I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Saperne di più.

10 Cose da Fare a Cracovia in Autunno

In autunno, la città polacca diventa gialla, rossa e arancione. Questo è il momento ideale per una passeggiata nella città vecchia e qualche escursione nelle città vicine.

Matteo Gramegna

Matteo Gramegna

8 minuti di lettura

10 Cose da Fare a Cracovia in Autunno

Wisła, Cracovia | ©Jason Mientkiewicz

L'autunno è l'ultima stagione utile per visitare Auschwitz. Qualche settimana dopo, le temperature rigide possono rendere questa escursione una missione impossibile. Tuttavia, Cracovia ha molto di più da offrire! Novembre è una delle feste più importanti del paese: il giorno dell'indipendenza. Continuate a leggere per scoprire cosa fare in autunno.

1. Partecipa alle celebrazioni del giorno dell'indipendenza

Celebrazioni del giorno dell'indipendenza| ©Piotr Drabik
Celebrazioni del giorno dell'indipendenza| ©Piotr Drabik

L'11 novembre è il giorno dell'indipendenza, una data molto importante per il popolo polacco. Nel 1918, dopo la firma dell'armistizio tra gli alleati e la Germania, la Polonia recuperò la sua indipendenza dopo 123 anni! In questo lungo secolo, il paese era letteralmente scomparso dalla mappa ed era diviso tra tre potenze straniere: l'impero austro-ungarico, la Russia e l'impero tedesco.

Purtroppo, la ricorrenza poté essere celebrata solo molto raramente perché il paese fu conquistato dalla Germania nel 1939 e successivamente passò sotto il giogo sovietico. I polacchi dovettero aspettare la caduta del muro di Berlino per celebrarla di nuovo!

Per queste ragioni, il giorno dell'indipendenza è molto significativo. In questa data, la mattina si tiene una messa nella cattedrale di Wawel e dopo la sua fine, una parata militare lascia la collina di Wawel, cammina lungo la Strada Reale (Droga Królewska), attraversa via Florianska e finisce in piazza Matejko. La banda dell'esercito accompagna i plotoni di fanteria e le truppe a cavallo. La sera, la folla si riunisce sulla Piazza del Mercato (Rynek Główny) per cantare canzoni patriottiche.

Prenota una visita guidata di Cracovia

2. Godetevi la magia del fogliame

Zakrzowek in autunno| ©lukehasnotenough
Zakrzowek in autunno| ©lukehasnotenough

In autunno, le foglie diventano rosse, gialle e arancioni, trasformando ogni parco in un luogo magico. Cracovia ha una serie di aree verdi dove si può ammirare il fenomeno. Continuate a leggere per una lista di destinazioni da non perdere qui sotto:

  • Zakrzowek, un parco a poca distanza dal centro. È caratterizzato dal lago blu che occupa la cavità di una vecchia cava di pietra. È molto popolare tra la gente del posto che viene qui per i barbecue o le passeggiate nei boschi che circondano il lago (Salezjańska 19). Per arrivare qui dal centro, basta prendere il tram (linea 52, fermata Poczta Główna).
  • Planty, un anello verde intorno a Cracovia. Alla fine del XVIII secolo, le vecchie mura della città furono demolite e lo spazio una volta occupato dalle mura fu gradualmente trasformato in un giardino. In autunno, non c'è niente di meglio che passeggiare tra i giardini all'inglese e gli edifici Belle Époque.
  • Giardino botanico dell'Università Jagellonica (Mikołaja Kopernika 27), il più antico della Polonia. Per sfuggire al freddo, si possono vedere le spezie tropicali che crescono nelle sue serre. Per ulteriori informazioni, vi consiglio di visitare il sito ufficiale.
  • Wolski, una foresta che si estende su alcune colline. Si trova a 8 km dalla città vecchia e ha sentieri segnalati per escursionisti e ciclisti. C'è anche una pista di equitazione e una pista di sci di fondo. Oltre agli alberi, con un po' di fortuna potrete vedere cervi, tassi, volpi e altri animali selvatici. Se sei interessato a questo, ti consiglio di leggere il post sulle migliori escursioni da Cracovia.

3. Raccogliere funghi nelle foreste intorno a Cracovia

Funghi in Polonia| ©Daniel Burgas
Funghi in Polonia| ©Daniel Burgas

La Polonia è famosa per i suoi funghi al punto che il suo poema epico più famoso, "Pan Tadeusz", contiene una famosa scena di raccolta di funghi. Tuttavia, questa pratica è molto più antica e rivive ogni anno in una stagione: l'autunno.

