I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Saperne di più.

Villaggi Medievali a Barcellona

Alex Grande

Alex Grande

16 apr 2021 • 8 minuti di lettura

Villaggi Medievali a Barcellona

©Jordi Domènech i Arnau

La Catalogna è un luogo di grande interesse storico grazie agli insediamenti greco-romani che esistono ancora oggi e per l’eredità medievale che si può apprezzare in diverse cittadine della Costa Brava.

1. Visita i borghi medievali

Besalú | ©Jorge Franganillo
Besalú | ©Jorge Franganillo

Fare un’escursione nei borghi medievali della Costa Brava arricchirà senza dubbio il tuo viaggio e, soprattutto, esistono appositamente delle escursioni organizzate, in modo da non doverti preoccupare di nulla:

2. Escursione di un giorno a Vic e Rupit con degustazione di salumi

Vic | ©Javier Leiva
Vic | ©Javier Leiva

Questa escursione ti farà scoprire due borghi medievali della Catalogna, Vic e Rupit, con trasporto di andata e ritorno da Barcellona. Ne percorrerai le strade e gli edifici principali, come il municipio, la cattedrale e il Museo Vescovile, e potrai visitare una salumeria locale per assaggiarne una selezione di salumi tipici.

Parte dell’attrazione turistica di Vic è il suo mercato, che si tiene nella piazza principale della cittadina e che una volta all’anno, a dicembre, diventa uno dei mercati medievali più belli e autentici della Spagna. Dopo aver visitato Vic, ti dirigerai alla volta di Rupit, dove potrai mangiare in un ristorante locale (anche se il cibo non è incluso nel prezzo) e farai un tour del centro storico del paese.

Durata: 10 ore
Consigliato: Se hai già visitato la Costa Brava e vuoi scoprire i borghi interni e la loro eredità medievale.

Cosa vedrai

  • Mercato di Vic
  • Palazzo comunale di Vic
  • Cattedrale di Vic
  • Museo Episcopale
  • Centro storico di Rupit

3. Escursione ai borghi e alle spiagge della Costa Brava

Tramonti sulla Costa Brava
Tramonti sulla Costa Brava

I borghi della Costa Brava offrono panorami unici sul Mediterraneo e sono una parte imperdibile del percorso turistico della Catalogna. Ma il grande vantaggio di questa escursione è la possibilità di vedere la Costa Brava con un tour che la maggior parte dei turisti si perde, poiché la sua vera essenza risiede tutta nelle piccole insenature nascoste lungo la costa: qui potrai fare il bagno, lontano dalle spiagge affollate di turisti, e goderti l’acqua cristallina, proprio come una persona del posto.

Inoltre, con questa escursione ai borghi e alle spiagge della Costa Brava, visiterai il borgo medievale di Pals, le cui strade acciottolate costellate di archi, balconi in pietra e muri da percorrere ti trasporteranno in un’altra epoca, e potrai salire sulla torre medievale della città per godere di una vista spettacolare su tutta la Costa Brava.

Durata: 9 ore
Consigliato: Se le gite di un’intera giornata solitamente ti stancano, e vuoi passare parte della giornata a fare il bagno al mare.

Cosa vedrai

  • Camino de Ronda
  • Calella de Palafrugell
  • Pals
  • Peratallada

4. Escursione al Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa e visita a tre borghi medievali

Ponte medievale di Sant Joan les Fonts | ©Josep Maria Viñolas Esteva
Ponte medievale di Sant Joan les Fonts | ©Josep Maria Viñolas Esteva

Se vuoi combinare una giornata all’insegna della natura con una visita ai borghi medievali, ti consiglio questa escursione al Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa e a diversi borghi medievali. Inizierai la giornata con una passeggiata nel Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa, uno dei paesaggi vulcanici più incredibili della Spagna, dopodichè attraverserai un fitto bosco di lecci e visiterai il cratere di un vulcano.

