I migliori musei di Amsterdam

Oltre ai canali, ai tulipani e ai mulini a vento, Amsterdam vanta alcuni dei musei più interessanti del mondo.

Isabel Catalán

Isabel Catalán

15 minuti di lettura

I migliori musei di Amsterdam

Vista di alcuni musei di Amsterdam | ©V2F

Volete aggiungere un'attività culturale al vostro viaggio? Scoprite i 10 migliori musei di Amsterdam per una giornata all'insegna dell'arte, della storia e del divertimento.

Museo Van Gogh

Museo Van Gogh| ©Frans Ruiter
Museo Van Gogh| ©Frans Ruiter

Cosa penserebbe Van Gogh se scoprisse che nella capitale del suo Paese esiste un museo dedicato alle sue opere, nonostante abbia venduto un solo quadro in tutta la sua carriera?

Forse non ci crederebbe, visto che la fortuna non gli sorrise durante la sua vita, ma la verità è che oggi è uno degli artisti più acclamati dal pubblico e il Van Gogh Museum è uno dei musei più visitati di Amsterdam. Anche se molte delle sue opere sono sparse per il mondo, il Van Gogh Museum possiede alcune delle più importanti, come "Contadini che mangiano patate", "Girasoli", "La camera da letto ad Arles" o "La casa gialla", tra le altre.

Il museo possiede una collezione di 1.450 opere, tra cui 500 disegni, 200 dipinti e 750 documenti scritti. Il museo ospita anche una mostra di dipinti del XIX secolo, dove è possibile apprezzare il rapporto tra gli artisti contemporanei a Van Gogh e la sua opera.

Perché mi piace questo museo

Trovo che il Museo Van Gogh sia un luogo affascinante, perché al primo piano si può conoscere la storia del pittore raccontata tela per tela.

I suoi dipinti sono disposti cronologicamente in cinque periodi, in base alle fasi della vita di Van Gogh, in modo da poter vedere la sua evoluzione artistica dalle scene di campagna degli esordi alle opere tormentate degli ultimi giorni. Vi consiglio di partecipare a unavisita guidata privata del Museo Van Gogh di Amsterdam per vedere nel dettaglio l'incredibile opera dell'artista olandese.

Dettagli interessanti

  • Ubicazione: Paulus Potterstraat 7. Museumplein.
  • Ingresso: 19 € a persona. Gratuito per i minori di 18 anni.
  • Durata della visita: minimo 2 ore.
  • Consigliato a... Tutti gli amanti dell'arte. Lo stile di Van Gogh non è mai piaciuto a tutti, ma ammirare qui buona parte delle sue opere e metterle in relazione con le diverse fasi della sua vita cambia la visione che molti hanno di lui.

Prenota biglietti e visite al Museo Van Gogh

Rijksmuseum

Rijksmuseum| ©Frans Ruiter
Rijksmuseum| ©Frans Ruiter

Considerato il miglior museo d'Olanda, il Rijksmuseum è una delle gallerie d'arte imperdibili per ogni viaggiatore che visita il Paese, poiché ospita la più straordinaria collezione di dipinti del Secolo d'Oro olandese al mondo.

Situato proprio nel centro di Amsterdam, il Museo del Regno ospita non solo tele firmate da importanti artisti olandesi come Rembrandt, Vermeer, Jan Steen e Frans Hals, ma possiede anche un interessante repertorio di oggetti antichi della cultura olandese (incisioni, disegni, fotografie, ecc.) e di altre culture come quella egiziana e asiatica.

Perché mi piace questo museo

Il Rijksmuseum è il più grande museo dei Paesi Bassi e una delle principali attrazioni turistiche di Amsterdam. Espone 800 anni di storia olandese, dal 1200 ai giorni nostri. Tra le sue mura custodisce un pezzetto di storia e di arte europea e rivela l'impatto culturale e politico delSecolo d'oro olandese sul continente attraverso pezzi appartenuti alle famiglie più ricche dell'epoca.

Ma al di là di questo periodo, il Rijksmuseum conserva anche molti oggetti di grande valore storico come sculture, armi, gioielli e costumi appartenenti a epoche passate, quindi questo museo è un luogo che consiglio a tutti gli amanti dell'arte antica perché vi divertirete moltissimo.

