I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

I migliori musei di Amsterdam

Oltre ai suoi canali, tulipani e mulini a vento, Amsterdam ha alcuni dei musei più interessanti del mondo.

Isabel Catalán

Isabel Catalán

14 minuti di lettura

I migliori musei di Amsterdam

Vista di diversi musei di Amsterdam | ©V2F

Volete aggiungere un'attività culturale al vostro viaggio? Scopri i 10 migliori musei di Amsterdam per una giornata piena di arte, storia e tanto divertimento.

1. Museo Van Gogh

Museo Van Gogh| ©Frans Ruiter
Museo Van Gogh| ©Frans Ruiter

Cosa penserebbe Van Gogh se scoprisse che c'è un museo dedicato alla sua opera nella capitale del suo paese, anche se ha venduto un solo quadro in tutta la sua carriera?

Forse non ci crederebbe, perché la fortuna non gli ha sorriso durante la sua vita, ma la verità è che oggi è uno degli artisti più acclamati dal pubblico e il Museo Van Gogh è uno dei musei più visitati di Amsterdam.

Anche se molte delle sue opere sono sparse per il mondo, il Museo Van Gogh possiede alcune delle più importanti, come "Contadini che mangiano patate", "Girasoli", "La camera da letto di Arles" e "La casa gialla", tra le altre.

Il museo ha una collezione di 1.450 opere, tra cui 500 disegni, 200 dipinti e 750 documenti scritti. Ha anche una mostra di dipinti del XIX secolo, dove si può apprezzare la relazione tra gli artisti contemporanei a Van Gogh e il suo lavoro.

Perché mi piace questo museo

Trovo che il Museo Van Gogh sia un luogo affascinante, poiché in tutto il suo primo piano possiamo conoscere la storia del pittore raccontata tela per tela.

I suoi dipinti sono disposti cronologicamente attraverso cinque periodi secondo le fasi della vita di Van Gogh, in modo da poter contemplare la sua evoluzione artistica dalle scene di campagna dei suoi inizi alle opere travagliate dei suoi ultimi giorni.

Dettagli interessanti

  • Posizione: Paulus Potterstraat 7. Museumplein.
  • Quota d'iscrizione: 19 € a persona. Gratis per i bambini sotto i 18 anni.
  • Quanto tempo hai bisogno di vederlo: minimo 2 ore.
  • Raccomandato per... Tutti gli amanti dell'arte. Lo stile di Van Gogh non è mai piaciuto a tutti, ma ammirare qui una buona parte del suo lavoro e metterlo in relazione con le diverse fasi della sua vita cambia l'opinione che molti hanno di lui.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

2. Rijksmuseum

Rijksmuseum| ©Frans Ruiter
Rijksmuseum| ©Frans Ruiter

Considerato il miglior museo d'Olanda, il Rijksmuseum è una delle gallerie d'arte da non perdere per qualsiasi viaggiatore che visiti il paese, poiché ospita la collezione di dipinti dell'età dell'oro olandese più eccezionale del mondo.

Situato proprio nel centro di Amsterdam, il Rijksmuseum ospita non solo tele firmate da importanti artisti olandesi come Rembrandt, Vermeer, Jan Steen e Frans Hals, ma ha anche un'interessante collezione di oggetti antichi della cultura olandese (incisioni, disegni, fotografie, ecc.) e di altre culture come quella egiziana e asiatica.

Perché mi piace questo museo

Il Rijksmuseum è il più grande museo dei Paesi Bassi e una delle principali attrazioni turistiche di Amsterdam, che mostra 800 anni di storia olandese, dal 1200 ai giorni nostri.

Tra le sue mura racchiude un pezzo di storia e di arte europea e rivela l'impatto culturale e politico dell'Età dell'Oro olandese sul continente attraverso pezzi appartenuti alle famiglie più ricche dell'epoca.

Ma al di là di questo periodo, il Rijksmuseum conserva anche molti oggetti di grande valore storico come sculture, armi, gioielli e costumi appartenenti a epoche passate, quindi questo museo è un luogo che consiglio a tutti gli amanti dell'arte antica perché vi divertirete molto.

