di cucina portoghese e americana, situato vicino al punto informazioni per i visitatori.
  • Smoke's Poutinerie - Se non vi dispiace camminare un po', potete attraversare il Rainbow Bridge e provare la famosa poutine di Smoke's Poutinerie.
  • Savor - L'opzione migliore se preferite non allontanarvi troppo dalla zona più turistica di Niagara Falls.

Prenota il tuo tour delle Cascate del Niagara

Cosa devo portare con me durante un viaggio alle Cascate del Niagara?

Vista arcobaleno delle cascate del Niagara| ©Jason NG
Vista arcobaleno delle cascate del Niagara| ©Jason NG

Il miglior consiglio che posso darvi è di indossare gli abiti più comodi che avete. Scoprirete che la maggior parte delle persone che visitano le cascate fa lo stesso. Se visitate le cascate in inverno, è meglio indossare diversi strati per adattarsi ai cambiamenti del tempo.

Per quanto riguarda le calzature, vi consiglio vivamente di indossare scarpe da ginnastica o calzature impermeabili, perché alla Maid of the Mist vi bagnerete sicuramente. Per lo stesso motivo, una giacca antipioggia e una videocamera tipo GoPro sono un'ottima aggiunta allo zaino (anche se vengono forniti un poncho e delle infradito).

Prenota il tuo tour delle Cascate del Niagara

Ultimi consigli

Vista delle cascate del Niagara da un belvedere| ©Cameron Venti
Vista delle cascate del Niagara da un belvedere| ©Cameron Venti

Il tour delle Cascate del Niagara è un'esperienza unica, che ricorderete per tutta la vita!

Prenota il tuo tour delle Cascate del Niagara