I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Visite guidate Alhambra a Granada

Visitate la leggendaria città-palazzo nazarì, ultima traccia vivente di questa dinastia in Spagna, la cui bellezza ha ispirato per secoli i viaggiatori di tutto il mondo.

Isabel Catalán

Isabel Catalán

11 minuti di lettura

Visite guidate Alhambra a Granada

L'interno dell'Alhambra | ©Cayetano Gros

Quando si pensa a Granada, la prima cosa che viene in mente a molti viaggiatori è la leggendaria Alhambra. Dichiarata Patrimonio dell'Umanità, Granada ha accolto più di cinque milioni di turisti nel 2019, battendo il suo record storico.

Essendo il monumento più popolare della Spagna, è consigliabile acquistare i biglietti per l'Alhambra di Granada con almeno un mese o due di anticipo. Se volete includerla nel vostro viaggio in città, ci sono diversi modi per scoprire questa antica città-palazzo andalusa. Le spiegherò di seguito:

L'opzione migliore

Alhambra completa: biglietto Skip-the-Line Palazzo Nasrid e Generalife con guida

La visita guidata completa dell'Alhambra, compresi i biglietti d'ingresso

Scoprire l'Alhambra e la sua importanza storica e artistica è molto più interessante se lo si fa con una guida esperta. Questa visita guidata comprende anche tutti i biglietti d'ingresso.

Durata: Da 3 a 4 ore

L'aspetto migliore di questa attività è il buon rapporto qualità-prezzo, in quanto potrete visitare l'Alhambra, i Palazzi Nasridi e il Generalife insieme a una guida locale specializzata. Questa visita guidata dura quasi 4 ore ed è molto piacevole grazie agli incredibili luoghi che scoprirete e all'esperienza della guida, che rende il tour una visita molto piacevole.

Inoltre, con questi biglietti "salta fila" vi assicurerete l'accesso diretto al monumento senza attese (cosa molto importante visto il gran numero di visitatori dell'Alhambra). Potrete vedere i Palazzi Nasridi, l'Alcazaba, il Generalife, il Palazzo Carlo V, il Palazzo El Partal e i Giardini dell'Alhambra.

Farete un vero e proprio viaggio nel tempo per vedere com'era il regno islamico di Granada nel Medioevo, chi ordinò la costruzione dell'Alhambra, perché fu eretta e come divenne la residenza dei reali cristiani nel 1492.

Perché mi piace: è l'opzione più completa per conoscere l'Alhambra, i Palazzi Nasridi e il Generalife con una guida esperta a un prezzo molto ragionevole.

Consigliato se... volete completare la vostra visita a Granada conoscendo i segreti meglio custoditi dell'Alhambra.


In piccoli gruppi

Tour guidato per piccoli gruppi dell'Alhambra e dei giardini Generalife a Granada

Per un po' di più, la stessa visita guidata all'Alhambra in piccoli gruppi

Se volete visitare l'Alhambra con una guida esperta, ma non siete sedotti dall'idea di unirvi a un grande gruppo di turisti, considerate l'opzione dei piccoli gruppi. Come l'opzione precedente, comprende anche i biglietti d'ingresso ai monumenti.

Durata: 3 ore

Se passeggiare per l'Alhambra e i suoi giardini con una guida esperta è un'esperienza consigliabile al 100%, farlo in piccoli gruppi aggiunge fascino alla visita. In un piccolo gruppo (qui ci saranno al massimo 20 persone) entrerete meglio in contatto con la guida, potrete fargli più domande, chiedere suggerimenti...

In generale, le visite guidate in piccoli gruppi tendono a essere più efficaci e meglio ascoltate, e la differenza di prezzo le compensa. Per quanto riguarda l'itinerario e la durata del tour, è lo stesso dell'opzione precedente. Visiterete i Palazzi Nasridi, l'Alcazaba, il Generalife, il Palazzo di Carlo V, il Palazzo El Partal e i Giardini dell'Alhambra.

Perché mi piace questa opzione: è il tour completo dell'Alhambra per scoprire la sua maestosità con una guida ma in un piccolo gruppo, che migliora la qualità dell'esperienza.

Consigliato se si desidera aggiungere un tocco premium all'esperienza.


In sintesi, confrontiamo le opzioni


Quanto costa una visita guidata all'Alhambra di Granada?

Il prezzo dell'ingresso all'Alhambra dipende dal tipo di tour prenotato e da ciò che include. Su Hellotickets è possibile confrontare i prezzi e le tipologie di biglietti (tour diurni o notturni, con o senza visita guidata, in gruppi piccoli o standard, ecc.) per scegliere quello più adatto ai propri gusti e al proprio budget.

