I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

10 cose da fare a Milano in inverno

Godetevi il Natale, il Capodanno e la Settimana della Moda, e cogliete l'occasione per esplorare le Alpi svizzere su un treno del patrimonio Unesco. Il tutto a prezzi di bassa stagione.

Ana Caballero

Ana Caballero

11 minuti di lettura

10 cose da fare a Milano in inverno

Milano in inverno | ©Luca Cattaneo

Milano è una città che, nonostante le basse temperature della stagione invernale, non ferma le sue attività turistiche. Al contrario, troverete molte cose da fare all'aperto, che si tratti di passeggiare per le strade della città, visitare siti storici o partecipare a uno dei tour e delle escursioni per scoprire le meraviglie naturali di questa regione. La cosa importante è che avrete sempre qualcosa da vedere e da fare a Milano durante la vostra visita.

Di certo, questa è la meta turistica di centinaia di persone, che si divertono a camminare su una coltre di neve, ammirando le bellezze architettoniche della città italiana, assaggiando la sua gastronomia e vivendo le tradizioni locali. Per questo motivo, vi presentiamo alcune delle attività da non perdere durante la vostra visita a Milano in inverno.

1. Godetevi il Natale a Milano: girate la città visitando mercatini e fiere

Mercatini di Natale in Piazza Duomo| ©Claudio e Lucia
Mercatini di Natale in Piazza Duomo| ©Claudio e Lucia

L'inizio della stagione fredda a Milano coincide con l'inizio del Natale, rendendo dicembre uno dei periodi migliori per visitare la città. Troverete mercatini e fiere per acquistare decorazioni natalizie, souvenir, oggetti di artigianato, antiquariato e molto altro.

Potete passeggiare per le vie della città e recarvi in Piazza Duomo. Lì troverete un maestoso albero di Natale, che catturerà immediatamente la vostra attenzione grazie alle sue grandi dimensioni e alla sua illuminazione. Inoltre, nei dintorni si trovano alcuni mercati con molti oggetti e prodotti interessanti.

Un'altra opzione è la fiera natalizia O'Bej O'Bej che, per un mese (dal 7 dicembre al 7 gennaio), riunisce una media di 400 artigiani nei pressi dello storico Castello Sforzesco.

Inoltre, se vi trovate a Milano durante l'ultimo e il primo mese dell'anno, dovrete recarvi nel quartiere di Pagano, dove si svolge il Banco di Garabombo. Si tratta di un'esposizione innovativa che offre a residenti e turisti una serie di prodotti ecosostenibili.

Ma se siete venuti a Milano con dei bambini e volete farli divertire, la vostra meta obbligata è Porta Venezie, dove si tiene l'annuale mercato delle pulci del Villaggio delle Meraviglie. Troverete souvenir, cibo, una pista di pattinaggio e attrazioni natalizie per i bambini.

Informazioni pratiche

  • Orari di apertura: i mercati e le fiere sono aperti tutti i giorni dalla prima settimana di dicembre alla prima settimana di gennaio. È sufficiente andare dalle 10:00 alle 21:00.
  • Prezzo: L'ingresso ai mercati e alle fiere di Milano è gratuito.

Prenota una visita guidata di Milano

2. Non perdetevi i saldi invernali a Milano e aggiungete qualche capo firmato al vostro guardaroba!

Sfruttare al meglio le vendite| ©Sam Lion
Sfruttare al meglio le vendite| ©Sam Lion

Durante la vostra visita invernale a Milano, non perdetevi l'incredibile stagione dei saldi nei negozi e nelle boutique di tutta la città. Troverete abiti, scarpe, borse e accessori firmati. Il tutto a prezzi incredibili. Così potrete aggiungere nuovi pezzi al vostro guardaroba.

È bene sapere che i saldi invernali sono previsti nei mesi di gennaio e febbraio, il primo dei quali è il più consigliato. Questo perché c'è una maggiore varietà di vestiti e prodotti. Tuttavia, nel secondo mese dell'anno i prezzi sono ancora più favorevoli.

È possibile visitare i negozi di marchi rinomati come Gucci, Chanel, Versace, Armani, Prada, Dolce & Gabbana, Valentino, tra gli altri.

Basta dirigersi verso il centro della città per trovare il Quadrilatero della Moda, composto dalle vie Montenapoleone, Via Della Spiga, Via Manzoni e Via Sant'Andrea. Avventuratevi in questo quartiere e troverete moda, un'atmosfera elegante e un'architettura affascinante.

Passeggiate lungo Corso Buenos Aires e Corso Vittorio Emanuele o, se volete, recatevi nei centri commerciali alla periferia della città italiana.

È inoltre possibile fare acquisti in negozi più piccoli che, pur non vendendo marchi di fama mondiale, offrono prodotti di qualità.

