I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Torre Eiffel di notte

Vedere la Torre Eiffel di notte è un'esperienza unica da non perdere se siete alla ricerca delle migliori viste di Parigi di notte.

María Cano

María Cano

7 minuti di lettura

Torre Eiffel di notte

Torre Eiffel di notte | ©Jez Timms

Se di giorno è un'esperienza straordinaria, avere la possibilità di salire sulla Torre Eiffel e vedere la città illuminata di notte è un'esperienza ancora più impressionante. Avrete una visione totalmente diversa di Parigi, vedendo i principali monumenti con la luce notturna unica che li illumina.

Inoltre, la Torre Eiffel di notte, illuminata da centinaia di proiettori, è una vera e propria meraviglia e ogni ora potrete assistere a uno spettacolo di luci con un totale di 20.000 lampadine che brillano sull'edificio.

Se cercate altri programmi nella città di Parigi, visitate il post Cosa fare e vedere a Parigi.

Biglietti per vedere la Torre Eiffel di notte

Torre Eiffel illuminata| ©Takumi Yoshida
Torre Eiffel illuminata| ©Takumi Yoshida

In qualsiasi periodo dell'anno vi rechiate a Parigi, avrete l'opportunità di visitare la Torre Eiffel di notte. Un'esperienza magica e unica. Il monumento è aperto tutti i giorni fino alle 22.45 di sera e da metà giugno all'inizio di settembre, nonché in alcuni weekend lunghi che coincidono con la primavera o la Pasqua, l'edificio prolunga l'orario di apertura fino a mezzanotte, a meno che non vi siano restrizioni di sicurezza o condizioni meteorologiche avverse.

Quindi non esitate, ogni volta che andate, non esitate a vivere questa esperienza incantevole tutto l'anno. In estate sarete accompagnati da un clima piacevole e in dicembre è una visita davvero spettacolare, poiché, in coincidenza con il Natale a Parigi, la città si riempie ancora di più di luci e colori.

Prezzi dei biglietti

Il prezzo dei biglietti durante la notte è uguale a quello del giorno, e ci sono diversi tipi di biglietti, a seconda che si salga a piedi o in ascensore, o che si salga al primo piano dell'edificio o in cima. Il prezzo dei biglietti varia da 10 a 27 euro.

I biglietti per le ore serali possono essere acquistati online. Tuttavia, vi consiglio di prenotarli con il massimo anticipo possibile perché potrebbero esaurirsi. Maggiori informazioni sono disponibili nel post sui prezzi dei biglietti della Torre Eiffel.

Acquistare i biglietti per la Torre Eiffel

I motivi per salire sulla Torre Eiffel di notte

Vista dalla Torre Eiffel di notte| ©Gary Campbell-Hall
Vista dalla Torre Eiffel di notte| ©Gary Campbell-Hall

Salire sulla Torre Eiffel di notte è sempre consigliato, perché avrete l'opportunità di riscoprire la città di Parigi da una prospettiva completamente diversa rispetto alla visita diurna, potendo vedere i principali monumenti e siti della città illuminati. Inoltre, all'inizio di ogni ora c'è uno spettacolo di luci. Se portate con voi un treppiede e una buona macchina fotografica, potrete scattare fotografie da sogno.

Un altro dei principali vantaggi di salire sulla Torre Eiffel di notte è che è uno dei monumenti parigini che chiude più tardi la sera. Pertanto, potete approfittare di questo momento della giornata, in cui non avete la possibilità di visitare nessun altro monumento, per approfittare della vostra visita e sfruttare al meglio la giornata. Infatti, molti turisti scelgono di visitarla appena atterrati.

E se volete festeggiare qualcosa di speciale, salire sulla Torre Eiffel di notte è il progetto più romantico da realizzare con il vostro partner.

Prenotare i biglietti per la Torre Eiffel con crociera notturna sulla Senna

Ristoranti per la cena alla Torre Eiffel

Se volete che la vostra esperienza sia il più completa possibile, potete cogliere l'occasione per mangiare in uno dei ristoranti dell'edificio. La Torre Eiffel offre opzioni per tutte le tasche e una vista spettacolare sulla città di Parigi.