Dettagli interessanti

  • Ubicazione: Jan Luijkenstraat 1, Amsterdam.
  • Ingresso: 20 € a persona. I bambini sotto i 18 anni sono gratuiti.
  • Quanto tempo occorre per vederlo: almeno 3 ore, anche se per visitarlo è necessaria un'intera giornata.
  • Consigliato a... chi ama l'arte nei suoi aspetti pittorici e architettonici, poiché il maestoso edificio neogotico progettato da Pierre Cuypers che ospita il museo è una meraviglia che non lascia indifferenti.

Prenota una visita guidata al Rijksmuseum

Museo Stedelijk

Museo Stedelijk| ©Frans Ruiter
Museo Stedelijk| ©Frans Ruiter

Se amate l'arte moderna, lo Stedelijk Museum è una tappa obbligata del vostro soggiorno ad Amsterdam.

Fondata nel 1874, questa galleria d'arte ospita una delle più importanti collezioni d'arte moderna del mondo e si concentra su movimenti come Bauhaus, Pop-Art, De Stijl (Lo stile), Colorfield, Neoimpressionismo e Minimalismo. Con oltre 90.000 opere d'arte dal XIX secolo ai giorni nostri, lo Stedelijk Museum è una tappa obbligata.

Con oltre 90.000 opere dal XIX secolo a oggi, lo Stedelijk Museum è una tappa obbligata. 000 opere dal XIX al XXI secolo, è il più importante museo d'arte contemporanea e di design di Amsterdam e uno dei più importanti a livello internazionale. È interessante notare che quando ilMuseo d'Arte Moderna Contemporanea aprì i battenti non fu esente da polemiche, in quanto molte persone non erano soddisfatte della scelta delle opere. Oggi, tuttavia, lo Stedelijk Museum è diventato uno dei musei più divertenti e amati dei Paesi Bassi.

Perché mi piace questo museo

Da un lato, lo Stedelijk Museum mi piace per la sua architettura, che presenta un forte contrasto tra l'antico edificio neorinascimentale e il futuristico edificio soprannominato "La vasca da bagno", che costituisce l'ingresso al museo attraverso la sua porta principale. Il contrasto è anche con altri musei nelle vicinanze, come il Museo Van Gogh e il Rijksmuseum.

È piuttosto suggestivo, anche per le collezioni d'arte che ospita al suo interno.

Ci sono pezzi molto interessanti di Van Gogh, Matisse, Renoir, Newman, Picasso, Warhol, Jackson Pollock e Rauschenberg, tra gli altri. Inoltre, il Museo di Arte Moderna Contemporanea ha una collezione di oggetti rappresentativi di alcune tendenze dell'arte moderna come fotografie, sculture, disegni, incisioni o design grafico.

Dettagli di interesse

  • Ubicazione: Museumplein 10 1071 DJ Amsterdam
  • Prezzo d'ingresso: il biglietto per gli adulti costa 20 euro, quello per gli studenti 10 euro e i bambini sotto i 18 anni entrano gratis.
  • Durata della visita: 2 ore.
  • Consigliato a... chi è interessato all'arte contemporanea nelle sue sfaccettature architettoniche e pittoriche.

Prenota i biglietti per il museo Stedelijk

Madame Tussauds Amsterdam

Museo Madame Tussauds, Amsterdam
Museo Madame Tussauds, Amsterdam

Il Madame Tussauds potrebbe non essere in cima alla lista dei musei di Amsterdam da visitare, ma è sicuramente uno dei luoghi più piacevoli da visitare durante il vostro soggiorno.

Il Madame Tussauds di Amsterdam è stato aperto nel 1972 di fronte a Piazza Dam, ma ha più di 20 sedi in Asia, Europa, America e Oceania, con i musei di Londra e New York che sono i due più famosi.

Se viaggiate con bambini o adolescenti nella capitale olandese, questo è uno dei migliori musei di Amsterdam da visitare in famiglia, perché si divertiranno un mondo a esplorare i diversi piani e tutte le sorprese che li attendono.

Perché mi piace questo museo

Molti si chiedono se il Madame Tussauds sia così valido e spettacolare come dicono e posso garantirvi che la sua fama è ben meritata.

Non solo per la somiglianza delle sue sculture di cera con le celebrità che rappresentano, ma anche perché si può interagire con loro nei diversi set e portare a casa un fantastico album fotografico della visita.

