I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

10 cose da fare ad Amsterdam in primavera

Visitare Amsterdam in primavera è un'esperienza indimenticabile, non solo per i colori dei suoi canali, ma anche per le attività che si possono fare nella capitale olandese in questo periodo dell'anno.

Carmen Navarro

Carmen Navarro

8 minuti di lettura

10 cose da fare ad Amsterdam in primavera

Tulipani, Amsterdam | ©Maria Eklind

Anche se molti turisti preferiscono visitare Amsterdam in estate, la primavera è ancora il momento migliore per vedere la città. È una stagione di bel tempo, fiori, cibo ed eventi culturali. Dopo un inverno uggioso, Amsterdam si anima con i fiori nei parchi, il sole nel cielo e le crociere lungo i canali.

Tutti i principali eventi, celebrazioni e attrazioni della città sono disponibili in primavera. Inoltre, durante questa stagione sarete accolti da un'esplosione di campi di tulipani, feste uniche e una delle più famose celebrazioni olandesi: il Giorno del Re.

1. Visita i campi di tulipani di Lisse

Tulipani ad Amsterdam| ©Marcelo Campi
Tulipani ad Amsterdam| ©Marcelo Campi

Dai mercati dei fiori ai rigogliosi giardini cittadini, ci sono molti posti dove trovare tulipani ad Amsterdam. Più di 1 milione di turisti vengono ad Amsterdam in primavera con l'intenzione di vedere questi campi di tulipani e godere della loro bellezza.

Il modo migliore per vivere i campi di tulipani di Lisse è quello di optare per un tour in bicicletta di Amsterdam e pedalare lungo i vari percorsi segnalati, che vi porteranno attraverso vasti mari di fiori.

Appena ad ovest di Lisse si trova Noordwijkerhout, sede della Cintura dei fiori olandese (Bollenstreek). Vi consiglio di pedalare attraverso questa vasta distesa di campi di tulipani mentre viaggiate tra Haarlem e Leidan. Tuttavia, è anche possibile visitare una parte della striscia se si viaggia verso ovest da Lisse e poi verso sud lungo Leidsevaart.

Gli autobus passano ogni ora dall'aeroporto di Schipol a Lisse - è tutta una questione di conoscere la strada per Amsterdam.

Prenota un tour in bicicletta ad Amsterdam

2. Passeggiata attraverso Keukenhof

Visita di Keukenhof| ©Heribert Bechen
Visita di Keukenhof| ©Heribert Bechen

Keukenhof è uno dei più grandi giardini del mondo e la ragione principale per cui la gente visita Amsterdam in primavera. Se la natura è qualcosa che apprezzi, probabilmente hai visto le foto online dei suoi giardini fioriti, un paesaggio unico.

Per arrivarci, si può optare per un'escursione da Amsterdam ai giardini Keukenhof, dato che queste gite sono molto comuni in primavera. Tuttavia, ricordate che i giardini sono aperti solo da metà marzo a metà maggio, quindi pianificate il vostro itinerario di conseguenza. Per maggiori informazioni sulle tariffe d'ingresso e gli orari di apertura, vi consiglio di visitare il sito ufficiale di Keukenhof.

Poiché questa è una delle attrazioni primaverili più popolari, dovreste procurarvi i biglietti con largo anticipo per assicurarvi di poterla visitare nel giorno che desiderate. In generale, è meglio evitare il pomeriggio se si desidera un'esperienza meno affollata. Inoltre, consiglio vivamente di evitare il fine settimana di Pasqua, poiché Keukenhof è molto affollato in quel periodo dell'anno.

Prenota un tour dei Giardini Keukenhof

3. Celebrazioni del Giorno del Re

Celebrare il Giorno del Re| ©Charlotte de Vries
Celebrare il Giorno del Re| ©Charlotte de Vries

Gli abitanti di Amsterdam, insieme al resto del paese, scendono in strada il 27 aprile per celebrare il Koningsdag (Giorno del Re). Gli abitanti di Amsterdam trasformano la città in un mare di arancione con i loro costumi, cappelli e parrucche arancioni, un'esperienza da non perdere se si vuole visitare Amsterdam in aprile o nella stagione primaverile.

Per le attività in famiglia, Vondelpark è il posto giusto. Mentre, se cercate un po' di vita notturna, le celebrazioni della Notte del Re (alla vigilia del Giorno del Re) fanno per voi; queste si svolgono nel quartiere Jordaan. Vedrete l'intero quartiere inondato da feste di strada notturne accompagnate da musica e festeggiamenti.

