Amsterdam in 2 giorni: tutto quello che devi sapere

Avete intenzione di fare un viaggio di 2 giorni ad Amsterdam? Anche se non sembra, 2 giorni possono essere molto divertenti nella capitale olandese. Ecco come fare.

Carmen Navarro

Carmen Navarro

6 minuti di lettura

Amsterdam in 2 giorni: tutto quello che devi sapere

Canali di Amsterdam | ©Adrien Olichon

A prima vista, potrebbe sembrare che una fuga di due giorni non sia sufficiente per sperimentare tutto ciò che c'è da vedere e da fare ad Amsterdam. Tuttavia, la capitale dei Paesi Bassi non è una città enorme, ma piuttosto gestibile.

Per questo motivo, in 2 giorni, anche se non potrete esplorare tutto in profondità, sarete in grado di vedere i luoghi imperdibili.

Giorno 1: Conoscere il meglio di Amsterdam

Piazza Dam| ©Travelinglao
Piazza Dam| ©Travelinglao

Il primo giorno affronteremo i monumenti, le strade, i canali e i quartieri più interessanti.

Vi mostrerò come scoprire al meglio la città a piedi, ma potete ovviamente prenotare un tour di Amsterdam in bicicletta che vi farà scoprire gran parte del suo fascino mentre pedalate.

Prenota un tour in bicicletta di Amsterdam

Colazione in Piazza Dam e dintorni

Questo spazio storico è dominato dal Palazzo Nazionale barocco e dal Monumento Nazionale, un obelisco di 22 metri che commemora i caduti olandesi della Seconda Guerra Mondiale. Piazza Dam è anche un luogo di incontro per la gente del posto, quindi non mancano i posti dove sedersi e bere qualcosa. Anzi, è il posto migliore per iniziare la giornata con una ricca colazione.

Vi consiglio di ordinare una tipica colazione olandese, che comprende pane tostato con burro, formaggio e marmellata, oltre a salumi, succhi di frutta e caffè. Nelle vicinanze si trova uno dei monumenti più importanti della città: laNieuwe Werk, una cattedrale tardo-gotica alla quale si può accedere per 10 € dalle 11:00 alle 17:00.

Passeggiata lungo i canali

Crociera sui canali di Amsterdam| ©DennisM2
Crociera sui canali di Amsterdam| ©DennisM2

Amsterdam ha più di 160 canali e a soli 10 minuti a piedi dalla Nieuwe Werk si può raggiungere l'arteria Raadhuisstraat, che ne attraversa diversi:

  • Singel
  • Herengracht
  • Keizersgracht
  • Prinsergracht

Una passeggiata lungo i canali richiede solo 20 minuti ed è molto soddisfacente. Tuttavia, se questa è una delle cose che preferite fare e non volete accontentarvi della vista dai ponti, potete fare una crociera sui canali di Amsterdam.

Prenota una crociera sui canali di Amsterdam

Mangiare un boccone nel quartiere Jordaan

Se vi è venuto appetito, siete nelle vicinanze di uno dei quartieri più vivaci della città: Jordaan. È appena oltre il canale Prinsergracht, quindi non dovrete deviare dal vostro itinerario.

È un quartiere ricco di punti di ristoro e, se volete sfruttare al meglio il vostro tempo, vi trovate in un quartiere pieno di attrazioni turistiche da non perdere. Dopo pranzo, potete continuare la vostra esplorazione della città nel Jordaan, con le attrazioni più importanti di questo quartiere:

Ritorno alla storia dei Paesi Bassi presso la casa di Anne Frank

Esterno della Casa di Anne Frank| ©Daryl Mitchell
Esterno della Casa di Anne Frank| ©Daryl Mitchell

La Casa di Anne Frank si trova a circa 6 minuti a piedi dal Rozengracht, una delle arterie principali del Jordaan.

È dedicata alla famosa ragazza ebrea che scrisse nel suo diario la vita quotidiana della comunità ebraica sotto l'occupazione nazista dei Paesi Bassi. Qui è possibile immergersi nella storia di Anne Frank. Foto, archivi, filmati e manufatti originaliaiutano a comprendere meglio il contesto politico e bellico di Anne Frank.

Se preferite, potete anche partecipare a un tour di Anne Frank nel quartiere ebraico, per conoscere non solo la storia di Anne, ma anche per scoprire il quartiere con una guida locale.

Prenota una visita guidata di Anne Frank nel quartiere ebraico

Un po' di vita notturna a Leidseplein e nel quartiere a luci rosse

A circa 15 minuti a piedi dalla Casa di Anne Frank si trova la piazza Leidseplein e le strade circostanti.

