I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Saperne di più.

Visita l'Opéra Garnier a Parigi

Ana Caballero

Ana Caballero

9 minuti di lettura

Visita l'Opéra Garnier a Parigi

©Caleb Maxwell

Nonostante la sua lista infinita di monumenti spettacolari, l’edificio dell’Opéra è forse il più grande punto di riferimento di tutta Parigi. Oggi è possibile visitarlo senza dover pagare per lo spettacolo, quindi non sono ammesse scuse per perderselo.

1. Come visitare l’Opéra di Parigi

Vista dell’Opéra Garnier di Parigi
Vista dell’Opéra Garnier di Parigi

Sono disponibili diversi tour che ti permettono di visitare l’Opéra di Parigi; li riassumerò tutti, in modo che tu possa scegliere quello più adatto alle tue esigenze:

2. Visita guidata dell’Opéra Garnier

©Gwen King | Sala dell’Opéra Garnier
©Gwen King | Sala dell’Opéra Garnier

Come consigliato in quasi tutte le attrazioni turistiche di Parigi, è meglio acquistare i biglietti dell’Opéra Garnier in giusto anticipo per evitare lunghe attese e garantire l’accesso per il giorno e l’ora scelti. Se hai optato per la visita guidata all’Opéra, avrai la possibilità di scegliere un pass al di fuori dell’orario di visita abituale (dalle 10 alle 17) e vedere così l’interno dell’Opéra senza folla attorno.

In cosa consiste la visita

Questo tour guidato dura un’ora e mezza, è effettuato da una guida esperta sull’Opéra di Parigi e avrai a disposizione gli auricolari per ascoltare tutte le spiegazioni. Il punto d’incontro sarà lo stesso edificio dell’Opéra e dovrai solo presentare la ricevuta che ti verrà inviata via e-mail al momento della prenotazione e sostituirla con il tuo biglietto.

La differenza di prezzo rispetto a quello che ti può costare l’ingresso all’edificio senza la visita guidata è di circa cinque euro. Infine, tieni presente che non è consentito l’ingresso ai bambini di età inferiore ai cinque anni.

Ana’s Traveller Tip

Se vuoi visitare l’Opéra di Parigi senza folla, esiste un’opzione per scegliere una visita privata fuori orario.

3. Visita guidata all’Opéra, al Palais Royal e nei dintorni

Vista dai tetti dell’Opéra di Parigi
Vista dai tetti dell’Opéra di Parigi

L’Opéra di Parigi è il simbolo dello stile di vita della Parigi più ricca, che si riflette nei dintorni dell’edificio e nelle gallerie commerciali coperte che lo circondano. Una delle attività più pratiche per conoscere la zona è il tour che combina lavisita guidata all’Opéra con un percorso a piedi nei dintorni e con un’altra visita al Palais Royal, situato tra il quartiere dell’Opéra e quello delle Tuileries.

In cosa consiste la visita

Questa escursione dura circa tre ore, durante le quali scoprirai non solo la storia del palazzo dell’Opéra, ma anche tutto ciò che racchiude uno dei quartieri più alla moda di Parigi, simbolo dell’opulenza storica di questa capitale.

Dai tetti delle Galeries Lafayette potrai godere di una vista panoramica sull’intera città mentre ti raccontano storie legate all’alta società parigina e agli scandali di corte. L’itinerario di questa escursione è il seguente:

Place des Pyramides

Una delle tante piazze iconiche della capitale francese, situata nel 1° arrondissement e presieduta dalla statua equestre di Giovanna d’Arco. Sicuramente la guida approfitterà della prima tappa di questo tour per raccontarti la mitica storia della pulzella della Lorena.

Theatre du Palais Royal

Il Palazzo Reale di Parigi fu la dimora del cardinale Richelieu all’inizio del XVII secolo. Attualmente ospita il Consiglio di Stato e il Ministero della Cultura, insieme ad altri luoghi simbolo dell’organizzazione politica del paese, ma il punto forte sono i passaggi coperti pieni di negozi e gallerie d’arte. Potrai visitarli durante il tour, ma ti consiglio di impiegare un altro giorno per fare shopping in zona.

