I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Lisbona di notte: una pratica guida alla vita notturna della città

Quando cala la notte su Lisbona, le strade dei suoi quartieri più popolari si riempiono di persone in cerca di divertimento e i suoi punti panoramici e monumenti mostrano un lato diverso grazie alla loro splendida illuminazione.

Joaquín Montaño

Joaquín Montaño

10 minuti di lettura

Lisbona di notte: una pratica guida alla vita notturna della città

25 aprile Ponte Lisbona | ©Fulvio Ambrosanio

Quando si cerca di capire cosa fare e vedere a Lisbona, c'è un aspetto da non trascurare: la vita notturna di Lisbona. La capitale portoghese ha sempre vantato una vita notturna bohémien e movimentata, soprattutto in zone come Cais do Sodré e il Bairro Alto.

Oltre alla vita notturna, Lisbona offre anche altre attrazioni al calar del sole. L'illuminazione dei suoi lampioni le conferisce una particolare bellezza e passeggiare per le sue strade è una delle cose migliori da fare. Inoltre, alcuni dei suoi spettacolari punti panoramici offrono una vista semplicemente impareggiabile.

1. Non perdete il tramonto dal Castello di San Giorgio

Il castello di San Giorgio di notte| ©Mark
Il castello di San Giorgio di notte| ©Mark

Anche se quasi sicuramente sarete arrivati al Castello di San Giorgio con un tour organizzato da Lisbona o per conto vostro, se ne avete la possibilità, vi consiglio di entrare a un'ora più tarda per ammirare il panorama dal belvedere mentre il sole sta tramontando.

Questo castello fu costruito originariamente dai Romani, ma fu poi completamente ricostruito dai Visigoti e dagli Arabi. La sua posizione in cima alla collina fa sì che la sua sagoma sia visibile da quasi tutto il centro storico. Dal castello si può vedere gran parte della città e l'estuario del Tago, una vista che diventa ancora più magica quando cala la notte.

Informazioni pratiche

  • Come arrivare: il modo più rapido è prendere l'ascensore del castello dalla Baixa di Lisbona. Un altro modo, oltre a camminare, è quello di prendere il tram 28 fino alla fermata Miradouro de Santa Lucia e, da lì, raggiungere a piedi il castello.
  • Orari di apertura: in inverno dalle 9:00 alle 18:00, mentre in primavera e in estate chiude alle 21:00.
  • Ingresso: gli adulti pagano circa 10 euro, mentre per i bambini è gratuito.

Prenota una visita al quartiere di São Jorge

2. Ascoltate il fado mentre cenate

Spettacolo di fado nel Chiado| ©Lola Marin
Spettacolo di fado nel Chiado| ©Lola Marin

Se avete intenzione di trascorrere più di un giorno a Lisbona, non potete perdervi uno spettacolo di Fado, il genere musicale più tipico di tutto il Paese. Anche se non conoscete questo tipo di musica, la serata vi piacerà sicuramente.

Il fado è stato riconosciuto dall'Unesco come Patrimonio Immateriale dell'Umanità ed è un autentico simbolo della cultura popolare portoghese nato nei quartieri più umili. Questa origine si riflette nel tema delle canzoni, generalmente segnate dalla nostalgia e da un certo senso di frustrazione.

Come ho spiegato nel mio articolo sui migliori posti dove cenare ascoltando il fado, il quartiere di Alfama ospita un gran numero di ristoranti dove si può gustare un buon pasto mentre i cantanti eseguono varie canzoni.

Prenotate i biglietti per uno spettacolo di Fado a Lisbona

3. Passeggiata nell'antico quartiere dell'Alfama

Il tramonto al Mirador de Santa Lucia| ©Theo Crazzolara
Il tramonto al Mirador de Santa Lucia| ©Theo Crazzolara

Se una visita al quartiere Alfama è sempre interessante, quando il sole inizia a calare il percorso può essere ancora più interessante. Negli ultimi anni, l'intera zona è stata rivitalizzata ed è ora piena di atmosfera e di posti dove mangiare un boccone.