L'attuale collezione di Madame Tussauds Amsterdam comprende figure di reali e politici (come il re e la regina dei Paesi Bassi, Angela Merkel e Barack Obama), attori e cantanti (Marilyn Monroe, Lady Gaga, Adele e Daniel Craig) e personaggi di fantasia come i supereroi Marvel.

Dettagli interessanti

  • Luogo: Dam 20, 1012 NP Amsterdam
  • Prezzodel biglietto: 21,50 €.
  • Quanto tempo è necessario per vederlo: 1,5 ore
  • Consigliato a... famiglie, coppie e amici. Potrete divertirvi in questo museo e scattare foto iperrealistiche con le celebrità più famose del pianeta!

Prenota i biglietti per Madame Tussauds

Museo della scienza NEMO

Museo della scienza NEMO| ©Gamekeeper - wikipedia
Museo della scienza NEMO| ©Gamekeeper - wikipedia

Con il motto "Vietato toccare", il NEMO Science Museum di Amsterdam è il luogo perfetto da visitare con tutta la famiglia, poiché si concentra sui visitatori grandi e piccini che scoprono come funziona il mondo che li circonda attraverso esperimenti e mostre interattive. Situato nelle immediate vicinanze della Stazione Centrale, in un grande edificio verdastro a forma di nave, questo museo di cinque piani dimostra che l'apprendimento della tecnologia e della scienza non deve per forza essere una fatica.

Perché mi piace questo museo

Inoltre, nelle sue sale si possono ammirare mostre interattive sulla mente umana, il magnetismo, la gravità e altri fenomeni quotidiani con cui conviviamo e che possono sorprenderci, oltre a diversi esperimenti scientifici a cui si può partecipare.

Il NEMO Science Museum è uno spazio progettato per sperimentare la scienza e far sentire i visitatori dei veri ricercatori per un po'. E devo dire che ci riesce davvero. I bambini trascorreranno una giornata divertente, ma anche gli adulti rimarranno sorpresi da ciò che vedranno.

E dalla terrazza del museo si gode di una vista sensazionale sul centro storico di Amsterdam, quindi non perdete l'occasione di visitarlo!

Dettagli interessanti

  • Ubicazione: Oosterdok 2.
  • Prezzod'ingresso: gli adulti pagano 17,50 euro, i bambini dai 4 ai 17 anni pagano 17,50 euro e i bambini sotto i 4 anni sono gratis.
  • Durata della visita: 2 ore.
  • Consigliato per... le famiglie che vogliono trascorrere una vacanza ad Amsterdam diversa e divertente, giocando e imparando la scienza e la tecnologia.

Prenota i biglietti per il Museo della Scienza NEMO

Museo di Amsterdam

Museo storico di Amsterdam| ©Marion Golsteijn - wikipedia
Museo storico di Amsterdam| ©Marion Golsteijn - wikipedia

Situato nel centro della capitale olandese, è il luogo migliore per conoscere la storia di Amsterdam e la sua importanza in Europa. Una visita alMuseo di Amsterdam vi permetterà di capire come è nata la città, la sua evoluzione durante il Medioevo, come è diventata il primo porto mondiale nel XVI secolo e la sua successiva trasformazione nella città cosmopolita che è oggi.

Perché mi piace questo museo

Penso che sia un museo molto interessante per conoscere le radici di Amsterdam. Non solo per le sue esposizioni, dove modelli, progetti e disegni presentano la storia della città in ordine cronologico, ma anche perché mostra gli aspetti sociali della vita quotidiana degli olandesi, il loro folklore e la loro religione.

Inoltre, il Museo di Amsterdam si trova in un ex orfanotrofio in stile classicista, che di per sé vale la pena di visitare in quanto considerato un bellissimo monumento storico della città. Sorprendentemente, il tema del museo e la struttura dell'edificio si fondono perfettamente per creare un'esperienza di prospettiva storica molto completa, quindi vi consiglio di visitarlo.

Dettagli interessanti

  • Ubicazione: Kalverstraat 92 1012 RM Amsterdam
  • Prezzod'ingresso: 15 €.
  • Durata della visita: 1 ora e 30 minuti.
  • Consigliato a... chi visita Amsterdam per la prima volta e vuole conoscere la storia della città dalle sue origini per vederla con occhi diversi durante la sua vacanza.