Galerie Vivienne

È una delle gallerie coperte più iconiche di Parigi. I suoi soffitti in vetro e le decorazioni degli stabilimenti che lo compongono le hanno conferito il titolo di monumento storico della città.

Opéra Garnier

La visita guidata includerà l’ingresso all’Opéra di Parigi e la visita guidata al suo interno con guida esperta che, molto probabilmente, ti racconterà di come venivano sviluppate e rappresentate opere come La Traviata o Il Fantasma dell’Opera.

Galeries Lafayette

Se sei un amante dello shopping, questo sarà il tuo paradiso. Prendi nota della posizione e poi torna ad esplorare tranquillamente questa specie di centro commerciale, e chiedi alla tua guida qual è il posto migliore per acquistare dei regali originali. Durante la visita devi assolutamente salire sul tetto per contemplare il panorama della zona; prepara la fotocamera.

Tempio della Madeleine

Questa chiesa in stile greco è una delle più visitate della capitale. Spiccano le sue 52 colonne corinzie e i bassorilievi delle porte di bronzo che raffigurano i dieci comandamenti. Una tappa perfetta per imparare qualcosa sul ruolo che la religione ha avuto a Parigi nel corso dei secoli e sullo stretto legame tra gli affari della chiesa e quelli dell’alta società parigina.

Place de la Concorde

Questa è la seconda piazza più grande di tutta la Francia, e si trova all’inizio degli Champs-Élysées. Al centro di questa piazza potrai subito vedere l’Obelisco di Luxor, donato dall’Egitto alla città di Parigi; tuttavia, fino a pochi secoli fa, al centro si trovava invece una statua di Luigi XV, eretta per celebrarne la guarigione a seguito di una lunga malattia.

Se ti piacciono le storie della Rivoluzione Francese, la tua guida te le racconterà tutte qui, visto che la piazza fu protagonista delle scene più sanguinose dell’epoca; proprio qui si trovava la famosa ghigliottina che decapitò personaggi come Maria Antonietta, Luigi XVI o Robespierre.

Champs-Élysées

La visita guidata della Parigi signorile termina all’inizio degli Champs-Élysées. Ti consiglio di cogliere l’occasione per percorrerli a piedi mentre ti godi le splendide finestre e arrivare all’Arco di Trionfo, dove potrai salire per ammirare dall’alto uno dei panorami più belli della città.

Se dopo questo tour vorrai ancora di più, il quartiere dell’Opéra ha altro da offrirti. È il caso del museo Grévin, il museo delle cere di Parigi che ospita al suo interno i famosi specchi distorti, del Palazzo della Borsa, l’edificio in stile neoclassico che regola la vita finanziaria della città, o i negozi specializzati di tartufo, champagne e caviale situati in Piazza della Madeleine.

4. Visitare l’Opéra Garnier con il Paris Pass

©Sheila Sund | Poltrone e gallerie dell’Opéra Garnier
©Sheila Sund | Poltrone e gallerie dell’Opéra Garnier

Se l’Opéra di Parigi è uno degli edifici che visiterai sicuramente durante la tua vacanza, allora ti conviene prendere il Paris Pass. Si tratta di un pass turistico della città con il quale accederai gratuitamente a diversi monumenti e musei di Parigi (tra cui l’edificio dell’Opéra) e con il quale avrai sconti su molte altre attrazioni.

Con il Paris Pass puoi visitare l’Opéra di Parigi gratis e fare anche delle visite guidate al suo interno. Per mia esperienza, il Paris Pass è uno degli abbonamenti più completi in circolazione; tenendo conto di tutti i posti da visitare (indipendentemente dai giorni che scegli) è sicuramente conveniente, ma richiede anche una maggiore pianificazione della tua visita a Parigi per poterlo sfruttare al massimo.

Ho scritto una guida su Paris Pass piena di consigli su quando conviene utilizzarlo, i suoi vantaggi e svantaggi e tutto ciò che ti serve sapere prima di acquistarlo.

