I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Saperne di più.

I migliori bus turistici a Parigi

Ana Caballero

Ana Caballero

9 minuti di lettura

I migliori bus turistici a Parigi

©veroyama

Esistono tantissimi modi per fare un tour di Parigi, e tutti hanno qualcosa di speciale. L’autobus turistico è un modo economico per girare Parigi “dando una rapida occhiata” e per individuare le principali attrazioni della città.

1. I migliori autobus turistici di Parigi

Tramonto dal fiume Senna
Tramonto dal fiume Senna

A causa dell’elevata affluenza dei turisti e delle grandi distanze all’interno della città, ci sono diversi percorsi e compagnie di autobus che coprono la capitale francese. Ti spiegherò tutto per facilitarti la scelta:

2. L’autobus turistico Big Bus Paris

©Chris Sampson | Big Bus Paris
©Chris Sampson | Big Bus Paris

Io ti consiglio la linea del Big Bus perchè il suo percorso è abbastanza completo, perchè la vista sulla città è panoramica e perchè sono tantissime le comodità offerto ad un prezzo molto economico.

Percorso classico

È il percorso che attraversa il centro di Parigi. Si compone di 10 fermate e copre 12 attrazioni turistiche. Il tour completo dura circa due ore, la prima corsa è alle 9:30 del mattino in estate fino alle 20, mentre in inverno inizia alle 10 del mattino e termina alle 19. La frequenza degli autobus in estate va dai 5 ai 10 minuti e in inverno dai 15 ai 20 minuti.

Luoghi di interesse che potrai vedere

  • Torre Eiffel
  • Campo di Marte
  • Palais Garnier
  • Opéra di Parigi
  • Museo del Louvre
  • Pont des Arts
  • Cattedrale di Notre Dame
  • Musée d’Orsay
  • Champs-Élysées
  • Grand Palais
  • Piazza del Trocadero

Percorso nel quartiere di Montmartre

Montmartre è il quartiere più pittoresco di Parigi, culla di pittori e artisti, e pieno di cafè bohémien iconici. La frequenza degli autobus turistici che seguono questo percorso va dai 15 ai 20 minuti, inizia alle 10 del mattino con il primo autobus e termina con l’ultimo intorno alle 19 (l’orario di fine percorso può variare a seconda del periodo dell’anno). Questo percorso parte da Gare du Nord e dura un’ora.

Luoghi di interesse che potrai vedere

  • Piramide del Louvre
  • Pigalle
  • Sacré-Coeur
  • Museo Grévin
  • Boulevard de Montmartre
  • Moulin Rouge

Tour notturno

Parigi è la città della luce ed è chiamata così non solo per il ruolo che la città ha avuto come centro artistico ed educativo durante la fine del XIX secolo, ma anche per la maestosità delle sue illuminazioni. Vedere Parigi di notte è praticamente obbligatorio e il poter ammirare luoghi come la Torre Eiffel, il Moulin Rouge o la piramide del Louvre tutti illuminati è uno dei ricordi più autentici che conserverai della città.

L’autobus turistico offre un pass speciale per l’utilizzo notturno che, a differenza dei soliti percorsi, non è pensato per spostarsi da un luogo all’altro, ma è piuttosto un’opportunità per godersi comodamente la città illuminata. Consigliatissimo se hai poco tempo per visitare Parigi e non vuoi andartene senza prima aver visto le luci della città.

3. Autobus Open Tour di Parigi

Vista sulla piramide del Museo del Louvre
Vista sulla piramide del Museo del Louvre

L’opzione dell’autobus Open Tour comprende gli autobus gialli e blu che vedrai in città, con i quali potrai vedere la città grazie a 3 percorsi diversi.

Percorso blu

È il più lungo, poiché comprende un totale di 19 fermate e attraversa 12 luoghi di interesse. La durata totale del tour è di 2 ore e 20 minuti, ha una frequenza compresa tra i 15 e i 20 minuti: il primo autobus passa alle 9:30 del mattino e l’ultimo verso le 19:30 di sera. Se hai intenzione di utilizzare l’autobus turistico per visitare Parigi e goderti le sue viste panoramiche, questa è l’opzione più completa.