A partire dalla seconda metà di ottobre, gli abitanti di Cracovia si mettono in cammino la mattina presto per raggiungere le foreste che circondano la città. I funghi hanno un sapore migliore se li cucini il giorno stesso della raccolta, ed è per questo che è così importante setacciare il sottobosco senza troppa gente intorno.

A Cracovia, puoi provare alcune gustose ricette a base di funghi al Pod Aniołami, un ristorante ospitato in un edificio del XIII secolo che fu la residenza degli orafi di Cracovia per più di 300 anni.

In autunno, gli chef raccomandano due specialità: zuppa di porcini con tagliatelle e zuppa di funghi bianchi con tagliatelle. In entrambe le ricette, i funghi utilizzati dagli chef sono stati raccolti nel Parco Nazionale di Gorce.

Prenota un'escursione da Cracovia

4. Partecipa al più grande festival letterario dell'Europa centrale

Al Conrad Festival| ©Woiciech Wandzel
Al Conrad Festival| ©Woiciech Wandzel

Il Conrad Festival è l'evento letterario più importante della città. L'evento è intitolato a Józef Teodor Konrad, meglio conosciuto come Joseph Conrad. L'autore di "Cuore di tenebra" nacque a Berdyczów (allora parte dell'impero russo) il 3 dicembre 1857 in una famiglia coinvolta nel movimento nazionalista polacco.

Rimasto orfano in tenera età, dovette lasciare il paese e finì su una nave a Marsiglia. Questo evento cambiò la sua vita perché lo motivò a scrivere romanzi d'avventura.

Dopo la sua morte, i cracoviani gli resero omaggio istituendo una festa in suo onore. Lo scopo della kermesse è quello di presentare le opere più importanti della letteratura mondiale e di tenere discussioni artistiche e sociali. Scrittori polacchi e internazionali partecipano a questo evento, che ogni anno indaga un tema specifico. L'ultimo giorno, il Premio Conrad (una statuetta a forma di telescopio) viene assegnato all'autore della migliore opera prima in prosa.

5. Segui il tuo viaggio letterario alla Fiera del Libro

Fiera del libro| ©Billy Wirawan
Fiera del libro| ©Billy Wirawan

La Fiera del Libro di Cracovia si tiene nelle stesse date del festival. Durante questi giorni, la città polacca è una destinazione ideale per tutti gli appassionati di romanzi.

L'evento si tiene all'Expo Krakow (via Galicyjska 9) e riunisce editori, autori, traduttori e appassionati di letteratura. Il locale si trova alla periferia della città ma è facile da raggiungere. Puoi prendere l'autobus (linee 174 e 178) o il tram (linee 1, 14 e 22).

6. Vivi la tradizione di Ognissanti

Cimitero nel giorno di Ognissanti| ©DescubrePolonia
Cimitero nel giorno di Ognissanti| ©DescubrePolonia

In Polonia, Halloween è messo in ombra dalle celebrazioni di Ognissanti (Dzień Wszystkich Świętych, 1 novembre) e Ognissanti (Dzień Zaduszny, 2 novembre). In questi giorni, le famiglie polacche si riuniscono per pulire le tombe dei parenti, deporre corone e accendere candele.

Il risultato è molto suggestivo e vale la pena visitare un cimitero per capire questa pagina della cultura locale. Questa attività deve essere fatta con il dovuto rispetto ma, se avete questo in mente, non avrete problemi.

A Cracovia, consiglio di visitare il cimitero di Rakowicki, il più grande e importante cimitero della città. Il cimitero si trova in via Rakowiecka 26 e copre una superficie di 43 ettari. È famosa per la sua arte sepolcrale e per ospitare le tombe di alcune delle personalità più famose del paese.

In una zona, ci sono anche le tombe dei soldati britannici che hanno combattuto nella battaglia del Reno. L'opuscolo all'ingresso vi spiegherà le informazioni più importanti. Non preoccupatevi, c'è una versione inglese.

Per arrivare qui dal centro, puoi prendere il tram (linea 2 dal Teatr Bagatela) e scendere all'ultima fermata (Cmentarz Rakowicki). Se ti piacciono queste visite, ti consiglio di leggere il post sulle migliori chiese di Cracovia.

7. Ascolta il Vangelo

Cantanti gospel| ©sorenly
Cantanti gospel| ©sorenly

Sapevi che il gospel e Cracovia sono legati da un doppio filo? Il genere deriva dalle canzoni che gli schiavi neri cantavano nelle piantagioni del sud degli Stati Uniti. Negli anni '30, questa musica conobbe un boom in America e gradualmente si diffuse in altre parti del mondo.

Dal 2006, ha trovato una nicchia nella città polacca, che ospita ogni autunno il 7xGospel, un festival curioso e certamente interessante. Gli eventi si svolgono di solito nella sala concerti Kärcher Hala (Aleja Marszałka Ferdynanda Focha 40), che si trova a pochi passi dal Prato Błonia, una zona molto popolare nei mesi estivi a Cracovia.