  • Le Jules Verne: situato al primo piano della Torre Eiffel, Le Jules Verne è noto per essere uno dei migliori ristoranti di Parigi ed è stato premiato con una stella Michelin nel corso degli anni. È ideale per cene speciali con cucina francese d'autore. Ha un totale di tre camere con un'altezza di 125 metri. Lo chef è Frédéric Anton e il servizio cena è disponibile dalle 19.00 alle 21.00. Consigliatissimo, ma non esitate a controllare i prezzi in anticipo perché potreste rimanere delusi.
  • Les Buffets: questo ristorante offre la possibilità di cenare sulla spianata e al primo e al primo piano della Torre Eiffel. Offrono un servizio di catering leggero sia in loco che da asporto, che comprende insalate, pizze, torte, dolci, panini... con orari di apertura tutto l'anno fino alle 23:30 di sera.
  • Bar à Champagne: situato in cima alla Iron Lady, si può gustare un bicchiere di champagne da 10 a 20 euro fino alle 22.00, godendo della vista della città illuminata di Parigi. E se andate con i più piccoli in casa, non preoccupatevi, offrono anche bevande analcoliche.

Per maggiori informazioni su dove cenare nelle vicinanze, consultate il nostro post sui ristoranti vicino alla Torre Eiffel.

Il consiglio del viaggiatore

Vi consiglio di completare la vostra esperienza cenando in uno dei ristoranti dell'edificio. Le Jules Verne ha una stella Michelin e offre una gustosa degustazione di piatti ideati dallo chef Frédéric Anton. In alternativa, potete bere un bicchiere di champagne al Bar à Champagne, situato in cima all'edificio.

Illuminazione notturna della Torre Eiffel

Le luci della Torre Eiffel| ©Pe_Wu
Le luci della Torre Eiffel| ©Pe_Wu

Dal tramonto in poi, la Torre Eiffel assume un colore dorato grazie all'illuminazione di 336 proiettori con lampade al sodio di colore giallo-arancio che vengono posizionati sulle travi del monumento e che offrono ai visitatori un'immagine totalmente diversa e unica rispetto a quella che hanno visto durante il giorno.

Il tempo di illuminazione dipende dal giorno perché è prodotto da sensori sensibili alla luce. Inoltre, la Torre Eiffel offre uno spettacolo di luci ogni ora e l'edificio è illuminato da 20.000 lampadine che lampeggiano sull'intera struttura dell'edificio.

In cima alla torre si trova anche un faro che funziona dal tramonto in poi, raggiungendo una distanza di 80 chilometri nelle giornate limpide. Un fatto curioso è che l'illuminazione della Torre Eiffel rappresenta meno del 4% del dispendio energetico del monumento durante l'anno.

Nel corso della storia, la Torre Eiffel è stata illuminata in modo speciale in occasione di eventi specifici.

  • 2004: Anno della Francia in Cina (rosso)
  • 2007: Coppa del Mondo di rugby (verde)
  • 2008: Presidenza francese dell'Unione europea (blu).
  • 2016: COP 21 (verde)
  • 2016: Dopo gli attentati di Nizza (blu, bianco e rosso)

Inoltre, ogni anno a ottobre si illumina di rosa in occasione della Giornata del Cancro al Seno...

Acquistare i biglietti per la Torre Eiffel

Ecco come appare la vista notturna dalla Torre Eiffel

Parigi di notte dalla Torre Eiffel| ©Hans Põldoja
Parigi di notte dalla Torre Eiffel| ©Hans Põldoja

Le viste notturne dalla Torre Eiffel sono davvero sorprendenti e avrete l'opportunità di riscoprire i principali monumenti di Parigi che avete visto di giorno, come l'Opéra Garnier, l'Arco di Trionfo, Notre Dame, il Museo del Louvre o gli Champs Elysées, tra gli altri luoghi, da una prospettiva completamente diversa, caratterizzata dalla splendida illuminazione che li identifica. Un momento magico e ideale se andate in coppia!

Se volete maggiori dettagli, leggete il post Vedute dalla Torre Eiffel.