Con le luci accese, le strade del quartiere hanno riacquistato un po' della loro vecchia atmosfera, quasi - per usare un eufemismo - canaglia. Passeggiando per le sue stradine strette e ripide si possono raggiungere alcuni punti panoramici spettacolari dove trascorrere un po' di tempo:

  • Mirador de Santa Lucia: mantiene un aspetto tipico di Lisbona, con un misto di romanticismo e una certa aria decadente.
  • Mirador de Gracia: situato vicino al castello di São Jorge, questo belvedere è diventato uno dei preferiti dai giovani di Lisbona quando cala la notte.
  • Punto panoramico Portas do Sol: molto frequentato dai turisti, questo punto panoramico non ha perso l'essenza del quartiere Alfama. La vista panoramica è semplicemente mozzafiato, con la chiesa di Sao Vicente de Fora scortata da case color pastello e il Tago sullo sfondo.

Prenota una visita guidata dell'Alfama

4. Unitevi ai passeggiatori in Praça do Comércio

Plaza del Comercio| ©Marco Verch
Plaza del Comercio| ©Marco Verch

Praça do Comércio è uno dei centri nevralgici della capitale portoghese ed è il punto di partenza di alcuni interessanti tour turistici in autobus. Di notte, oltre all'atmosfera che si respira qui, è fondamentale percorrerla e avvicinarsi alle rive del Tago per contemplare l'Arco da Rua Augusta illuminato e, in lontananza, la sagoma del ponte 25 de Abril.

In questa zona si trovano anche molti ristoranti e gelaterie, oltre a uno dei caffè più famosi della città: A Brasileira.

Questo caffè, situato in una delle vie che circondano la piazza, è ospitato in un edificio storico in stile art déco. Si dice che sia stato il primo caffè di Lisbona a servire la bica, una piccola tazza di caffè molto forte. È stata anche la sede di incontri a cui hanno partecipato grandi intellettuali come Fernando Pessoa.

Prenotate il vostro autobus turistico

5. Salite sull'ascensore di Santa Justa

Ascensore Santa Justa| ©Kostas Limitsios
Ascensore Santa Justa| ©Kostas Limitsios

Sulla strada per il Bairro Alto vi imbatterete in una strana struttura di ferro che sembra essere spuntata dal nulla. Si tratta dell'ascensore di Santa Justa, che collega la Baixa con il quartiere Chiado. Se avete tempo, vi consiglio di salire poco prima del tramonto.

L'ascensore è stato costruito in stile neogotico, senza nascondere l'ispirazione ad altre costruzioni in ferro come la Torre Eiffel. Dopo aver percorso 45 metri, si raggiunge un'ampia terrazza che offre una meravigliosa vista sul fiume, sulla Baixa, su Piazza Rossio e sul Castello di San Giorgio.

Sulla terrazza c'è un bar se volete bere qualcosa mentre vi godete il panorama. Si noti che la sera si possono verificare code per l'utilizzo dell'ascensore, poiché molte persone vogliono osservare il tramonto e l'illuminazione notturna dall'alto.

Informazioni pratiche

  • Orario: dalle 07:30 alle 21:00 (novembre-aprile) e dalle 07:30 alle 23:00 (maggio-ottobre)
  • Prezzo: circa 5,30 € andata e ritorno, compreso l'ingresso al punto panoramico.

6. Mercado da Ribeira (Mercato Time Out), una buona opzione per una cena

Mercato di Ribeira| ©Mario R
Mercato di Ribeira| ©Mario R

Un ottimo modo per iniziare una serata a Lisbona è mangiare un boccone al Mercado da Ribeira, più precisamente nello spazio Time Out Market.

Il mercato della Ribeira è il più popolare di tutta la città, soprattutto per l'ampia offerta di pesce fresco. Qualche anno fa, l'edificio è stato ristrutturato e in parte occupato da un gran numero di stand gastronomici, terrazze e spazi per eventi culturali.

Il Time Out Market si trova in una delle zone più trendy della città, Cais do Sodré, molto vicino al centro. Nelle sue bancarelle potrete trovare molti piatti tipici portoghesi.

