I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Gite in barca a Minorca

Non siete stati a Minorca se non avete scoperto le sue calette segrete in barca, godendo delle sue acque cristalline e lontano dalla folla: non perdetevi questa esperienza essenziale.

Carmen Navarro

Carmen Navarro

15 minuti di lettura

Gite in barca a Minorca

Navigare nelle acque del Mediterraneo | ©Franz Schmitt

Minorca è uno dei gioielli del Mediterraneo: le sue bellissime spiagge vi porteranno la pace, e girare per le sue città e i suoi villaggi vi darà una certa gioia che si può trovare solo in vacanza.

Ma questa vacanza non sarà completa senza aver goduto del panorama più bello e unico di Minorca. Vedere l'isola da una barca in mezzo al mare è una meraviglia e, già che ci siete, fate una passeggiata intorno all'isola per scoprire le sue calette e nuotare tra i pesci. Volete sapere come fare una gita in barca a Minorca? Continuate a leggere!

Il nostro preferito

Gita in barca a vela alle cale e alle spiagge di Minorca

L'escursione con il miglior rapporto qualità/prezzo per un'intera giornata di navigazione a Minorca

Visiterete le calette più popolari del sud (Macarelleta, Son Saura, Es Talaier e Turqueta) con pranzo incluso e facendo diverse soste per nuotare e fare snorkeling.

Durata: 7 ore

Questa gita in barca di un giorno intorno alle cale del sud di Minorca dura circa sette ore e vi porterà a scoprire le cale più famose. Partirete da Ciudadela verso le 10 e vi dirigerete verso le spiagge del sud. Passerete per Cala Macarelleta, Son Saura, Es Talaier e Cala'n Turqueta, tra le altre.

Avrete tempo a sufficienza per fare diverse soste in mezzo al mare e in alcune calette, dove potrete nuotare tra i pesci e osservare i fondali. Include anche il pranzo, un piatto tipico di paella e le bevande, in modo che non dobbiate preoccuparvi di nulla se non di godervi la vostra vacanza.

Perché mi piace questa opzione: come ho detto, mi sembra l'opzione con il miglior rapporto qualità/prezzo. È il tour più lungo, include cibo e bevande e vi fermerete a nuotare e fare snorkeling nei punti migliori della costa.

Consigliato se... avete tempo a sufficienza e avete voglia di trascorrere un'intera giornata in mare senza sforare il vostro budget di viaggio.


Il più economico

Minorca: Gita di mezza giornata in barca alle spiaggie del sud

Un tour più breve ma ad un prezzo imbattibile

Se non avete molto tempo (o budget) per navigare, questa è l'opzione migliore per scoprire le calette più popolari del sud dell'isola (Turqueta, Macarella, Mitjana o Trebalúger) e fare una sosta per lo snorkeling.

Durata: 3 ore 30 minuti

Questa escursione di mezza giornata in barca lungo la costa meridionale di Minorca parte da Cala'n Bosch e vi porterà a vedere spettacolari calette accessibili solo a piedi o dal mare, come Cala Turqueta, Cala Macarella, Cala Mitjana e Cala Trebaluger.

Inoltre, come parte dell'esperienza, la barca attraccherà in una delle baie per permettervi di nuotare sulla spiaggia, fare snorkeling o osservare la vita marina attraverso il pavimento di vetro. Potete anche ordinare un drink al bar della barca o sedervi ad ascoltare l'audioguida che vi racconta tutti i dettagli delle insenature. La barca è dotata di scivoli, che renderanno la sosta bagno ancora più divertente.

L'orario di questa attività è abbastanza flessibile, in quanto si può scegliere se farla la mattina alle 10:00 o il pomeriggio, con partenza alle 14:00 (se si sceglie l'opzione pomeridiana, c'è una sosta extra a Cala Galdana). In ogni caso, potrete godere di un mare calmo e senza folla, poiché queste calette sono inaccessibili in auto.

