I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Escursioni di un giorno a Capri da Roma

Assaporate la vita culturale italiana godendovi l'opera a Roma: come prendere i biglietti, i prezzi, come arrivare... In questo articolo vi racconto tutto quello che c'è da sapere sulla vostra visita al Teatro dell'Opera.

Ana Caballero

Ana Caballero

9 minuti di lettura

Escursioni di un giorno a Capri da Roma

Opera a Roma | ©sunshinecity

Il vibrante velluto rosso, la famosa cupola dorata con affreschi di Annibale Brugnoli e un maestoso lampadario di Murano con 27.000 gocce di vetro sono gli elementi essenziali per una serata d'opera piena di passione e sentimento. Non lasciatevi ingannare dalla sua facciata sobria, il Teatro dell'Opera ospita uno spazio da sogno per godersi le migliori opere del mondo con stile.

Continuate a leggere questo articolo per scoprire come acquistare i biglietti, come raggiungere il teatro, cosa vedere nei dintorni... Vi racconterò tutti i dettagli per poter godere di questo piano essenziale che spicca tra tutte le cose da vedere e fare a Roma.

Quanto costano i biglietti per il Teatro dell'Opera?

Fuori dal Teatro| ©Pantchoa
Fuori dal Teatro| ©Pantchoa

Dimenticatevi di dover risparmiare per un anno intero per godervi i migliori spettacoli d'opera. Il Teatro dell'Opera offre biglietti accessibili a tutte le tasche, con posti che vanno da 22 a 160 euro.

La differenza di prezzo tra un biglietto e l'altro è dovuta al posto scelto (le ultime file della galleria sono le più economiche e le prime file della platea le più costose) e al numero di rappresentazioni dell'opera.

Lo stesso spettacolo il giorno della prima può costare da 4 a 35 euro in più rispetto alle rappresentazioni successive. Ma non preoccupatevi del suono, perché il teatro è costruito a forma di ferro di cavallo per fungere da camera di risonanza, quindi qualunque posto scegliate potrete sentire l'opera in tutto il suo splendore.

I prezzi dei biglietti per il balletto variano allo stesso modo degli spettacoli d'opera, ma i prezzi sono leggermente più bassi e vanno da 20 a 100 euro per i posti migliori alla prima dello spettacolo.

Usufruite di uno sconto del 25%:

Per avvicinare l'opera e il balletto a tutto il pubblico, il teatro offre uno sconto del 25% sui biglietti ai giovani sotto i 25 anni, agli studenti sotto i 30 e a chi ha più di 65 anni.

Non dimenticate di portare con voi un documento d'identità valido per usufruire di questo sconto. Questa riduzione non può essere applicata alle prime, ai posti in galleria o in balconata.

Approfittate dell'Opera Card:

Se siete amanti dell'opera e avete intenzione di frequentarla regolarmente, l'Opera Card può essere un vostro grande alleato.

Al prezzo di 10€ per gli adulti e di 5€ per i giovani sotto i 25 anni, potrete usufruire di sconti del 10% sui biglietti per il Teatro dell'Opera e la Terma di Caracalla (escluse le prime e i posti in balconata e galleria), sconti del 30% sui biglietti per l'Accademia Filarmonica Romana, tra gli altri.

Consultate il sito web dell'Opera di Roma per conoscere gli altri vantaggi dell'Opera Card. È possibile acquistare la tessera presso il botteghino del teatro.

Abbonatevi al Teatro dell'Opera:

Vi siete innamorati dell'opera, dei balletti e di tutti i loro spettacoli? Non preoccupatevi, perché il Teatro de la Ópera offre diversi abbonamenti per non perdere nessuna delle sue opere.

Scegliete l'opzione più adatta alle vostre preferenze, l'opera completa, i fine settimana o se preferite gli spettacoli di balletto.