Luoghi di interesse che potrai vedere

  • Palais Garnier
  • Museo del Louvre
  • Pont-Neuf
  • Cattedral di Notre-Dame
  • Museo de Orsay
  • Place de la Concorde
  • Champs-Élysées
  • Arco di Trionfo
  • Piazza del Trocadero
  • Torre Eiffel
  • Campo di Marte
  • Complesso architettonico de Les Invalides

Percorso rosso

Gli autobus che seguono questo percorso attraversano 9 fermate con 6 luoghi di interesse, più isolati dal centro di Parigi. L’orario di attività è dalle 9:30 alle 17:30, con frequenza ogni 15-20 minuti. Il tour completo dura un’ora e mezza, durante il quale imparerai tante cose su:

  • Les Grands Boulevards
  • Place de la République
  • Il canal Saint-Martin
  • Palais Garnier
  • Pigalle e Moulin Rouge
  • Gare du Nord

Percorso verde

Questo percorso è incentrato sulle due piccole isole situate nel centro di Parigi: Ile de la Cité (dove si trova Notre-Dame) e Ile Sant-Louis. Dura un’ora e 20 minuti e ha una frequenza che va dai 25 ai 30 minuti, dalle 9:30 del mattino alle 17:30 del pomeriggio.

Luoghi di interesse che potrai vedere

  • Cattedrale di Notre-Dame
  • Rue de Rivoli
  • Hotel de Ville
  • Pantheon
  • Place de la Bastille
  • Ile Saint-Louis
  • Quartiere di Saint Germain des Pres
  • Quartiere di Montparnasse

4. L’autobus turistico incluso nel Paris Pass

©Dimitry Anikin | Trocadero
©Dimitry Anikin | Trocadero

Il Paris Pass è un city pass con il quale hai accesso gratuito a diverse attrazioni e che offre anche degli sconti in molti luoghi di interesse della città. La tessera ti dà accesso gratuito all’autobus turistico Big Bus per un’intera giornata ed è un’opzione imperdibile per tutti coloro che vogliono sfruttare al massimo il proprio viaggio nella città della luce.

Puoi acquistare il tuo Paris Pass valido per 2, 3, 4 o 6 giorni e, durante questo tempo, avrai incluso l’uso dei trasporti pubblici nella città di Parigi. Questo è uno dei pass turistici più completi: include l’ingresso preferenziale al Museo del Louvre, Notre-Dame, il Museo di arte contemporanea Pompidou, il Museo d'Orsay, l’Arco di Trionfo, il Palazzo di Versailles... Per maggiori informazioni, dai un’occhiata a Paris Pass in quest’altro articolo che ho scritto a riguardo.

5. Perchè prendere l’autobus turistico

©Florian Wehde | L’Arco di Trionfo di notte
©Florian Wehde | L’Arco di Trionfo di notte

Vedere una città grande come Parigi può essere stancante; ti vorrai fermare in ogni singola zona e restare lì ad ammirare i suoi monumenti, le sue strade, i suoi ponti, le sue facciate, i suoi negozi, le sue piazze... C’è tantissimo da vedere, e le distanze a piedi non sono alla portata di tutti. Con il bus turistico, spostarsi per la città diventa molto meno faticoso e la vista incredibile ti permetterà di goderti il tuo tour.

Io ti consiglio il tour della Big Bus perchè il percorso è abbastanza completo, perchè la vista sulla città è panoramica e perchè sono tantissime le comodità che offre ad un prezzo molto economico.

La priorità di questo autobus è quella di collegare i luoghi visitati dai turisti di Parigi, a differenza della normale rete urbana di trasporti, la cui priorità è quella di collegare la città e renderla accessibile a tutti. Il bus turistico ti semplificherà i la vita, portandoti al Museo del Louvre o all'Arco di Trionfo senza doverli “cercare” sulla mappa, prendere mezzi privati ​​o fare un percorso che prevede deviazioni o cambi.