5. Cosa vedere all’Opéra Garnier di Parigi

©Valerian Guillot | Scalinata dell’Opéra Garnier
©Valerian Guillot | Scalinata dell’Opéra Garnier

L’Opéra di Parigi è un edificio che vale già la pena vedere dall’esterno; sia di giorno, per apprezzare tutti i dettagli architettonici di questo palazzo neobarocco, sia di notte, quando diventa uno dei migliori esempi della Parigi illuminata. Se la facciata mostra già accenni di lusso e ostentazione, entrare all’interno dell’Opéra è come entrare in una piccola Versailles.

Il tetto

I biglietti per l’Opéra di Parigi ti daranno accesso al luogo che ha ispirato il famosissimo “Fantasma dell’Opera” di Leroux. Il tetto della sala per gli spettacoli, dove ancora oggi vengono rappresentate opere liriche e di danza classica, è uno dei principali dettagli da osservare durante la visita.

Le decorazioni

La decorazione dei corridoi e dei foyer in cui si muovevano le principali figure dell’élite parigina del XIX secolo è realizzata in foglia d’oro, con lampade di cristallo e mosaici; un simbolo dei fasti del tempo e di come la città di Parigi fosse uno dei centri nevralgici europei in termini di società e cultura.

La scalinata

La scalinata in marmo bianco che collega i due livelli del palazzo rappresenta anche una parte fondamentale della visita all’interno dell'edificio, progettato dall’architetto Charles Garnier durante il regno di Napoleone III.

6. Organizza la tua visita all’Opéra di Parigi

©Les Corpographes | Vetrate colorate del soffitto del ristorante delle lussuose Galeries Lafayette, a pochi metri dall’Opéra Garnier
©Les Corpographes | Vetrate colorate del soffitto del ristorante delle lussuose Galeries Lafayette, a pochi metri dall’Opéra Garnier

Come arrivare

L’Opéra di Parigi si trova nel Quartier de L’Opéra, un quartiere centrale a nord dei Giardini delle Tuileries e del Museo del Louvre. Si tratta di una zona signorile ideale per lo shopping e per piacevoli passeggiate senza un grande afflusso di turisti, che può essere raggiunta camminando dai vicini quartieri della riva nord di Parigi (il Louvre o gli Champs-Élysées) o in metro (linea 7, linea 8 e linea 3).

Orari

Gli orari per visitare l’Opéra di Parigi vanno dalle 10 alle 17, dal lunedì alla domenica, ma ci sono giorni festivi in ​​cui la visita può essere annullata. La visita guidata di solito dura un’ora e mezza, ma se entri nell’edificio da solo, ti basterà un’ora per vederlo nei suoi minimi dettagli. Questo ti permetterà di abbinare la visita all’Opéra di Parigi con altre attività o musei che vorresti vedere durante la tua vacanza.

Io consiglio l’ultimo slot (alle 16:30), per poter approfittare del resto del pomeriggio e passarlo nelle vicinanze, e invece lasciare la mattinata libera per visitare altri luoghi di interesse come il Museo del Louvre, che richiede più ore di visita e di attesa.

Visite con bambini

Puoi entrare nell’Opéra con i bambini, ma molte visite guidate non accettano bambini di età inferiore ai cinque anni. Nonostante ciò, l’Opéra è per me uno dei posti più appropriati a Parigi da vedere con la famiglia, data la durata media della visita, e anche perché i più piccoli non si stancheranno per le lunghe ore di attesa come potrebbe invece accadere in altri musei.

Dove mangiare

Se vuoi mangiare nel quartiere prima o dopo la tua visita, troverai sia ristoranti semplici che cafè eleganti dove potrai gustare cibo francese senza la folla delle altre zone più trafficate della capitale. Ovviamente ti consiglio di tenere conto degli orari francesi (il pranzo avviene solitamente tra le 12 e le 14 e la cena a partire dalle 19) e di prenotare prima per evitare attese.

