I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Saperne di più.

Trasferimenti dall'aeroporto a New York

Dopo un lungo viaggio, tutti vogliamo arrivare all'hotel il più velocemente e comodamente possibile. E se è economico, ancora meglio. Ecco come

Isabel Catalán

Isabel Catalán

7 minuti di lettura

Trasferimenti dall'aeroporto a New York

Atterraggio di aerei | © Gary Lopater

I principali aeroporti di New York sono il JFK (John F. Kennedy), La Guardia nel Queens e Newark nel New Jersey. La Grande Mela è una delle più importanti porte d'accesso agli Stati Uniti, con viaggiatori che arrivano da tutto il mondo.

Una volta atterrato sul suolo americano, dovrai scegliere il modo migliore per raggiungere il centro di New York dall'aeroporto. Ti parlerò delle opzioni tra cui puoi scegliere, anche se per me l'opzione con il miglior rapporto qualità-prezzo è il trasferimento condiviso.

1. Trasferimento condiviso dall'aeroporto al tuo hotel a Manhattan

Trasferimento condiviso| ©Kyle Cesmat
Trasferimento condiviso| ©Kyle Cesmat

Dopo un lungo volo in cui sei esausto e carico di bagagli, l'ultima cosa che vuoi fare è vagare per il terminal alla ricerca di un taxi e pagare una tariffa esorbitante o aspettare per sempre sui mezzi pubblici per arrivare al tuo hotel. Ecco perché l'opzione più conveniente è quella di prenotare un trasferimento condiviso per il tuo hotel a Manhattan, dove viaggerai in minivan moderni e completamente attrezzati.

Se stai atterrando al JFK, puoi leggere informazioni più dettagliate su come arrivare dal JFK a Manhattan qui.

La loro flotta di veicoli ha una capacità massima di undici passeggeri. Hanno molto spazio per i bagagli (ogni viaggiatore può portare al massimo una valigia e una borsetta), vengono a prenderti all'arrivo in aeroporto insieme ad altri viaggiatori e ti lasciano alla porta del tuo hotel dopo un viaggio tranquillo e confortevole con un team di autisti professionisti che conoscono New York City a fondo.

Come funziona?

I trasferimenti operano 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Dopo la prenotazione, riceverai una mail di conferma e ti aspetteranno! Quando il suo volo atterra negli aeroporti JFK, Newark o La Guardia, vada semplicemente al Ground Transportation Desk nel terminal e presenti il suo voucher stampato ad uno degli agenti per le istruzioni.

Cosa succede se il volo è in ritardo?

Al momento della prenotazione, ti verranno chieste le informazioni sul tuo volo in modo che la compagnia possa monitorarlo in ogni momento, così da sapere se il tuo volo è in ritardo. I ritardi dei voli non influiscono sulla prenotazione del trasferimento.

I prezzi sono definitivi?

Il prezzo che paga al momento della prenotazione è un importo fisso e non dipenderà dal traffico all'arrivo a New York. Tuttavia, le mance e le spese per il bagaglio in eccesso (se applicabile) non sono incluse.

Prenota un trasferimento tra l'aeroporto e Manhattan

2. Trasferimento condiviso dal tuo hotel a Manhattan a qualsiasi aeroporto di New York (Go Airlink)

corsia degli autobus di New York| ©Tetiana Shyshkina
corsia degli autobus di New York| ©Tetiana Shyshkina

Alla fine del nostro soggiorno a New York, la nostra principale preoccupazione è quella di arrivare all'aeroporto in tempo per prendere il nostro volo di ritorno a casa in tutta tranquillità, senza dover cercare un taxi o fare più trasferimenti sui mezzi pubblici della città.

Di nuovo, come per l'arrivo, l'opzione più conveniente è quella di prenotare un trasferimento dal tuo hotel all'aeroporto che ti porterà da porta a porta.

Come funziona?

I trasferimenti funzionano tutti i giorni con orari ininterrotti. Al momento della prenotazione, dovrete fornire i dettagli del vostro volo di ritorno e l'indirizzo dell'hotel in modo che l'autista del trasferimento condiviso sappia dove e quando venirvi a prendere. Per facilitare il servizio, il nostro consiglio è di informare il portiere o il concierge dell'hotel che state aspettando un autista che vi venga a prendere all'aeroporto.

I prezzi sono definitivi?

Come per il trasferimento dall'aeroporto all'hotel, i prezzi sono definitivi e né i chilometri percorsi né il traffico possono cambiare la tariffa, è un prezzo fisso. Tuttavia, le mance non sono incluse.

