I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Come acquistare i biglietti per una partita di NBA a New York

L'acquisto di un biglietto per una partita dell'NBA al Madison Square Garden o al Barclays Center vi permetterà di vedere i Knicks e i Nets dal vivo. Ci state?

Isabel Catalán

Isabel Catalán

13 minuti di lettura

Come acquistare i biglietti per una partita di NBA a New York

All'interno del Madison Square Garden | ©Christian Reimer

Uno degli spettacoli più affascinanti a cui si possa assistere negli Stati Uniti è una partita dell'NBA. Che sia perché il basket è la vostra passione o perché volete vivere la follia e l'atmosfera che questo sport porta a New York, è una sensazione unica che dovete provare almeno una volta nella vita.

Quali partite NBA si possono vedere a New York?

New York Knicks vs Phoenix Suns al Madison Square Garden| ©James Trosh
New York Knicks vs Phoenix Suns al Madison Square Garden| ©James Trosh

A New York ci sono due squadre dell'NBA, i New York Knicks e i Brooklyn Nets. Entrambi si affrontano da ottobre ad aprile nella stagione regolare e da aprile a giugno nei playoff se si qualificano.

New York Knicks

I New York Knicks giocano al leggendario Madison Square Garden, situato nel centro di Manhattan. La squadra è stata fondata nel 1946 ed è la più longeva. Pur avendo vinto solo due titoli (l'ultimo nel... 1972!), è la squadra più famosa dell'NBA. E sono finalmente una gioia da guardare: hanno raggiunto i playoff la scorsa stagione e hanno superstar come Julius Randle e il veterano Derrick Rose.

Brooklyn Nets

I Brooklyn Nets hanno cambiato il loro campo di gioco qualche anno fa e ora giocano nel moderno Barclays Center di Brooklyn. Hanno forse il miglior roster dell'NBA con il duo James Harden e Kevin Durant. Partono come favoriti per il titolo e garantiscono più spettacolo di qualsiasi altra squadra del campionato.

Guarda i biglietti per l'NBA

Dove comprare i biglietti per vedere l'NBA a New York?

Boston Celtics vs Brooklyn Nets al Madison Square Garden| ©Erik Cleves Kristensen
Boston Celtics vs Brooklyn Nets al Madison Square Garden| ©Erik Cleves Kristensen

I biglietti per l'NBA possono essere acquistati solo online, poiché tutti i biglietti sono digitali. Hellotickets ha stipulato un accordo con i New York Knicks e i Brooklyn Nets per la vendita dei loro biglietti in Spagna.

Dopo il COVID, non è più possibile acquistare i biglietti al botteghino, anche se si lavora ancora per ritirare alcuni biglietti aziendali o per i possessori di abbonamenti.

Visualizza i biglietti per l'NBA

Quanto costa guardare una partita dell'NBA a New York?

Madison Square Garden, stadio di casa dei New York Knicks| ©Ajay Suresh
Madison Square Garden, stadio di casa dei New York Knicks| ©Ajay Suresh

Il prezzo varia a seconda delle squadre che si affrontano, ma il prezzo medio è di circa 150 euro a biglietto sia per i New York Knicks che per i Brooklyn Nets. Il prezzo minimo è di solito di 50 euro per una piccola partita e un posto a sedere lontano dal campo. Il prezzo massimo supera i 1.000 euro per un posto a bordo campo.

È importante notare che i prezzi dei biglietti cambiano ogni giorno, proprio come il prezzo di un biglietto aereo. Se la domanda è maggiore e i biglietti rimasti sono pochi, il prezzo è più caro, mentre se la domanda non è soddisfatta, il prezzo scende.

Anche il prezzo varia nel corso della stagione. Le partite natalizie dei Knicks sono le più costose dell'anno, perché la città si riempie di turisti internazionali e americani che vogliono andare al Madison. Tuttavia, verso la fine della stagione regolare (aprile), tendono ad essere più economici perché i tifosi di entrambe le squadre preferiscono aspettare i playoff.

Visualizza i biglietti per l'NBA

Come risparmiare sull'acquisto di biglietti NBA a New York?