4. Festeggiare la Pasqua ad Amsterdam

Paasbrood, tipico pane pasquale di Amsterdam| ©Tidbits T
Paasbrood, tipico pane pasquale di Amsterdam| ©Tidbits T

Unisciti alla gente del posto che celebra la Pasqua ad Amsterdam, in particolare la domenica di Pasqua e il lunedì di Pasqua. Assaggiate le deliziose torte e i biscotti delle panetterie di Amsterdam e godetevi i tradizionali cibi pasquali olandesi nei mercati della città.

Anche se la data della Pasqua varia di anno in anno, in parte avviene sempre in primavera, quindi approfittate della festa per trovare alcune delle migliori cioccolaterie della città. Uno dei migliori negozi per l'occasione è Van Soest sulla Utrechtsestraat, dove si possono trovare le uova di Pasqua più carine e gustose. Il clou della celebrazione della Pasqua in Olanda è il ricco brunch, un mix di colazione e pranzo, che si può gustare in vari ristoranti e trattorie intorno alla città.

5. Fai una gita di un giorno per vedere alcuni dei mulini a vento di Amsterdam

Zaanse Schans aree rurali| ©Gabriel Bermejo
Zaanse Schans aree rurali| ©Gabriel Bermejo

Un altro modo per vedere i campi di tulipani e l'atmosfera primaverile, mentre si gode di uno dei villaggi più turistici della città, è prendere un treno o un autobus per Zaanse Schans, il famoso villaggio di mulini a vento. Presenta uno dei paesaggi olandesi più ammirati.

Ci sono molti modi per raggiungere Zaanse Schans da Amsterdam, incluso un tour organizzato. L'ingresso allo Zaanse Schans è gratuito con la Amsterdam City Card, uno dei migliori pass turistici di Amsterdam.

Tuttavia, se non avete molto tempo e non volete passare una giornata fuori Amsterdam, non preoccupatevi! Amsterdam ospita otto mulini a vento e alcuni di essi sono molto facili da raggiungere, come il mulino a vento di Brouwerij 't IJ.

Prenota un tour da Amsterdam a Zaanse Schans

6. Riflettere sulla Mostra e sul Festival World Press Photo

Fuori dal World Press Photo ad Amsterdam| ©Tanmouss
Fuori dal World Press Photo ad Amsterdam| ©Tanmouss

Una delle mostre preferite dell'anno inizia in primavera, di solito da aprile a giugno, e si svolge in una delle più antiche chiese di Amsterdam, la Nieuwe Kerk. Il World Press Photo Exhibit è un'esposizione di splendide foto di Amsterdam e racconta alcuni degli eventi più importanti dell'anno. Un modo incredibile per conoscere l'accaduto attraverso l'arte della fotografia.

Amsterdam ha anche la fortuna di ospitare il relativo World Press Photo Festival in aprile. Qui l'atmosfera è più socievole e ci sono molti microeventi di una certa fama. Entrambi sono da non perdere se siete interessati alla fotografia o agli eventi della città.

7. Dai da mangiare ai piccoli animali in una delle fattorie della città di Amsterdam

Dare da mangiare ai piccoli animali| ©R Boed
Dare da mangiare ai piccoli animali| ©R Boed

Uno degli eventi primaverili più tipici di Amsterdam è l'alimentazione dei cuccioli di animali, un'antica tradizione che è diventata un'attrazione turistica. La primavera è tradizionalmente il periodo dell'anno in cui nascono i piccoli animali. E non c'è bisogno di lasciare la città per assistere a questo adorabile spettacolo. Basta andare in uno dei tanti zoo o fattorie per essere circondati da caprette, agnelli, conigli, maialini e altro... Amsterdam ospita decine di strutture per la cura degli animali.

Che abbiate bambini o meno, andare a vedere i cuccioli di animali da fattoria è una bella attività primaverile e un ottimo modo per sfuggire al paesaggio urbano per qualche ora. Raccomando l'allevamento di capre ad Amsterdamse Bos, e le fattorie di animali domestici ad Amstelpark e Westerpark. C'è persino una piccola fattoria urbana a De Pijp.

8. Andare a un mercato delle pulci

Mercato Westerstraat| ©Frans R
Mercato Westerstraat| ©Frans R

Durante la primavera ad Amsterdam, tutti i mercati di strada sono pieni di venditori che vendono fiori freschi, vari tipi di cibo e piccoli ninnoli. Ci sono diversi mercati di strada interessanti in questo periodo dell'anno, quindi vale la pena esplorarne alcuni.

