12 esperienze essenziali a New York

Oltre ad essere la città che non dorme mai, New York offre numerose esperienze da vivere durante il vostro viaggio: ecco le migliori!

Isabel Catalán

Isabel Catalán

15 minuti di lettura

12 esperienze essenziali a New York

Sorvolare Manhattan in elicottero | ©Hellotickets

New York offre molte esperienze originali per scoprire il lato sconosciuto della città durante il vostro viaggio. Tanto che per molti è la città migliore in cui viaggiare.

Vi svelerò i migliori programmi affinché possiate avere un ricordo indimenticabile del vostro soggiorno nella Grande Mela.

1. Passeggiare nel cielo di New York

Sorvolare Manhattan in elicottero| ©Hellotickets
Sorvolare Manhattan in elicottero| ©Hellotickets

Riuscite a immaginare di attraversare il cielo in elicottero a oltre 200 chilometri all'ora? Se avete paura dell'altezza, forse non è tra i vostri programmi di vacanza, ma una vista dall'alto dell'immensità di questa città è un'esperienza che dovreste fare almeno una volta nella vita.

Ecco alcuni suggerimenti:

Domande frequenti

  • Perché fare un tour in elicottero su New York: Sappiamo tutti che lo skyline di New York è uno spettacolo in sé che può essere scoperto in diversi modi, ma farlo a bordo di un elicottero significa elevare l'esperienza a un altro livello. È un momento unico in cui l'adrenalina di viaggiare ad alta quota e a velocità così elevata si aggiunge alle splendide vedute di New York, e sentirete la vostra pelle accapponarsi per l'eccitazione!
  • Come sono i voli in elicottero: i voli sono brevi e la maggior parte dei tour dura circa 15 minuti. Tutte le rotte seguono il fiume Hudson e alcune l'East River, offrendo una splendida vista panoramica di New York, ma in nessun caso l'aereo passa sopra i grattacieli.
  • Quando è il momento migliore per fare un tour in elicottero a New York: se mi chiedete quando è il momento migliore per fare un tour in elicottero a New York, credo che dipenda dal panorama che volete vedere durante il volo. Ad esempio, se volete vedere la città espandersi all'orizzonte e ammirare gli edifici della Grande Mela in tutto il loro splendore, vi consiglio di cercare un orario vicino a mezzogiorno, mentre se volete vedere la Grande Mela al tramonto e assistere alle prime luci della notte, allora scegliete un orario alla fine della giornata.

Si tratta di un'esperienza da non perdere durante il vostro viaggio a New York, senza dubbio. Se volete saperne di più sui voli in elicottero su Manhattan, date un'occhiata all'articolo sui tour in elicottero a New York, dove troverete tutti i dettagli per godervi questa attività unica durante il vostro viaggio.

Prenotate il vostro volo in elicottero su New York

2. Vivete l'NBA, il miglior campionato del mondo!

Madison Square Garden| ©Hellotickets
Madison Square Garden| ©Hellotickets

Uno degli spettacoli più affascinanti a cui si possa assistere negli Stati Uniti è una partita dell'NBA.

Che sia perché la pallacanestro è la vostra passione o perché volete vivere la follia e l'atmosfera di questo sport a New York, è un'esperienza unica che dovete fare almeno una volta nella vita. A New York ci sono due squadre NBA che si contendono il titolo e si sfidano da ottobre ad aprile nella National Basketball League:

  • INew York Knicks giocano al leggendario Madison Square Garden, situato nel centro di Manhattan.
  • I Brooklyn Nets giocano nel moderno Barclays Center di Brooklyn, dove si sono trasferiti da pochi anni.

Quando andare a New York per godersi l'NBA?

Se vi recate in città durante la pre-season, cioè prima dell'inizio della stagione ufficiale, vi consiglio di tenere d'occhio il calendario della pre-season delle squadre, perché di solito giocano partite amichevoli all'inizio di ottobre. Ma le partite NBA a New York sono garantite solotra ottobre e aprile.