Perché mi piace questa opzione: questa gita di mezza giornata vi porterà a scoprire le migliori calette dell'isola. Durante il giorno è possibile nuotare, fare snorkeling e persino sorseggiare un drink sul ponte della barca. E tutto questo al prezzo più basso dell'isola.

Consigliato se... avete poco tempo e potete dedicare solo mezza giornata a questa attività o se volete semplicemente scoprire le calette migliori per poi dedicarci più tempo nel corso del viaggio.


Per i gruppi

Noleggio di mezza giornata in barca a Minorca

Una barca privata con skipper per voi e i vostri accompagnatori per mezza giornata.

Se viaggiate a Minorca in gruppo, è molto probabile che valga la pena di prenotare questa opzione privata: la barca può ospitare fino a 12 persone, al costo di 50 € a persona. Potrete personalizzare l'itinerario e le soste per il bagno.

Durata: 3 ore 30 minuti

Perfetta per i gruppi, questa gita privata in barca permette a voi e ai vostri amici, alla vostra famiglia o al vostro partner di decidere l'itinerario e i luoghi da visitare in barca. Con bevande e snack inclusi e la possibilità di utilizzare una tavola da paddle surf per esplorare le acque di Minorca a vostro piacimento, oltre a un'esperienza di snorkeling inclusa, questa gita in barca a Minorca personalizzabile è la migliore se state cercando un tour privato per trascorrere la giornata come preferite.

Perché mi piace questa opzione: anche se può sembrare eccessivo, i gruppi numerosi finiscono spesso per pagare di più se decidono di unirsi a un grande gruppo organizzato. Se riuscite a far quadrare i conti, questo tour è molto più premium, privato e personalizzabile. Trascorrerete una giornata a bordo di una nave di lusso navigando a vostro piacimento.

Consigliato se... viaggiate in gruppo e preferite vivere un'esperienza privata con i vostri compagni.


Confrontiamo le 3 escursioni


Quanto costa una gita in barca a Minorca: i prezzi e cosa includono di solito

Minorca in barca a vela
Minorca in barca a vela

Una gita in barca a Minorca può costare da 30 a 150 € a persona al giorno. Tutto dipende dal tipo di barca, dalla durata dell'escursione e dal numero di persone a bordo. Alcune escursioni includono cibo, bevande e attrezzature per il kayak o lo snorkeling e questi extra si aggiungono al prezzo dell'escursione.

Fortunatamente, l'offerta di gite in barca sull'isola di Minorca è molto varia: troverete opzioni per tutti i gusti (e per tutte le tasche!). In generale, la prima cosa da scegliere è se fare una gita in barca privata o unirsi a un tour organizzato con altri viaggiatori.

Un'altra variabile sarà la durata del viaggio. Ovviamente, una barca privata sarà più costosa e potrete noleggiarla con o senza skipper. Ad esempio, la gita in barca privata Hellotickets ha un prezzo di 600 euro, ma possono viaggiare fino a 12 passeggeri, quindi il prezzo a persona è di 50 euro.

Il prezzo dipende anche dalle dimensioni della barca. Ad esempio, trascorrere la giornata su un catamarano in un piccolo gruppo (con solo 10 persone) può costare circa 110 € a persona (comprese le attrezzature per lo snorkeling, il paddle surf e il cibo e le bevande). La stessa opzione, ma solo per mezza giornata, costa 66 €.

Come prenotare una gita in barca a Minorca

I Fari di Minorca| ©Jacob Owens
I Fari di Minorca| ©Jacob Owens

È meglio prenotare online e in anticipo, soprattutto se si prevede di viaggiare in alta stagione (da metà giugno a metà settembre). Scegliete il numero di passeggeri a bordo, l'orario e il punto di partenza e prenotate la vostra escursione. Per assicurarsi il posto è necessario pagare al momento della prenotazione.

