Biglietti per il British Museum: orari, prezzi, etc.

Trascorrere un pomeriggio al British Museum è d'obbligo. Ecco come acquistare i biglietti, i prezzi e gli orari di apertura per pianificare la vostra visita.

Keyvis Montilva

Keyvis Montilva

10 minuti di lettura

Biglietti per il British Museum: orari, prezzi, etc.

Museo Britannico | ©Paul Hudson

Visitare il British Museum è una delle cose migliori da fare e vedere a Londra in qualsiasi periodo dell'anno. È uno dei musei più visitati al mondo e possiede un'incredibile collezione di pezzi di storia, etnografia, archeologia e arte. Inoltre, è un piano low cost perché l'ingresso è completamente gratuito.

Continuate a leggere per avere tutti i dettagli su come acquistare i biglietti ed evitare le code, e sugli orari di apertura principali, in modo da poter sfruttare al meglio la vostra visita. Volete unirvi a noi?

L'opzione più completa

Visita guidata e privata al British Museum di Londra

Visita al British Museum

Fate un viaggio intorno al mondo attraverso la sua storia visitando l'imponente British Museum, nel cuore della City di Londra, in Inghilterra.

Con questo tour privato o semi-privato del British Museum avrete accesso esclusivo a un resoconto dettagliato del contesto storico di tutti i pezzi più importanti della vasta collezione di uno dei musei più importanti dell'emisfero occidentale.

Con 2,5 ore di lezioni e spiegazioni personalizzate, vivrete un'esperienza di apprendimento storico e di intrattenimento culturale come nessun altro.

Consigliato se... vi piace scoprire tutti i dettagli di un museo e se vi piace un trattamento personale ed esclusivo con guide che parlano nella vostra lingua.

Quanto costano i biglietti per il British Museum?

British Museum, Londra| ©Ed Webster
British Museum, Londra| ©Ed Webster

L'ingresso al British Museum è completamente gratuito per tutte le età. È quindi un modo ideale per intrattenere tutti i membri del vostro gruppo, dai più giovani ai più anziani, senza spendere un centesimo.

Questo risparmio è molto utile per investire nel pagamento di una guida privata che spiegherà nel dettaglio la storia dei principali oggetti esposti.

Prenota la tua visita guidata al British Museum

È consigliabile fare una visita guidata al British Museum?

Senza dubbio la risposta è sì, è una delle cose migliori da vedere e fare a Londra in qualsiasi periodo dell'anno. Con una visita privata di circa 2 ore e mezza con una guida specializzata, conoscerete tutti i dettagli dei pezzi custoditi nel terzo museo più visitato al mondo dopo il Metropolitan Museum di New York e il Louvre di Parigi.

La vostra guida privata approfondirà la storia degli oggetti più importanti del museo, tra cui la Mummia di Katebet, gli Scacchi di Lewis e la Stele di Rosetta, e in caso di domande sarà in grado di rispondere immediatamente. Il modo migliore per sfruttare al meglio la vostra visita: ve la sentite?

Prenotate la vostra visita guidata al British Museum

Come si acquistano i biglietti per il British Museum alla biglietteria?

Ingresso al British Museum| ©Ed Webster
Ingresso al British Museum| ©Ed Webster

Poiché i biglietti per il British Museum sono gratuiti, non è necessario acquistarli. Tuttavia, è consigliabile prenotare in anticipo il biglietto d'ingresso gratuito sul sito web del British Museum. In questo modo eviterete le code inutilmente lunghe che caratterizzano uno dei 10 musei più importanti di Londra.

Se pagate per una visita guidata privata, di solito saranno loro ad occuparsi della prenotazione del biglietto d'ingresso.

Prenota la tua visita guidata al British Museum

I biglietti per il British Museum sono inclusi nei pass turistici della città?

Opere d'arte del British Museum| ©Konstantin Dankov
Opere d'arte del British Museum| ©Konstantin Dankov

Il più delle volte, i migliori pass turistici di Londra non includono il British Museum tra le attività previste dai loro pacchetti giornalieri o settimanali. Semplicemente perché l'accesso è gratuito e non sarebbe corretto pubblicizzarlo come un'attività in cui presumibilmente si risparmia su un biglietto d'ingresso che non verrebbe mai addebitato al di fuori del pass turistico.

Comunque, quello che posso assicurarvi è che i pass turistici per visitare diversi siti iconici di Londra con la stessa tariffa sono uno dei migliori investimenti che possiate fare per far quadrare le vostre tasche. La tariffa fissa è solitamente compresa tra i 50 e i 180 euro e consente di accedere a una lunga lista di attrazioni a pagamento, senza code e con sconti che si sommano al 35-40% in meno rispetto a quanto si pagherebbe acquistando i singoli biglietti.

Questi pass costano cifre diverse a seconda dei giorni in cui si acquistano e possono essere validi fino a un'intera settimana. È quindi meglio non acquistarli lo stesso giorno della visita al British Museum, perché si sprecherebbe il tempo necessario per visitare questo gigantesco museo.

