10 cose da vedere e da fare nel quartiere di Montmartre

Se andate a Parigi, trovate il tempo di visitare Montmartre, il quartiere più bohémien. Respirerete l'arte in ogni angolo

Ana Caballero

Ana Caballero

9 minuti di lettura

10 cose da vedere e da fare nel quartiere di Montmartre

Montmartre, Parigi | ©John Gillespie

Visitare questo quartiere è una delle cose migliori da fare durante il vostro viaggio a Parigi. Ha mantenuto il suo fascino tradizionale dal XIX secolo, il che lo rende autentico e unico.

La culla dell'arte parigina fa respirare la vita e la gioia in ogni angolo. Montmartre non è un luogo grande, ma offremolte attività e siti emblematici da vedere in un solo giorno. In questo articolo scoprirete tutto ciò che dovete vedere e visitare per conoscere Montmartre nel dettaglio.

1. Il Moulin Rouge

Il Moulin Rouge| ©Vadin Sadovski
Il Moulin Rouge| ©Vadin Sadovski

Una delle icone per eccellenza di Montmartre. Il più popolare cabaret parigino fu costruito nel 1889. Un luogo mitico per trascorrere la notte parigina. Lo troverete alla periferia di Montmartre, nel quartiere a luci rosse (Pigalle). Vi consiglio di dedicare una serata a vedere l'incredibile spettacolo del Moulin Rouge, che dura circa due ore. Vedrete le popolari Doriss Girls in uno spettacolo con la migliore musica originale e i loro incredibili costumi di piume e lustrini.

Se avete intenzione di andare al Moulin Rouge, potete andare solo per vedere lo spettacolo oppure avete la possibilità di cenare e assistere allo spettacolo. Vi consiglio inoltre di prenotare in anticipo, perché nonostante ci siano due spettacoli al giorno in alcuni giorni della settimana, i biglietti si esauriscono molto rapidamente vista la grande popolarità.

  • Orari: 18:45 e 20:45 circa, a seconda del periodo dell'anno.
  • Prezzo: a partire da circa 194 euro per il solo spettacolo.

Risparmia con il tuo pacchetto di biglietti per il Moulin Rouge

  • Crociera sulla Senna e biglietti per il Moulin Rouge con Champagne
  • A partire da 200 €
  • 4 ore
  • Crociera sulla Senna con audioguida, ingresso al Moulin Rouge con mezza bottiglia di champagne
  • Trasferimento in hotel
  • Prenota ora
  • Offerta Parigi: crociera con cena sul fiume Senna, accesso alla Torre Eiffel e biglietti per il Moulin Rouge
  • A partire da 310 €
  • 7 ore
  • Crociera sulla Senna con cena, accesso alla Torre Eiffel e ingresso al Moulin Rouge con mezza bottiglia di champagne
  • Senza trasferimento
  • Prenota ora
  • Biglietti per il Moulin Rouge con cena e trasporto
  • A partire da 335 €
  • 4 ore e mezza
  • Cena di tre portate con bevande e spettacolo principale al Moulin Rouge con trasferimento di andata e ritorno
  • Trasferimento di andata e ritorno
  • Prenota ora

2. Café des Deux Moulins

Ingresso del Café Des Deux Moulins| ©Jgp1723
Ingresso del Café Des Deux Moulins| ©Jgp1723

Forse non conoscete il nome, ma questo è il noto caffè che compare nel film Amèlie, dove lavora la protagonista. È un caffè così popolare che oggi è una tappa quasi obbligata per tutti i visitatori di Montmartre. Lo troverete tra Rue Lepic e Rue Cauchois con il nome di Café des Deux Moulins, poiché si trova tra i due mulini più emblematici di Parigi: il Moulin Rouge e il Moulin de la Galette.