Dettagli interessanti

  • Luogo: Jan Luijkenstraat 1, Amsterdam.
  • Ingresso: 20 euro a persona. I bambini sotto i 18 anni sono gratuiti.
  • Quanto tempo hai bisogno per vederlo: almeno 3 ore, anche se è necessaria una giornata intera per visitarlo.
  • Consigliato a... coloro che amano l'arte nei suoi aspetti pittorici e architettonici, poiché il maestoso edificio neogotico progettato da Pierre Cuypers che ospita il museo è una meraviglia che non lascia indifferenti.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

3. Casa di Anna Frank

Casa di Anna Frank| ©Unsplash
Casa di Anna Frank| ©Unsplash

La figura di Anna Frank è diventata un'icona contro il totalitarismo e l'irragionevolezza della barbarie. Grazie al suo famoso diario, la sua storia è conosciuta in tutto il mondo e ogni anno migliaia di persone visitano la casa dove si rifugiò con la sua famiglia durante la seconda guerra mondiale per sfuggire alle persecuzioni naziste.

La ricreazione dell'atmosfera di quella che fu la casa della famiglia Frank per più di due anni ci riporta a un'epoca turbolenta. Questo museo di Amsterdam ci dà un'idea della situazione della comunità ebraica in Europa negli anni 40 attraverso gli occhi innocenti di una bambina.

Perché mi piace questo museo

Chiunque abbia letto "Il diario di Anna Frank" vorrà vedere in prima persona il luogo dove si sono svolti gli eventi descritti nella storia, e chi non l'ha ancora fatto potrà conoscere la commovente storia di questa adolescente che ha toccato milioni di persone in tutto il mondo.

La visita alla Casa di Anna Frank, l'ex ufficio dell'azienda di suo padre che servì come nascondiglio, è molto ben pianificata e guidata. Si può vedere perfettamente ogni stanza della casa e mettersi nei panni della famiglia Frank in quei momenti difficili.

Durante la visita avrete inevitabilmente un groppo in gola. Soprattutto quando si vedono i quaderni originali del diario della ragazza e il tremendo senso di vuoto all'interno dell'edificio.

Il padre di Anne e unico sopravvissuto della famiglia, Otto Frank, dopo aver lasciato il campo di concentramento tornò e decise che il nascondiglio non doveva essere ricostruito ma lasciato vuoto per rappresentare il vuoto che lui stesso aveva provato per la perdita dei suoi parenti.

In breve, consiglio una visita alla casa-museo perché è un modo per mantenere viva la memoria di Anna Frank e trasmettere la sua eredità alle generazioni future affinché l'orrore che hanno vissuto non si ripeta mai più.

Dettagli interessanti

  • Posizione: Prinsengracht 267.
  • Biglietto d'ingresso: gli adulti pagano 14 euro, i ragazzi dai 10 ai 17 anni pagano 7 euro e i bambini dagli 0 ai 9 anni pagano 1 euro.
  • Quanto tempo hai bisogno di vederlo: 1 ora.
  • Raccomandato a: chiunque abbia mai sentito parlare della commovente storia di Anna Frank. Che abbiano letto o meno il suo diario. Una lezione di vita.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

4. Museo di Rembrandt

Casa Museo Rembrandt| ©Unsplash
Casa Museo Rembrandt| ©Unsplash

Non sempre si ha la possibilità di visitare la casa di uno dei grandi geni della pittura, ma la Casa Museo di Rembrandt nel centro di Amsterdam è ancora in piedi ed è un must per gli amanti dell'arte.

Una visita a questa casa del XVII secolo completamente restaurata è un'esperienza molto interessante. Vi darà un'idea di come erano le case all'epoca e di come era il lavoro e la vita quotidiana dell'artista, che la comprò nel 1639 quando aveva già raggiunto il successo.

Perché mi piace questo museo

È una visita altamente raccomandata perché racconta la storia di Rembrandt come pittore, uomo d'affari, collezionista e abitante di Amsterdam al culmine dell'età dell'oro olandese.