Prenota il London Pass

Esistono visite guidate gratuite al British Museum e come si differenziano dalle visite private?

Museo Britannico| ©James Petts
Museo Britannico| ©James Petts

Con i biglietti gratuiti per il British Museum potete prenotare una visita guidata con il personale del museo in orari specifici. Tuttavia, come abbiamo già detto, avete anche l'alternativa di prenotare una visita guidata in spagnolo della maggior parte delle mostre permanenti con un'agenzia privata, che è un'opzione ancora più conveniente, in quanto si tratta di specialisti che rispondono esclusivamente alle vostre domande, nella vostra lingua e alle vostre condizioni.

Si noti che le visite gratuite di solito richiedono un numero minimo di partecipanti, mentre le visite a pagamento con guide private sono soggette alle condizioni proposte dall'azienda che si sceglie di ingaggiare.

Dettagli di interesse

  • Prezzo: i prezzi per una visita guidata al British Museum si aggirano solitamente intorno ai 115 euro per gruppo, ma variano a seconda della lingua scelta e del tipo di visita privata o semi-privata a cui si è interessati.
  • Durata: le migliori visite private del British Museum in inglese durano di solito circa 2,5 ore.
  • Condizioni: i cosiddetti tour semi-privati sono quelli che coinvolgono altri clienti, anche se di solito i gruppi non superano le 8 persone. La lingua scelta influisce anche sul prezzo, poiché un tour in inglese è sempre più economico di uno dettato in spagnolo.

Prenota la tua visita guidata al British Museum

Come raggiungere il British Museum con i mezzi pubblici?

Stazione di Holborn| ©Chris Sampson
Stazione di Holborn| ©Chris Sampson

Londra è una città nota per la qualità dei suoi trasporti pubblici e per la facilità con cui i suoi cittadini possono spostarsi da un luogo all'altro in tempi relativamente brevi. Esistono quindi diversi modi per raggiungere il British Museum.

Il museo si trova in Great Russell St, Londra WC1B 3DG e le stazioni della metropolitana di Londra più vicine sono Holborn, Russell Square e Tottenham Court Road. Sono tutte nel raggio di un paio di isolati da questo famoso e appariscente edificio. Se non avete dimestichezza con la metropolitana di Londra, però, vi consigliamo di dare un'occhiata alla guida su come funziona la metropolitana di Londra.

Ci sono anche altri modi per raggiungere il British Museum Street: le linee di autobus 8, 9, 19, 25, 10, 14 e 15 del sistema di autobus pubblici della città vi lasceranno tutti nel perimetro del museo.

Inoltre, se scegliete di andare in bicicletta, potete parcheggiarla proprio di fronte all'ingresso su Great Russell Street. Se noleggiate una bicicletta dal sistema pubblico della città, dovrete lasciarla in uno degli angoli e riprenderla quando avrete finito la visita e vorrete tornare al vostro hotel.

Prenotate la vostra visita guidata al British Museum

Le mostre più importanti da non perdere al British Museum

Arte africana al British Museum di Londra| ©Paul Hudson
Arte africana al British Museum di Londra| ©Paul Hudson

L'inventario degli oggetti storici conservati al British Museum è incredibilmente vario e vasto. Sono distribuiti sui 5 livelli a disposizione dei visitatori, a loro volta disposti su un'area di 13,5 ettari.

Nei piani interrati del Lower Floor si trovano sale con esposizioni dedicate alla cultura africana, all'Antica Grecia e alla storia dell'Impero Romano, nonché al suo smantellamento e alla successiva ristrutturazione.

Nel Ground Floor, equivalente al piano terra, si trovano esposizioni dedicate ai fondamenti della società occidentale. A queste si aggiungono diverse sezioni dedicate al Medio Oriente e alla nascita dell'universo islamico, oltre ad altre sul continente americano.

Mostre dedicate alla cultura coreana e al mondo della ceramica cinese sono alcune delle altre installazioni permanenti che si possono trovare al British Museum. Tuttavia, il vero punto di forza del British Museum è l 'esposizione permanente di manufatti dell'antico Egitto. Si tratta infatti della più grande collezione di oggetti storici di questo periodo della civiltà egizia esposta al pubblico al di fuori della città del Cairo.

La somma di tutte queste sale può intrattenere per una buona parte della giornata, rendendolo un ottimo modo per sfuggire al caldo se siete alla ricerca di cose da fare a Londra durante l'estate.

Prenota la tua visita guidata al British Museum

Quanto tempo vi serve per visitare il British Museum?

British Museum, Sala di lettura| ©miclan42
British Museum, Sala di lettura| ©miclan42

Il tempo necessario per visitare il British Museum dipende da molti fattori. Il primo è se si visita da soli o se si segue una guida. Con le spiegazioni dettagliate delle opere, combinate con le proprie ricerche e la visita guidata, si possono impiegare fino a 3 o 4 ore.