Il consiglio del viaggiatore di Isabel

Quando conferma l'orario di prelievo dall'hotel, lo calcoli con abbastanza tempo per arrivare in tempo all'aeroporto nonostante il traffico (soprattutto nelle ore di punta).

3. Trasferimento privato da qualsiasi aeroporto di New York al tuo hotel a Manhattan

Trasferimento privato| ©Hanners Egler
Trasferimento privato| ©Hanners Egler

Che sia perché sei stanco dopo un lungo volo e non vuoi vagare alla ricerca di un taxi gratuito, perché non hai familiarità con la rete dei trasporti pubblici e preferisci non trasferirti, o perché non parli molto inglese e hai paura di perderti, il modo più veloce e comodo per raggiungere il tuo hotel è con un trasferimento privato dall'aeroporto al tuo hotel a New York.

La differenza principale tra un trasferimento condiviso e un trasferimento privato è che in questa occasione il veicolo e l'autista saranno a vostra disposizione e il veicolo sarà solo per voi e il vostro gruppo, non dovrete aspettare altri passeggeri.

Come funziona

Questo servizio di trasferimento è disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. A seconda del numero di persone che si intende utilizzare questo servizio, al momento della prenotazione si dovrà scegliere tra un trasferimento privato in una berlina di lusso per tre persone, un SUV VIP che può portare fino a sei passeggeri o un furgone che può portare fino a nove passeggeri.

Dovrà quindi fornire i dettagli del suo volo di arrivo e l'indirizzo completo del suo hotel, appartamento o indirizzo di casa a Manhattan. Il tuo trasferimento sarà immediatamente confermato e ti verrà dato un voucher da presentare all'autista. Una volta all'aeroporto, tutto quello che devi fare è salire sul veicolo e sistemarti per un viaggio veloce e tranquillo. È così facile!

Il bagaglio

Gli interni di tutti i veicoli sono eleganti e spaziosi e hanno una capacità sufficiente per trasportare i bagagli di tutti i passeggeri (ad ogni passeggero è consentito un massimo di 1 valigia e 1 borsa).

Quanto costa questo trasferimento privato?

Il prezzo è per persona basato su tre passeggeri per auto, sei passeggeri per SUV o nove passeggeri per furgone. La tariffa corrisponde a un servizio all-inclusive di ritiro e riconsegna, più le tasse locali e i pedaggi. Il prezzo che paga al momento della prenotazione è un importo fisso e non dipenderà dal traffico all'arrivo a New York.

Prenota un trasferimento tra l'aeroporto e Manhattan

4. Trasferimento privato dal tuo hotel a Manhattan a qualsiasi aeroporto di New York

Prenotazione di trasferimento online| ©Priscilla du Preez
Prenotazione di trasferimento online| ©Priscilla du Preez

Prenotare un trasferimento privato dal vostro hotel all'aeroporto di New York è il modo migliore per prendere il volo di ritorno a casa senza doversi preoccupare di trovare un taxi all'ultimo minuto il giorno della partenza o di fare infiniti viaggi con i mezzi pubblici portando i bagagli, con tutto lo stress che ne consegue.

Con questo trasferimento privato dal tuo hotel di Manhattan a qualsiasi aeroporto di New York, un autista esperto che conosce le strade della città verrà a prenderti alla porta del tuo hotel in tempo utile per portarti al terminal per il tuo volo di ritorno. Nessuna attesa e nessuno stress, con la tranquillità di sapere che arriverete in tempo per imbarcarvi sull'aereo e che non pagherete un prezzo esorbitante per questo.

Come funziona?

Il servizio di trasferimento privato di ritorno all'aeroporto funziona allo stesso modo di quello all'arrivo, solo che questa volta dovrete indicare l'indirizzo del vostro hotel e i dettagli di partenza del vostro volo. Il tuo trasferimento sarà confermato e ti verrà dato un voucher da presentare all'autista.

A seconda dell'ora del giorno, il traffico può essere più congestionato. Normalmente, si raccomanda di essere in aeroporto 2 ore prima della partenza del volo, anche se 3 ore in anticipo è l'ideale. A questo proposito, vi consigliamo di prevedere un tempo extra per determinare l'orario di prelievo in hotel. Durante l'ora di punta, aggiungere almeno 45 minuti per l'aeroporto più vicino (LaGuardia) e 75 minuti per gli aeroporti più lontani (JFK e Newark).