3. È il momento di scivolare sulle piste di ghiaccio di Milano, senza limiti di età!

Pattinare a Milano| ©Andres
Pattinare a Milano| ©Andres

A Milano, il pattinaggio sul ghiaccio è un'attività molto popolare durante la stagione invernale. Che siate bambini o adulti, le piste di pattinaggio vi aspettano. Quindi, non pensate più a cosa vedere e fare a Milano in 2 giorni e inserite questa visita nella vostra lista di attività, vi assicuro che non ve ne pentirete!

Potete recarvi al Mediolanum Forum, a Piazza Gae Aulenti o a Piazza Primo Maggio. In ognuno di questi luoghi troverete bellissime piste di pattinaggio che, per un prezzo inferiore ai 10 euro, vi permetteranno di vivere un'esperienza divertente che difficilmente dimenticherete. Basta noleggiare i pattini fuori dalla pista, indossarli e iniziare a scivolare sulla superficie ghiacciata.

Ricordate che non importa se non siete pattinatori professionisti, potrete sempre scivolare al vostro ritmo. Allo stesso modo, se è la prima volta che salite sul ghiaccio e vi sentite un po' spaventati, potete approfittare del paesaggio invernale e dell'illuminazione per scattare qualche foto ricordo.

Informazioni pratiche

  • Indirizzo: Mediolanum Forum, situato in Via Giuseppe di Vittorio; Piazza Gae Aulenti a Porta Nuova e Piazza Primo Maggio a Sesto San Giovanni.
  • Orari di apertura: le piste di pattinaggio sono generalmente aperte dalle 11:00 alle 21:00.
  • Prezzo: Il prezzo medio del biglietto è di 10 euro.

4. Sfruttate al massimo il vostro soggiorno a Milano in inverno: partecipate ai due principali eventi di moda che si tengono ogni anno

Sfilata di moda| ©Gabriel
Sfilata di moda| ©Gabriel

Se siete amanti del design, delle tendenze e della moda, non potete perdere l'occasione di visitare la città italiana durante il periodo invernale. Partecipate a due degli eventi più importanti della moda maschile e femminile, dove vengono presentate le collezioni autunno-inverno.

Il calendario per la presentazione della collezione autunno-inverno si svolge solitamente nei mesi di gennaio e febbraio, nelle categorie donna e uomo. Si prevede quindi che alla settimana della moda di Milano si possano vedere più di 100 sfilate.

Avrete l'onore di vedere capi di alta moda, appartenenti a marchi famosi: Dolce & Gabbana, Gucci, Prada, Armani, tra gli altri. Allo stesso modo, non riuscirete a staccare gli occhi da cappotti, maglioni, giacche, abiti, pantaloni, camicie e accessori invernali, presentati dai talenti emergenti del Paese con proiezione internazionale.

E mentre assistete a tutti questi spettacoli, avrete l'opportunità di ammirare le bellezze architettoniche della città.

Infatti, la Camera Nazionale della Moda Italiana organizza gli eventi in diversi luoghi simbolo della città, come Piazza della Scala, l'Università Bocconi, la Fondazione Prada e il Quadrilatero d'Oro.

Informazioni pratiche

  • Come partecipare: La partecipazione a questa coppia di eventi è solo su invito, ovvero è necessario registrarsi sul sito della Camera Nazionale della Moda Italiana. In questo caso, è necessario soddisfare determinati requisiti che attestino che si è blogger, fotografi, stilisti, giornalisti di moda e altro.
  • Prezzo: Gli eventi della settimana della moda autunno-inverno sono gratuiti.

5. Assaggiate la cucina tradizionale di Milano in inverno e riscaldatevi con un delizioso drink

Luci in galleria| ©Franco Dal Molin
Luci in galleria| ©Franco Dal Molin

Durante il vostro viaggio a Milano durante la stagione invernale, non c'è niente di meglio che avventurarsi a gustare la sua gastronomia accompagnata da uno squisito vino. Potete anche riscaldarvi con una tazza di caffè o di cioccolata frizzante. Ristoranti, bar, pasticcerie e caffè si trovano nei vari quartieri della città.

Iniziate il vostro tour gastronomico nelle paticcerie della Galleria Vittorio Emmanuelle. Lì potrete gustare un delizioso panettone, un dolce originario di Milano, tradizionalmente utilizzato nelle feste natalizie in molti paesi del mondo. Inoltre, se ne avete la possibilità, dovreste visitare Viale Coni Zugna, dove troverete pasticcerie e caffè con un delizioso espresso.

Se passate per Porta Ticinese, i Navigli, la Chinatown di Milano o la zona dell'Arco della Pace, vi imbatterete in una serie di ristoranti e bar, dove dopo le 19:00 e fino alle 20:00 troverete una varietà di spuntini.