Museo moderno contemporaneo di Amsterdam (Moco)

Il Moco, o Modern Contemporary Museum, è un centro d'arte d'avanguardia con sede nella Villa Alsberg sul Musemplein di Amsterdam. Ospita una collezione di opere iconiche di autori moderni che renderanno la vostra visita un momento unico, ispirandovi con la sua vasta gamma.

Scoprite opere di grande impatto sociale di artisti famosi come Andy Warhol e Keith Haring, ma forse la collezione più sorprendente è il contributo del museo al lavoro dello street artist Banksy. Riuscite a immaginare di vedere i leggendari murales "Girls with Balloon" o "Love is in the air"? Nella mostra permanente "Laugh Now" di questo museo, che commemora l'anonimo graffitaro conresti delle sue opere salvate, è possibile.

Perché mi piace questo museo

Se vi piace l'arte moderna, se volete che l'arte vi emozioni, non potete perdervi questo museo che sfida le regole e dà voce agli artisti di strada e ai maestri dell'arte contemporanea. Prenotate i biglietti in anticipo e saltate le code.

Dettagli interessanti

  • Ubicazione: Honthorststraat, 1071 DE.
  • Prezzo del biglietto: 20 euro.
  • Durata della visita: 1 ora.
  • Consigliato a: chi vuole sperimentare l'arte moderna e di strada. Godetevi la prima collezione di Banksy in un museo e riscoprite le opere di altri artisti d'avanguardia che non vi lasceranno indifferenti.

Casa di Anna Frank

Casa di Anne Frank| ©Unsplash
Casa di Anne Frank| ©Unsplash

La figura di Anne Frank è diventata un'icona contro il totalitarismo e l'irragionevolezza della barbarie.

Grazie al suo famoso diario, la sua storia è conosciuta in tutto il mondo e ogni anno migliaia di persone visitano la casa in cui si rifugiò con la famiglia durante la Seconda Guerra Mondiale per sfuggire alle persecuzioni naziste. La ricostruzione dell'atmosfera di quella che fu la casa della famiglia Frank per più di due anni ci riporta a un'epoca turbolenta. Questo museo di Amsterdam ci offre una visione della situazione della comunità ebraica in Europa negli anni Quaranta attraverso gli occhi innocenti di una bambina.

Perché mi piace questo museo

Chiunque abbia letto "Il diario di Anne Frank" vorrà vedere di persona il luogo in cui si svolsero gli eventi descritti nel racconto, e chi non l'ha ancora fatto potrà conoscere la commovente storia di questa adolescente che ha commosso milioni di persone in tutto il mondo. La visita allaCasa di Anne Frank, l'ex ufficio dell'azienda paterna che servì da nascondiglio, è molto ben organizzata e guidata. È possibile vedere ogni stanza della casa e mettersi nei panni della famiglia Frank in quei tempi difficili.

Durante la visita vi verrà inevitabilmente un groppo in gola. Soprattutto quando si vedono i quaderni originali del diario della ragazza e il tremendo senso di vuoto all'interno dell'edificio.

Il padre di Anne e unico sopravvissuto della famiglia, Otto Frank, dopo aver lasciato il campo di concentramento tornò e decise di non ricostruire il nascondiglio, ma di lasciarlo vuoto per rappresentare il vuoto che lui stesso sentiva per la perdita dei suoi familiari.

In sintesi, consiglio di visitare la casa-museo perché è un modo per mantenere viva la memoria di Anne Frank e trasmettere la sua eredità alle generazioni future, affinché l'orrore che hanno vissuto non si ripeta mai più.

Dettagli interessanti

  • Ubicazione: Prinsengracht 267.
  • Prezzod'ingresso: gli adulti pagano 14 euro, i ragazzi dai 10 ai 17 anni pagano 7 euro e i bambini da 0 a 9 anni pagano 1 euro.
  • Durata della visita: 1 ora.
  • Consigliato a: chiunque abbia sentito parlare della commovente storia di Anne Frank. Che abbiano letto o meno il suo diario. Una lezione di vita.

Museo Rembrandt

Casa Museo di Rembrandt| ©Unsplash
Casa Museo di Rembrandt| ©Unsplash

Non sempre si ha l'opportunità di visitare il luogo in cui visse uno dei grandi geni della pittura, ma nel centro di Amsterdam si trova ancora la Casa-Museo di Rembrandt, una tappa obbligata per gli amanti dell'arte. È un'esperienza molto interessante entrare in questa casa del XVII secolo completamente restaurata. Vi darà un'idea di come erano le case di allora e di come lavorava e viveva l'artista, che l'acquistò nel 1639 quando aveva già raggiunto il successo.