Se c'è una cosa che mi è piaciuta, è che i responsabili del museo hanno fatto un lavoro meticoloso nel ricreare la casa originale con mobili, opere d'arte e oggetti di quel periodo, basandosi su un inventario che fu redatto quando Rembrandt fu rovinato dai debiti.

Una visita al Museo di Rembrandt è una bella esperienza perché si può camminare attraverso le diverse stanze in cui l'artista ha vissuto, come il soggiorno, la cucina e lo studio (a mio parere lo spazio più importante della casa), dove ha dipinto diversi dei suoi capolavori. Una visita qui è una vera delizia!

Ma non è tutto! Un'altra ragione per cui consiglio di visitare questo museo è che organizzano quotidianamente dei workshop sulla tecnica dell'incisione e su come si dipingeva ai tempi di Rembrandt. È molto, molto interessante.

Dettagli interessanti

  • Posizione: Jodenbeestraat 4.
  • Biglietto d'ingresso: gli adulti pagano 15 euro, i bambini dai 6 ai 17 anni pagano 6 euro e i bambini sotto i 6 anni sono gratis.
  • Quanto tempo hai bisogno di vederlo: 1 ora e 30 minuti.
  • Raccomandato per... coloro che hanno una passione per Rembrandt. Questa è una buona opportunità per avvicinarsi alla vita e al lavoro di uno dei pittori più innovativi di tutti i tempi da casa sua. Un'esperienza davvero unica che non delude.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

5. Museo di Arte Moderna Contemporanea

Museo Stedelijk| ©Frans Ruiter
Museo Stedelijk| ©Frans Ruiter

Se ti piace l'arte moderna, non perdere lo Stedelijk Museum durante il tuo soggiorno ad Amsterdam. Fondata nel 1874, questa galleria d'arte ospita una delle principali collezioni di questo movimento artistico e si concentra su movimenti come Bauhaus, Pop-Art, De Stijl (Lo stile), Colorfield, Neo-Impressionismo e Minimalismo.

Con più di 90.000 opere che vanno dal 19° al 21° secolo, questo è il più importante museo di arte contemporanea e design di Amsterdam e uno dei più importanti a livello internazionale.

Curiosamente, quando il Museo d'Arte Moderna Contemporanea aprì le sue porte non fu senza polemiche, dato che molte persone erano scontente della sua scelta artistica. Oggi, tuttavia, lo Stedelijk Museum è diventato uno dei musei più divertenti e amati dei Paesi Bassi.

Perché mi piace questo museo

Da un lato, mi piace lo Stedelijk Museum per la sua architettura, in quanto presenta un forte contrasto tra il vecchio edificio neo-rinascimentale e l'edificio futuristico soprannominato "The Bathtub" che conduce alla porta d'ingresso del museo. È anche in contrasto con altri musei nelle vicinanze, come il Museo Van Gogh e il Rijksmuseum. È abbastanza sorprendente.

D'altra parte, per le collezioni d'arte che ospita al suo interno. Ci sono pezzi molto interessanti di Van Gogh, Matisse, Renoir, Newman, Picasso, Warhol, Jackson Pollock e Rauschenberg, tra gli altri.

Inoltre, il Museo d'Arte Moderna Contemporanea ha una collezione di oggetti rappresentativi di alcune tendenze dell'arte moderna, come fotografie, sculture, disegni, incisioni e design grafico.

Dettagli interessanti

  • Posizione: Museumplein 10 1071 DJ Amsterdam
  • Biglietto d'ingresso: Il biglietto per adulti costa 20 euro, quello per studenti 10 euro e i bambini sotto i 18 anni sono gratis.
  • Quanto tempo avete bisogno di vederlo: 2 ore.
  • Raccomandato a... chi è interessato all'arte contemporanea nelle sue sfaccettature architettoniche e pittoriche.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

6. Museo Madame Tussauds Amsterdam

Museo Madame Tussauds, Amsterdam
Museo Madame Tussauds, Amsterdam

Il museo Madame Tussauds potrebbe non essere in cima alla vostra lista dei musei di Amsterdam da visitare, ma posso assicurarvi che sarà uno dei posti dove vi divertirete di più durante il vostro soggiorno.