Ana’s Traveller Tip

Approfitta della tua posizione vicino l’Opéra Granier per fare un tour dei lussuosi ‘passages’ e delle gallerie commerciali della zona.

7. Altri modi per visitare l’Opéra

Vista aerea del retro dell’Opéra
Vista aerea del retro dell’Opéra

Visita autonoma

Se invece scegli di acquistare i biglietti per la visita autonoma, ti consiglio di recarti al botteghino con largo anticipo e preferibilmente circa 15 minuti prima dell’apertura, che avviene alle 10 del mattino. I bambini sotto i 10 anni e i titolari della carta Paris Pass avranno l’ingresso gratuito.

Sebbene l’Opéra di Parigi sia aperta dal lunedì alla domenica, potrebbero esserci dei particolari giorni di chiusura eccezionale, che potrai verificare sul sito ufficiale.

Assisti a uno spettacolo all’Opéra di Parigi

Una cosa è visitare il palazzo dell’Opéra di Parigi, un’altra è assistere a uno dei suoi spettacoli. Scegliendo la seconda opzione, avrai accesso alla sala principale al momento della rappresentazione da te scelta, ma non per visitare il resto dell’edificio (infatti gli spettacoli avvengono al di fuori dell’orario di apertura al pubblico).

Se vuoi acquistare i biglietti per uno spettacolo all’Opéra di Parigi, puoi farlo al botteghino (questo sì, ma con diversi giorni di anticipo) o sul sito web ufficiale.

8. Se ti interessa la visita all’Opéra di Parigi, allora ti interesserà anche...

Per me, percorrere i corridoi dell’Opéra di Parigi è stata un’esperienza molto simile a quella dei fasti e della grandiosità che è possibile ammirare nella Reggia di Versailles. Oltre allo stile di lusso presente in entrambe le attrazioni turistiche, penso che questo sia dovuto al fatto che i due edifici trasmettano lo stesso messaggio: da un lato, l’abbondanza di una società, e dall’altro, l’abbondanza di una monarchia assoluta.

Parigi è sempre stata lo specchio a cui guardava l’intera Europa e penso che entrambi gli edifici lo dimostrino, sebbene ciascuno a modo suo.

Se ti è piaciuto lo stile dell’Opéra di Parigi, apprezzerai sicuramente anche la Reggia di Versailles. Tieni presente che la visita dura un’intera giornata e che il palazzo si trova nella periferia di Parigi. Puoi acquistare i tuoi biglietti in anticipo e scegliere che tipo di visita vuoi fare. Leggi di più in questo articolo che ho scritto su Gita giornaliera da Parigi a Versailles.

Se in aggiunta vorresti completare il tuo viaggio a Parigi con una visita culturale, ti anticipo che la capitale francese dispone di una delle offerte museali più ricche d’Europa.

Dato che la sua varietà può finire per travolgerti al momento di scegliere i musei da visitare, ho fatto una lista dei miei preferiti in questa guida su I 16 migliori musei, anche se sicuramente finirai per scegliere il Louvre, uno dei più apprezzati al mondo. Ti lascio qui questo articolo su Biglietti Museo del Louvre nel caso tu voglia saperne di più.

Domande frequenti

  • Posso fare foto all'interno dell'Opera Garnier?

    Sì, le immagini senza flash sono consentite all'interno dell'Opera.

  • C'è un tour sotterraneo dell'Opera Garnier?

    Nel caso ti stia chiedendo se visitare la famigerata residenza sotterranea del Fantasma dell'Opera, purtroppo non è aperta al pubblico. Tuttavia, con gli aggiornamenti nel corso degli anni, non è rimasto molto della misteriosa atmosfera che il luogo aveva all'inizio del 20esimo secolo.

  • Cosa posso fare dopo aver visitato l'Opera Garnier?

    Puoi fare shopping alle Galeries Lafayette, o visitare l'elegante Museo dei profumi Fragonard, o provare alcuni dei migliori cioccolatini di Parigi alla Boutique Lindt.