Tour gastronomici a Budapest

Oltre ai suoi fantastici monumenti e alla sua affascinante storia, scoprite la sua gustosa e un po' sconosciuta cultura gastronomica. Vi dirò come!

Joaquín Montaño

Joaquín Montaño

9 minuti di lettura

Tour gastronomici a Budapest

Cattedrale di Budapest | ©Dominika Gregušová

È molto probabile che ciò che vi ha spinto a visitare la capitale ungherese sia il suo vasto patrimonio culturale. Probabilmente state pianificando cosa vedere e fare a Budapest prima del vostro viaggio, ma vi consiglio di non perdere di vista gli altri aspetti che la città ha da offrire a tutti i suoi visitatori. Il miglior esempio è, senza dubbio, la sua cultura gastronomica.

Per scoprire come e cosa si mangia a Budapest, non c'è niente di meglio che partecipare a uno dei tour gastronomici offerti. Non solo potrete assaggiare i piatti e i vini più tradizionali, ma sono anche un ottimo modo per addentrarsi nelle strade e nei mercati per osservare il rapporto degli ungheresi con il cibo e, in un certo senso, farne parte.

1. Primo contatto con un tour del mercato centrale

All'interno del Mercato Centrale| ©Thanate Tan
All'interno del Mercato Centrale| ©Thanate Tan

Per iniziare a conoscere la gastronomia di Budapest, non c'è niente di meglio di questo tour che vi porta attraverso uno dei suoi luoghi più iconici: il Mercato Centrale. Sebbene oggi sia in gran parte dedicato al turismo, questo mercato è sempre stato il luogo in cui i migliori chef della capitale si recavano per acquistare il necessario per le loro creazioni.

Accompagnati da una guida, potrete conoscere alcuni dei prodotti più tipici del Paese, dalla paprika alla carne di maiale mangalica. Naturalmente, durante la visita si potranno assaggiare alcuni dei piatti tradizionali ungheresi mentre la guida ne spiega la storia e li mette in relazione con la città.

Non può mancare una spiegazione dei vini del Paese, che insieme al cibo costituiscono una parte sostanziale della cultura ungherese.

Informazioni generali

  • Dove si trova: Questo tour si concentra principalmente sul Mercato Centrale di Budapest.
  • Quanto costa: a partire da circa 30 euro
  • Quanto tempo dura?: circa 1 ora e 30 minuti
  • Cosa comprende: un tour del mercato mentre la guida spiega gli ingredienti più importanti della cucina del Paese. Durante il tour si potranno assaggiare alcuni dei piatti più tipici.
  • Consigliato a: chi cerca una breve introduzione alla gastronomia del Paese in un luogo emblematico.

Prenota un tour gastronomico di Budapest

2. Assaggiate i piatti e i vini più tradizionali durante un tour di Budapest.

Dolci tipici di Budapest| ©Genesis Vera
Dolci tipici di Budapest| ©Genesis Vera

Uno dei migliori tour di Budapest è quello dedicato alla cucina tradizionale ungherese. Non solo scoprirete i sapori e i vini più classici, ma visiterete anche alcuni degli angoli più interessanti ed entrerete nei negozi più alla moda del settore culinario.

Naturalmente, questo tipo di tour inizia al Mercato Centrale, dove la guida vi farà conoscere la grande varietà di ingredienti che caratterizzano la cucina del Paese. Inoltre, riceverete interessanti informazioni sull'edificio stesso, che fa parte della storia della capitale ungherese.

Sempre all'interno del mercato, quando avrete imparato qualcosa su come si beve e si mangia a Budapest, potrete assaggiare alcuni spuntini che fanno parte della cultura della città,

. Usciti dal Mercato Centrale, passeggerete per alcune vie del centro e farete diverse soste in alcuni locali gastronomici. In questo itinerario non mancherete di assaggiare alcuni dei dolci tipici, oltre alla famosa cioccolata così tradizionale se andate a Budapest a Natale.

Per completare il tour si procede solitamente alla degustazione di alcuni vini locali accompagnati da formaggi artigianali.

Informazioni generali

  • Inche zona si svolge: di solito inizia al Mercato Centrale di Budapest e si ferma in altri quattro o cinque luoghi del centro città.
  • Quanto costa: circa 92 €.
  • Quanto dura: circa 4 ore.
  • Cosa include: il prezzo comprende circa 5 soste in vari locali gastronomici di Budapest. Sono inclusi anche il pranzo, una degustazione di vini e uno sconto per gli acquisti in enoteca.
  • Consigliato a: chi vuole assaggiare alcune specialità della cucina ungherese in un piccolo gruppo.