Madame Tussauds Amsterdam ha aperto nel 1972 davanti a Piazza Dam ma ha più di 20 sedi in Asia, Europa, America e Oceania, con Londra e New York che sono le due più famose.

Se viaggiate con bambini o adolescenti nella capitale olandese, questo è uno dei migliori musei di Amsterdam da visitare in famiglia perché si divertiranno molto ad esplorare i diversi piani e tutte le sorprese che li aspettano.

Perché mi piace questo museo

Molte persone si chiedono se Madame Tussauds è così utile e spettacolare come dicono, e posso garantirvi che la sua fama è ben meritata.

Non solo per quanto le sue sculture di cera assomiglino alle celebrità che rappresentano, ma anche perché si può interagire con loro nei diversi set e portare a casa un fantastico album fotografico della visita.

L'attuale collezione di Madame Tussauds Amsterdam include figure di reali e politici (come il re e la regina dei Paesi Bassi, Angela Merkel e Barack Obama), attori e cantanti (Marilyn Monroe, Lady Gaga, Adele e Daniel Craig) e personaggi di fantasia come i supereroi Marvel.

Dettagli interessanti

  • Posizione: Dam 20, 1012 NP Amsterdam
  • Quota d'iscrizione: 21,50 €.
  • Quanto tempo hai bisogno di vederlo: 1,5 ore
  • Raccomandato per... viaggiatori in famiglia, coppie e amici. Potrai divertirti in questo museo e scattare foto iper-realistiche con le celebrità più famose del pianeta!

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

7. Museo della Resistenza

Museo della Resistenza| ©Jvhertum - wikipedia
Museo della Resistenza| ©Jvhertum - wikipedia

Non che questo sia uno dei migliori musei di Amsterdam, ma gli appassionati di storia lo troveranno un emozionante tour della storia dei Paesi Bassi durante l'occupazione nazista raccontata in modo interattivo e attraverso le storie personali di molti olandesi che hanno lavorato e rischiato la vita per indebolire il nemico durante la seconda guerra mondiale.

Perché mi piace questo museo

Il Museo della Resistenza offre ai visitatori una ricchezza di informazioni su uno degli episodi più recenti della storia del paese. È molto ben documentato e decorato e vi consiglio di visitarlo perché racconta la storia in modo molto dinamico con foto, lettere, oggetti dell'epoca e giornali che vi aiuteranno a capire come avvenne l'invasione e la successiva resistenza.

Inoltre, se state visitando Amsterdam con la vostra famiglia e volete andare al Museo della Resistenza con i vostri bambini, questa istituzione ha una mostra speciale dedicata a loro che racconta la storia di quattro piccoli e le loro esperienze durante la guerra.

La visita non è affatto noiosa e si può imparare molto su uno dei capitoli più turbolenti della storia d'Europa.

Dettagli interessanti

  • Luogo: Plantage Kerklaan 61, Amsterdam.
  • Biglietto d'ingresso: Gli adulti pagano 12 euro, mentre i bambini dai 7 ai 17 anni pagano 6,50 euro. I bambini sotto i 7 anni sono gratuiti.
  • Quanto tempo hai bisogno per vederlo: 1,5 ore.
  • Raccomandato per... gli appassionati di storia, specialmente quelli che sono appassionati della seconda guerra mondiale. Raccomando di combinare questa visita con la Casa di Anna Frank per avere una visione più completa e dettagliata di ciò che è successo agli olandesi durante quel periodo.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

8. Museo della scienza NEMO

Museo della scienza NEMO| ©Gamekeeper - wikipedia
Museo della scienza NEMO| ©Gamekeeper - wikipedia

Con il motto "No touching allowed", il NEMO Science Museum di Amsterdam è il luogo perfetto da visitare con tutta la famiglia, poiché si concentra sui visitatori, grandi e piccini, per scoprire come funziona il mondo che li circonda attraverso esperimenti e mostre interattive.