Se siete fan dell'NBA e volete includere una partita di basket nel vostro viaggio a New York, il mio articolo su come acquistare i biglietti per le partite NBA a New York vi spiega tutto quello che c'è da sapere sull'NBA, sulle squadre locali e su come acquistare i biglietti, tra le altre cose.

Prenota i biglietti per l'NBA

3. Fate un picnic a Central Park

Central Park| ©Broadway
Central Park| ©Broadway

Avete voglia di fare un picnic in una giornata di sole immersi nella natura? Prendetevi un po' di tempo dai vostri impegni per godervi un momento di relax a Central Park, il parco più grande e più famoso di New York.

Qualsiasi giorno è perfetto per visitarlo, ma è vero che la domenica ha una magia speciale, perché è un giorno festivo e molti newyorkesi ne approfittano per andare a trascorrere una giornata all'aria aperta, facendo un tour fotografico, praticando sport o semplicemente rilassandosi e facendo un picnic nei prati. Il Great Lawn è ilprato più grande di Central Park, dove la gente si riunisce per prendere il sole, leggere un libro o chiacchierare quando il tempo è bello. Qui è possibile stendere una coperta e godersi un fantastico picnic in questo splendido angolo di Manhattan.

Dopo il picnic, vi consiglio di fare una passeggiata a Central Park per visitare luoghi iconici come la Bethesda Terrace, gli Strawberry Fields, il Castello del Belvedere o la statua di Alice nel Paese delle Meraviglie. Se volete saperne di più su Central Park, nel post 10 cose da vedere e fare a Central Park a New York vi racconto tutto su questo meraviglioso parco di fama internazionale.

Cose da fare a Central Park

Central Park offre numerosi programmi per tutti i gusti. Ecco i più popolari:

Dove comprare cibo da asporto?

  • Bancarelle di strada: Ci sono diversi stand gastronomici sparsi per Central Park dove è possibile acquistare hot dog, panini, waffle, gelati e bevande.
  • Whole Foods Market: situato al 10 di Columbus Circle, questo supermercato offre un variegato buffet di insalate, panini, hamburger, piatti pronti, prodotti biologici e succhi di frutta.
  • The Plaza Food Hall: si tratta di un mercato alimentare situato nel piano sotterraneo del Plaza Hotel (1 W 59th St.) con panetteria, pasticceria e bar/ristorante dove è possibile acquistare una varietà di cibi da picnic. È possibile ordinare un take away da portare a Central Park.

Prenota il tuo piano per Central Park

4. Fare shopping a New York

Macy's| ©Hellotickets
Macy's| ©Hellotickets

Quante volte avete sognato di fare shopping a New York? Questa città è la mecca dello shopping e offre ogni tipo di possibilità per tutti i gusti: dai grandi magazzini e outlet alle boutique di lusso e di design, senza dimenticare i famosi mercati delle pulci o i negozi di quartiere dove trovare un souvenir speciale.

Passeggiando per le strade, vedrete sempre un negozio che cattura la vostra attenzione e vi invita a entrare per curiosare tra i suoi prodotti. E anche se la differenza di prezzo con l'Europa non è enorme, può essere significativa, il che probabilmente vi spingerà a cedere alla tentazione e a risparmiare. Comunque sia, lo shopping a New York è un'esperienza da non perdere.

Passeggiare lungo la Fifth Avenue

Che ne dite di una passeggiata lungo la famosa Fifth Avenue? Si tratta di una delle arterie più importanti della città e dove si trovano alcuni dei negozi più esclusivi della Grande Mela, come Saks Fifth Avenue (611 5th Ave), l'Apple Store (767 5th Ave), il leggendario gioielliere Tiffany's (610 5th Ave), Nike (650 5th Ave), l'NBA Store (545 5th Ave) o Armani (717 5th Avenue), tra i tanti.