È una delle zone più vivaci della città, con i suoi numerosi ristoranti, negozi, bar e locali notturni. Non sarebbe bello passeggiare per le strade e le piazze e poi cenare e uscire un po'? Inoltre, durante la vostra passeggiata incontrerete anche edifici simbolo come i seguenti:

  • Teatro Municipale
  • Hotel Americano
  • Il Casinò Holland

Volete continuare a divertirvi? Il Red Light District si trova a circa 15 minuti di distanza in direzione del centro città. Un luogo controverso, ma anche una zona di festa con pub e discoteche. Esiste infatti un tour del Quartiere a Luci Rosse che vi mostrerà tutto ciò che c'è da vedere.

Prenota un tour del Quartiere a luci rosse di Amsterdam

Giorno 2: I musei, il quartiere ebraico e alcuni coffeeshop

Esterno del Museo Van Gogh| ©Marcelo Campi
Esterno del Museo Van Gogh| ©Marcelo Campi

Il secondo giorno sarà dedicato ad alcuni luoghi che meritano di essere visitati più da vicino, poiché Amsterdam offre un'impressionante gamma di opere d'arte.

Visita al Museo Van Gogh

Una delle visite essenziali ad Amsterdam, dove è possibile conoscere l'opera del famoso pittore olandese, precursore di molte avanguardie del XX secolo.

All'interno si possono ammirare alcune delle opere più famose del pittore, come "I girasoli" e "I mangiatori di patate", tra le altre. Ha un totale di 3 piani, ma vi consiglio di non vedere assolutamente tutto. Potreste andarvene storditi e l'idea è quella di rendere l'esperienza il più piacevole possibile. Per evitare ciò, è meglio fareuna visita guidata al Museo Van Gogh con una guida che sappia esattamente quali sono le parti più importanti.

Prenota i biglietti e le visite al Museo Van Gogh

Lo splendore barocco del Rijksmuseum

Visitare il Rijksmuseum| ©Becky Houtman
Visitare il Rijksmuseum| ©Becky Houtman

La Scuola di pittura olandese è una delle più rinomate e popolari al mondo. Ha dato vita ad alcune delle opere d'arte più straordinarie, nonché ad autori irripetibili come Rembrandt, Rubens o Vermeer. Il Rijksmuseum è il Museo Nazionale della Pittura, per cui è possibile ammirare i punti salienti della pittura olandese.

Ospita opere come "La ronda di notte" di Rembrandt e "La lattaia" di Vermeer.

  • Durata: 3 ore (se non siete appassionati di pittura, meno).
  • Orario di apertura: dalle 09:00 alle 17:00.
  • Prezzo del biglietto: da 28 €. Tranne che per i bambini sotto i 19 anni, che entrano gratis.
  • Per saperne di più... Visita il post sui biglietti e le visite guidate al Rijksmuseum.

Prenotare una visita guidata al Rijksmuseum

Mangiare un boccone nel quartiere ebraico

Nel XVII secolo Amsterdam aveva una delle più grandi comunità ebraiche dell'Europa occidentale, in gran parte a causa dell'espulsione degli ebrei dalla Spagna e dal Portogallo. Se avete scelto difare il tour del quartiere ebraico di Amsterdam il giorno prima, tornerete a saziare la vostra fame e, in caso contrario, avrete anche la possibilità di vederlo di nuovo.

In effetti, potrebbe essere l'occasione perfetta per fare il tour se ve lo siete perso. Qui troverete una vasta gamma di ristoranti, compresi quellikosher.

Il rapporto qualità-prezzo è piuttosto buono e si può mangiare a partire da 6 euro.

Prenota un tour del quartiere ebraico di Amsterdam

Concludete la giornata in una caffetteria

Coffeeshop Dampkring| ©Gary Todd
Coffeeshop Dampkring| ©Gary Todd

I coffeeshop sono locali in cui è possibile fumare marijuana e hashish. È consentito dalla legge, ma solo in questi locali.

Lungi dall'essere semi-clandestini o di dubbia reputazione , sono pienamente accettati. Sono bar a tutti gli effetti, quindise volete semplicemente bere qualcosa o anche cenare, potete farlo. Ad Amsterdam ci sono oltre 200 coffeeshop, quindi è facile imbattersi in uno di essi. La maggior parte di essi **chiude alle 00.00 o alle 01.**00. Se siete curiosi, ecco alcuni dei più popolari:

Se avete poco tempo a disposizione, optate per un autobus turistico!

Autobus turistico di Amsterdam| ©John D
Autobus turistico di Amsterdam| ©John D

Se pensate che due giorni non siano sufficienti per vedere tutte le attrazioni, potete sempre salire su un autobus turistico. È una buona alternativa se volete vedere l'essenziale senza impiegare più tempo del necessario.

In questo modo avrete più tempo per rilassarvi in un parco o, perché no, per aggiungere un paio di musei alla vostra visita. I tour durano di solito circa 7 ore e sono accompagnati da spiegazioni.

E se volete fermarvi in un luogo particolarmente interessante, scendete e godetevelo! Più tardi, prenderete un altro autobus turistico per continuare la vostra esplorazione.

Prenotate il vostro posto sull'Amsterdam Sightseeing Bus