Perché mi piace questo museo

È una visita altamente consigliata perché racconta la storia di Rembrandt come pittore, uomo d'affari, collezionista e abitante di Amsterdam nel pieno del Secolo d'Oro olandese. Se c'è una cosa che mi è piaciuta è che lo staff del museo ha fatto un lavoro meticoloso perricreare la casa originale con mobili, opere d'arte e oggetti di quel periodo basandosi su un inventario fatto quando Rembrandt era rovinato dai debiti.

La visita al Museo di Rembrandt è un'esperienza molto interessante perché si può camminare attraverso le diverse stanze in cui viveva l'artista, come il soggiorno, la cucina o il laboratorio (a mio parere lo spazio più importante della casa), dove dipinse alcuni dei suoi capolavori. È incredibile camminare in questo luogo! Ma non è tutto! Un altro motivo per cui vi consiglio di visitare questo museo è cheogni giorno organizzano laboratori sulla tecnica dell'incisione e su come si dipingeva all'epoca di Rembrandt. È molto, molto interessante.

Dettagli interessanti

  • Ubicazione: Jodenbeestraat 4.
  • Prezzod'ingresso: gli adulti pagano 15 euro, i bambini dai 6 ai 17 anni pagano 6 euro e i bambini sotto i 6 anni sono gratis.
  • Durata della visita: 1 ora e 30 minuti.
  • Consigliato a... chi è appassionato di Rembrandt. È un'ottima occasione per avvicinarsi alla vita e all'opera di uno dei pittori più innovativi di tutti i tempi dalla sua stessa casa. Un'esperienza davvero unica che non delude.

Museo della Resistenza

Museo della Resistenza| ©Jvhertum - wikipedia
Museo della Resistenza| ©Jvhertum - wikipedia

Non si tratta di uno dei migliori musei di Amsterdam, ma gli appassionati di storia troveranno un viaggio emozionante nella storia dei Paesi Bassi durante l'occupazione nazista, raccontata in modo interattivo e attraverso le storie personali di molti olandesi che hanno lavorato e rischiato la vita per indebolire il nemico durante la Seconda Guerra Mondiale.

Perché mi piace questo museo

Il Museo della Resistenza fornisce ai visitatori una grande quantità di informazioni su uno degli episodi più recenti della storia del Paese. È molto ben documentato e decorato e vi consiglio di visitarlo perché racconta ciò che è successo in modo molto dinamico attraverso foto, lettere, oggetti dell'epoca e giornali che vi aiuteranno a capire come si è svolta l'invasione e la successiva resistenza.

Inoltre, se state visitando Amsterdam con la vostra famiglia e volete andare al Museo della Resistenza con i vostri bambini, questa istituzione ha una mostra speciale dedicata a loro che racconta la storia di quattro bambini e delle loro esperienze durante la guerra. La visita non è affatto noiosa e potrete imparare molte cose su uno dei capitoli più convulsi della storia d'Europa.

Dettagli interessanti

  • Luogo: Plantage Kerklaan 61, Amsterdam.
  • Bigliettod'ingresso: gli adulti pagano 12 euro, i bambini dai 7 ai 17 anni pagano 6,50 euro. I bambini sotto i 7 anni non pagano. I bambini sotto i 7 anni sono gratuiti.
  • Durata della visita: 1,5 ore.
  • Consigliato a... gli appassionati di storia, soprattutto della Seconda Guerra Mondiale. Consiglio di abbinare la visita alla Casa di Anna Frank per avere una visione più completa e dettagliata di ciò che accadde agli olandesi durante quel periodo.

Museo Amstelkring

La Carità di San Nicola, una delle opere principali del museo.| ©Cornelis de Vos - wikipedia
La Carità di San Nicola, una delle opere principali del museo.| ©Cornelis de Vos - wikipedia

Il Museo Amstelkring è uno dei musei più sorprendenti e antichi di Amsterdam.

Colpisce perché dall'esterno sembra una normale casetta di quartiere, ma nulla lascia presagire quello che troverete all'interno: una chiesa clandestina! Ma come è possibile che ci fossero chiese clandestine in città? Si scopre che dopo la Riforma di Lutero, Amsterdam divenne una città protestante in cui non era permesso praticare la fede cattolica in pubblico.