Prenota un tour gastronomico di Budapest

3. Conoscete la gastronomia del quartiere ebraico di Budapest.

Mangiare Flodni nel quartiere ebraico| ©TasteHungry
Mangiare Flodni nel quartiere ebraico| ©TasteHungry

Una delle escursioni più interessanti che si possano fare a Budapest è quella nel quartiere ebraico. Se a questo si aggiunge la possibilità di assaggiare il cibo che vi viene servito, l'esperienza è ancora più raccomandabile. Per rendere questo tour ancora migliore, i gruppi sono sempre piccoli, in modo che ogni attività possa essere goduta da vicino.

Il quartiere ebraico è noto per la ricca cultura e gastronomia della comunità ebraica. Oggi questo quartiere si trova nel Settimo distretto della città e negli ultimi anni è stato trasformato in una delle zone più moderne e vivaci della capitale ungherese. Infatti, è una delle zone migliori se volete godervi la vita notturna di Budapest.

Il tour che propongo di solito vi porta attraverso il quartiere accompagnati da una guida che vi racconterà la storia della comunità ebraica fino alla Seconda Guerra Mondiale. Come in molti altri Paesi, il conflitto creò un ghetto che imprigionò i suoi abitanti. Inoltre, molti di loro furono vittime degli orrori nazisti.

Nelle sue strade potrete vedere antiche case e alcune sinagoghe neoclassiche, oltre a entrare in diversi ristoranti per provare le specialità tradizionali ebraiche. In questo tour gastronomico potrete assaggiare piatti come flodni, turos taska, ciccioli e salsicce.

Il tour comprende anche un pranzo a base di cibo tradizionale ebraico e una degustazione di palinka kosher in un bar locale.

Informazioni generali sul tour

  • Dove si trova la zona: Il tour attraversa il quartiere ebraico di Budapest, nel 7° distretto della città.
  • Quanto costa: Il prezzo è di circa 110 €.
  • Quanto dura: Il tour dura di solito circa 4 ore.
  • Cosa include: Oltre a una guida esperta, il tour comprende diverse degustazioni di cibo, un pranzo con vino, una degustazione di palinka e l'ingresso a una sinagoga.
  • Consigliato per: per chi preferisce i piccoli gruppi e vuole sperimentare una gastronomia con un proprio carattere a Budapest.

Prenota un tour gastronomico di Budapest

4. Impara a conoscere il vino ungherese e gli aperitivi che lo accompagnano

Vini ungheresi| ©Ignacio Blanc
Vini ungheresi| ©Ignacio Blanc

Oltre ad aiutarvi a conoscere la cucina ungherese, i tour gastronomici della capitale hanno anche lo scopo di farvi conoscere un po' la sua produzione vinicola. Questi, praticamente sconosciuti all'estero, possono essere degustati in molte enoteche, ristoranti e bar della città.

In questo caso, l'itinerario conduce a uno dei negozi specializzati in questo settore. Lì, un esperto di vino guiderà una degustazione di vini in cui si potranno assaggiare fino a 8 diverse varianti selezionate per avere una panoramica della produzione vinicola ungherese.

Nell'ambito dell'attività, vengono offerti anche consigli su come abbinare il vino a diversi cibi, dal pane fresco al cosiddetto "hidegtál", una varietà di salumi e formaggi tipici del Paese.

Uno dei vantaggi di questo tour è il numero limitato di posti nel gruppo. La dimensione massima del gruppo è di 14 persone, il che garantisce un servizio molto più personalizzato da parte dell'esperto che guida l'attività.

Informazioni generali

  • Inche zona si svolge?: di solito si svolge in una delle principali enoteche situate nel centro storico della città.
  • Quanto costa?: a partire da circa 53 €.
  • Quanto dura?: L'intera sessione dura circa 2 ore.
  • Cosa comprende: Accompagnati da un sommelier, una degustazione di 8 diversi vini abbinati agli aperitivi tradizionali del paese.
  • Consigliato a: tutti coloro che vogliono conoscere una delle aree meno conosciute della gastronomia ungherese, i suoi vini.

Prenota un tour gastronomico di Budapest

5. Partecipate a un tour Etyek per degustare formaggi, cioccolato e vini.

Degustazione di vini a Etyek| ©Peter Sziklai
Degustazione di vini a Etyek| ©Peter Sziklai

Per assaporare il cibo e le bevande ungheresi, potete anche fare un'escursione nei dintorni di Budapest. In particolare, per cinque ore è possibile visitare la regione di Etyek, famosa per la produzione di vino e formaggio.

Questa escursione inizia solitamente con un'interessante degustazione di un altro dei prodotti più famosi della zona, il cioccolato. Questa ha luogo in un laboratorio artigianale, così come la degustazione di formaggio che si può scegliere in alternativa.

La parte più interessante del tour è senza dubbio la visita a una cantina locale. Qui si potranno degustare diversi tipi di vino per conoscere le diverse varietà prodotte nella zona. Infine, l'escursione si conclude con un ottimo pasto di 2 portate con una selezione dei piatti più tradizionali del paese.