Sui bagagli

Il giorno del tuo trasferimento, l'autista ti aspetterà alla porta del tuo hotel o residence a Manhattan per portarti all'aeroporto in orario. Ricordate che se avete esigenze speciali o bagagli, potete contattare la compagnia una volta effettuata la prenotazione, in modo che possano rispondere a qualsiasi domanda; questo è un servizio personalizzato.

Circa il prezzo

Questo trasferimento privato dall'hotel all'aeroporto ha un ottimo rapporto qualità-prezzo, se si considera che il servizio è molto simile a quello di un taxi, ma si è sicuri di pagare un importo fisso in anticipo e che la tariffa non dipende dal traffico al vostro arrivo a New York.

Prenota un trasferimento tra l'aeroporto e Manhattan

5. Altre opzioni per muoversi a New York

Taxi di New York| ©Luke Stackpoole
Taxi di New York| ©Luke Stackpoole

New York è una città con buoni collegamenti di trasporto. La sua rete di trasporti pubblici è abbastanza efficiente e permette di spostarsi rapidamente da un capo all'altro della città per esplorare ogni angolo della Grande Mela.

Sotterraneo

È uno dei più grandi del mondo con più di 1000 chilometri di pista. I treni circolano 24 ore al giorno e consiste di 26 linee i cui nomi possono essere numeri o lettere. È stato aperto all'inizio del XX secolo e le stazioni sembrano un po' datate e non molto pulite. Ecco la nostra guida alla metropolitana di New York.

Autobus

Se non vuoi usare la metropolitana a New York, gli autobus sono un'opzione conveniente, anche se soffrirai le conseguenze del traffico pesante. Ci sono centinaia di linee, ma per evitare confusione, è meglio guardare le mappe delle linee ad ogni fermata. Le linee di autobus consistono in un numero e una lettera. La lettera indica il distretto in cui opera l'autobus: Manhattan (M), Brooklyn (B), Queens (Q), Bronx (Bx) e Staten Island (S).

Taxi

I taxi sono un altro modo per spostarsi a New York. Grazie al loro iconico colore giallo, è possibile individuarli a distanza e chiamarli alzando la mano. Le tariffe sono spesso molto costose, con piccoli supplementi e mance che si aggiungono al costo della corsa. Se vuoi risparmiare soldi e tempo, prova a chiamare un taxi che vada nella tua stessa direzione.

Uber

I taxi sono diventati un modo popolare di trasporto a New York. Puoi prenotarli comodamente attraverso l'app. In generale, sono più economici dei taxi, ma se la domanda è molto alta e ci sono pochi autisti, le tariffe saliranno alle stelle. Se non parli inglese, è una buona opzione perché basta inserire l'indirizzo a cui vuoi andare nell'app e non hai bisogno di dare indicazioni all'autista.

6. Allora, cosa farete quando sarete lì?

Organizzare la logistica del tuo viaggio non deve essere noioso. Se stai pensando a un modo originale ed economico per girare la città, non dimenticare che c'è la possibilità di fare il giro dei principali punti di interesse sui migliori autobus turistici della città.

E naturalmente, qui ci sono tutti i consigli necessari per sfruttare al meglio il tuo viaggio: cosa vedere e fare a New York.

Domande frequenti

  • Cosa succede se il mio volo è in ritardo?

    L'autista terrà conto dei possibili ritardi dei voli, dato che avrete precedentemente comunicato con quale volo arriverete, in modo che possano monitorarlo.

  • Quanto tempo ci vuole dal JFK a Manhattan?

    Il JFK si trova a 32 km da Manhattan, quindi non dovreste impiegare più di un'ora. Nelle ore di punta, il traffico può rallentare e allungare il viaggio, ma il prezzo del trasferimento rimarrà lo stesso per tutto il tempo necessario.

  • Vale la pena prendere un trasferimento aeroportuale per arrivare a Manhattan?

    Sì, soprattutto se viaggiate in coppia o in gruppo e volete evitare la fatica e la preoccupazione di trasferirvi sui trasporti pubblici. Inoltre, è più economico di un Uber o di un taxi.

  • Quanti bagagli posso portare nel trasferimento?

    Una valigia e un bagaglio a mano per persona. Se trasportate più bagagli o bagagli speciali (strumenti musicali, attrezzature sportive, ecc.) vi consiglio di informare la compagnia in anticipo in modo che possano tenere conto dello spazio di cui avrete bisogno.