Come ottenere i biglietti per il Teatro dell'Opera:

Teatro Box| ©Josep Reverend
Teatro Box| ©Josep Reverend

Se l'opera è tra i vostri programmi durante la vostra visita a Roma, non lasciate i biglietti all'ultimo minuto, perché anche se potete acquistarli al botteghino tendono a esaurirsi rapidamente.

Di seguito vi illustro le diverse opzioni per acquistare i biglietti senza problemi online, al botteghino del teatro o per prenotarli a distanza.

Acquistare i biglietti al botteghino

Se vi trovate a Roma e preferite avere i biglietti in mano, recatevi in Piazza Beniamino Gigli, 1, per acquistare i biglietti. La biglietteria è aperta dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle 18.00 e la domenica dalle 9.00 alle 13.00. Si prega di notare che la biglietteria sarà chiusa nei giorni festivi.

È possibile pagare i biglietti:

  • In contanti.
  • Con bonifico bancario non trasferibile a favore della Fondazione Teatro dell'Opera di Roma.
  • Con assegno intestato alla Fondazione Teatro dell'Opera di Roma (è necessario avere sempre con sé un documento di identità).
  • Con carta di credito e di debito: American Express, Visa, Maestro, Mastercard, BankAmericard, CartaSi, Diners.

Se i biglietti sono per spettacoli dello stesso giorno, recatevi al Teatro dell'Opera un'ora prima o fino a 15 minuti dopo l'inizio dello spettacolo.

Acquistare i biglietti online

Se preferite acquistare i biglietti online in anticipo per evitare code o sorprese, potete andare sul sito web e vedere tutti gli spettacoli disponibili, i posti, le date, ecc.

Acquistare o prenotare i biglietti per telefono:

È possibile acquistare i biglietti anche telefonicamente al numero 06 48160255. Si prega di notare che questo numero è una linea italiana e che le commissioni potrebbero essere addebitate quando si chiama dall'estero, e che è necessario inserire il codice del paese.

I biglietti acquistati per telefono devono essere ritirati al botteghino 48 ore prima dello spettacolo.

Come raggiungere il Teatro dell'Opera

All'interno di una carrozza della metropolitana di Roma| ©N i c o l a
All'interno di una carrozza della metropolitana di Roma| ©N i c o l a

Situato in Piazza Beniamino Gigli 7, nell'antico quartiere Esquilino, il Teatro dell'Opera è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

Se siete in possesso della Roma Pass, avrete accesso gratuito a tutti i mezzi di trasporto pubblico (metropolitana e autobus) di Roma per tutto il tempo in cui la tessera è attiva.

Si prega di notare che i trasferimenti verso gli aeroporti e i treni regionali non sono inclusi. È inoltre possibile acquistare la Omnia Card per usufruire gratuitamente dei trasporti pubblici.

Per raggiungere il Teatro dell'Opera in metropolitana

Uno dei modi più veloci per spostarsi a Roma è la metropolitana. Per raggiungere il Teatro dell'Opera di Roma, vi consiglio di prendere la linea A fino alla fermata Repubblica Teatro Dell'Opera, che si trova accanto al teatro.

È possibile acquistare i biglietti presso le stazioni della metropolitana e anche presso le tabaccherie e i chioschi contrassegnati da un cartello blu con una T. Per maggiori informazioni, consultate questa guida su come usare la metropolitana a Roma.

Tutte le opzioni per arrivare in autobus

A seconda di dove vi trovate in città potete prendere diverse linee di autobus, qui vi mostro tutti i percorsi disponibili.

Tuttavia, se avete intenzione di raggiungere il teatro in autobus, vi consiglio di partire con un certo anticipo, perché i tempi di attesa tra un autobus e l'altro possono arrivare fino a 20 minuti o più.