Pallone da basket dei giochi.| ©Markus Spiske
Pallone da basket dei giochi.| ©Markus Spiske

Per risparmiare sui biglietti NBA quando ci si reca a New York, è importante tenere presente che i prezzi dei biglietti cambiano continuamente. Cioè, ogni giorno i prezzi salgono o scendono a seconda della domanda, proprio come un biglietto aereo.

Il problema è che i Knicks e i Nets hanno venduto la maggior parte dello stadio ai loro abbonati prima dell'inizio della stagione. Per questo motivo, non è raro che i biglietti vadano esauriti, per cui la domanda è sempre alta. Tenendo presente questo aspetto, ci sono alcune cose che si possono fare per risparmiare.

Acquistare i biglietti in anticipo

Il più importante per risparmiare sui prezzi dei biglietti NBA è acquistare i biglietti con il maggior anticipo possibile. I biglietti per Knicks e Nets vengono messi in vendita a metà agosto, quando i prezzi sono più bassi per tutte le partite della stagione. Se possibile, questo è il momento migliore per acquistarli. È un'operazione simile alla prenotazione di un volo o di un hotel.

Se mancano ancora più di due mesi alla partita, i prezzi dei biglietti saranno cambiati, ma non avranno ancora subito un forte aumento.

Il problema maggiore è se mancano meno di due settimane: in questo caso, non c'è altra scelta che pagare un prezzo più alto, perché ci sarà molta richiesta e pochi biglietti disponibili.

Scegliere un avversario meno attraente

Un altro fattore essenziale per determinare il prezzo della partita è l'avversario dei Knicks o dei Nets. Una partita contro una delle migliori squadre del campionato o una delle squadre più famose (come i Lakers) può essere fino a 3 volte più costosa di una partita contro una squadra minore. Ovviamente le grandi partite sono quelle più richieste, ma se vi interessa l'esperienza e avete una certa flessibilità con le date, potete risparmiare partecipando a una partita meno attraente.

Scegliere il posto dietro il cestino

L'ultimo consiglio per risparmiare è quello di scegliere un posto che offra una buona esperienza ma che non sia eccessivamente costoso. I prezzi dei posti a sedere dietro il canestro (non importa se si è vicini o lontani dal campo) sono sempre più bassi rispetto ai posti a sedere sul lato del Madison Square Garden o del Barclays Center.

Tuttavia, i posti migliori in termini di rapporto qualità-prezzo sono quelli d'angolo. Questi biglietti hanno un angolo di visuale decente e il prezzo è significativamente più basso di un biglietto al centro del lato.

Visualizza i biglietti per l'NBA

Quanto costa un biglietto dei New York Knicks?

Logo della squadra dei Knicks| ©Michael Tipton
Logo della squadra dei Knicks| ©Michael Tipton

Un biglietto per i New York Knicks costa in media 148 euro a biglietto. Il prezzo minimo è di 52 euro se si tratta di una partita non importante verso la fine della stagione.

Il periodo più costoso durante la stagione regolare (prima dei playoff) per andare a vedere i Knicks è il periodo natalizio, perché è il momento in cui la domanda è più alta. Se si qualificano per i playoff, il prezzo medio varia da 200 euro per il primo turno a 1.000 euro se arrivano alle finali NBA.

Visualizza i biglietti per i Knicks

Quanto costa un biglietto dei Brooklyn Nets?

Logo della squadra Brooklyn Nets| ©Michael Tipton
Logo della squadra Brooklyn Nets| ©Michael Tipton

Un biglietto per i Brooklyn Nets ha un prezzo medio di 172 € per biglietto. Il prezzo minimo è di 55 euro, se l'avversario è poco attraente e non c'è nulla in gioco alla fine della stagione regolare, poco prima dei playoff.

Il costo medio di un biglietto per i playoff per vedere i Nets è di 225 euro al primo turno e si stima che costerà circa 850 euro se i Nets arriveranno fino alle finali NBA.

Visualizza i biglietti per i Nets

Come evitare i biglietti falsi per l'NBA a New York?

Primo tempo della partita| ©Daniel Torres Bonatto
Primo tempo della partita| ©Daniel Torres Bonatto

L'unico modo per evitare i biglietti falsi è acquistare da siti web ufficiali, come Hellotickets. Esistono siti web di società che vendono biglietti di rivendita non autorizzati. Non tutti i biglietti sono un problema, ma c'è la possibilità che vengano duplicati e che, anche se in seguito rimborsano i soldi, non si possa entrare allo stadio.