Per esempio, a partire da 37 euro potete trovare una visita guidata dell'Alhambra (che comprende i Palazzi Nazarí, il Generalife, l'Alcazaba e il Palazzo di Carlo V) in un gruppo standard, ma se cercate un'esperienza più personalizzata, troverete anche opzioni a partire da 50 euro per una versione più esclusiva di questa visita in un piccolo gruppo.

Nel post sui prezzi dei biglietti dell'Alhambra vi racconto tutto quello che c'è da sapere su questo e altri argomenti, come ad esempio come prenotare i biglietti in anticipo o cosa si può vedere gratuitamente nella fortezza nazarì. Non perdetevelo!

Perché partecipare a una visita guidata invece di visitare l'Alhambra da soli?

Cortile interno del Palazzo di Carlo V| ©Clark Van Der Beken
Cortile interno del Palazzo di Carlo V| ©Clark Van Der Beken

Acquistare i biglietti e visitare l'Alhambra senza una guida esperta non è un'opzione che consiglio. Non c'è dubbio che se esplorate l'Alhambra da soli vedrete un bellissimo monumento, ma l'esperienza potrebbe non essere sufficiente.

Si tratta di un complesso monumentale molto grande e diviso in più parti, dove se non si conosce la sua storia e la sua architettura si possono perdere molti dettagli e curiosità sui diversi spazi che lo compongono se è la prima volta che lo si visita. In breve, non avrete la visione d'insieme della fortezza nazarì che può darvi una guida professionale.

Inoltre, se partecipate a una visita guidata dell'Alhambra, potete essere certi che vi divertirete molto perché le guide non si limitano a recitare fatti noiosi, ma interagiscono con il gruppo e sanno come trasformare una visita culturale in un'esperienza molto piacevole.

Quanto tempo ci vuole per visitare l'Alhambra?

Dettaglio dei palazzi nazarì| ©Clark Van Der Beken
Dettaglio dei palazzi nazarì| ©Clark Van Der Beken

Iltempo medio stimato per una visita è di 3 ore con un'attesa di 30 minuti in coda all'ingresso. Tuttavia, è difficile stabilire quanto tempo sia necessario per vedere l'Alhambra di Granada, poiché la visita a un monumento di tali dimensioni, importanza storica e bellezza artistica dipenderà dal vostro fascino.

Se volete solo vedere l'Alhambra dall'alto per aggiungerla alla vostra lista di monumenti da visitare, questo tempo può essere sufficiente per farsi un'idea del complesso del palazzo, o anche meno. Tuttavia, se siete appassionati di storia e di arte, non vorrete trascorrere meno di 4-6 ore all'interno dell'Alhambra per esplorarla in dettaglio centimetro per centimetro.

Se state organizzando un viaggio a Granada, nel mio articolo Durata della visita all'Alhambra vi dico in dettaglio quanto tempo vi serve per vedere il monumento nella sua interezza o quanto dura la visita ai Palazzi Nazarí e al Generalife, tra le altre domande.

Con quanto anticipo devo prenotare la visita?

Il Generalife| ©Paul VanDerWerf
Il Generalife| ©Paul VanDerWerf

L'Alhambra è il monumento più visitato della Spagna e l'ottava meraviglia del mondo, quindi c'è una grande richiesta di visitarla sia a livello nazionale che internazionale.

Per motivi di sicurezza e di conservazione la capacità è limitata, quindi vi consigliamo di prenotare la vostra visita guidata all'Alhambra di Granada con il massimo anticipo possibile.

Se il vostro viaggio coincide con giorni festivi, weekend o festività, fatelo almeno uno o due mesi prima della visita.

I bambini devono pagare per entrare all'Alhambra?

Vista dell'Alhambra| ©Vidar Nordli-Mathisen
Vista dell'Alhambra| ©Vidar Nordli-Mathisen

La visita all'Alhambra è infatti a pagamento e per i bambini è obbligatorio avere un biglietto per accedere a questo complesso monumentale. Tuttavia, i bambini possono ottenere un prezzo inferiore a quello degli adulti, il che consente alle famiglie di risparmiare un po' sulle vacanze, il che è sempre una buona cosa.

Se il vostro sogno è visitare l'Alhambra e volete visitarla con la vostra famiglia spendendo meno o gratis, nel post Come ottenere biglietti gratuiti o scontati per l'Alhambra vi spiego come potete farlo.

Questo è uno dei consigli che vi do quando visitate la fortezza nazarì, ma se viaggiate a Granada con bambini, vi consiglio di leggere il post Visitare l'Alhambra a Granada con bambini per vedere altri consigli che vi saranno sicuramente utili.

