I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

I 10 migliori parchi di New York

Uno dei piccoli piaceri della Grande Mela è passeggiare nei suoi parchi e giardini. Quali sono i 10 parchi da non perdere a New York? Continuate a leggere!

Isabel Catalán

Isabel Catalán

10 minuti di lettura

I 10 migliori parchi di New York

Central Park in autunno | ©Andrea Belussi

Quando si pensa a tutto ciò che c'è da fare e da vedere a New York City, si pensa a un ammasso di grattacieli circondati dall'asfalto e da un traffico pesante e caotico, ma niente potrebbe essere più lontano dalla verità!

Anche se non sembra, è anche un luogo che nasconde una moltitudine di parchi e giardini verdi dove i newyorkesi si ritirano per staccare la spina. E ci sono luoghi impressionanti oltre al mitico Central Park! Prendete nota perché vorrete calpestarli tutti!

1. Central Park, il leggendario parco giochi di New York

Una giornata di sole a Central Park| ©Hellotickets
Una giornata di sole a Central Park| ©Hellotickets

Central Park è famoso quasi quanto la stessa città di New York, quindi è inevitabile che apra questo post. Forse conoscete il suo nome grazie alle sue numerose apparizioni cinematografiche, ma un viaggio nella Grande Mela è il momento migliore per verificare di persona se la sua fama è ben meritata.

E vi dico che lo è davvero! Il paesaggio di Central Park è bellissimo e la natura è in bella mostra. È il luogo perfetto per trascorrere una giornata all'aria aperta e approfittare dell'opportunità di realizzare un bel reportage fotografico a piedi o con un tour in bicicletta, anch'esso disponibile.

Periodo migliore per visitare

Il periodo migliore è la primavera e l'autunno, quando le temperature sono più miti e gli alberi sono in fiore o le foglie stanno cambiando colore. Tuttavia, non escludete di visitare il parco in inverno, perché è anche affascinante vederlo ghiacciato e potete pattinare alla Wollman Rink se siete a New York nel periodo natalizio.

Ricordate che questo è il più grande parco urbano della città, quindi non sprecate le vostre energie per vederlo nella sua interezza, ma piuttosto fatevi un'idea generale per poter dedicare il vostro tempo ad altri progetti.

  • Indirizzo: Tra la Quinta e l'Ottava Avenue e tra la 59ª e la 110ª strada.
  • Come arrivare: in metropolitana con le linee 5, 6, 7, A, B, C e D.

Prenota un tour a Central Park

2. Il parco più hippy di New York, la High Line

Passeggiata lungo la High Line| ©Hellotickets
Passeggiata lungo la High Line| ©Hellotickets

Tra tutti i parchi di New York, la High Line si distingue come uno dei più originali e moderni. Per me è diventato uno dei luoghi imperdibili da esplorare in città per i suoi bellissimi panorami e il suo mix di arte, natura e architettura.

Si tratta di una delle più recenti attrazioni turistiche aperte al pubblico nella Grande Mela, essendo stata recentemente completata su un'ex linea ferroviaria sopraelevata. L'area è stata trasformata da un aspetto scialbo e industriale a un frutteto pieno di piante, fiori e alberi.

È anche un parco dove c'è molto da vedere, dal raffinato quartiere di Hudson Yards e dalle gallerie d'arte del Meatpacking District agli edifici di design e ai grattacieli di The Spur e alla street art dell'artista brasiliano Eduardo Kobra.

Il periodo migliore per visitarlo

Infagottatevi e andate a fare una passeggiata in qualsiasi momento dell'anno, anche se fa freddo. Non è solo un parco che attira l'attenzione per il suo verde, ma anche per la sua struttura "galleggiante" e la sua vista sul fiume e sulla Grande Mela, con i nuovi grattacieli che stanno sorgendo a Manhattan.