Quando si arriva, si rimane sorpresi dai colori della facciata esterna, rosso passione. All'esterno dell'edificio si trovano anche tutte le pubblicità che citano il film Amèlie. Una volta entrati, potrete riconoscere tutte le scenografie con le foto della protagonista del film, molto presenti nella decorazione del locale.

In questo bar si può semplicemente bere un drink o provare i piatti più tradizionali dei bistrot parigini. È possibile prenotare un tour di Montmartre e sarà una delle tappe.

  • Orari di apertura: aperto dal lunedì al giovedì dalle 7.00 alle 14.00 e il venerdì, sabato e domenica dalle 9.00 alle 14.00.

Prenota un tour di Montmartre

3. Sacro Cuore (Basilica del Sacro Cuore)

Basilica del Sacro Cuore| ©Superchilum
Basilica del Sacro Cuore| ©Superchilum

La Basilica del Sacro Cuore è uno dei monumenti più rappresentativi di Parigi. Situata in cima a Montmartre, a 130 metri sul livello del mare, offre una vista panoramica su tutta la capitale francese. Costruito nel XIX secolo, questo luogo di culto è dedicato al cuore di Cristo.

Il modo migliore per visitarlo è prenotare un tour di Montmartre e del Sacro Cuore. Si può raggiungere a piedi, salendo le scale di Square Louise Michel o con la funicolare da Place Saint Pierre.

La Basilica offre la possibilità di salire sulla cupola per scoprire le migliori viste della capitale. È possibile visitare anche la cripta con un supplemento.

  • Prezzo: Si paga solo la salita alla cupola o la discesa alla cripta, che costa circa 7 euro.
  • Orario: Aperto tutti i giorni della settimana, dalle 6.00 alle 22.30.

Prenota un tour di Montmartre e del Sacro Cuore

4. Museo di Montmartre

Museo di Montmartre| ©Musée de Montmartre
Museo di Montmartre| ©Musée de Montmartre

È una tappa obbligata se si va a Montmartre. Questo museo riunisce la tradizione e la cultura del quartiere, ma si trova anche accanto alla bellezza dei bellissimi giardini Renoir, uno degli angoli più belli e romantici di Parigi, dove si possono vedere gli unici vigneti rimasti in città: i vigneti di Clos Montmartre.

Fondato nel 1960, il museo è suddiviso in due edifici: l'Hotel Dêmarne e la Maison Bel Air. Un tempo questo museo era la casa di molti artisti di fama internazionale, come Renoir. Rimasto chiuso per molti anni, nel 2011 ha riaperto le porte al pubblico.

Il Museo di Montmartre ospita numerosi dipinti, disegni e manifesti di molti artisti che hanno vissuto a Montmartre, come Lautrec, Modigliani e Utrillo. C'è anche una sala dedicata esclusivamente alla spiegazione e alla dedica del mondo del can-can. Troverete anche una mostra temporanea sulla vita culturale del quartiere. Vi consiglio di prenotare il Paris Pass per visitarla.

  • Orario: aperto dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 18 (in alta stagione dalle 10 alle 19).
  • Prezzo: circa 10 € per gli adulti.

Prenota il Paris Pass

5. Bateau-Lavoir

Facciata del Bateau-Lavoir| ©Davequ
Facciata del Bateau-Lavoir| ©Davequ

Come è noto, Montmartre è stata ed è tuttora la culla parigina degli artisti, il quartiere in cui hanno vissuto molti pittori famosi, tra cui il Bateau-Lavoir. Bateau-Lavoir.

È noto per essere stato il luogo di incontro e di residenza di molti di questi artisti, tra cui Picasso, e si trova inPlace Emile Goudeau. Anche se avete la possibilità di prenotare un tour di Montmartre e del Sacro Cuore per raggiungerlo facilmente e conoscerlo nel dettaglio. Troverete tutte le informazioni utili sul luogo nella vetrina del negozio.