Situato molto vicino alla stazione centrale in un grande edificio verdastro a forma di nave, questo museo di cinque piani dimostra che imparare la tecnologia e la scienza non deve essere un lavoro di routine.

Perché mi piace questo museo

Inoltre, nelle sue stanze potrete godere di mostre interattive sulla mente umana, il magnetismo, la gravità e altri fenomeni quotidiani che possono sorprendervi, così come diversi esperimenti scientifici a cui potrete partecipare.

Il NEMO Science Museum è uno spazio progettato per sperimentare la scienza e far sentire i visitatori per un po' come dei veri ricercatori. E devo dire che ci riesce davvero. I bambini passeranno una giornata divertente, ma anche gli adulti saranno sorpresi da ciò che vedranno.

E dalla terrazza del museo ci sono viste sensazionali sul centro storico di Amsterdam, quindi non perdetevelo!

Dettagli interessanti

  • Posizione: Oosterdok 2.
  • Biglietto d'ingresso: Gli adulti pagano 17,50 euro, i bambini dai 4 ai 17 anni pagano 17,50 euro e i bambini sotto i 4 anni sono gratuiti.
  • Quanto tempo avete bisogno di vederlo: 2 ore.
  • Raccomandato per... famiglie che vogliono avere un tempo diverso e divertente nella loro vacanza ad Amsterdam mentre giocano e imparano la scienza e la tecnologia.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

9. Museo di Amsterdam

Museo storico di Amsterdam| ©Marion Golsteijn - wikipedia
Museo storico di Amsterdam| ©Marion Golsteijn - wikipedia

Situato nel centro della capitale olandese, è il posto migliore per conoscere la storia di Amsterdam e la sua importanza in Europa.

Una visita al Museo di Amsterdam vi darà un'idea di come la città è nata, come si è evoluta durante il Medioevo, come è diventata il principale porto del mondo nel XVI secolo e la sua successiva trasformazione nella città cosmopolita che è oggi.

Perché mi piace questo museo

Penso che sia un museo molto interessante per conoscere le radici di Amsterdam. Non solo per le sue mostre, dove modelli, piani e disegni presentano la storia della città in ordine cronologico, ma anche perché mostra gli aspetti sociali della vita quotidiana degli olandesi, il loro folklore e la loro religione.

Inoltre, il Museo di Amsterdam si trova in un ex orfanotrofio in stile classicista, che di per sé è anche degno di essere visitato in quanto è considerato un bel monumento storico della città.

Sorprendentemente, il tema del museo e la struttura dell'edificio si fondono perfettamente insieme per creare un'esperienza di prospettiva storica molto completa, quindi vi consiglio vivamente di controllare.

Dettagli interessanti

  • Posizione: Kalverstraat 92 1012 RM Amsterdam
  • Tassa d'iscrizione: 15 €.
  • Quanto tempo hai bisogno di vederlo: 1 ora e 30 minuti.
  • Raccomandato per... chi viaggia per la prima volta ad Amsterdam e vuole conoscere la storia della città dalle sue origini per vederla con occhi diversi durante la sua vacanza.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam

10. Museo Amstelkring

La Carità di San Nicola, una delle opere principali del museo.| ©Cornelis de Vos - wikipedia
La Carità di San Nicola, una delle opere principali del museo.| ©Cornelis de Vos - wikipedia

Il museo Amstelkring è uno dei più sorprendenti e antichi musei di Amsterdam. Colpisce perché dall'esterno sembra una normale casetta del quartiere, ma non c'è nulla che faccia pensare a quello che troverete all'interno: una chiesa clandestina!

Ma come è possibile che ci fossero chiese clandestine in città? Si scopre che dopo la Riforma di Lutero, Amsterdam divenne una città protestante dove la fede cattolica non poteva essere praticata in pubblico.