Ana’s Traveller Tip

Se non passerai molto tempo a Parigi, il percorso notturno dell’autobus turistico è il modo migliore per vedere i punti principali della città illuminati. Non te ne pentirai.

6. Cosa devi sapere prima di prenotare il tuo autobus turistico di Parigi

Vista dalla Tour Montparnasse
Vista dalla Tour Montparnasse

Come funziona il biglietto

Mentre sugli autobus di linea di solito paghi un biglietto e quel biglietto ti dà diritto a un singolo viaggio in cui scegli la tua fermata, sull’autobus turistico di Parigi paghi per giorni di utilizzo, e questo ti dà diritto a usarlo tutte le volte che vuoi durante il periodo da te scelto.

Con l’opzione del Big Bus puoi scegliere tra un pass di 1 o 2 giorni, ma l’opzione Open Tour è simile in termini di prezzo e prestazioni, e in più ti offre la possibilità di scegliere anche un pass di 3 giorni.

Audioguide e lingue

Questi autobus sono pensati per vedere la città dal loro interno, quindi hanno grandi vetrate e un ultimo piano scoperto per godersi ancora meglio le viste panoramiche che offre Parigi.

Gli autobus turistici offrono una registrazione audio tradotta in diverse lingue che commenta le curiosità sulla città e sui suoi monumenti man mano che il tour procede. Alcune opzioni, come quella del Big Bus, includono anche una spiegazione dal vivo in inglese.

Wi-Fi a bordo

Tutti gli autobus turistici sono pensati per soddisfare le esigenze dei turisti a Parigi, per questo motivo offrono Wi-Fi a bordo, mappe della città e opuscoli informativi.

Sconti sulle attrazioni

L’acquisto di un pass di un autobus turistico ti dà accesso a una serie di sconti e vantaggi presso diverse attrazioni turistiche della città, come nel caso dell’opzione Open Tour. Con l’opzione Big Bus, puoi pagare un extra per accedere all’Arco di Trionfo o fare una crociera sulla Senna; con l’opzione Open Tour hai invece incluse delle visite guidate a piedi.

Prenota in anticipo

Il pass per l’autobus turistico può essere acquistato in anticipo e online. Una volta effettuata la prenotazione, riceverai un coupon che potrai trasformare in pass in una qualsiasi delle fermate degli autobus turistici situate nelle diverse zone del centro di Parigi. Nella mail di conferma riceverai informazioni su come trovare le fermate e, inoltre, nel caso di Big Bus, hai a disposizione un’app per seguire il percorso degli autobus in tempo reale.

Posti disponibili

I bus turistici sono più grandi di un normale autobus e sono organizzati in modo tale che nessuno rimanga senza posto a sedere. Tieni presente che ogni fermata è un punto di interesse turistico e che quindi le persone salgono e scendono a tutte le fermate e, se in un dato giorno c’è più affluenza del solito, i percorsi verranno potenziati mettendo più autobus in circolazione.

7. Organizza la tua visita a Parigi partendo dall’autobus turistico

©Patrick Langwallner | Museo del Louvre
©Patrick Langwallner | Museo del Louvre

Il più grande vantaggio degli autobus turistici è quello di poter coprire in breve tempo luoghi della città molto lontani tra loro. Questo non significa che basta vedere Parigi esclusivamente a bordo dell’autobus turistico: ci sono tante zone in cui è molto piacevole passeggiare e dove potrai alternare l’uso dell’autobus turistico con i percorsi a piedi.