  • Indirizzo: Tra Gansevoort St. e 34th St.
  • Come arrivare: In metropolitana: 34th St - Hudson Yards

Prenotate un tour gastronomico dell'High Line Park

3. Tirate fuori il vostro lato culturale a Bryant Park

Bryant Park nel cuore di Manhattan| ©Michael Hutchinson
Bryant Park nel cuore di Manhattan| ©Michael Hutchinson

Nel cuore della vivace Midtown di Manhattan si trova Bryant Park, una piccola oasi dove i newyorkesi e i turisti si riversano alla ricerca di un po' di pace e natura nel bel mezzo della giungla d'asfalto.

A differenza di Central Park, questo è uno dei parchi più piccoli della Grande Mela, ma anche uno dei più amati perché qui c'è sempre qualcosa di interessante da vedere e da fare, non importa se fa caldo o freddo.

Periodo migliore per visitare

Per esempio, in estate potete visitare Bryant Park per far emergere il vostro lato culturale e divertente con attività come concerti e un festival di film classici all'aperto, un angolo per la lettura, giochi da tavolo e lezioni gratuite di yoga, tai-chi e danza.

In inverno, invece, si può pattinare sulla pista di ghiaccio o bere una cioccolata calda al mercatino di Natale.

Bryant Park offre un po' di tutto per trascorrere un momento diverso e divertente durante il vostro viaggio a New York.

  • Indirizzo: Sulla 42ª Strada tra la Quinta e la Sesta Avenue, vicino a Times Square.
  • Come arrivare: In metropolitana con le linee B, D, F e M (fermata 42nd St/Bryant Park) e la linea 7 (fermata 5th Ave).

4. Osservare il tramonto a Battery Park.

Uno spuntino pomeridiano a Battery Park| © JJBers
Uno spuntino pomeridiano a Battery Park| © JJBers

Una passeggiata a Battery Park è sicuramente una delle cose da fare durante il vostro viaggio a New York, poiché questo bellissimo parco a sud di Lower Manhattan è molto popolare per la sua meravigliosa vista senza ostacoli della Statua della Libertà.

La maggior parte delle persone si reca sul lungomare per godersi il tramonto sul porto di New York, ma molti prendono anche un traghetto per Liberty Island o Staten Island per avere una visione ravvicinata dell'iconico punto di riferimento mentre le barche partono da Battery Park.

Vi consiglio di visitarlo dopo aver visitato Ground Zero o il Financial District e di cogliere l'occasione per rilassarvi su una panchina immersa nella natura o fare un picnic sull'erba: Battery Park è il luogo perfetto per rilassarsi!

Ma se siete alla ricerca di un po' di azione, potete anche fare altre attività come andare in bicicletta, fare una visita guidata al Castello di Clinton o visitare il Museo dell'eredità ebraica. Nel post Cosa vedere e fare a Battery Park vi fornisco altre idee per sfruttare al meglio la vostra visita.

Periodo migliore per visitare

In qualsiasi periodo dell'anno, visitatelo al mattino. Essendo vicina al Financial District, questa zona è molto animata durante il giorno e, dopo averla visitata, potrete fare altri progetti nei dintorni. La sera o all'imbrunire è molto meno affollato ed essendo così vicino all'acqua, l'umidità rende il freddo del vento molto più fresco.

  • Indirizzo: a sud di Lower Manhattan
  • Come arrivare: In metropolitana con le linee 4 e 5 (Bowling Green).

Prenotate una crociera express alla Statua della Libertà

5. Washington Square Park, un parco cinematografico

Parco di Washington Square| ©Hellotickets
Parco di Washington Square| ©Hellotickets

Questo è un altro dei parchi di New York che forse conoscete per aver visto il suo famoso Arco di Trionfo in diverse occasioni nei film. Si trova a Manhattan, nel Greenwich Village.

Washington Square Park non è uno dei parchi più grandi, ma è uno dei più suggestivi perché è sempre pieno di persone che ascoltano musica dal vivo, si rilassano sul prato, giocano a scacchi o si rinfrescano le gambe nella grande fontana che lo adorna.