Informazioni generali

  • Dove si trova la zona: Etyek si trova a poco più di 30 minuti di auto dal centro di Budapest.
  • Quanto costa: l'intera attività costa circa 100 €.
  • Quanto dura: il tour dura circa 5 ore.
  • Cosa include: degustazione di cioccolato o formaggio, visita a una cantina a conduzione familiare con piccola degustazione e pranzo tradizionale.
  • Consigliato a: chi vuole uscire dalla città e assaggiare i favolosi vini della regione di Etyek.

Prenota un tour gastronomico di Budapest

6. Un piccolo extra: cena su una piccola crociera sul Danubio

Crociera sul Danubio| ©Jaime
Crociera sul Danubio| ©Jaime

Anche se non si tratta di un tour gastronomico in sé, non posso che consigliarvi questa crociera notturna sul Danubio, che include un'ottima cena e vi sarà utile per conoscere la cultura culinaria del Paese.

Durante il viaggio sul fiume potrete godere di una splendida vista sulla città. Potrete vedere, ad esempio, il fantastico :::link|text=Castello di Buda|element=sc-157-2581:::, il Parlamento o il Ponte delle Catene mentre la musica dal vivo suona sul battello.

La cena a buffet non manca di alcune delle più deliziose specialità della gastronomia ungherese. I piatti tipici includono il gulasch, la tradizionale crema di ciccioli, il delizioso pollo alla paprika e lo strudel come dessert.

Informazioni generali sulla città

  • Dove si trova: le crociere partono solitamente dal centro della città, da un molo situato tra il Parlamento e il Ponte delle Catene.
  • Quanto costa: a partire da 27 euro
  • Quanto dura: la durata varia solitamente da 1,5 a 2 ore.
  • Cosa include: uno straordinario tour del centro città, cena a buffet e musica dal vivo.
  • Consigliato a: chi cerca il tour più romantico di Budapest assaggiando un cibo delizioso.

Prenota un tour gastronomico di Budapest

Il mercato centrale: la cattedrale della gastronomia di Budapest

La cima del Mercato Centrale| ©Steve Knight
La cima del Mercato Centrale| ©Steve Knight

Molti dei tour gastronomici di Budapest iniziano (o passano) dal Mercato Centrale della città. Non c'è dubbio che questo imponente edificio sia diventato uno dei luoghi migliori per sperimentare la gastronomia ungherese ed è una tappa obbligata durante un soggiorno nella capitale.

La storia di questo mercato è piuttosto convulsa. Fu costruito alla fine del XIX secolo, quando furono eretti cinque mercati in tutta la città. Il Mercato Centrale era il più grande di tutti, ma molti cittadini di Budapest protestarono contro di esso perché ritenevano che avesse fatto aumentare i prezzi dei generi alimentari.

L'edificio fu gravemente danneggiato alla fine della Seconda Guerra Mondiale e divenne sempre meno importante negli anni successivi. Infatti, nel 1991 fu dichiarato un rudere e chiuso al pubblico. Fortunatamente, qualche anno dopo iniziò il restauro che lo ha portato a diventare quello che è oggi.

Il Mercato Centrale è aperto tutti i giorni della settimana, tranne la domenica. L'edificio ospita circa 180 negozi di ogni genere, dai generi alimentari ai souvenir per i turisti, ai ristoranti e ai locali per la ristorazione.

Nonostante la sua popolarità come attrazione turistica, il mercato non ha perso il suo status di luogo di shopping per i residenti di Budapest. Sia gli ungheresi che i visitatori si ritrovano nei suoi locali alla ricerca di piatti tradizionali come il gulasch. Da segnalare anche le pasticcerie, dove potrete scoprire il lato più dolce della gastronomia del Paese.

Piatti tipici che troverete a Budapest

Gulasch ungherese| ©Csaba Nagy
Gulasch ungherese| ©Csaba Nagy

Se i tour gastronomici di Budapest possono esservi utili, è per conoscere una cucina non troppo diffusa nel resto del continente. Per darvi una piccola idea di ciò che assaggerete, ecco quattro esempi di piatti tradizionali.

  • Gulasch: sebbene sia possibile trovarlo tutto l'anno, se andate a Budapest in inverno non c'è cibo più adatto a riscaldarsi del gulasch. Si tratta di una zuppa densa (o di uno stufato con molto brodo, se preferite) con verdure, manzo e paprika.
  • Csirkepaprikás: il problema principale nel trovare questo piatto a Budapest è sapere come pronunciarne il nome. In breve, si tratta di una ricetta di pollo stufato con paprika, panna acida e varie verdure.
  • Lángos: questo piatto può essere considerato il contributo della cucina ungherese al fast food. I Lángos, pane caldo fritto condito con vari ingredienti (come una sorta di toast fritto), si possono trovare in molte strade della città o presso le bancarelle del Mercato Centrale.
  • Kolbász: questo nome si riferisce in realtà a diverse varietà di salsicce prodotte in Ungheria. La ricetta varia a seconda della zona del Paese e si possono trovare bollite, affumicate o essiccate.