Come curiosità, dovete sapere che questo luogo bruciò in un incendio e fu ricostruito anni dopo. È ancora considerato un monumento storico di Parigi e, sebbene non sia un luogo in cui trascorrere molto tempo durante la vostra visita a Montmartre, se siete appassionati di Picasso o Van Gogh, potete andare ad ammirare la facciata e il negozio all'interno.

Prenota un tour di Montmartre

6. Place du Tertre

Place du Tertre| ©David Monniaux
Place du Tertre| ©David Monniaux

Conosciuta come la piazza dei pittori, è uno dei luoghi più frequentati di Montmartre. Si trova a pochi passi dal Sacro Cuore. Questa piazza è piena di pittori e artisti che vendono le loro opere. Se lo desiderate, potete anche farvi fare un ritratto: ci sono molti artisti pronti a disegnarvi in qualsiasi momento.

Questa piazza è anche piena di caffè e creperie parigine dove potete fermarvi per uno spuntino a qualsiasi ora del giorno. È anche piena di souvenir ed è il posto più economico di Parigi se volete portare a casa un ricordo del vostro viaggio.

In questa piazza troverete non meno di 300 artisti che espongono le loro opere ogni giorno, il che la rende un luogo molto affollato, ma vi consiglio di andarci, visto che è un quartiere storico dichiarato. Non perdetevela!

Prenota un tour di Montmartre

7. Chiesa di Saint-Pierre de Montmartre

Chiesa di Saint-Pierre de Montmartre| ©Stephen Lea
Chiesa di Saint-Pierre de Montmartre| ©Stephen Lea

Questa chiesa medievale, a differenza del Sacro Cuore, è un'oasi di pace senza la folla dei turisti. È una delle chiese più antiche di Parigi. Si trova in Rue du Mont-Cenis. È considerata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO per la sua grande storia.

Fu costruita nientemeno che nel XII secolo e, sebbene sia la meno conosciuta, era la prestigiosa chiesa dell'abbazia di Montmartre. Fu completamente distrutta durante la Rivoluzione francese e fu restaurata solo nel XIV secolo.

È un monumento che vale la pena di vedere, per tutta la storia che racchiude. La sua bellezza interna ed esterna non vi lascerà indifferenti. Se siete interessati alla storia parigina, vi consiglio di andarci, non rimarrete delusi!

  • Orari di apertura: Aperto al pubblico dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Prenota una visita a Montmartre

8. Caffè Le Consulat

Caffè Le Consulat| ©Anshar
Caffè Le Consulat| ©Anshar

Potete anche fermarvi a pranzo al Café Le Consulat, un popolare caffè di Montmartre, anch'esso ricco di storia. In questo caffè, durante il XIX secolo, si sono seduti a mangiare artisti come Van Gogh, Picasso e Monet, tra gli altri, in questo delizioso bar-ristorante.

Si trova proprio dietro l'angolo della Basilica del Sacro Cuore. Situato in Rue Norvins e aperto da decenni, è un luogo noto del quartiere grazie alla storia che lo precede. Nonostante le modifiche apportate al quartiere, questo caffè è rimasto aperto in tutti i suoi cambiamenti, rendendolo un luogo da visitare assolutamente a Montmartre.

Questo locale si distingue anche perché ha mantenuto la sua essenza sin dalla sua apertura, conservando così il suo fascino. Sedetevi a mangiare le loro deliziose omelettes, le carni o semplicemente bevete un delizioso caffè guardando il panorama intorno a voi.

Prenota un tour di Montmartre

9. Muro dei "Je t'aime" (muro dei "ti amo")

Muro dei
Muro dei "ti amo" (Mur des Je t'aime)| ©Shadowgate

Il Mur des Je t'aime è un monumento dedicato all'amore. Si trova in Place des Abbesses. Quest'opera di Frédéric Baron e Claire Kito è un altro monumento da vedere durante la vostra visita a Montmartre. Nella città dell'amore non può mancare una visita al muro I love you!

Si tratta di un muro di 40 metri quadrati che copre non più e non meno di 600 piastrelle su cui sono scritti 311 "ti amo" in 250 lingue.