Questo è il momento in cui le prime chiese cattoliche segrete come l'Amstelkring o la cappella Begijnhof emersero in edifici commerciali, ricordando in qualche modo le catacombe cristiane romane che assistevano spiritualmente la popolazione cattolica fuori dalla vista pubblica in tempi di crudele persecuzione.

Perché mi piace questo museo

È davvero sorprendente vedere come è ben conservata questa chiesa-museo costruita 350 anni fa e come l'interno dell'edificio è stato adattato con gallerie, aperture e travi per il culto religioso senza toccare l'architettura della facciata esterna. Nulla avrebbe dovuto far pensare che vi si praticasse una religione proibita, o ciò avrebbe potuto avere gravi conseguenze per i fedeli.

La chiesa di Nostra Signora dell'Attico si raggiunge attraverso scale strette e ripide. Insieme al suo bellissimo altare tardo barocco, è la parte più impressionante del museo. Sapevate che questa chiesa poteva contenere più di 150 persone?

Il resto della visita al Museo Amstelkring si svolge nelle altre stanze della casa. Così, oltre alla chiesa nascosta nella soffitta, si possono vedere altre stanze come il confessionale, la sua cucina e alcune altre stanze dove sono esposte collezioni del patrimonio cattolico.

Questo è uno dei musei più sorprendenti e interessanti di Amsterdam che vi consiglio di scoprire per l'unicità della sua costruzione e scopo. La sua incredibile storia e la sua buona conservazione meritano una visita durante le vostre vacanze. Vi piacerà!

Dettagli interessanti

  • Posizione: Oudezijds Voorburgwal 38, 1012 GD Amsterdam
  • Biglietto d'ingresso: Gli adulti pagano 14 euro, i bambini dai 5 ai 17 anni pagano 7 euro e i bambini sotto i 5 anni sono gratis.
  • Quanto tempo hai bisogno di vederlo: 1 ora e 30 minuti.
  • Raccomandato per... i viaggiatori che vogliono entrare in una delle poche chiese clandestine che sono ancora conservate nel loro stato originale. È davvero una visita unica e speciale.

Confronta i biglietti per i musei di Amsterdam


Quali altre attrazioni da vedere ad Amsterdam?

Se è la prima volta che ti rechi nella capitale olandese e non sai da dove iniziare la tua visita, i musei di Amsterdam sono una buona opzione ma ti consiglio anche di prendere ispirazione dall'articolo Cosa vedere e fare ad Amsterdam dove scoprirai le sue principali attrazioni turistiche.

Se preferisci visitare la città in compagnia di una guida che ti mostrerà tutti i segreti di Amsterdam, non perdere il post Amsterdam Tour in inglese. È un modo molto comodo e piacevole per esplorare la città.

Un'altra delle attrazioni turistiche più famose della città è il quartiere a luci rosse di Amsterdam, ben noto per il suo stile di vita liberale e le sue origini controverse. Se sei interessato a conoscere questo luogo eccentrico con una guida, dai un'occhiata al post Amsterdam Red Light District Tours per saperne di più.

Infine, se non l'hai già fatto, è sempre un buon momento per fare una crociera lungo i canali della 'Venezia del Nord' e rilassarsi e godersi le bellezze urbane. Scopri di più su questa esperienza su Amsterdam Canal Cruises.

Domande frequenti

  • In che giorno sono chiusi i musei di Amsterdam?

    La maggior parte dei musei e delle attrazioni turistiche di Amsterdam sono chiusi il lunedì. Inoltre, i musei sono aperti più tardi nei fine settimana.

  • Qual è il miglior museo di Amsterdam?

    Nel complesso, il Rijksmuseum è considerato il museo più interessante di Amsterdam. Se sei un appassionato di fotografia, non perderti il Museo della Schiuma. Una visita al Museo Van Gogh è sempre una buona idea, poiché ospita alcune delle opere più iconiche del pittore olandese.

  • È possibile fare foto nel Museo Van Gogh?

    Solo in aree designate, come l'ingresso e le foto per i selfie. Non è permesso fotografare opere d'arte e mostre.