E se volete mangiare le tradizionali patate ripiene milanesi, dovete andare nel quartiere Naviglio Grande. Ma se siete interessati al vino, la tappa obbligata è in via Corsico, dove troverete le cantine più importanti e alcuni locali dove poter degustare le bevande.

Le opzioni gastronomiche di questa città italiana sono decisamente varie. Basta saper scegliere il luogo in cui mangiare e, così, non solo si potrà gustare una vera salumeria con la tradizione milanese, ma si potrà anche farlo osservando una splendida vista sulla città.

Prenota un tour culinario di Milano

6. Bernina Express: il percorso invernale ideale tra Milano e la Svizzera

Alpi svizzere| ©Daniel Lobo
Alpi svizzere| ©Daniel Lobo

Se avete deciso di visitare Milano nei mesi invernali, è perché amate i paesaggi innevati e vi piace il freddo caratteristico della stagione. Avventuratevi quindi lungo la famosa tratta ferroviaria del Bernina Express, patrimonio mondiale dell'UNESCO.

In questo modo, potrete viaggiare dalla città italiana alla Svizzera e ammirare tutte le bellezze naturali che questa regione ha da offrire.

Per iniziare questa escursione da Milano alle Alpi svizzere, è necessario viaggiare in autobus fino a Tirano, la città più vicina al confine tra Italia e Svizzera.

Da lì partirete a bordo del cosiddetto Trenino Rosso, dalle cui carrozze godrete di una vista impareggiabile sul Passo del Bernina, sul Lago di Como e infine sulle Alpi svizzere.

Quando raggiungerete la città di St. Moritz, scenderete dall'iconico treno per iniziare il tour delle eleganti strade di St. Moritz, sorseggiando una tazza di cioccolato svizzero e assaggiando la gastronomia locale. Il tutto ammirando la maestosità dei laghi glaciali e delle imponenti montagne.

Informazioni pratiche

  • Dove: Potete salire su un autobus alla stazione ferroviaria di Milano in Piazza Duca d'Aosta e all'arrivo a Tirano prendere la coincidenza con il Bernina Express.
  • Durata: Il trasferimento da Milano a Tirano dura 2 ore e 15 minuti, mentre il viaggio sul Bernina Express fino a San Moritz dura circa 4 ore.
  • Prezzo: Il biglietto per l'autobus da Milano a Tirano costa circa 12 euro. Il prezzo medio del biglietto per il Bernina Express è di 40 euro.

Prenota il tuo viaggio nelle Alpi svizzere da Milano

7. Opera, balletto e recital invernali al Teatro alla Scala

Teatro alla Scala| ©Jean-Christophe BENOIST
Teatro alla Scala| ©Jean-Christophe BENOIST

Il Museo Teatrale alla Scala è una meta imperdibile tra le 10 cose da fare a Milano a dicembre, quando inizia la stagione teatrale.

Potrete assistere a opera, balletto e teatro nell'unico sito storico della città dedicato a questi generi. Le sale del Museo Teatrale alla Scala sono un'indescrivibile combinazione di bellezza architettonica e storia, che risale a più di quattro secoli fa.

Assistendo ai recital, non solo potrete assistere a uno spettacolo unico, con i prodigi del famoso genere del melodramma e della danza. Avrete anche l'opportunità di ammirare i delicati ornamenti all'interno dell'edificio, nonché i dipinti a olio che raffigurano l'evoluzione dell'opera e del balletto.

Informazioni pratiche sulle Alpi svizzere

  • Dove: Il Teatro alla Scala si trova in via Filodrammatici 2 Milano.
  • Orari di apertura: I recital al Teatro alla Scala si tengono solitamente tra le 20.00 e le 21.00.
  • Prezzo: Il prezzo medio del biglietto per i recital parte da 70 euro.

Prenota la tua visita al Teatro alla Scala

8. Lasciatevi abbagliare dalla bellezza naturale del Lago di Como e dei suoi pittoreschi villaggi circostanti

Lago di Como e Alpi innevate| ©Giuliana
Lago di Como e Alpi innevate| ©Giuliana

Il Lago di Como, considerato il terzo lago più grande d'Europa, attira ogni anno un gran numero di turisti che, come voi, vogliono godere delle sue straordinarie bellezze naturali.

Partecipate a una delle escursioni sul Lago di Como da Milano e ammirate il caratteristico scenario alpino della regione visitando i pittoreschi villaggi circostanti.