Fu allora che nacquero le prime chiese cattoliche segrete, come l'Amstelkring o la cappella Begijnhof, all'interno di edifici commerciali, che ricordano in qualche modo le catacombe cristiane romane che assistevano spiritualmente la popolazione cattolica al di fuori della vista pubblica in tempi di crudeli persecuzioni.

Perché mi piace questo museo

È davvero sorprendente vedere come sia ben conservata questa chiesa-museo costruita 350 anni fa e come l'interno dell'edificio sia stato adattato con gallerie, aperture e travi per il culto religioso senza toccare l'architettura della facciata esterna.

Nulla doveva far pensare che vi si praticasse una religione proibita, pena gravi conseguenze per i fedeli. La chiesa di Nostra Signora della Soffitta si raggiunge attraverso scale strette e ripide.

Insieme al suo bellissimo altare tardo barocco, è la parte più impressionante del museo. Sapevate che questa chiesa poteva ospitare più di 150 persone? Il resto della visita alMuseo di Amstelkring si svolge nelle altre stanze della casa.

In questo modo, oltre alla chiesa nascosta nel sottotetto, potrete vedere altre stanze come il confessionale, la cucina e altre sale dove sono esposte collezioni del patrimonio cattolico. Questo è uno dei musei più sorprendenti e interessanti di Amsterdam che vi consiglio di scoprire per l'unicità della sua costruzione e del suo scopo. La sua incredibile storia e l'ottima conservazione meritano una visita durante la vostra vacanza: ve ne innamorerete!

Dettagli interessanti

  • Posizione: Oudezijds Voorburgwal 38, 1012 GD Amsterdam
  • Prezzod'ingresso: gli adulti pagano 14 euro, i bambini dai 5 ai 17 pagano 7 euro e i bambini sotto i 5 anni sono gratis.
  • Durata della visita: 1 ora e 30 minuti.
  • Consigliato a... viaggiatori che vogliono entrare in una delle poche chiese clandestine ancora conservate nel loro stato originale. È davvero una visita unica e speciale.

Altri musei ed esperienze culturali ad Amsterdam

Amsterdam è una città vivace con un'ampia offerta culturale che rende questa destinazione ancora più interessante. Oltre ai grandi musei che sono assolutamente da vedere, ci sono molte altre esperienze consigliate che si possono vivere in un secondo viaggio nella capitale olandese, che vale la pena di fare. Le riassumo qui di seguito:


Quali altre attrazioni vedere ad Amsterdam?


Se è la prima volta che vi recate nella capitale olandese e non sapete da dove iniziare la vostra visita, i musei di Amsterdam sono una buona opzione, ma vi consiglio di prendere spunto anche dall'articolo Cosa vedere e fare ad Amsterdam dove scoprirete le sue principali attrazioni turistiche. Nel caso in cui preferiate girare la città in compagnia di una guida che vi mostreràtutti i segreti di Amsterdam, non perdetevi il post I migliori tour di Amsterdam.

Un'altra delle attrazioni turistiche più famose della città è ilquartiere a luci rosse di Amsterdam, noto per il suo stile di vita liberale e le sue origini controverse.

Se siete interessati a conoscere questo luogo eccentrico con una guida, date un'occhiata al post Amsterdam Red Light District Tours per saperne di più. Infine, se non l'avete ancora fatto, è sempre un buon momento per fare unacrociera sui canali nella "Venezia del Nord" e rilassarvi godendo delle bellezze urbane. Per saperne di più su questa esperienza, visitate il sito Amsterdam Canal Cruises.

Domande frequenti

  • In che giorno sono chiusi i musei di Amsterdam?

    La maggior parte dei musei e delle attrazioni turistiche di Amsterdam sono chiusi il lunedì. Inoltre, i musei sono aperti più tardi nei fine settimana.

  • Qual è il miglior museo di Amsterdam?

    Nel complesso, il Rijksmuseum è considerato il museo più interessante di Amsterdam. Se siete appassionati di fotografia, non perdetevi il Foam Museum. Una visita al Museo Van Gogh è sempre una buona idea, poiché ospita alcune delle opere più iconiche del pittore olandese.

  • È possibile scattare foto nel Museo Van Gogh?

    Solo nelle aree designate, come l'ingresso e i photocall per i selfie. Non sono ammesse foto delle opere d'arte e delle mostre.