Lisbona in 1 giorno: una guida per trarre il massimo dalla tua visita

Se avete solo 24 ore per visitare Lisbona, potete usare questa guida per conoscere gli elementi essenziali di questa splendida città.

Carlos Bleda

Carlos Bleda

8 minuti di lettura

Lisbona in 1 giorno: una guida per trarre il massimo dalla tua visita

Tram di Lisbona | ©Julian Dick

Lisbona è una città con molte cose da vedere e da fare. Ma non sempre si ha la fortuna di avere a disposizione diversi giorni per visitarla. Se avete solo 24 ore per conoscere la capitale portoghese, non preoccupatevi. Se vi organizzate bene , potete visitare i monumenti più importanti in un solo giorno.

Con questo itinerario studiato per sfruttare al meglio la vostra visita, potrete vedere il centro storico della città e il quartiere di Belém in poche ore.

Queste due zone ospitano la maggior parte delle attrazioni imperdibili di Lisbona e vi daranno anche la possibilità di assaporare alcune delle tradizioni del Paese.

Iniziate la giornata con la vista migliore: il belvedere di Portas do Sol ad Alfama

Il belvedere di Portas do Sol| ©Vitor Oliveira
Il belvedere di Portas do Sol| ©Vitor Oliveira

Lisbona è conosciuta come "la città dei sette colli". La città stessa cresce intorno ad esse. Grazie a questa orografia abbiamo la possibilità di contemplare diverse viste panoramiche dell'intera città. La vista migliore, a mio avviso, è quella offerta dal belvedere di Portas do Sol.

Potete scoprire tutti i dettagli con un tour del quartiere Alfama. Questo punto panoramico offre una splendida vista sulla parte antica della città con il fiume Tago sullo sfondo ed èil posto migliore per iniziare la giornata. Vicino a questo punto ci sono diverse terrazze dove è possibile fare una buona colazione mentre si ammira il panorama e si ricaricano le batterie per iniziare la giornata. Molto vicino c'è anche il belvedere di Santa Lucia.

Un altro modo per conoscere le basi di Lisbona è una visita guidata, alcune delle quali offrono le migliori cose da vedere e da fare nel centro della città. Fate attenzione agli orari e controllate l'itinerario di ogni tour in anticipo per non perdere nulla.

Prenota un tour dei quartieri Alfama e São Jorge

Passeggiata nel quartiere storico dell'Alfama

Quartiere Alfama| ©Vitor Oliveira
Quartiere Alfama| ©Vitor Oliveira

Sia il Mirador de Portas do Sol che il Mirador de Santa Lucia si trovano ad Alfama, un quartiere che si sviluppa a est di Lisbona sulle pendici della collina sotto il Castello di São Jorge, e una passeggiata tra le sue strade è un must della capitale portoghese.

Se non volete perdervi nulla, avete la possibilità di prenotare una visita guidata del quartiere di Alfama: godetevi l'architettura e ammirate alcuni dei suoi monumenti, come ilCastello di San Giorgio o il Pantheon Nazionale. Purtroppo, avendo a disposizione solo 24 ore, non ci fermeremo a visitare l'interno di questi due e di molti altri siti. Ma i panorami esterni e la passeggiata sono abbastanza attraenti per godersi la zona.

Prenota una visita guidata del quartiere Alfama

Ammirate la Cattedrale di Lisbona

Cattedrale di Lisbona| ©Ian Gampon
Cattedrale di Lisbona| ©Ian Gampon

Tra tutti i monumenti del quartiere Alfama, ce n'è uno che spicca su tutti gli altri e che merita una visita più tranquilla.

Si tratta della Cattedrale di Lisbona, nota come Cattedrale Sé, uno degli edifici più antichi di Lisbona, uno dei pochi sopravvissuti ai numerosi terremoti e incendi che hanno devastato la città nel corso della sua storia. Di stile romanico, ospita le spoglie del patrono di Lisbona, San Vincenzo, oltre a un bellissimo chiostro e a un tesoro di grande valore. È visitabile gratuitamente e pagando un supplemento di 2,5 euro si possono aggiungere alla visita il chiostro e il tesoro.

Un modo divertente per conoscere la Cattedrale è un tour espresso in tuk tuk di Lisbona. Una delle sue fermate è qui, dove la guida vi racconterà, in spagnolo, la parte più importante della sua storia.