  • Da Via Nazionale: H, 40, 60, 60, 64, 70, 71, 170, 116T
  • Da Via Depretis: 70, 71
  • Da Via Cavour: 16, 75, 84, 150 (festivi), 360, 590, 649, 714
  • Dalla stazione ferroviaria (Stazione Termini): 16, 38, 75, 75, 86, 90, 90, 217, 310, 360, 649, 714

In taxi da tutte le parti della città

La stazione di taxi più vicina al Teatro dell'Opera di Roma è la 6645, senza dubbio l'opzione più comoda per viaggiare.

Il parcheggio perfetto se venite in auto

Se preferite viaggiare con il vostro veicolo, non preoccupatevi del parcheggio: il teatro offre uno sconto del 50% presso il parcheggio Garage Mediterraneo. Recatevi in Calle Massimo D'Azeglio 12 e lasciate la vostra auto in totale sicurezza e sorveglianza.

Visita l'Archivio Storico e Audiovisivo del Teatro dell'Opera

Al Teatro dell'Opera| ©KT
Al Teatro dell'Opera| ©KT

Più di 11.000 bozzetti di scenografie, fotografie di spettacoli, 84.000 pezzi di costume, audio, video e molto altro ancora vi aspettano in questo magnifico catalogo che raccoglie tutta la documentazione storica del Teatro dell'Opera di Roma. Se siete appassionati di opera non potete perdervi questa collezione enciclopedica, più di 100 anni di storia della memoria artistica in un archivio aperto al pubblico per farvi rivivere gli eventi che si sono svolti dal giorno dell'inaugurazione del teatro nel 1880.

Consigli e raccomandazioni per visitare il Teatro dell'Opera

Cupola del Teatro| ©Pantchoa
Cupola del Teatro| ©Pantchoa

Per godervi una serata d'opera in grande stile, vi fornisco tutti i consigli e le informazioni necessarie affinché nulla vi colga di sorpresa:

  • Ricordate che è vietato filmare o fotografare gli spettacoli, quindi qualsiasi attrezzatura fotografica o video sarà conservata nel guardaroba del teatro. È vietato anche l'uso di telefoni cellulari in sala. Concentratevi sul godimento di questa esperienza unica e mettete in gioco i vostri 5 sensi: sarà sicuramente una serata che non dimenticherete.
  • Per la maggior parte degli spettacoli potete vestirvi in modo casual, ma per le serate di apertura o di prima, preparatevi con i vostri abiti migliori perché si tratterà di un evento cinematografico.
  • Tenete d'occhio l'ora e non fate tardi, perché l'ingresso alla platea e ai posti numerati in galleria o sulle balconate è vietato una volta iniziato lo spettacolo.
  • Il Teatro dell'Opera di Roma dispone di una superba caffetteria che propone un menu dettagliato di Alba Esteve Ruiz, nota come la chef di marzapane di Roma. In questo ristorante è possibile gustare una squisita cena o uno spuntino con piatti caldi e freddi da prendere durante la pausa dello spettacolo o prima dell'evento. Si ricorda che tutti i cibi e le bevande devono essere conservati nelle apposite aree e non devono essere portati con sé durante lo spettacolo. Se preferite pranzare o cenare al di fuori del teatro, vi consiglio di dare un'occhiata a questo ristorante consigliato per un'ampia varietà di piatti deliziosi tra cui scegliere.

Orari di apertura del Teatro dell'Opera di Roma:

Teatro dell'Opera di notte| ©California Will
Teatro dell'Opera di notte| ©California Will

L'opera non dorme mai nella città eterna. Il cartellone del Teatro dell'Opera di Roma è attivo tutto l'anno, ma per aggiungere bellezza e approfondire la vita romana, se vi recate a Roma durante i mesi estivi, scoprirete che gli spettacoli si tengono alle Terme di Caracalla.

Una visita alle Terme di Caracalla, uno dei più maestosi centri termali dell'antichità, è quasi d'obbligo se vi recate a Roma.

Nonostante siano state costruite tra il 212 e il 216, oggi possiamo ancora ammirare le sue grandi mura in mattoni e le enormi volte, che ne fanno un luogo idilliaco per godersi l'opera nelle notti d'estate.