E se passate da Washington Square Park, è anche un buon posto per fare una pausa pranzo veloce, dato che ci sono molti carretti di cibo.

Periodo migliore per visitare

Vi consiglio di visitarla in estate, quando le giornate sono più lunghe e volete trascorrere più tempo all'aperto, oppure in inverno, quando qui viene allestito un bellissimo albero di Natale e la vigilia si tiene un concerto di canti natalizi.

  • Indirizzo: Washington Square, New York, NY 10012
  • Come arrivare: in metropolitana con le linee A, B, C, E, F, M (W 4th Station - Wash Sq.) e le linee N, Q, R, W (8th Street Station).

6. Governor's Island, un grande parco accessibile in traghetto

Vista aerea di Governor's Island| ©Mary and Andrew
Vista aerea di Governor's Island| ©Mary and Andrew

In passato, quest'isola nella baia di New York era aperta ai visitatori solo tra maggio e ottobre, ma la situazione cambierà nel 2021, quando sarà aperta tutto l' anno, per la gioia dei newyorkesi e soprattutto dei turisti, che hanno meno tempo per godersela.

Governor's Island è pieno di prati e giardini, quindi è un altro dei grandi parchi di New York dove andare per un divertimento diverso.

Questo luogo tra Manhattan e Brooklyn si raggiunge in traghetto e quando si sbarca si scopre che ci sono molte attività da fare.

Periodo migliore per visitare

Se volete approfittare al massimo di tutte le attività offerte, andateci in estate o in primavera: dalla fotografia e l'osservazione della Statua della Libertà e dello skyline di Manhattan a The Hills, al ciclismo, agli scivoli d'acqua giganti, al kayak, a prendere il sole sulle amache di Hammocks Grove o a rifocillarvi con i food truck presenti in loco, l'esperienza vi piacerà!

  • Indirizzo: Porto di New York
  • Come arrivare: ogni giorno il traghetto parte dal Battery Maritime Building, situato al 10 di South Street a Lower Manhattan.

7. Andate a Prospect Park per vedere la flora autoctona della vecchia New York

Parco Prospect a Brooklyn, New York| ©Tyler Goodell
Parco Prospect a Brooklyn, New York| ©Tyler Goodell

Sull'altra sponda dell'East River si può visitare Prospect Park, considerato il Central Park di Brooklyn. Per coincidenza, è stato progettato dagli stessi paesaggisti del famoso parco di Manhattan, ma hanno scelto di dargli una propria identità mantenendo il suo aspetto selvaggio e in alcune aree la flora autoctona è stata lasciata intatta.

Se volete vedere com'erano le foreste di New York prima che diventasse una grande città, Prospect Park è un luogo ideale.

Come gli altri parchi della Grande Mela, anche questo è pieno di gente che passeggia, fa sport o fa un picnic. Alcuni dei suoi luoghi più famosi sono il Long Meadow, lo zoo e il grande lago artificiale dove si possono osservare le anatre che nuotano.

Periodo migliore per visitare

Se volete esplorare il parco, vi consiglio di andarci al mattino per sfruttare al meglio la giornata e poi visitare altre attrazioni vicine come il Brooklyn Botanic Garden, il Greenwood Cemetery e il Brooklyn Museum.

  • Indirizzo: 95 Prospect Park West Brooklyn , NY 11215
  • Come arrivare: in metropolitana, linee B e Q (Prospect Park Station)

8. Imparate a conoscere la natura al Brooklyn Botanic Garden

Giardino botanico di Brooklyn| ©NYC Go
Giardino botanico di Brooklyn| ©NYC Go

IlBrooklyn Botanic Garden è uno di quei luoghi che amo a New York quando si cerca un po' di calma e di evasione dal trambusto della città. Fa parte del complesso di Prospect Park e si trova a pochi passi dal Brooklyn Museum, nello storico quartiere di Park Slope.