Prenota un tour espresso in tuk tuk

Prendete l'ascensore di Santa Justa e scoprite Rua Augusta

Ascensore di Santa Justa e Rua Augusta| ©Rob Oo
Ascensore di Santa Justa e Rua Augusta| ©Rob Oo

Dopo aver visitato la Cattedrale, ci dirigeremo verso il centro storico di Lisbona. Qui c'è molto da vedere, ma daremo la priorità a una delle attrazioni più famose della città, l'Elevador de Santa Justa. Situato nell'omonima via, a circa 20 minuti dalla Cattedrale, questo particolare ascensore collega i quartieri Baixa Pombalina e Chiado. Si tratta di un ascensore alto 45 metri, che offre anche una buona vista sul centro di Lisbona.

Se siete in tempo, vale la pena visitare le rovine del Convento do Carmo e la piazza Pedro IV, ma solo se l'orologio lo permette.

Dopo aver visitato l'Elevador de Santa Justa, è il momento di visitare la strada più famosa di Lisbona. Rua Augusta è l'arteria principale del quartiere Baixa, nel cuore di Lisbona. È una lunga strada pedonale che ospita innumerevoli negozi e ristoranti.

Prenota un tour di Lisbona

Passeggiata in Piazza del Commercio

Piazza del Commercio| ©Francisco Anzola
Piazza del Commercio| ©Francisco Anzola

La storica Praça do Comércio è accessibile attraverso l'Arco da Rua Augusta e conduce a una distesa coronata al centro dalla statua equestre di José I e direttamente sulle rive del fiume Tago.

Una tappa fondamentale per chi prenota un tour di Lisbona: qui si puòsalire al Mirador do Arco e contemplare la sua architettura, fotografare la statua equestre di José I e avvicinarsi al molo di Cais das Colunas, sulle rive del Tago. Questa piazzaè anche un punto di snodo per i trasporti, sia marittimi che tramviari, che passano molto frequentemente e che utilizzeremo per avvicinarci a un'altra zona che visiteremo nel pomeriggio.

Prenota un tour di Lisbona

Sosta per il pranzo

Torte di Belém| ©André Luís
Torte di Belém| ©André Luís

Se la mattinata è andata bene, arriverete alla Praça do Comércio a mezzogiorno ed è ora di fermarsi per il pranzo. A questo punto avete due possibilità:

  • Trovare un ristorante vicino alla piazza.
  • Prendere un tram per il quartiere di Belém e mangiare lì.
  • Fare un tour gastronomico di Lisbona per conoscere i prodotti locali e sfruttare al meglio il pranzo.

Il mio consiglio è di mangiare prima in un ristorante vicino alla piazza per ricaricare le batterie e poi prendere il tram per il quartiere di Belém in tempo per il dessert. Il viaggio da Praça do Comércio a Belém dura 20 minuti e, una volta arrivati, possiamo trovare una pasticceria per assaggiare i dolci tipici di Belém con una tazza di caffè.

Lisbona è una città con una forte tradizione gastronomica. Ci sono molti tour gastronomici a Lisbona e degustazioni di vini che si possono fare in tutta la capitale portoghese.

Prenota un tour gastronomico a Lisbona

Visita il quartiere di Belém

Case nel quartiere di Belém| ©Eneritz Uriarte
Case nel quartiere di Belém| ©Eneritz Uriarte

C'è molto da vedere e da fare in questo quartiere di Lisbona. Perciò, per essere sicuri di non perdere nulla, vi consiglio di prenotare un tour del quartiere di Belém. Vi assicuro che non rimarrete delusi.

Per raggiungere il quartiere di Belém da Praça do Comércio, è sufficiente prendere la linea 15 del tram. Il viaggio dura solo 20 minuti. Tecnicamente, Belém non è un quartiere di Lisbona, ma una città che alla fine è stata annessa alla capitale. Si trova quindi a circa 7 chilometri dal centro, ma ospita molte delle attrazioni più importanti di Lisbona.

Il Monastero dei Jerónimos o la Torre di Belém, due dei simboli più rappresentativi di Lisbona, si trovano in questa zona. Questa zona è stata una delle meno colpite dal terremoto del 1755 che ha colpito duramente molte parti della città e, per questo motivo, i suoi monumenti sono meglio conservati. Le sue origini risalgono al XVI secolo, in concomitanza con l'epoca dei conquistadores, che influenza notevolmente il carattere dei suoi edifici.

Prenota un tour del quartiere di Belém

Scoprite un edificio patrimonio dell'umanità: il Monastero dei Jerónimos

Il Monastero dei Jerónimos| ©Minh TRAN
Il Monastero dei Jerónimos| ©Minh TRAN

Lisbona è una città con molte cose da vedere e da fare, e la visita al Monastero dei Jerónimos nel quartiere di Belém è un must.