Ci sono anche persone fuori dallo stadio che offrono biglietti. Non lo fanno apertamente, ma passano accanto ai fan e chiedono con discrezione se qualcuno sta cercando dei biglietti. Questi biglietti sono sempre falsi. Il loro metodo consiste nel portarvi in un luogo appartato per ritirare i biglietti in contanti. Quando vi hanno bloccato nel tentativo di accedere, il truffatore è sparito con i vostri soldi.

Visualizza i biglietti per l'NBA

Quali sono i posti migliori in ogni arena?

All'interno del Madison Square Garden| ©Emmanuel Milou
All'interno del Madison Square Garden| ©Emmanuel Milou

L'esperienza di gioco dell'NBA dipenderà in gran parte dal posto scelto al momento dell'acquisto del biglietto. Sebbene le arene di pallacanestro abbiano una capienza inferiore a quella di un'arena di calcio, si tratta di spazi enormi per un'arena piccola, e un biglietto nelle ultime file è molto lontano dai giocatori.

Quali sono i posti migliori al Madison Square Garden?

I posti migliori al Madison Square Garden si trovano nelle sezioni dalla 1 alla 12. Negli angoli o dietro il canestro (sezioni 1, 2, 3, 7, 8 e 9) si può vivere la partita da vicino e, anche se non si vede bene, l'esperienza è fantastica. Anche i settori 100 sono molto apprezzati perché sono quelli in cui si può godere al meglio della pallacanestro e sono comunque vicini al campo.

Quali sono i posti migliori al Barclays Center?

I posti migliori al Barclays Center sono tra le sezioni 1 e 31. Le sezioni d'angolo, che offrono un buon rapporto prezzo/visione, sono la 3, la 13, la 19 e la 29. Una delle ultime file di queste sezioni è preferibile a una delle prime file delle 200 sezioni.

Quante partite dell'NBA ci sono a New York?

Ingresso al Barclays Center| ©Reading Tom
Ingresso al Barclays Center| ©Reading Tom

New York gioca 82 partite NBA da ottobre ad aprile: 41 partite dei New York Knicks e 41 dei Brooklyn Nets. Se una delle due squadre si qualificasse per i playoff, il numero sarebbe più alto.

Posso andare a vedere una partita dell'NBA a Natale?

New York Knicks vs Brooklyn Nets| ©Miltiadis Fragkidis
New York Knicks vs Brooklyn Nets| ©Miltiadis Fragkidis

Sì, è davvero uno dei momenti più popolari della stagione e l'atmosfera è spettacolare. L'NBA fa in modo che tutte le squadre, compresi i New York Knicks e i Brooklyn Nets, giochino diverse partite nella loro città natale durante il periodo natalizio, quindi è quasi certo che ci sarà almeno una partita durante il viaggio.

Posso andare a vedere una partita dell'NBA in estate?

Stadio Yankee di New York| ©Marco Verch
Stadio Yankee di New York| ©Marco Verch

Purtroppo no, perché la stagione regolare dell'NBA inizia a ottobre e termina ad aprile, mentre i playoff si concludono a giugno.

Se viaggiate in estate e volete un'alternativa all'NBA per vivere lo sport americano, potete andare a vedere i New York Yankees o i New York Mets, due squadre di baseball che in estate sono a metà stagione. Le squadre di baseball giocano molte partite, per cui è facile prenderne una. Magari non vi piace nemmeno il baseball, ma di sicuro avrete il tipico look con cappellino, inno e hot dog.

È possibile acquistare i biglietti per i New York Yankees qui e per i New York Mets qui.

In alternativa, se viaggiate a fine agosto o a settembre, la stagione calcistica sarà già iniziata. A New York giocano i New York Giants e i New York Jets. Ci sono solo poche partite, ma potete verificare se una data è adatta a voi a questo link per i biglietti dei Giants e a questo link per i biglietti dei Jets.

Quanto dura la stagione NBA?