Tenete presente che i posti sulle gite in barca sono piuttosto limitati (Minorca cerca di evitare un turismo sovraffollato), quindi non appena prenotate il volo o il traghetto per arrivare, assicuratevi di ottenere un posto sulla gita in barca di vostra scelta.

C'è anche la possibilità di prenotare la gita in barca una volta arrivati sull'isola (potete sempre andare in uno yacht club o in un molo e chiedere ai professionisti del settore), ma non ve lo consiglio se viaggiate in piena estate: non solo non offrono offerte last minute, ma rischiate di non trovare posto nell'orario o sulla rotta che desiderate.

Un altro consiglio per la prenotazione di una gita in barca è quello di cercare di prenotarla nei primi giorni del viaggio. In primo luogo, perché vi aiuterà a orientarvi e a scoprire diverse calette in un'unica escursione, alla quale potrete poi tornare da soli a vostro piacimento, ma anche perché in caso di maltempo - cosa piuttosto improbabile in estate, ma non si sa mai - avrete più possibilità di rimandare l'escursione per non perderla.

Come prenotare una gita in barca a Minorca con i bambini

Minorca con i bambini| ©Torsten Dederichs
Minorca con i bambini| ©Torsten Dederichs

Praticamente tutte le compagnie che organizzano gite in barca a Minorca sono adatte ad accogliere i più piccoli: potranno nuotare, divertirsi a bordo e mangiare in barca con tutta la famiglia. Sulle barche più grandi c'è spazio per riporre i passeggini e le acque calme di Minorca rendono praticamente impossibile il mal di mare. Inoltre, spesso sono previste tariffe ridotte per bambini e adolescenti e i neonati viaggiano gratis. Assicuratevi di controllare prima di prenotare.

Vi state ancora chiedendo se incoraggiare tutta la famiglia a partecipare a una gita in barca in vacanza sia una buona idea? Certo che lo è! I bambini si divertono a bordo quasi più degli adulti. Nel caso in cui ne abbiano bisogno, potete fornire loro un giubbotto di salvataggio o portare dei manicotti. In alcuni casi, ad esempio nella gita in barca di mezza giornata, la barca è dotata di scivoli che rendono il tutto ancora più divertente.

Tutte le barche sono dotate di servizi igienici, il che facilita la giornata a bordo anche per i più piccoli. Su tutte, ci sono zone d'ombra dove possono riposare senza dover stare al sole tutto il giorno. Per un giorno non dovrete camminare al caldo per raggiungere le calette più inaccessibili, che sicuramente apprezzeranno. Non dimenticate il cappellino e la crema solare... e godetevela con tutta la famiglia!

Come noleggiare una barca senza patente a Minorca

Godersi un tuffo| ©Daniel Ferrandiz
Godersi un tuffo| ©Daniel Ferrandiz

Se invece di unirvi a un tour o prenotare un'escursione privata con equipaggio preferite noleggiare un'imbarcazione da guidare personalmente, è possibile anche questo. Di solito si tratta di piccole imbarcazioni con motori di potenza piuttosto bassa, in modo da poterle guidare senza rischi. Le troverete a partire da circa 200 € e man mano che le dimensioni della barca aumentano, il prezzo salirà. I noleggi vengono solitamente pagati a ore.

Per esempio, al Nautal potete prenotare online e il giorno dell'escursione il responsabile vi fornirà le istruzioni necessarie per guidarlo. Prima di noleggiarla, assicuratevi di sapere quanti passeggeri possono salire sulla barca (di solito sono piuttosto piccole) e pianificate un po' quali baie volete visitare, poiché sarà più pratico noleggiare la barca in un porto o in un altro per accedere più rapidamente alla zona che vi interessa.