Per sfruttare al meglio la giornata, vi consiglio di prenotare i biglietti in anticipo. Questo edificio è nato dall'epoca d'oro dei grandi esploratori che portarono nella capitale portoghese ricchezze e costruirono il monastero come segno di grandezza. L'investimento fu tale che ci volleropiù di 100 anni per costruirlo. La sua facciata, l'interno della chiesa e il suo chiostro sono i punti salienti di questo Patrimonio dell'Umanità dal 1983.

Non è solo il monumento più visitato di Lisbona, ma anche di tutto il Portogallo, quindi vi consiglio di procurarvi i biglietti in anticipo. È aperto tutti i giorni della settimana, tranne il lunedì. È una tappa obbligata se vi recate a Lisbona.

Prenota i biglietti per il Monastero dei Jerónimos

Non perdetevi il Monumento alle Scoperte

Il Monumento alle Scoperte| ©Matt Kieffer
Il Monumento alle Scoperte| ©Matt Kieffer

Lasciando il Monastero dei Jerónimos e molto vicino alla costa del Tago, si trova il Monumento Padrão dos Descobrimentos o Monumento alle Scoperte.

Se volete conoscerlo a fondo, non esitate a prenotare un tour del quartiere di Belém Questaspettacolare costruzione, alta 52 metri, fu eretta nel 1960 per commemorare il 500° anniversario della morte di Enrico il Navigatore e come omaggio a tutti gli avventurieri e scopritori che hanno segnato la storia del Portogallo.

Anche il terreno stesso su cui sorge l'edificio fa parte dell'insieme, poiché raffigura una mappa del mondo con i viaggi e le spedizioni dei più famosi esploratori partiti dal Portogallo. Situato sulle rive del Tago, questo monumento merita qualche minuto di contemplazione prima di avvicinarsi all'ultima tappa del nostro itinerario.

Prenota un tour di Belém

Terminate la giornata alla Torre di Belém

Torre di Belém| ©Jan Krutisch
Torre di Belém| ©Jan Krutisch

Per concludere la nostra giornata a Lisbona visiteremo un altro dei principali simboli della città, la Torre di Belém. Nonostante la sua apparente semplicità, questo piccolo forte è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità.

È contemporanea al Monastero dei Jerónimos e fu commissionata dal re Manuel I per fungere da fortezza e faro. Sebbene a prima vista non sia molto imponente per le sue dimensioni, il suo fascino risiede nella forma e nei piccoli dettagli. È quando si osservano le sue decorazioni che si apprezza il fascino della torre. Se avete tempo a disposizione, potete entrare per godere dellavista sul Tago e sul quartiere di Belém.

A tal fine, non dimenticate di prenotare in anticipo i biglietti per la Torre di Belém per sfruttare al meglio la giornata e la visita. Questo è il luogo ideale per concludere la nostra gita di un giorno a Lisbona.

Prenota i biglietti per la Torre di Belém

Consigli per visitare Lisbona in un giorno

Vista aerea del castello moresco di Sintra.| ©Hellotickets
Vista aerea del castello moresco di Sintra.| ©Hellotickets

Per sfruttare al meglio le 24 ore di visita a Lisbona, ecco alcuni consigli che potrebbero esservi utili:

  • Gran parte dell'itinerario si svolge a piedi lungo ripide strade acciottolate, quindi la scelta delle calzature giuste è di vitale importanza.
  • Non lasciate che le lenzuola vi si appiccichino addosso. In questo scenario è meglio iniziare la giornata alle prime luci dell'alba. In questo modo le viste dai punti panoramici del quartiere Alfama sono più belle e avrete meno difficoltà a trovare un buon posto in terrazza per la colazione.
  • Lisbona è una città con una lunga tradizione gastronomica. Ci sono ristoranti di buon livello vicino a Praça do Comércio e nelle strade tra l'ascensore di Santa Justa e Praça do Comércio. Da Prata 52 o il Paludarium sono due buoni posti.
  • Lasciate spazio per il dessert e quando visitate il quartiere di Belém non potete perdervi i dolci tradizionali di Belém. Si tratta di crostate alla crema che si possono gustare in qualsiasi bar, ma le migliori si trovano vicino al Monastero dei Jerónimos,
  • Il Monastero dei Jerónimos è uno dei monumenti più visitati del Portogallo, quindi vi consiglio vivamente di prenotare i biglietti in anticipo.
  • Il modo migliore per arrivare da Praça do Comércio al quartiere di Belém è prendere il tram 15, ma è anche possibile prendere un battello lungo la costa del Tago, una buona opzione se volete rilassarvi.

Prenota un tour di Lisbona