Percorso tra i centri commerciali di New York

Se vi piacciono i centri commerciali, dovreste visitare The Shops at Hudson Yards (20 Hudson Yards) nel nuovo quartiere alla moda della zona ovest di Manhattan, Westfield World Trade Center Mall (185 Greenwich St.) a Lower Manhattan, proprio sotto l'impressionante The Oculus o Macy's, il centro commerciale più famoso degli Stati Uniti a Midtown Manhattan (151 W 34th St.).

Mercati e negozi unici

Una delle cose migliori da fare a New York è curiosare nei mercatini delle pulci. Non si tratta dei tipici mercatini delle pulci in cui gli oggetti sono semplicemente ammassati, ma di una presentazione accurata che attira l'attenzione sulle bancarelle per invogliare a portare a casa un souvenir unico.

È il caso del Brooklyn Flea Market (al Manhattan Bridge Archway - 80 Pearl St. Winter Brooklyn Flea al 25 Kent Ave. 8° piano) a Williamsburg, dell'Artists and Fleas all'interno del Chelsea Market nel Meatpacking District vicino all'High Line Park (88 Tenth Avenue), del Grand Bazaar nell'Upper West Side (100 W 77th St.) o del Canal Street Market a Chinatown (100 W 77th St.).

) o Canal Street Market a Chinatown (265 Canal St), D'altra parte, la città è piena di negozi di souvenir per turisti dove comprare un regalo per la famiglia o gli amici, ma se siete alla ricerca di qualcosa di diverso, in questo post vi dirò10 cose da comprare a New York in luoghi unici e originali.

Prenota un tour dello shopping a New York

5. Andare in kayak sul fiume Hudson

In kayak sull'Hudson| ©Hellotickets
In kayak sull'Hudson| ©Hellotickets

Durante un viaggio a New York, molto probabilmente avrete un'agenda fitta di visite a musei, monumenti, mercati e molti altri luoghi. Tuttavia, se siete persone sportive che amano passare il tempo all'aria aperta, il mio consiglio è di approfittare del vostro viaggio a New York per vivere un'esperienza unica facendo qualcosa di diverso che non era nei vostri piani.

Per esempio, uscire e fare sport ammirando lo skyline della città dall'acqua e senza spendere un centesimo: come? Andate al Pier 96 sul fiume Hudson, vicino all'Intrepid Air and Space Museum!Da fine maggio a ottobre è possibile andare in kayak e ammirare lo skyline di Manhattan a bordo di una di queste imbarcazioni. La società che offre questa attività gratuita è la Manhattan Community Boathouse.

Come partecipare?

È facile. Non è necessario effettuare alcun tipo di prenotazione, basta recarsi al molo dove opera la società e firmare una liberatoria in cui si dichiara di saper nuotare. Dopo aver riposto i vostri effetti personali in un armadietto, non dovrete far altro che attendere che vi vengano assegnati un kayak e una pagaia per poter scendere in acqua. Se è la prima volta che praticate questa attività sportiva, come è successo a me, non preoccupatevi perché a ogni molo ci sono dei sorveglianti che vi mostreranno come salire e pagaiare.

Anche se i tour in kayak sul fiume Hudson durano20 minuti, vi piaceranno molto perché sono molto divertenti.

L'area in cui si può andare in kayak è delimitata da boe e non è possibile allontanarsi: è un'esperienza newyorkese da non perdere! Se siete alla ricerca di un'esperienza fluviale diversa, potete anche prenotare ungiro in zodiac sull'Hudson, che vi permetterà di fare le migliori riprese e di vedere da vicino le incredibili attrazioni che New York ha da offrire.

Prenota un tour in zodiaco sul fiume Hudson

6. Sentite la magia di Broadway!

Il Re Leone| ©Broadway
Il Re Leone| ©Broadway

Si va a New York per lasciarsi stupire a ogni angolo, per divertirsi e anche per sognare a occhi aperti.