Se amate la natura, il giardino botanico è un luogo ideale per rilassarsi. È pieno di prati dove ci si può sdraiare per riposare, leggere un libro o osservare le piante e i fiori coltivati nella serra, nel giardino Shakespeare o nel giardino giapponese.

Periodo migliore per visitare

L'autunno e la primavera sono i periodi migliori per venire qui, perché i sensi si riempiono di aromi e colori. L'ingresso è gratuito il venerdì prima di mezzogiorno e in inverno tutti i giorni feriali.

Dopo la visita, è possibile fare un tour di Brooklyn ed esplorare altri siti interessanti come il Brooklyn Museum, la Public Library e le tradizionali brownstone di Brooklyn.

  • Indirizzo: 990 Washington Ave, Brooklyn, NY 11225
  • Come arrivare: in metropolitana con le linee 2 e 3 (Eastern Parkway-Brooklyn Museum)

9. Columbus Park, il volto autentico di Chinatown

La comunità si riunisce giocando nel Columbus Park di Chinatown| ©Juan Di Nella
La comunità si riunisce giocando nel Columbus Park di Chinatown| ©Juan Di Nella

Chinatown è una tappa obbligata di un viaggio a New York e la prima tappa è Columbus Park, il parco più grande del quartiere e luogo di incontro abituale dei membri della comunità cinese.

Quindi, se volete scoprire il lato più autentico di Chinatown, una visita a Columbus Park è d'obbligo. È comune vedere gli abitanti del luogo riunirsi ogni mattina per fare qualche partita a mahjong, praticare un po' di tai chi o suonare musica tradizionale. È da ammirare la volontà della comunità di mantenere vivi i propri costumi e la propria cultura.

Oltre al Columbus Park, si può cogliere l'occasione per visitare altri luoghi di Chinatown, come il Kimlau War Memorial, eretto in onore dei soldati cino-americani morti in combattimento. E naturalmente, provate la deliziosa cucina cinese a prezzi molto ragionevoli.

Se volete sapere cos'altro potete fare nel quartiere, non perdetevi la nostra guida su cosa vedere e fare a Chinatown.

Periodo migliore per visitare

In qualsiasi momento della giornata o della settimana è una buona idea passare a trovarci. Il cuore di Chinatown è un altro di quegli angoli della città che non dormono mai.

  • Indirizzo: 67 Mulberry St. Manhattan, NY 10013
  • Come arrivare: in metropolitana con le linee 4, 5, 6, J, Z (Brooklyn Bridge - City Hall) e N, Q, R, W (Canal Street).

10. Madison Square Park, un frutteto nel cuore di Midtown Manhattan

Parco di Madison Square| ©Hellotickets
Parco di Madison Square| ©Hellotickets

Lungo il percorso che attraversa Midtown Manhattan, troverete una piccola oasi di tranquillità vicino al Flatiron Building dove fare una pausa: Madison Square Park. Un parco in cui fare un salto di tanto in tanto per entrare in contatto con la natura e fuggire dalla frenesia della città, soprattutto nelle giornate più calde.

Gli amanti di Shake Shack hanno un'altra buona ragione per visitare Madison Square Park: in questo parco si trova infatti uno di questi famosi hamburger e un'area con tavoli e sedie dove potersi sedere e gustare un delizioso spuntino prima di continuare a passeggiare per le strade della Grande Mela.

Periodo migliore per visitare

Quando il tempo è bello, Madison Square Park è uno dei luoghi più frequentati di New York. Ci sono sempre attività all'aperto come concerti, mostre d'arte e di fotografia, poiché il parco ha un fitto programma culturale.

  • Indirizzo: Il parco è circondato da Fifth Avenue e Madison Avenue e da 23rd Street e 26th Street.
  • Come arrivare: In metropolitana con le linee R, W e 6 (23rd Street Station).