8. Fai una pausa in un negozio di tè tradizionale

Bere il tè in Herbaciarnia Czajownia| ©Goran Dimitrijevski
Bere il tè in Herbaciarnia Czajownia| ©Goran Dimitrijevski

Herbaciarnia Czajownia è un must per gli amanti delle tisane e un luogo caldo per riscaldarsi dopo una passeggiata. Lo stabilimento si trova a Kazimierz, l'antico quartiere ebraico, ed è caratterizzato da un'atmosfera accogliente che invita a passare un po' di tempo tra le sue mura. Ha una buona connessione Wi-Fi, motivo per cui non è raro vedere freelance e nomadi digitali.

Se hai una vera passione per il tè, troverai una grande varietà di fragranze. Vedi la lista qui sotto per alcuni di quelli più insoliti:

  • Bai Mao Houe, un tè bianco originario delle montagne Taimu nella provincia del Fujian, in Cina. Conosciuto anche come "White Monkey", è caratterizzato da un forte aroma di erba.
  • Darjeeling, un tè nero coltivato sulle pendici dell'Himalaya. Come lo Champagne, anche questa varietà può essere coltivata solo in un'unica zona.
  • Gyokuro, un tè verde giapponese con un alto livello di antiossidanti. La sua fragranza dolce sottolinea le note vegetali.
  • Chi Tse Bing Cha, un tè della Cina meridionale che viene spesso dato come regalo di nozze.
  • Yogi Masala Chai, una miscela di miele, zenzero, cardamomo, pepe bianco, anice, chiodi di garofano e altre spezie.

Prenota una visita guidata di Cracovia

9. Ascolti i migliori pianisti europei

Suonare il pianoforte al Festival| ©Kraków Piano Summer
Suonare il pianoforte al Festival| ©Kraków Piano Summer

Il Festival Internazionale del Pianoforte è l'unico evento culturale a Cracovia che è interamente dedicato alla musica. Secondo gli stessi organizzatori, questa kermesse mira a invitare l'élite mondiale del pianoforte in città.

Per garantire alti standard di qualità, partecipano all'evento artisti che hanno gareggiato in concorsi internazionali a Varsavia (Frederic Chopin), Fort Worth (Van Cliburn) e Mosca (Tchaikovsky). Il festival si svolge in vari luoghi della città. Se vuoi continuare ad ascoltare musica una volta uscito, ti consiglio l'Harris Bar (Rynek Główny 28), un locale che ha ospitato alcuni dei più grandi nomi del jazz internazionale.

10. Fatti catturare dalle contaminazioni musicali

Al Festival Sacrum Profanum| ©KRAKOW WIKI
Al Festival Sacrum Profanum| ©KRAKOW WIKI

Un'altra kermesse musicale a Cracovia è il Festival Sacrum Profanum, che combina i capolavori della musica classica con il jazz e altri generi. La prima edizione si è tenuta nel 2003 e in pochi anni è diventata un evento imperdibile per gli amanti della contaminazione artistica. L'evento di solito arriva in città tra la fine di settembre e la prima metà di ottobre. I concerti sono ospitati in vari luoghi:

  • Palazzo dei Congressi (Marii Konopnickiej 17).
  • Teatro Łaźnia Nowa (O
    siedle Szkolne 25)
  • Aula Florianka (Sereno Fenn'a 15)

L'afflusso di turisti a Cracovia in autunno

Autunno a Cracovia| ©Jason Mientkiewicz
Autunno a Cracovia| ©Jason Mientkiewicz

Gli abitanti di Cracovia si riferiscono spesso all'autunno come "Zlota Polska Jesień", che si traduce come "l'autunno dorato della Polonia". In questo periodo dell'anno, gli alberi diventano arancioni e rossi e le temperature difficilmente raggiungono i picchi negativi dell'inverno. Pertanto, visitare Cracovia in autunno è l'ideale! Se vuoi maggiori informazioni, ti consiglio di leggere il post 10 consigli per viaggiare a Cracovia.

Prezzi a Cracovia in autunno

Biglietto Złoty| ©Dariusz Gąszczyk
Biglietto Złoty| ©Dariusz Gąszczyk

Se stai cercando una fuga economica, Cracovia è la tua destinazione ideale. In questo periodo dell'anno, è possibile prenotare una camera d'albergo o una casa vacanze a prezzi molto convenienti. Inoltre, durante l'autunno, la città non ha un gran numero di turisti, quindi è possibile visitare le principali attrazioni senza le folle.

Prenota una visita guidata di Cracovia