Minorca: cosa visitare in barca

Le acque turchesi di Minorca| ©Ricardo Frantz
Le acque turchesi di Minorca| ©Ricardo Frantz

A Minorca ci sono due zone principali che attirano l'interesse di tutti i visitatori: le cale del sud e le cale del nord. Le insenature meridionali sono meglio conosciute per la loro sabbia bianca e fine e per le acque cristalline. Le spiagge settentrionali tendono a essere più aspre, ma non troverete quasi nessuno, il che rende la navigazione molto speciale.

Le insenature del sud

I più noti sono Macarella (e la sua sorellina Macarelleta), Turqueta, Son Saura...ecc. La verità è che è impossibile sceglierne solo una, per questo le gite in barca che passano per le spiagge del sud di solito le coprono tutte e, a seconda del vento del giorno o del numero di visitatori, lo skipper sceglierà il posto migliore per fermarsi a fare snorkeling. Alcune di queste spiagge sono fiancheggiate da grotte e rocce dove si accumula molta vita marina. Cogliete l'occasione per immergervi con gli occhialini (l'attrezzatura per lo snorkeling è inclusa in quasi tutte le gite in barca) e ammirate i pesci colorati: nessuno potrà dire che non state nuotando ai Caraibi!

Le insenature del nord

Dall'altro lato, ci sono le spiagge incontaminate del nord: qui non troverete bar sulla spiaggia o folle di turisti. La maggior parte delle spiagge è completamente inaccessibile a piedi, quindi visitarle in barca è un'ottima idea. Cala Tortuga, Cala Pilar, Cala Pregonda o Fornells sono spettacolari. Qui la sabbia non è così fine, ma l'acqua è altrettanto pulita, trasparente e turchese come nelle calette del sud, ma sarete praticamente soli. Suona bene, non è vero?

Escursioni in barca al tramonto a Minorca

Minorca: i tramonti di Minorca| ©Johannes Plenio
Minorca: i tramonti di Minorca| ©Johannes Plenio

Durante il viaggio vedrete il tramonto da luoghi incredibili dell'isola: i suoi fari, i promontori e gli angoli nascosti rendono magico ogni tramonto. Ma se siete alla ricerca di qualcosa di veramente unico, potete osservare il tramonto dal centro del mare, dopo aver fatto un tuffo negli ultimi raggi del giorno e aver gustato un aperitivo a bordo.

In estate, intorno alle 19.00, alcune imbarcazioni entrano nelle acque di Minorca per far divertire chi è alla ricerca di un'esperienza unica. Sulla via del ritorno, si navigherà fino al porto a tarda notte, completando così la giornata con un pizzico di avventura.

Tuttavia, se il tramonto è il vostro momento preferito della giornata, ecco una guida su dove godersi l'ultima luce del giorno a Minorca: I migliori luoghi per ammirare il tramonto a Minorca.

Gite in barca da Fornells

Navigare in barca a vela| ©Jacob Meissner
Navigare in barca a vela| ©Jacob Meissner

Le gite in barca che partono da Fornells di solito costeggiano le spiagge settentrionali. La baia di Fornells è particolarmente bella e poco frequentata dai visitatori dell'isola, quindi parcheggiare lì per intraprendere l'escursione sarà abbastanza facile.

Ad esempio, questa escursione in barca a vela vi porterà al ritmo del vento per scoprire le spiagge del nord. Vi fermerete a nuotare e a fare snorkeling lungo il percorso e, sebbene l'itinerario possa variare a seconda della direzione del vento, lo skipper farà in modo che possiate trarre il massimo dalla navigazione. A Fornells potrete anche fare un'escursione in kayak che aggiungerà un pizzico di avventura alla vostra visita al nord dell'isola.

Escursioni in barca da Cala Galdana

Le acque cristalline di Son Bou| ©Elizabeth Lies
Le acque cristalline di Son Bou| ©Elizabeth Lies

Cala Galdana è una delle spiagge più frequentate del sud di Minorca. Qui si trovano due dei più grandi hotel dell'isola e molte delle escursioni in barca verso sud partono da Cala Galdana. Sulla spiaggia stessa ci sono lettini, ombrelloni, ecc. quindi non è particolarmente affascinante per la navigazione, ma sarà molto utile averla come punto di riferimento se si soggiorna lì o nei dintorni per intraprendere un'escursione.