Quando si visita in modo indipendente il quadro cambia significativamente, poiché molto probabilmente si deciderà di dedicare tempo agli oggetti che interessano, ma di saltarne altri che non catturano la propria attenzione. In questi casi la visita può ridursi fino a 2 ore, e addirittura a 1,5 ore se non si fanno pause e non ci si ferma nei dettagli.

Tuttavia, sapendo che si tratta di un'attività gratuita, potete approfittarne per intrattenervi il più possibile se vi fermate per un paio di settimane. D'altra parte, se questo è uno dei vostri piani per vedere e fare a Londra durante un viaggio di 7 giorni, allora è preferibile che mettiate da parte un pomeriggio per assicurarvi una visita tranquilla.

Prenotate la vostra visita guidata al British Museum

Orari di apertura del British Museum

Museo Britannico| ©José María Mateos
Museo Britannico| ©José María Mateos

Il British Museum è aperto al pubblico nella maggior parte dei giorni dell'anno. Infatti, il 24 e 25 dicembre e il 1° gennaio sono le uniche date fisse in cui è chiuso.

Se decidete di visitarlo al mattino, dovete arrivare almeno alle 10:00, perché apre a quell'ora tutti i giorni della settimana. L'orario di chiusura è le 17:30 tutti i giorni, a meno che non ci sia un evento speciale annunciato dai media ufficiali del museo. Pertanto, dalle 18:00 in poi potrete dedicare il resto della vostra giornata turistica alla scoperta di alcuni dei migliori luoghi segreti di Londra in angoli iconici come Soho e London Chinatown, entrambi a meno di un chilometro di distanza.

E se volete avere il maggior tempo possibile per la vostra visita, il venerdì chiude alle 20:30, ma tenete presente che la porta accoglierà i visitatori solo fino alle 19:00.

Prenota la tua visita guidata al British Museum

Consigli per visitare il British Museum in alta stagione

British Museum, Londra| ©Gary Bembridge
British Museum, Londra| ©Gary Bembridge

Come ogni altro luogo di interesse turistico di Londra, il British Museum tende ad essere affollato di visitatori durante l'alta stagione. Cioè a dicembre, per le vacanze di Natale e Capodanno, e per tutta l'estate. Se si vuole evitare la folla di turisti, è meglio optare per una visita mattiniera, ovvero presentarsi ai cancelli del museo entro le 10, in modo da terminare la visita intorno alle 14, proprio quando le sale iniziano a riempirsi di visitatori.

Si noti che, per motivi di sicurezza, esiste un limite giornaliero al numero di visitatori. È quindi consigliabile prenotare la visita sul sito ufficiale del museo per l'ora in cui si desidera andare nella data specifica che è stata prevista nella pianificazione.

Prenota la tua visita guidata al British Museum

Dove mangiare vicino al British Museum?

Bloomsbury, Londra| ©Ewan Munro
Bloomsbury, Londra| ©Ewan Munro

A Bloomsbury, il quartiere in cui si trova il museo, si trovano ristoranti di ogni tipo , dai pub, molto tradizionali nella vita notturna e gastronomica inglese, a un'ottima offerta di intrattenimento culinario con locali in stile asiatico o mediterraneo.

A un paio di strade di distanza si trova anche Soho, uno degli epicentri della vita notturna e della scena culturale più eclettica e artistica di Londra dalla seconda metà del secolo scorso. Qui si trova anche la Chinatown londinese che, pur non essendo architettonicamente allegorica come altre città occidentali, ha una forte presenza di ristoranti e bar asiatici. Se vi spingete un po' più in là, verso il Tamigi, vi troverete nella zona di Westminster, dove ci sono molti ristoranti per tutti i gusti.

Uno dei migliori autobus turistici di Londra potrebbe farvi fare un giro di queste zone una volta terminato il pasto. Questa può essere un'ottima idea, considerando che potreste essere esausti dopo aver camminato per ore nei corridoi del British Museum.

Prenotate la vostra visita guidata al British Museum

Cos'altro c'è da fare vicino al British Museum?

Fontana di Russell Square| ©Martin Monroe
Fontana di Russell Square| ©Martin Monroe

La diversità culturale della zona è completata da altri luoghi iconici raggiungibili a piedi dal British Museum. Per esempio, Russel Square si trova proprio di fronte al museo ed è un luogo ideale per ammirare l'architettura georgiana che ancora persiste in molte parti della città.

La stazione di King's Cross e la stazione di St Pancras sono altri luoghi da visitare nella zona vicino al British Museum. Probabilmente riconoscerete entrambi i luoghi, poiché King's Cross è il luogo in cui si trova il binario da cui Harry Potter inizia il suo viaggio verso Hogwarts e la stazione di St Pancras è il luogo utilizzato per gli esterni. Scoprite i migliori tour di Harry Potter a Londra e vivete un'esperienza magica.

Partecipare ad alcuni tour notturni di Londra è un altro ottimo modo per concludere la giornata dopo aver lasciato il British Museum. Soprattutto perché Soho e Westminster sono molto frequentate dopo il tramonto.

Tour notturno con il Big Bus di Londra