A questo servono i musical di Broadway, dove potete dare sfogo alla vostra immaginazione in mondi fantastici che vi faranno divertire come bambini, indipendentemente dall'età! In qualsiasi periodo dell'anno visitiate New York, una delle cose da fare assolutamente è assistere a un musical a Broadway, il famoso viale pieno di teatri che attraversa il centro di Manhattan, compresa Times Square. Non si può perdere lamagia di Broadway. È un'esperienza unica a New York che non troverete da nessun'altra parte. I suoi numeri musicali sono leggendari e la sua maestosa messa in scena vi trasporta in un mondo da sogno.

Con centinaia di spettacoli all'anno, Broadway è la mecca del teatro newyorkese. Qui si possono vedere opere prestigiose come Il Re Leone, Wicked, Chicago o Aladdin, tra le tante.

Come ottenere i biglietti per Broadway?

I musical di Broadway sono uno degli spettacoli più popolari di New York, quindi i biglietti si esauriscono molto rapidamente. Se volete sapere come acquistare i biglietti per un musical di Broadway, vi consiglio di leggere l'articolo 10 migliori musical di Broadway a New York, in cui vi spiego come ottenere i biglietti e quali sono i migliori musical in scena in questa stagione.

Prenotare i biglietti per Broadway

7. Vivi una serata al cinema a Bryant Park!

Bryant Park| ©Hellotickets
Bryant Park| ©Hellotickets

Una delle esperienze che ho apprezzato di più durante una delle mie fughe a New York è stata quella di partecipare al Bryant Park Film Festival durante l'estate. Questa piccola oasi nel mezzo della vivace Midtown Manhattan è uno dei giardini più amati dai newyorkesi e quando le temperature si fanno più calde, diventa un rifugio dal caldo intenso all'ombra dei suoi alberi frondosi.

Se c'è una cosa per cui Bryant Park è conosciuto, è la sua grande agenda culturale: dai laboratori di scrittura e conferenze cinematografiche ai concerti musicali e molto altro ancora. Perché non dedicare un pomeriggio al cinema a New York durante il vostro viaggio? Un buon programma per i lunedì sera d'estate in città è quello di recarsi a Bryant Park per il suo festival cinematografico all'aperto.Davanti alla famosa fontana del parco, uno schermo gigante proietta film classici mentre il pubblico fa un picnic sul prato e si gode la serata sdraiato sull'erba.

Quando si apre il sipario?

L'area riservata alla visione del film si apre alle 17.00 per permettere al pubblico di prendere posto, anche se il film inizia tra le 20.00 e le 21.00.

Per esperienza vi consiglio di arrivare presto per avere un buon posto sul prato e un cono di popcorn gratuito, che viene fornito all'ingresso se arrivate in anticipo. Mentre aspettate l'inizio del film potete rilassarvi sull'erba, chiacchierare, leggere, ripassare quello che non avete ancora visto di New York o fare un picnic godendovi l'atmosfera festosa di Bryant Park. Il consiglio del viaggiatore di Isabel Sapevate che il pubblico sceglie il film della serata a questo festival? Per partecipare, seguite l'account Twitter @vultur, che suggerisce diverse opzioni e quella con il maggior numero di voti sarà proiettata.

8. Prendere un caffè in una cascata segreta tra i grattacieli

Una cascata nel cuore di New York| ©Hellotickets
Una cascata nel cuore di New York| ©Hellotickets

New York è una città vivace a qualsiasi ora del giorno, dove è un continuo vedere il traffico incessante per le strade e la gente che va di fretta ovunque. Non per niente è anche conosciuta come "la città che non dorme mai"! Per questo motivo, scoprire piccoli tesori che normalmente non sono elencati nelle guide turistiche mentre ci si reca in una qualsiasi delle attrazioni turistiche del centro di New York è sempre una gioia.