Il mercato Albert Cuyp e il mercato Westerstraat sono i più suggestivi; tuttavia, il Bloemenmarkt è un must in primavera. Questo storico mercato dei fiori è il posto migliore per comprare bulbi di tulipani ad Amsterdam o souvenir a tema giardino, e se cerchi la varietà, i mercati del sabato su Kinkerstraat, Noordermarkt e Lindengracht sono il posto dove andare.

Mentre il mercato giornaliero di Albert Cuyp è il più importante, è spesso troppo affollato in primavera, quindi non concentrate tutta la vostra visita su questo.

9. Vivi il Giorno della Memoria e della Liberazione ad Amsterdam

Preparativi per il concerto galleggiante| ©José D
Preparativi per il concerto galleggiante| ©José D

Se viaggiate ad Amsterdam a maggio, tatuatevi la data del 5 maggio, perché in questo giorno Amsterdam e i Paesi Bassi si fermano per celebrare la liberazione del paese dalle truppe tedesche. Per celebrare le libertà sociali del paese, la città si anima con una selezione di festival, concerti ed eventi speciali, compresi i banchetti pubblici conosciuti come Freedom Festivals e un grande concerto galleggiante sul fiume Amstel, a cui partecipano il re e la regina.

Non solo, ma è anche uno dei giorni migliori per visitare il quartiere ebraico di Amsterdam, perché è molto suggestivo e in sintonia con le celebrazioni. Per maggiori informazioni sul Giorno della Memoria e della Liberazione ad Amsterdam, visita questo sito.

10. Pedala finché la folla non è così male!

Turisti sul ponte di un canale| ©Abir Anwar
Turisti sul ponte di un canale| ©Abir Anwar

È vero che il ciclismo ad Amsterdam è un'attività che dura tutto l'anno; tuttavia, se c'è un periodo privilegiato per godersi il ciclismo ad Amsterdam, è in primavera. Questo perché ci sono meno turisti che in estate, ma è anche un periodo dell'anno più affidabile per il ciclismo rispetto all'inverno dove il terreno scivoloso e il freddo rendono il ciclismo un rischio per la salute.

Raccomando i tour in bicicletta della città, che sono un **ottimo modo per conoscere Amsterdam ed evitare gli ingorghi **. Soprattutto, **però, vi consiglio di andare in bicicletta nei parchi di Amsterdam.

Prenota un tour in bicicletta ad Amsterdam

Tempo di primavera a Amsterdam

Primavera ad Amsterdam| ©Naval S
Primavera ad Amsterdam| ©Naval S

Durante i mesi primaverili, il tempo ad Amsterdam subisce un notevole cambiamento. Mentre l'inverno è pieno di giorni di pioggia che sono freddi e un po' miserabili, i mesi primaverili portano tempo fresco e cieli luminosi.

Da metà marzo a fine maggio, Amsterdam è piena di cieli azzurri, sole e temperature miti. Le temperature diurne variano da un minimo di 10° a circa 20° in una buona giornata.

Si possono avere alcuni giorni di pioggia in primavera; tuttavia, questo fa solo sembrare l'erba più verde e i fiori sbocciano di più.

Primavera ad Amsterdam - Primavera ad Amsterdam

Amsterdam con un'atmosfera primaverile| ©Salo Waas
Amsterdam con un'atmosfera primaverile| ©Salo Waas

La primavera è una delle stagioni più belle per godersi la città; tuttavia, è anche la seconda stagione più popolare per visitare Amsterdam. La cosa interessante è che il numero di visitatori in primavera segue una tendenza lineare all'aumento, con marzo che è il mese primaverile meno frequentato e maggio il più frequentato. Quindi, se siete preoccupati per il numero di turisti, vi consiglio di visitare la città a metà marzo quando, nonostante le forti piogge, si può ancora vedere qualche scorcio di primavera.

Il mese migliore per visitare Amsterdam in primavera

Visitare una campagna olandese| ©Karene
Visitare una campagna olandese| ©Karene

Anche se la primavera dura alcuni mesi e ogni mese è un mondo diverso, se dovessi scegliere un solo mese, sarebbe senza dubbio aprile. Aprile ad Amsterdam è il periodo in cui i tulipani sono nella loro migliore fioritura, ed è anche il mese con più eventi, e il numero di visitatori è molto più basso rispetto ai mesi estivi di punta o a maggio. Ad essere sinceri, però, dipenderà un po' da quello che non vedi l'ora di vedere, quindi ti consiglio di scoprire cosa c'è di speciale in ognuno dei mesi primaverili (marzo, aprile e maggio) per avere un'idea migliore.