Le fermate più centrali

Indipendentemente da dove si trova il tuo alloggio a Parigi, se questo è in centro avrai sicuramente una fermata dell’autobus turistico nelle vicinanze, poiché la maggior parte di essi copre molte zone della città. Il mio consiglio è di prendere l’autobus per qualsiasi posizione centrale e poi continuare a camminare per Parigi, come ad esempio:

  • Visita la Torre Eiffel, il Campo di Marte e il Trocadero
  • Vai a piedi dalla Torre Eiffel fino a raggiungere il Louvre lungo le rive della Senna
  • Scendi per gli Champs-Élysées dall’Arco di Trionfo
  • Visita la Piramide del Louvre, visita i giardini delle Tuileries e raggiungi Place de la Concorde

8. Ultimi consigli

©Mathis Jrdl | Disneyland Paris
©Mathis Jrdl | Disneyland Paris
  • Se hai intenzione di utilizzare l’autobus turistico per conoscere Parigi ed esplorare la città dal tetto panoramico, utilizza i percorsi più lontani dal centro: è l’opzione ideale per scoprire le zone meno conosciute, e da lì puoi decidere quale visitare durante il tuo viaggio.
  • La cosa migliore è farlo all’inizio del tuo viaggio per avere un certo margine di tempo per organizzarti; è importante lasciare spazio all’improvvisazione, è lo è ancora di più in una città come questa, che ha così tanto da offrire.
  • Puoi anche usarlo per “salutare” la città. Quando io arrivo in una nuova città, a me piace scoprirla a poco a poco, ma l’ultimo giorno ho sempre il desiderio di voler rivedere tutto per l’ultima volta, e questo si può fare solo con un servizio di autobus turistici.
  • È una buona opzione se vai a Disneyland con bambini e trascorrerai solo un giorno a Parigi. È un buon modo per vedere tutto, i bambini non si stancheranno e si godranno la vista dalla terrazza panoramica. Inoltre, molte spiegazioni a bordo del mezzo sono appositamente personalizzate per loro.
  • Nell’opzione Big Bus, i bambini fino a 4 anni viaggiano gratis. In questo caso, se viaggi con bambini, probabilmente avrai già pensato di fare tappa a Disneyland (probabilmente il motivo stesso del tuo viaggio). Ho scritto una guida su Biglietti economici per Disneyland Paris per avere tutti i dettagli e organizzare al meglio la tua visita al parco divertimenti più famoso del mondo.

Ana’s Traveller Tip

Alterna l’autobus turistico con un tour di Parigi: prendi l’autobus per la Torre Eiffel e cammina a piedi fino al Louvre. Lì potrai riprendere l’autobus per scoprire le zone più isolate dal centro.

9. Se ti interessa l’autobus turistico di Parigi, allora ti interesserà anche...

Se stai pensando a quali altri mezzi di trasporto ti serviranno per muoverti a Parigi, voglio consigliarti un’altra opzione con un concetto simile a quello del autobus turistico, ma sicuramente molto più romantica. Una crociera lungo la Senna ti permetterà, oltre che a riposarti dalle lunghe camminate della tua vacanza, anche di conoscere l’architettura e gli edifici più significativi di Parigi dalle acque del fiume. Sembra incredibile, non è vero? Ti descrivo tutto in dettaglio in questa guida su Le migliori crociere sulla Senna.

Domande frequenti

  • Quanto dura un tour in autobus sali-scendi di Parigi?

    La maggior parte dei percorsi ha una durata compresa tra 1-2 ore e comprende circa 10 fermate.

  • Quali punti di riferimento vedrò in un tour in autobus sali-scendi di Parigi?

    Dipende dal percorso che scegli, ma la maggior parte di essi ti porterà intorno alla Torre Eiffel, al Museo del Louvre, all'Arco di Trionfo, agli Champs Elysées e ad altri punti di riferimento.

  • A che ora del giorno è meglio salire sull'autobus sali-scendi?

    Se è la tua prima volta a Parigi, probabilmente l'idea migliore è fare il tour mattutino, poiché vedrai tutti i punti di riferimento durante il giorno e potrai goderti i migliori luoghi d'interesse della città. Se conosci già Parigi o stai cercando qualcosa di diverso, forse dovresti provare i tour serali o notturni e vedere la Torre Eiffel, l'Opera Garnier e Notre Dame tutte illuminate di notte.