Soprattutto quando si tratta di giardini. È meraviglioso imbattersi in piccole oasi in mezzo all'asfalto dove è possibile fare una pausa circondati dall'acqua e dal verde. È il caso di Greenacre Park e Paley Park, entrambi a Midtown Manhattan.

Perché andare in questi parchi?

Ci sono molti parchi a New York, il più famoso dei quali è Central Park, il polmone verde di Manhattan e il più grande parco urbano della città che avrete visto in innumerevoli film e serie.

Tuttavia, ciò che rende Greenacre Park e Paley Park diversi dagli altri parchi sono le due bellissime cascate che adornano i dintorni e il suono dell'acqua trasporta in un luogo tranquillo dove si può sfuggire al trambusto della città sorseggiando un caffè o leggendo un libro in uno dei graziosi tavolini a disposizione dei visitatori.

Gli alberi in entrambi i parchi creano quel senso di intimità e serenità che amo in questo luogo.Il periodo****che preferisco per visitarlo è la primavera e l'autunno, quando la flora è al suo apice. Ad esempio, in autunno gli alberi erano bellissimi e decorati con le zucche tipiche di Halloween e del Giorno del Ringraziamento. Qui potrete scattare delle foto molto belle, fuori dal comune.

Dove si trovano?

  • Greenacre Park: si trova a Midtown East al 217 E 51st Street.
  • Paley Park: si trova tra la 3 East 53rd Street e la Fifth Avenue.

9. Brindate al vostro viaggio su un tetto di New York

Vista dal 230 - 5th Rooftop| ©Hellotickets
Vista dal 230 - 5th Rooftop| ©Hellotickets

Dopo una lunga giornata trascorsa a visitare la città, non c'è niente di meglio che salire su uno dei meravigliosi tetti della città per osservare lo skyline di New York al tramonto, con un drink in mano mentre il sole scompare e migliaia di lampadine si accendono lentamente per illuminare la notte newyorkese. L'essenziale è raggiungere il bar, sedersi a un tavolo e ordinare il proprio drink preferito per godersi la vista panoramica da qualsiasi tetto di New York.

Se ne avete la possibilità, cercate di visitare più rooftop in zone completamente diverse della città: le prospettive saranno più varie e sarete sorpresi dalle diverse sfaccettature della Grande Mela.Quasi tutti i rooftop hanno l'Happy Hour. Se avete intenzione di frequentarne diversi, è meglio farlo durante l'Happy Hour per risparmiare denaro che potrete spendere per altre cose durante il vostro viaggio. Infine, ricordate che per accedere a un rooftop dovrete portare con voi il passaporto o la carta d'identità, perché se avete meno di 21 anni non vi sarà permesso di entrare. Nel mio articolo sui 10 migliori rooftop di New York vi do alcune idee su dove andare a bere un cocktail in ottima compagnia.

10. Festeggiare il Capodanno cinese mangiando a Chinatown

Chinatown| ©Hellotickets
Chinatown| ©Hellotickets

In molte città del mondo dove è presente la comunità cinese si celebra il Capodanno cinese, la festa più importante di questa cultura.

La data dipende dal calendario lunare, anche se di solito si svolge a febbraio e si festeggia in grande stile. A New York si festeggia in modo particolare e io ho avuto la fortuna di assistervi in un'occasione. È molto interessante perché ogni anno viene accolto un animale diverso e migliaia di persone partecipano a unasfilata di carri, danze, musica e draghi.

È un'esibizione di colori, gioia, danza ed eccitazione che si respira nell'atmosfera. È un evento per tutte le età e vi partecipano molte persone, sia newyorkesi che turisti. Se avete intenzione di assistere alla parata, vi consiglio di trovare un incrocio da cui poterla osservare bene e vivere l'atmosfera. Quando la parata è finita, non esitate a recarvi in un ristorante o in una bancarella di Chinatown per gustare l'autentica cucina asiatica a prezzi molto ragionevoli.