Il mio consiglio è di provare alcune delle specialità di baccalà servite nelle bancarelle e, se possibile, di accompagnare il piatto con un buon vino locale. Per il dessert, alcuni locali servono torte di Belém appena sfornate.

7. Vivere la vita notturna di Lisbona

Notte nel Bairro Alto| ©Retinafunk
Notte nel Bairro Alto| ©Retinafunk

Chi vuole godersi le notti di festa durante il suo soggiorno a Lisbona è fortunato. La vita notturna nella capitale portoghese è abbondante ed è facile trovare posti per tutti, indipendentemente dall'atmosfera che si preferisce. Le zone con il maggior numero di bar e locali notturni sono Bairro Alto, Chiado e Cais do Sodré.

  • Bairro Alto: nelle sue strade si trova un gran numero di bar e locali di ogni genere. Se preferite un luogo tranquillo, potete optare per le terrazze di Largo de Camoes o per la zona del belvedere di Sao Pedro de Alcantara. Per un'atmosfera più vivace e studentesca è meglio andare in uno dei bar con musica dal vivo o in una delle discoteche del quartiere.
  • Cais de Sodré: l'atmosfera in questa zona tende a essere un po' più tranquilla rispetto al Barrio Alto. Tuttavia, non mancano i club e le discoteche dove si può ascoltare di tutto, dal rock alla musica africana, un elemento presente in molte zone della vita notturna di Lisbona.
  • Santa Apolónia/Jardim do Tabaco: scendendo dall'Alfama si trova una zona con numerosi ristoranti e alcuni dei locali notturni di maggior successo della città. In particolare, a Santa Apolónia si può tentare di entrare al Lux, una discoteca che di solito compare ai primi posti nelle liste di questo tipo di locali in tutta Europa.

Prenotare una festa in barca con ingresso in discoteca

8. Fate un tour notturno del quartiere di Belém per vedere la sua torre illuminata

Notte nella Torre di Belem| ©Sonse
Notte nella Torre di Belem| ©Sonse

Di solito il quartiere di Belém viene visitato al mattino, il che significa che ci sono molte persone che vedono le sue attrazioni principali nello stesso momento. Una buona idea per evitare la folla è visitarla di sera e prolungare la visita fino a quando gli imponenti monumenti sono illuminati.

Le due attrazioni più interessanti del quartiere sono il Monastero dei Jerónimos e la Torre di Belém, seguiti a ruota dal Monumento agli Scopritori. Se riuscite a rimanere fino al tramonto, vi consiglio di non perdere la torre illuminata. Con un po' di abilità, riuscirete a ottenere una delle migliori immagini del vostro viaggio.

Prenota una visita guidata di Belém

9. Vita culturale a Lisbona

Teatro Nazionale di Sao Carlos| ©Casper M
Teatro Nazionale di Sao Carlos| ©Casper M

La vita notturna di Lisbona è anche ricca di eventi culturali, soprattutto concerti, spettacoli teatrali e di danza. Se volete avere un assaggio della vita culturale della città, dovete provare uno dei suoi teatri o auditorium.

La capitale portoghese ha diversi teatri. Alcuni di essi, come il Sao Carlos e il Dona Maria, sono edifici storici con un'architettura che merita una breve visita anche se non si ha intenzione di entrare per assistere alle rappresentazioni.

Entrambi i teatri offrono una buona gamma di spettacoli durante tutto l'anno. Il loro programma di spettacoli mescola opere portoghesi con opere di autori internazionali. Anche se gli spettacoli sono ovviamente in portoghese, l'esperienza è davvero interessante.

Se preferite un altro genere artistico, forse il più consigliabile nella capitale portoghese è la danza. Il luogo migliore è senza dubbio il Teatro Camões, sede della Compagnia Nazionale di Danza. Il locale si trova nel cosiddetto Parque das Nações, molto vicino al Padiglione Atlantico (dove si tengono molti concerti) e al Casinò di Lisbona.

10. Partecipate a una gita in barca a vela sul Tago al tramonto

Crociera sul Tago| ©wolli s
Crociera sul Tago| ©wolli s

Anche se questo tour inizia di sera, il fatto di poter ammirare il tramonto da una barca a vela lo rende un'esperienza incredibile per qualsiasi visitatore.