Le Terme di Caracalla sono state teatro di importanti opere liriche fin dal 1930 e oggi ospitano anche vari festival e spettacoli di danza e musica. I biglietti possono essere acquistati sul sito del Teatro dell'Opera di Roma

. Gli orari delle opere o dei balletti dipendono dai diversi spettacoli disponibili.

Cosa fare nei dintorni del Teatro dell'Opera:

Chiesa di Santa Maria Maggiore| ©Pierre-Selim Huard
Chiesa di Santa Maria Maggiore| ©Pierre-Selim Huard

Durante la visita al Teatro dell'Opera, non dimenticate di visitare il quartiere Esquilino per un'intera giornata a Roma.

Questo quartiere ha ospitato personaggi come Cicerone, Orazio e Mecenate e, nonostante non sia uno dei luoghi più popolari della città di Roma, custodisce preziose reliquie come l'Estasi di Santa Teresa e la Cappella Cornaro nella Chiesa di Santa Maria della Vittoria o il dito di San Tommaso nella Chiesa di Santa Croce in Gerusalemme.

Una delle principali attrazioni di questa parte della città è la Chiesa di Santa Maria Maggiore, una delle sette basiliche principali di Roma. Santa Maria Maggiore è una delle quattro basiliche maggiori di Roma e l'unica a conservare la pianta e i mosaici paleocristiani originali del V secolo.

È inoltre possibile passeggiare per Piazza della Repubblica e vedere le fontane Nayades e la Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri.

Nel cuore dell'Esquilino si trova Piazza Vittorio Emanuele. Costruita nel 1870, qui si può passeggiare nei giardini di Nicola Calipari, vedere i resti di una fontana romana del III secolo d.C., vedere la Porta Magica costruita da Massimiliano Palombara (l'unica porta sopravvissuta delle cinque che furono costruite a Villa Palombara).

Roma è ricca di monumenti ed edifici maestosi. La visita alle migliori piazze della città è un'esperienza da non dimenticare nel vostro itinerario.

Infine, vi consiglio

Prenota il tuo viaggio| ©Vlada Karpovich
Prenota il tuo viaggio| ©Vlada Karpovich

Roma ospita una delle nuove 7 meraviglie del mondo, il Colosseo, che la rende una delle principali mete turistiche per qualsiasi viaggiatore che voglia sperimentare la meravigliosa vita culturale italiana, e quindi trovare il momento perfetto in termini di capienza è un po' complicato.

Come consiglio personale, cercate di prenotare i biglietti per l'opera con il maggior anticipo possibile. Anche se è possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli del giorno stesso al botteghino del teatro, si tratta di un'opzione rischiosa.

Allo stesso modo, se preferite aspettare i mesi estivi e visitare l'opera alle Terme di Caracalla, è meglio prenotarli in anticipo, perché nonostante il caldo estivo, molti turisti vengono a godersi i festival estivi di danza, musica e opera.

Ricordate che con la Roma Pass o l'Omnia Card potete visitare la città con biglietti gratuiti o grandi sconti. Date un'occhiata alle diverse opzioni per vedere quale si adatta meglio alle vostre esigenze.

Se avete esaurito i biglietti per visitare il Teatro dell'Opera di Roma, non preoccupatevi, perché la capitale d'Italia porta l'opera in ogni angolo della città.

Il Palazzo Santa Chiara e la Basilica di San Paolo Intramuros sono altri luoghi dove andare per godere della musica in tutto il suo splendore. Se preferite un concerto all'aperto, recatevi alla Terrazza Borromini di Roma, vicino a Piazza Navona, per godervi Puccini, Rossini e Verdi davanti a un aperitivo.

Potete anche prenotare i biglietti per un concerto d'opera alla Chiesa Valdese, situata nel cuore di Roma, un luogo idilliaco per godervi un recital dei migliori tenori e soprani dell'Opera de Camera.

Prenota un concerto d'opera all'aperto