Dove mangiare a Chinatown?

La cucina cinese è una delle più apprezzate al mondo per la sua varietà di ingredienti, sapori e consistenze. Se vi considerate dei buongustai, in questo quartiere di New York troverete un'infinità di ristoranti e bar dove potrete assaggiare alcune delle migliori specialità asiatiche di Manhattan.

Vi consiglio posti come Xi's an Famous Food: al 45 di Bayard Street, Big Wing Wong al 102 di Mott Street o Buddha Bodai: al 5 di Mott Street (vicino a Columbus Park e con ottime opzioni vegetariane). Se avete ancora tempo e volete fare una passeggiata a Chinatown, nel mio articolo10 cose da vedere e da fare a Chinatown a New York vi racconto tutto quello che potete visitare in questo pittoresco quartiere di New York.

Prenota un tour di Chinatown

11. Sposarsi a Times Square per San Valentino

Times Square| ©Hellotickets
Times Square| ©Hellotickets

Molte coppie si recano a New York a febbraio per festeggiare San Valentino in modo diverso.

Ci sono molte cose romantiche da fare in città, ma sposarsi a Times Square è senza dubbio una delle esperienze più indimenticabili che si possano fare nella Grande Mela. Con lo slogan "Love in Times Square", molte coppie si promettono amore eternofidanzandosi, sposandosi o rinnovando i loro voti conNew York come testimone. Riuscite a immaginare di sorprendere il vostro partner essendo uno di loro? Per essere tra i fortunati il 14 febbraio, dovete registrarvi in anticipo online. Una lotteria determinerà chi vivrà un San Valentino molto originale. Un'estrazione determinerà chi vivrà unSan Valentino molto originale. Un aneddoto speciale da raccontare ai nipoti, non è vero?

Altri progetti per San Valentino

Ma questo non è l'unico modo per festeggiare San Valentino a New York: ce ne sono tantissimi! Eccone solo alcuni:

  • Tributo all'amore a Times Square: ogni anno viene installata una scultura interattiva a tema amoroso, in modo che le persone possano scattare foto romantiche del loro viaggio a New York con tanta passione sullo sfondo.
  • Pattinare sul ghiaccio al Wollman Rink: Situata a Central Park, la sensazione che si prova pattinando su questa pista è impareggiabile: da un lato il bellissimo paesaggio invernale del parco, dall'altro la vista dei leggendari grattacieli sullo sfondo - sembra di essere usciti da un film!

12. Prendete la funivia per Roosevelt Island

Vista dalla funivia| ©Hellotickets
Vista dalla funivia| ©Hellotickets

Anche se non è una delle attrazioni turistiche più popolari per i visitatori di New York, la funivia di Roosevelt offre una splendida vista di Manhattan e merita una visita.

Non solo perché non è il tipico sito turistico affollato, cosa che a volte si apprezza durante il viaggio, ma anche per il suo fascino particolare e perché si collega a Roosevelt Island, un luogo molto tranquillo dove fare una bella passeggiata.

Perché mi piace Roosevelt Island?

Mi piace prendere la funivia per Roosevelt Island perché in primavera la riva dell 'East River è un luogo ideale per ammirare i ciliegi in fiore con lo skyline di New York sullo sfondo. Qui avrete l'opportunità di scattare una bella foto del vostro viaggio! Ci sono anche diversi affacci sull'acqua e piccoli parchi per far giocare i bambini all'aperto se viaggiate a New York in famiglia. Lungo il percorso si può anche visitare un rifugio per gatti.

Come prendere la Roosevelt Cable Car?

È una corsa molto economica perché per viaggiare basta una Metrocard, la stessa che si usa per spostarsi nella Grande Mela in autobus o in metropolitana.

Se volete saperne di più su questa attività, vi consiglio di dare un'occhiata al mio articolo su come prendere la funivia di Roosevelt Island a New York e su tutto ciò che potete vedere a Roosevelt Island.