All'interno dello spogliatoio dei Knicks| ©AtlasMasland
All'interno dello spogliatoio dei Knicks| ©AtlasMasland

Il precampionato (inizio ottobre)

Le squadre dell'NBA giocano normalmente tra le cinque e le otto partite nel precampionato, che di solito dura poco più di tre settimane, per valutare la loro forza in vista dell'inizio del campionato. L'acquisto di biglietti NBA per assistere a queste partite è di solito più economico, anche se è vero che la qualità delle partite è inferiore, in quanto le squadre non sono ancora in piena attività e spesso riservano le loro stelle.

Stagione regolare NBA (metà ottobre - inizio aprile)

Durante questi mesi, ogni squadra gioca 82 partite, una ogni due giorni. Durante la stagione regolare, ci sono diverse date che dovrete segnare sul calendario perché si tratta di partite cruciali:

  • 25 dicembre (Natale). Un giorno molto speciale in cui l'NBA è solita programmare le partite migliori.
  • La prima partita dell'anno. La prima partita dell'anno al Madison Square Garden e al Barclays Center è solitamente una festa. Molti newyorkesi e turisti colgono l'occasione per assistere a questa partita.
  • Knicks VS. Reti. Una partita classica di New York che di solito attira una grande folla è il "derby" tra le due squadre della città. Se siete fortunati e vi capita di essere lì, non perdetevelo.
  • Febbraio (NBA All-Star). L'All-Star Game, in cui i migliori giocatori di ogni squadra del campionato si riuniscono per giocare una partita di esibizione.

Playoff NBA (metà aprile - inizio giugno)

Una volta terminate le partite di regular season, le 16 migliori squadre dell'NBA iniziano i playoff per il titolo: 8 squadre della Eastern Conference e 8 della Western Conference si affronteranno.

I playoff sono al meglio delle 7 partite e prima di arrivare alle finali NBA ci sono tre turni: quarti di finale, semifinali e finali di conference. Questi playoff durano di solito quasi due mesi e alla fine rimangono solo le due vincitrici di conference a lottare nelle finali per il titolo NBA.

La scorsa stagione, sia i New York Knicks che i Brooklyn Nets sono riusciti a qualificarsi per i playoff.

Finali NBA (giugno)

Ci può essere un solo vincitore. Con 2 squadre ancora in piedi delle 16 che hanno raggiunto i playoff, iniziano le finali NBA, giocate ancora una volta al meglio delle sette partite. Queste partite sono indubbiamente le più attese e le migliori dell'anno, in quanto presentano le due migliori squadre degli Stati Uniti.

Ma ovviamente i biglietti per queste partite NBA sono i più costosi dell'intera stagione. Eppure si esauriscono rapidamente perché è, oltre al Superbowl, l'evento sportivo dell'anno negli Stati Uniti.

Quando recarsi a New York per godersi l'NBA?

All'interno del Barclays Center| ©LunchboxLarry
All'interno del Barclays Center| ©LunchboxLarry

Alla luce di tutto ciò, se vi recate in città prima dell'inizio della stagione regolare, cioè durante il precampionato, vi consiglio di dare un'occhiata al calendario precampionato delle squadre, perché di solito giocano partite amichevoli all'inizio di ottobre.

Ma le partite dell'NBA che si svolgeranno a New York sono garantite solo tra ottobre e aprile. Dopodiché, tutto dipende dal fatto che i New York Knicks o i Brooklyn Nets si siano qualificati per i playoff e infine per le finali NBA.

I bambini pagano l'ingresso all'NBA?

I fan dell'NBA| ©Seth Hoffman
I fan dell'NBA| ©Seth Hoffman

L'NBA è uno spettacolo molto adatto alle famiglie, ma quando si tratta di decidere se i bambini devono pagare l'ingresso, dipende dalla squadra. Nel caso dei New York Knicks, la politica del Madison Square Garden prevede che i bambini che hanno compiuto due anni debbano avere un biglietto.

Per quanto riguarda i Brooklyn Nets, secondo lo stadio Barclays Center per tutti gli eventi sportivi, i bambini fino a 34 pollici di altezza, o 86,36 centimetri, possono entrare gratuitamente al Barclays Center, ma devono condividere il posto con un adulto munito di biglietto che li accompagni. I bambini che non soddisfano questo requisito di altezza avranno bisogno di un biglietto per entrare nello stadio e dovranno occupare solo il posto a loro riservato.