In questa attività vi imbarcherete su una barca a vela per godervi una delle migliori crociere di Lisbona. Per circa due ore navigherete lungo una parte del fiume Tago per ammirare dalle sue acque alcuni dei monumenti più importanti di Lisbona, dalla Torre di Belém al Monastero dei Jeronimos, passando sotto il Ponte del 25 aprile.

Il momento più bello di questo viaggio sul fiume arriva quando la luce inizia a cambiare colore, mentre il sole tramonta con la città sullo sfondo. Quando il sole tramonta, il battello torna sulla terraferma per continuare a visitare Lisbona.

Prenota il tuo viaggio in barca a vela sul fiume Tago

Dove dormire a Lisbona?

Alfama di notte| ©Toni Rodrigo
Alfama di notte| ©Toni Rodrigo

Quando si sceglie un alloggio per un viaggio, si tengono sempre in considerazione diversi fattori, dalla zona in cui si preferisce dormire al budget a disposizione. La capitale portoghese offre una vasta gamma di hotel e appartamenti.

Un consiglio da tenere presente è che se si va in estate, in alta stagione, è bene prenotare la camera con largo anticipo. Per quanto riguarda le aree, ecco alcune raccomandazioni:

  • Alfama: Il quartiere di Alfama è diventato uno dei preferiti da molti turisti in cerca di alloggio. A suo favore c'è il fascino del quartiere e il gran numero di appartamenti offerti. Il lato negativo è rappresentato dai problemi di trasporto che potreste incontrare per raggiungere il vostro hotel.
  • Plaza de Comercio: intorno a questa piazza si trovano diversi hotel interessanti, anche se i prezzi sono un po' più alti. La comunicazione con l'aeroporto e le altre zone della città è abbastanza buona.
  • Vicino all'Avenida da Liberdade: nella zona intorno a questo viale, tra piazza Marqués de Pombal e il Rossio, si trovano anche diversi luoghi interessanti in cui soggiornare.
  • Baixa: questa zona si estende da Rossio a Praça do Comércio e offre una buona selezione di ostelli e hotel. È inoltre vicino alla maggior parte dei punti di interesse della città.
  • Chiado e Bairro Alto: il vantaggio di questi quartieri per l'alloggio è la presenza di numerosi negozi, caffè storici e il meglio della vita notturna della città. Tuttavia, il rumore in alcune strade può essere fastidioso.

Come muoversi in città di notte

Tram notturno| ©Lisa Fotios
Tram notturno| ©Lisa Fotios

Probabilmente la maggior parte dei vostri spostamenti avverrà a piedi o utilizzando uno dei caratteristici ascensori della città, ma a volte potreste voler utilizzare i mezzi pubblici.

Durante il giorno, il tram è senza dubbio il modo migliore per spostarsi tra i luoghi più turistici, in particolare le note linee 28 e 15. La prima attraversa tutto il centro storico e passa davanti a quasi tutti i monumenti imperdibili della città. Inoltre, vi lascia a soli 100 metri dal Castello di San Giorgio per poi raggiungere la zona del Chiado.

La linea 15, invece, è l'opzione perfetta se si vuole raggiungere il quartiere di Belém da soli, in quanto va verso la parte occidentale della capitale.

Il problema principale di queste linee è che difficilmente potrete utilizzarle di notte. Il tram 28 smette di funzionare alle 21:15 circa nei giorni feriali e alle 22:30 il sabato e la domenica. Il tram 15, invece, lascia un po' più di margine: dal lunedì al sabato è in funzione dalle 05:45 all'01:00 e la domenica e i giorni festivi dalle 06:05 all'01:00.

Per quanto riguarda gli autobus urbani, si può dire che sono più utili di notte, poiché ci sono diversi autobus notturni che iniziano a circolare alle 23:45 circa. Esistono due tipi di autobus notturni: la Rede da Madrugada e gli autobus notturni. Questi ultimi sono gratuiti e funzionano solo nei fine settimana. Tutte le informazioni su ciascuna linea sono disponibili sul sito web dell'azienda di trasporto.