Macarella, Macarelleta o Turqueta sono abbastanza vicine, quindi il paradiso è a pochi metri di distanza. Ad esempio, questa gita in barca di mezza giornata alle insenature meridionali prevede una sosta speciale nel pomeriggio per raccogliere e scaricare i passeggeri. Tuttavia, se decidete di imbarcarvi o sbarcare qui e dovete viaggiare in auto, abbiate pazienza per parcheggiare e aspettatevi che ci voglia un po' di tempo: non vorrete mica arrivare in ritardo all'appuntamento con la nave!

Escursioni in barca da Ciudadela

Cittadella| ©Jr Harris
Cittadella| ©Jr Harris

Ciudadela è probabilmente uno dei luoghi più belli dell'isola e combina perfettamente la vacanza al mare che sognate con il fascino di una bella cittadina piena di atmosfera a tutte le ore del giorno. Essendo uno dei punti di interesse più popolari tra i turisti, ci sono molte opzioni per partecipare a una gita in barca da Ciudadela.

Infatti, la gita in barca più popolare dell'isola, questo tour in barca delle calette meridionali parte dal Passeig del Mol di Ciudadela e ritorna allo stesso punto di partenza. Al ritorno dalla gita in barca, cogliete l'occasione per passeggiare tra le piccole bancarelle di artigianato della zona portuale, i suoi piccoli bar e terrazze e le sue strade acciottolate.

Escursioni in barca da Mahon

Via Es Mercadal, a Mahón| ©Héctor J Rivas
Via Es Mercadal, a Mahón| ©Héctor J Rivas

Mahón è una tappa obbligata del vostro viaggio a Minorca. Quando sembra che si sia persa la strada, si trova una via che conduce al mare con viste spettacolari, e il suo porto è probabilmente uno dei più belli della Spagna. Quindi non c'è altro motivo per approfittare della vostra visita facendo una gita in barca da Mahón.

Il grande vantaggio di una gita in barca da Mahón è che la sua posizione centrale vi permette di decidere se preferite visitare le calette del nord o del sud, dato che entrambe si trovano a una distanza simile dalla città.

Minorca, escursioni in barca a vela

Minorca in barca a vela| ©Jr Harris
Minorca in barca a vela| ©Jr Harris

Lavela a Minorca ha un tocco romantico difficilmente paragonabile a quello di altre imbarcazioni. Lasciarsi trasportare dal ritmo del vento e dalla direzione delle onde dà un tocco di autenticità all'escursione che altre barche non raggiungono. Inoltre, le dimensioni ridotte della barca a vela (rispetto ad altre imbarcazioni) fanno sì che i gruppi siano sempre più piccoli, in modo da poter entrare meglio in contatto con la natura e il paesaggio: alla fine della giornata avrete la sensazione di aver trascorso una giornata rilassante godendovi il Mediterraneo.

Tuttavia, bisogna tenere presente che, bene o male, la velocità della barca a vela non è eccessiva, quindi se cercate un'escursione a tutto campo in cui vedere il più possibile, questa non fa per voi. In ogni caso, non preoccupatevi perché lo skipper farà in modo che possiate ottenere il massimo dal percorso a seconda delle condizioni meteorologiche.

Minorca: escursioni in catamarano

Navigare in catamarano| ©Miguel Gelabert
Navigare in catamarano| ©Miguel Gelabert

È difficile non essere attratti dal lusso di una crociera in catamarano a Minorca. La barca è molto stabile, per la maggior parte del tempo sfrutta lo slancio del vento per navigare a vela e ha molto spazio per prendere il sole a bordo in totale comodità.