Una volta giunti nella città di Como, troverete numerose attività che vi intratterranno per una giornata indimenticabile:

  • Camminate lungo le rive del lago osservando il fragile strato di ghiaccio che si forma sulla superficie dell'acqua. Inoltre, troverete le barche ferme e coperte di neve in attesa del cambio di stagione.
  • Salite sul Faro di Voltiano e godetevi una splendida vista panoramica del lago. All'orizzonte si intravedono anche le famose Alpi svizzere.
  • Con la funicolare che parte dal paese di Brunate, quando si raggiunge il punto panoramico si può godere ancora di più del paesaggio.

A seconda del tempo a disposizione, è possibile passeggiare nei villaggi circostanti per ammirare l'architettura rinascimentale predominante e persino pernottare. In questo modo, non solo potrete godere della vista alpina e panoramica del lago, ma anche assaggiare la gastronomia locale e interagire con la gente del posto.

Prenota la tua escursione al Lago di Como da Milano

9. Carnevali Ambrosiani: celebrare una festa storico-religiosa del milanese

Carnevale ambrosiano| ©Amanda Milan
Carnevale ambrosiano| ©Amanda Milan

Anche se le date possono variare di anno in anno, un'idea molto interessante se vi recate a Milano nei mesi di febbraio o marzo è quella di partecipare al Carnevale Ambrosiano. È una festa storico-religiosa, celebrata in onore di Sant'Ambrogio e apprezzata da tutti i milanesi.

Durante il vostro tour di Milano in questo periodo dell'anno, vedrete un'atmosfera pittoresca in Piazza Duomo e nei quartieri circostanti. Inoltre, potrete divertirvi con la serie di attività organizzate dagli abitanti del luogo e dai responsabili della città:

  • Spettacoli di strada.
  • Spettacoli di danza.
  • Concerti musicali.
  • Sfilate in costumi colorati.

Troverete diverse bancarelle che vendono cibo, artigianato e antiquariato. Avrete quindi l'opportunità di assaggiare alcuni cibi tipici della stagione, come le chiacchiere, una pasta fritta ricoperta leggermente di zucchero raffinato. In questi mercati potrete anche acquistare un souvenir del vostro soggiorno a Milano.

10. Partecipate al concerto gratuito di Capodanno e festeggiate l'arrivo di un nuovo anno in Piazza Duomo

Capodanno in Piazza Duomo| ©AndreasC
Capodanno in Piazza Duomo| ©AndreasC

Se vi trovate a Milano la sera di Capodanno, non potete perdervi il tradizionale concerto di San Silvestro, che si tiene in Piazza Duomo. Si tratta di un evento gratuito, in cui si potrà assistere all'esibizione di cantautori italiani e ospiti internazionali. Inoltre, l'atmosfera è completata da musica classica e da alcuni DJ set.

Quando ci si avvicina a Piazza Duomo e ai suoi dintorni, si apre un panorama colorato e vivace. Centinaia di milanesi e turisti si riuniscono, bancarelle con cibi tipici della festa, vini e altre bevande da degustare.

Un buon piano per trascorrere l'inverno a Milano è sicuramente quello di accogliere l'anno nel suo seno. Pertanto, non dovreste saltare questo concerto durante il vostro soggiorno in città e inserirlo tra le 10 cose da vedere e fare in Piazza del Duomo a Milano, non ve ne pentirete!

Informazioni pratiche

  • Dove: Piazza Duomo, nella zona storica della città di Milano.
  • Orario: Dalle 21:00.
  • Prezzo: Le attività sono gratuite.

Prenota i biglietti per il Duomo di Milano

Inverno a Milano

Natale a Milano| ©Luca Libralato
Natale a Milano| ©Luca Libralato

L'inverno a Milano inizia intorno al 22 dicembre e dura fino al 21 marzo. In questo periodo le temperature possono variare da -1 a 9 gradi, con alcune precipitazioni. Vengono registrate anche le nevicate, per cui le temperature possono talvolta scendere a livelli negativi.

Un'altra peculiarità della stagione invernale nella città di Milano è che le giornate sono molto più corte rispetto ad altri periodi dell'anno. Ciò è dovuto al ritardo dell'alba in inverno. Pertanto, ogni giorno inizia alle 8:00 circa e alle 17:00 non c'è più luce solare nell'area circostante.

Prezzi a Milano in inverno

Soldi in euro| ©Pixabay
Soldi in euro| ©Pixabay

Quando si parla di prezzi invernali a Milano, ci sono differenze significative. Nel mese di dicembre, alcune attività, tour, escursioni e trasferimenti tra l'aeroporto e Milano tendono ad essere più costosi. Ciò è dovuto al moderato afflusso di turisti durante il periodo natalizio.

Gennaio e febbraio sono i mesi di bassa stagione e sono quindi giorni di grandi sconti in tutti i negozi e le attrazioni turistiche della città italiana. Per questo motivo, l'inverno è il periodo migliore per visitare Milano dal punto di vista economico per chi ama il freddo.