Orari di apertura dell'Alhambra

Lasciatevi stupire dalla bellezza delle decorazioni dei palazzi| ©Austin Gardner
Lasciatevi stupire dalla bellezza delle decorazioni dei palazzi| ©Austin Gardner

Il complesso monumentale dell'Alhambra è aperto tutti i giorni tranne il 25 dicembre e il 1° gennaio. Gli orari di apertura dell'Alhambra sono i seguenti:

  • In bassa stagione (dal 15 ottobre al 31 marzo) l'orario di apertura è dalle 8:30 alle 18:00.
  • In alta stagione (dal 1° aprile al 14 ottobre) l'orario di apertura è dalle 8:30 alle 20:00.

Se volete saperne di più sugli orari di apertura dell'Alhambra e in particolare di luoghi emblematici all'interno del monumento come i Palazzi Nazarí o il Generalife, vi consiglio di leggere l'articolo Orari dell'Alhambra a Granada in cui spiego tutto nel dettaglio.

Qual è il momento migliore per visitare l'Alhambra di Granada?

Di norma, il momento migliore per visitarlo è l'apertura del monumento. Al mattino presto il monumento è solitamente meno affollato e dopo la visita si può dedicare il resto della giornata ad altre escursioni in città.

Nel pomeriggio, verso le 15 o le 16, il numero di visitatori diminuisce un po', quindi è anche un buon momento per visitarlo. Potrete anche godervi il tramonto passeggiando intorno alle mura, osservando l'Alhambra che si tinge del colore rossastro della luce del tramonto.

Tuttavia, se volete concentrarvi sulla visita dei Palazzi Nasridi o del Generalife e dei suoi giardini, le visite notturne all'Alhambra(in estate alle 22.00 e in inverno alle 20.00) sono molto affascinanti e sono un'opzione altamente consigliata se volete godervi il monumento in modo originale e intimo. Contemplarlo nella quiete della notte e al chiaro di luna è un'esperienza magica ed enigmatica che vi piacerà.

Qual è il periodo migliore dell'anno per visitare l'Alhambra di Granada?

Per ammirare la bellezza dei giardini del Generalife in tutto il loro splendore e godere del bel tempo, la primavera (aprile, maggio, giugno) e l'autunno (settembre e ottobre) sono i periodi migliori.

In estate le temperature sono molto elevate e il caldo è soffocante. Tuttavia, se decidete di visitare l'Alhambra in estate, ricordate di indossare abiti freschi e comodi, un ventaglio e un cappello, e di rimanere sempre ben idratati.

In inverno gli alberi dell'Alhambra iniziano a cambiare colore e i fiori a sfiorire. Anche il cambio di stagione che si verifica durante la bassa stagione può essere un buon momento per visitare questo monumento, se la vostra priorità è ammirare la sua architettura e scattare fotografie.

Come raggiungere l'Alhambra?

Autobus per l'Alhambra| ©Tim Adams
Autobus per l'Alhambra| ©Tim Adams

La fortezza si trova nel centro della città, su una collina che si raggiunge salendo diversi pendii. Ci sono diverse opzioni per raggiungere l'Alhambra e, a seconda delle vostre preferenze, potete camminare, prendere un autobus o andare in auto.

A piedi

Se si parte da Plaza Nueva, basta prendere la salita Gomérez. Quando si raggiunge la Puerta de las Granadas, si gira a sinistra e si prosegue fino alla Puerta de la Justicia, che funge da ingresso all'Alhambra di Granada.

Autobus

Diverse linee di autobus urbani effettuano il viaggio verso l'Alhambra. Alcuni di essi sono il C30, il C32 e il C35. Un biglietto singolo costa 1,40 euro.

In auto

L'accesso per le automobili avviene attraverso la Ronda Sur (A-395). Dirigersi verso la circonvallazione di Granada (N-323/A-44), in direzione sud (Motril). Una volta costeggiata la città, vedrete la direzione Alhambra (Ronda Sur) fino al parcheggio del monumento, dove potrete parcheggiare la vostra auto. Il prezzo è di 2,35 euro/ora.

Se avete in programma una visita all'Alhambra, vi racconto tutti i modi per raggiungere il monumento nel post Come arrivare all'Alhambra.

Perché vale la pena visitare l'Alhambra di Granada?

Il Patio de los Leones| ©Junta de Andalucía
Il Patio de los Leones| ©Junta de Andalucía

Ci sono diversi motivi per cui ritengo che la visita all'Alhambra di Granada sia un must per ogni viaggiatore. L'intero monumento è assolutamente ammirevole e basta contemplarlo da uno dei suoi punti di osservazione, che si fonde con la splendida natura circostante, per sentirsi in un sogno.

È il monumento più bello della Spagna

Innanzitutto, è un'icona mondiale, una città palatina unica in Europa e un punto di riferimento per l'architettura e l'arte islamica in Spagna. Se amate le visite culturali, l'Alhambra di Granada è un monumento molto speciale, ricco di arte e di storia, che vi lascerà senza parole.