Potete passeggiare nel parco in cui si trova o semplicemente sedervi a guardare il murale. Avrete bisogno di tempo per trovare la lingua che cercate... ma è divertente!

  • Prezzo: l'accesso al parco e al Mur des Je t'aime è gratuito.
  • Orari di apertura: gli orari di apertura sono liberi. Potete andarci quando volete e passarci tutto il tempo che volete.

Prenota un tour di Montmartre

10. Visitare la Parigi di Dalí

Ingresso al Museo Dalí| ©Florian75018
Ingresso al Museo Dalí| ©Florian75018

Il Museo Dalí ospita un'esposizione permanente delle migliori opere di questo maestro del surrealismo. Si possono ammirare più di 300 opere dell'artista, tra cui sculture tridimensionali di alcune delle sue immagini più note, che parlano della filosofia e delle convinzioni più radicate del pittore. Troverete alcuni pezzi limitati e autentici. Oltre 600 metri dedicati all'artista. Il museo si trova al numero 11 di Rue Poulbot.

Il museo propone anche laboratori per i più piccoli, sempre legati al contenuto della mostra. Durante la visita, potrete ammirare tutte le sfaccettature dell'artista, dove potrete vedere le sue influenze scientifiche, letterarie, filosofiche, teologiche e artistiche.

Se siete ammiratori dell'opera di Salvador Dalí o semplicemente volete saperne di più sulla sua storia, non perdetevi questo museo: non rimarrete delusi!

  • Orario: aperto tutti i giorni della settimana, dalle 10.00 alle 18.00.
  • Prezzo: 13 € per gli adulti.

Prenota una visita a Montmartre

Scoprire Montmartre con il Petit train de Montmartre

Il trenino di Montmartre| ©Parisnet
Il trenino di Montmartre| ©Parisnet

Forse vi piacerebbe visitare tutti i luoghi citati in questo post con un tour sul Petit train de Montmartre. Su questo treno vi immergerete nella storia e nella cultura di questo famoso quartiere grazie a una visita guidata. Scoprirete le migliori leggende del quartiere più bohémien e artistico della città.

Il treno parte da due piazze diverse e la visita si svolge in due tappe: La prima da Place Blanche a Place du Tertre (15 minuti) e la successiva da Place du Tertre a Place Blanche (30 minuti).

Potrete scegliere quale lasciare per prima e prendere il tempo necessario per prendere quella successiva, potendo tornare in qualsiasi momento. Vedrete luoghi emblematici come il Moulin Rouge, il Cimitero di Saint Vincent, la Basilica del Sacro Cuore, il Mercato di Saint Pierre, il Museo di Montmartre... tra gli altri. Gli orari di partenza sono:

  • Gennaio: dalle 10 alle 18.
  • Febbraio: dalle 10 alle 18.
  • Marzo: dalle 10 alle 18.
  • Da aprile a settembre: dalle 10 alle 19.
  • Luglio e agosto: dalle 10 alle 22.
  • Da ottobre a dicembre: dalle 10 alle 17.
  • Prezzo: 6 € a persona.

Prenota un tour di Montmartre

Visita a piedi di Montmartre

Il quartiere di Montmartre| ©Ed Webster
Il quartiere di Montmartre| ©Ed Webster

Se avete voglia di visitare Montmartre, ma preferite essere accompagnati in un tour a piedi, potete sempre prenotare un tour a piedi di Montmartre in cui dovrete preoccuparvi solo di godervi le attrazioni da non perdere.

Un tour di due ore con una guida locale esperta vi darà la sensazione di conoscere tutto.

C onsultate tutte le informazioni sui tour a Montmartre. Spero che questa guida vi abbia aiutato a decidere quali sono i luoghi da non perdere durante la vostra visita a Montmartre. Godetevi il quartiere bohémien!

Prenota un tour di Montmartre