Se andate allo stadio con bambini di età inferiore ai due anni, siete pregati di portare con voi una prova dell'età dei bambini, nel caso in cui vi venga richiesta all'ingresso. Le forme di identificazione valide sono il certificato di nascita o il passaporto.

Il giorno della partita

Nella coda per gli acquisti all'interno dello stadio| ©David Jones
Nella coda per gli acquisti all'interno dello stadio| ©David Jones

Quando andare allo stadio?

I giorni dell'NBA a New York sono speciali. Si sente nell'aria e per le strade c'è più frenesia del solito nella Grande Mela. Il mio consiglio è di non arrivare troppo presto. All'interno dello stadio ci sono fast food, snack e negozi di souvenir da sfogliare finché si ha tempo e non si vuole perdere il momento dell'inno.

Il Madison Square Garden si trova nel cuore di Manhattan, quindi potete raggiungerlo a piedi se state passeggiando nella zona dopo aver visto un'altra attrazione turistica nelle vicinanze. D'altra parte, per arrivare al Barclays Center avrete bisogno di un po' più di tempo se prendete i mezzi pubblici, quindi fate attenzione al traffico o alle ore di punta in modo da poter arrivare allo stadio senza fretta.

Il giorno della partita vi consiglio di andare almeno un'ora prima in modo da potervela prendere comoda, superare l'arco di sicurezza, trovare i vostri posti, vivere l'atmosfera prima della partita con la musica e i balli delle cheerleader, ascoltare l'inno americano prima dell'inizio della partita e guardare i giocatori entrare nello stadio. È un film!

È possibile portare zaini o macchine fotografiche?

Secondo la politica del Madison Square Garden, gli zaini e le borse non necessarie non devono essere portati nello stadio. Tutti saranno sottoposti a un rigoroso controllo di sicurezza che potrebbe ritardare l'accesso allo stadio. Inoltre, non sono consentiti videocamere, dispositivi di registrazione audio, fotocamere professionali (compresi teleobiettivi o zoom), bastoni per selfie o treppiedi.

Per quanto riguarda il Barclays Center, secondo la sua politica di accesso, non saranno ammessi zaini o borse di dimensioni superiori a 14 "x14 "x6" o con lati rigidi. Non sono ammessi nemmeno apparecchi fotografici professionali, dispositivi di registrazione audio e/o video o bastoni per selfie e treppiedi.

Dove mangiare prima o dopo la partita?

All'interno dello stadio ci sono molti stand di cibo e bevande, ma i prezzi sono decisamente più cari rispetto all'esterno. Ad esempio, una bottiglia d'acqua può costare circa 5 dollari, un hot dog circa 7 dollari e una bibita circa 6,5 dollari.

Poiché non è consentito portare cibo o bevande all'interno dello stadio, il mio consiglio è che prima della partita, se avete fame, comprate qualcosa da mangiare in uno dei ristoranti intorno al Madison Square Garden e al Barclays Center, come Shake Sack o Five Guys. Oppure aspettate che la partita sia finita per andarci, festeggiare la vittoria della vostra squadra e concedervi un regalo.

Informazioni utili per guardare l'NBA

Fuori dal Madison Square Garden| ©Jordan Staub
Fuori dal Madison Square Garden| ©Jordan Staub

Sebbene l'NBA sia uno degli sport più popolari al mondo, i dubbi dell'ultimo minuto possono sempre sorgere.

Quanto dura una partita dell'NBA?

Ufficialmente dura 48 minuti (4 quarti da 12 minuti ciascuno), ma tra l'intervallo e il primo tempo la maggior parte delle partite dura solitamente 2 ore o più. Dopo i primi due quarti, c'è un intervallo di 15 minuti in cui si può approfittare per comprare qualcosa da mangiare o andare in bagno.

Non ho una connessione Internet a New York! Come posso accedere ai biglietti?

Se non disponete di una connessione internet durante il vostro viaggio a New York, potete sempre utilizzare la connessione internet del vostro hotel e aprire lì i vostri biglietti in modo che siano pronti sul vostro cellulare quando arriverete al luogo dell'evento. Potete anche recarvi in qualsiasi locale pubblico, come una caffetteria o un ristorante vicino allo stadio, in quanto dispongono di WiFi gratuito.