Per capire meglio il suo significato nella storia del Paese, vi consiglio di partecipare a una visita guidata, che è sempre molto più completa e interessante che farla da soli.

Passeggiare per l'Alhambra significa contemplare lo splendore nazarista

A differenza di Medina Azahara, l'altra grande città-palazzo andalusa a Cordova, distrutta dopo la fine del califfato omayyade, l'Alhambra di Granada è in ottimo stato di conservazione e passeggiare nei suoi diversi spazi è come fare un viaggio indietro nel tempo fino agli ultimi anni di splendore di Al-Andalus. L'essenza araba si respira in ogni edificio e in ogni strada come in nessun altro luogo.

Tra tutti gli spazi che compongono la fortezza nazarì, i Palazzi nazarì, grande gioiello del complesso monumentale e campione del buon gusto e della raffinatezza di questa dinastia, vi lasceranno a bocca aperta!

È una fonte di ispirazione artistica

Inoltre, l'Alhambra di Granada è un luogo pieno di misteri e leggende che ha ispirato molti viaggiatori e artisti romantici come Washington Irving per il suo famoso libro "Racconti dell'Alhambra". Chi lo sa? Se avete un'anima bohémien, forse l'Alhambra è anche la vostra fonte di ispirazione.

L'incomparabile bellezza del sito in cui si trova

Senza dubbio, l'Alhambra di Granada occupa un posto privilegiato, dove lo splendido paesaggio che la circonda e la sua delicatezza architettonica si fondono perfettamente. Un luogo da sogno dove potrete scattare alcune delle migliori fotografie del vostro viaggio.

I preziosi e delicati giardini dell'Alhambra

Godere dei suoi dintorni e dei giardini del Generalife sulla collina del Cerro del Sol è un altro motivo per visitare l'Alhambra di Granada. La cosa più bella di questi giardini, a mio avviso, è l'interazione tra la vegetazione, la luce e l'acqua delle vasche. Un simbolo del paradiso promesso da Dio sulla Terra.

Come sfruttare al meglio la vostra visita all'Alhambra

Quando pensiamo a Granada, il primo monumento che ci viene in mente e a cui associamo questa affascinante città andalusa è l'Alhambra.

La visita non delude, per questo è l'attrazione turistica più popolare della Spagna e una tappa obbligata di un viaggio nell'antico regno nazarí.

Se avete intenzione di visitare Granada a breve, vi consiglio di dare un'occhiata al post Consigli per visitare l'Alhambra dove troverete informazioni utili per vivere al meglio questa esperienza.

Mangiare bene vicino all'Alhambra

Oltre che per la sua leggendaria Alhambra, se Granada è conosciuta per qualcosa è per la sua deliziosa gastronomia e l'arte delle tapas. Uno dei ricordi più belli che ho portato via con me è stato proprio questo, i sapori di questa terra.

Se avete già prenotato l'hotel e i biglietti per l'Alhambra, il passo successivo è quello di fare lo stesso in un ristorante della città, in modo che quando uscirete dalla visita del monumento non dobbiate vivere un'odissea nel bel mezzo dell'ora di punta cercando di ottenere un tavolo libero in una zona così turistica.

Per non dover cercare un buon ristorante all'ultimo minuto con tutto lo stress che questo comporta, nell'articolo Dove mangiare vicino all'Alhambra troverete alcuni suggerimenti per mangiare bene a due passi dalla città palatina e con una vista meravigliosa.

Cos'altro vedere a Granada?

Scoprite il fascino e la bellezza dell'Albaicín| ©L'odyssée Belle
Scoprite il fascino e la bellezza dell'Albaicín| ©L'odyssée Belle

Granada è la terra sognata da molti viaggiatori per vivere una fuga indimenticabile.

Una città affascinante di cui molti si innamorano per l'atmosfera vivace che si respira nelle sue strade e nei suoi bar, per il calore della sua gente e, naturalmente, per il bellissimo patrimonio storico e culturale che custodisce grazie al passaggio di diversi popoli che hanno lasciato qui la loro impronta nel corso dei secoli.

L'Alhambra è il monumento più famoso della città, ma non è l'unico:Granada è piena di angoli da sogno che aspettano solo di essere scoperti!

Se non sapete da dove cominciare, vi consiglio di dare un'occhiata all'articolo Le migliori visite guidate ed escursioni a Granada per avere qualche idea. La cosa migliore è che si tratta di attività organizzate in cui bisogna solo lasciarsi andare e divertirsi.

Se avete voglia di un'esperienza più rilassante ma altrettanto autentica, non esitate a godervi un rituale di hammam nei bagni arabi di Granada.