A bordo di un catamarano c'è solitamente posto per 10-12 persone al massimo, quindi la privacy è garantita, quindi preparate la macchina fotografica perché sarete l'invidia di tutti i vostri amici!

Posso soffrire il mal di mare durante una gita in barca a Minorca?

Navigazione al tramonto| ©Loreta Pavoliene
Navigazione al tramonto| ©Loreta Pavoliene

È piuttosto improbabile. Innanzitutto, le acque intorno all'isola sono molto calme e raramente ci sono onde, anche se c'è vento. Tuttavia, se tendete a soffrire un po' di mal di mare quando andate in barca, vi consiglio di evitare le barche a vela (la vela tende a farvi trasportare di più dal ritmo delle onde) e di cercare un'escursione che si svolga su una barca grande. Catamarani, llaut e grandi traghetti sono molto stabili e non vi accorgerete di nulla.

Cos'altro c'è da sapere sulle escursioni in barca a Minorca

Minorca in barca a vela| ©Franco Vannini
Minorca in barca a vela| ©Franco Vannini
  • Tutte le attività di cui vi ho parlato si svolgono solo con il bel tempo. In caso di cielo molto nuvoloso, pioggia o neve, la gita in barca verrà annullata e vi verrà offerto di riprogrammare l'esperienza o di ricevere un rimborso completo.
  • Portate con voi costumi da bagno, occhiali da sole, un asciugamano, una bottiglia d'acqua e una crema solare: tutte le esperienze prevedono una sosta in spiaggia e potrete godervi il sole in riva al mare.
  • Se siete alla ricerca di un'esperienza più intima, vi consiglio il giro in catamarano o il tour privato, poiché le altre esperienze sono talvolta caratterizzate da gruppi più numerosi.
  • Al momento della conferma della prenotazione, riceverete un'e-mail con tutti i dati forniti. Controllate che tutto sia corretto e conservatelo per mostrarlo al capitano della barca il giorno dell'esperienza.

Altre esperienze che potrebbero interessarvi

I Fari di Minorca| ©Marco Assmann
I Fari di Minorca| ©Marco Assmann

Oltre a fare una gita in barca a Minorca, ci sono molte altre cose da fare sull'isola per godere di un viaggio indimenticabile. Se volete leggere cos'altro non potete perdere durante la vostra vacanza, continuate a leggere qui: Cosa fare a Minorca.

E se dopo la gita in barca vi è rimasta la voglia di un'altra avventura marittima, non preoccupatevi, a Minorca c'è molto altro da fare: perché non fare una gara di kayak? Leggete qui come: Kayak in Minorca.

Domande frequenti

  • Vale la pena fare una gita in barca a Minorca?

    Sì, senza dubbio. Solo dal mare potrete conoscere alcune delle sue migliori calette ed evitare il sovraffollamento. Se non volete preoccuparvi di nulla, la cosa migliore da fare è partecipare a un tour organizzato, in quanto sarete sicuri di visitare le spiagge migliori e vi verranno indicati i punti migliori per fare il bagno.

  • Cosa è meglio, la gita in barca alle calette settentrionali o meridionali di Minorca?

    Le calette del sud sono le più conosciute: Macarella, Macarelleta, Turqueta, Mitjana o Pregonda sono un paradiso in terra. Con un mare sempre calmo e acque cristalline, sono anche il posto migliore per nuotare.

  • Posso noleggiare una barca senza patente a Minorca?

    Dipende dalle dimensioni dell'imbarcazione e dal suo motore. Attualmente sono disponibili barche a noleggio senza skipper, ma l'opzione più semplice è quella di partecipare a un tour guidato.

  • Quale gita in barca vale di più se vado da solo o in coppia?

    Esistono opzioni molto economiche in cui si paga solo per ogni passeggero, il che le rende perfette se si viaggia da soli o in coppia. Se viaggiate in gruppo, di solito vale la pena fare un'escursione privata per avere la barca solo per voi e i vostri (solo lo skipper vi accompagnerà).