Le aree della Torre Eiffel

Quando si visita la Torre Eiffel e si acquista il biglietto, è importante tenere presente che la Torre Eiffel è divisa in diverse aree che illustrerò di seguito, poiché alcuni biglietti includono l'accesso alla cima e altri no. Consiglio vivamente di acquistare un biglietto che includa anche la visita a questa sezione.

  • L'atrio: da qui si gode di una vista spettacolare sulla Torre Eiffel. Sui quattro pilastri a est, nord, sud e ovest dell'edificio si trovano le scale e gli ascensori che portano al primo piano, illuminati al tramonto.
  • Il primo piano: Il primo piano colpisce tutti coloro che hanno l'opportunità di attraversarlo con la sua struttura trasparente e il pavimento in vetro, dando ai visitatori la possibilità di contemplare la città di Parigi sotto i nostri piedi, un'esperienza che moltiplica il suo valore di notte. Su questo livello si trovano la Grande Terrazza e il Buffet, dove è possibile bere un drink dopo il tramonto. In quest'area si possono anche scoprire tutti i tipi di dettagli sulla storia e l'architettura del monumento, dai pavimenti tattili, agli schermi, alle riprografie, alle vetrine... Si può anche vedere una sezione della scala a chiocciola che originariamente collegava il primo piano alla parte superiore dell'edificio dove si trovava l'ufficio di Gustave Eiffel.
  • Il primo piano: Dal primo piano avrete la possibilità di vedere il Museo del Louvre, il Grand Palais, Montmatre, Les Invalides, Notre Dame e la Senna, tra gli altri siti. Su questo livello si trova anche il ristorante Jules Verne, premiato con una stella Michelin, che si trova a 125 metri di altezza e offre una splendida vista sul Campo di Marte, sul Quai Branly e su Place du Trocadéro. Un luogo ideale per cenare.
  • La cima: per arrivare in cima dovrete salire dal primo piano in un ascensore di vetro da cui potrete ammirare l'immensità di Parigi. Si trova a 276 metri di altezza e la vista di notte è spettacolare. Quest'area è divisa in due livelli, uno coperto e l'altro all'aperto. Qui si trova il Bar à Champagne, dove potrete bere un bicchiere di champagne per concludere la giornata.

Consigli per salire sulla Torre Eiffel di notte

Vista dall'ingresso| ©Philip Daly
Vista dall'ingresso| ©Philip Daly

Se andate alla Torre Eiffel di notte, vi consiglio di seguire questi consigli per vivere una bella esperienza:

  • Se volete evitare le code alla biglietteria, non esitate ad acquistare il biglietto online.
  • Tenete presente che, affinché l'esperienza sia il più completa possibile, dovreste arrivare almeno 45-60 minuti prima dell'orario di chiusura (22:45).
  • Uno dei momenti più tranquilli della giornata per vedere la Torre Eiffel è dopo le 20.00. Non esitate quindi a fare una visita serale.
  • Se ne avete la possibilità, cogliete l'occasione per cenare presso il monumento. Controllate i prezzi in anticipo, però, perché potreste avere una brutta sorpresa.
  • I giorni più affollati per visitare la Torre Eiffel sono il martedì, il mercoledì e il giovedì. D'altra parte, i giorni di maggiore affluenza sono quelli del fine settimana, il sabato e la domenica. Quindi, se ne avete la possibilità, visitatela durante la settimana.
  • Vi consiglio di portare con voi una macchina fotografica con un buon obiettivo e un treppiede per catturare le migliori istantanee durante la vostra visita.
  • Infine, non dimenticate che il 3 e 4 gennaio l'attrazione sarà chiusa per lavori di manutenzione e ristrutturazione.
  • Il sito ufficiale raccomanda ai visitatori di controllare le regole e i regolamenti in modo da avere chiari tutti i dettagli prima della visita.
  • Nel caso di visite a più piani, il tour deve iniziare dall'ultimo piano.

Per ulteriori suggerimenti sulla visita alla Torre Eiffel, leggete il post Consigli per la visita alla Torre Eiffel.

Acquistare i biglietti per la Torre Eiffel