Successivamente, ti dirigerai alla volta dei borghi medievali. Visiterai Castellfollit de la Roca, una cittadina che sembra essersi fermata nel tempo e i cui panorami sono mozzafiato, dato che si trova in cima a una scogliera lunga quasi un chilometro. Poi andrai a Sant Joan les Fonts, famoso per i suoi imponenti edifici medievali come la chiesa e il monastero, il ponte, la Torre Canadell, la Casa Juvinyá, una casa padronale fortificata con tanto di torre e antico mulino.

E per finire l’escursione, esplorerai Besalú, la cittadina più sorprendente delle tre grazie al suo ponte medievale, che conferisce a questo piccolo paese un fascino incomparabile, e alle sue stradine, che ti catapulteranno direttamente all’epoca feudale.

Durata: 9 ore
Consigliato: Se hai già visitato la Costa Brava o preferisci la montagna al mare.

Cosa vedrai

  • Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa
  • Castellfollit de la Roca
  • Sant Joan les Fonts
  • Besalú

Alex’s Traveller Tip

Se visiti Vic durante il Ponte della Costituzione (a dicembre), troverai il suo mercato medievale, uno dei più belli e autentici della Spagna grazie all’atmosfera rurale di questa piccola cittadina.

5. Quale escursione mi consigli?

Vista sulla Garrotxa
Vista sulla Garrotxa

Anche se è un po’ difficile sceglierne una, dato che tutte le mete hanno un loro particolare fascino, credo che niente batta l’escursione al Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa con visita a tre borghi medievali. La bellezza dei dintorni che si possono ammirare con questa attività è qualcosa da non perdere assolutamente, se si ha l’opportunità di trovarsi a Barcellona per qualche giorno.

Inoltre, ti direi che Pals è una delle cittadine più turistiche della zona, quindi se di solito tendi a fuggire dalle folle, ti dico già che potresti non goderti tanto la sua visita.

In ogni caso, alla fine si tratta di scegliere in base alle proprie preferenze: se ti piace di più il mare, probabilmente apprezzerai maggiormente i paesi della Costa Brava; e se invece ti piacciono di più la montagna e la storia medievale, allora adorerai i borghi della Garrotxa, in particolare Besalú.

6. Pianifica la tua escursione da Barcellona

Gustando un piatto di riso nero
Gustando un piatto di riso nero

Quanto tempo mi serve

La maggior parte dei tour dura una giornata intera, il che ti può dare un’idea di quanto tempo effettivamente ci voglia per visitare un’area specifica. Nel caso in cui desideri invece abbinare una visita a Pals, sulla costa, e un’escursione ai borghi medievali dell’interno, non avrai altra scelta che fare due escursioni separate.

Se viaggi a Barcellona con bambini, probabilmente è meglio fare un’escursione in Costa Brava, dato che trascorrerai gran parte della giornata in spiaggia e le visite turistiche saranno più adatte per loro in termini di tempo e percorso.

Il migliore giorno della settimana per fare un’escursione

Alcune zone del Parco Naturale della Garrotxa sono chiuse durante la settimana, quindi ti potrebbe interessare andarci nei weekend (anche se puoi comunque fare il percorso dell’escursione in qualsiasi giorno della settimana). Come già ti starai immaginando, per visitare i paesi della Costa Brava e farti il bagno sulle sue spiagge, la cosa migliore è andarci ovviamente durante la settimana, per evitare le fughe tipiche del weekend di altri turisti e dei residenti di Barcellona.

E se pensi che le escursioni nei borghi medievali della Catalogna non siano esattamente quello che cerchi, nessun problema: continua a leggere e più avanti ti parlerò di altre escursioni da Barcellona che si possono fare in un giorno.

Il periodo migliore dell’anno per visitare i borghi medievali

Puoi visitare il Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa in qualsiasi periodo dell’anno, ma l’autunno è senza ombra di dubbio la stagione che gli fa da protagonista, grazie ai toni rossastri e arancioni dei lecci, specialmente quelli di metà novembre.

In inverno le foglie degli alberi saranno già a terra, e tra la nebbia e il freddo vedrai un panorama un po’ più fantastico. In primavera e in estate i colori delle foglie non saranno così strabilianti ma il clima è generalmente migliore e quasi non fa caldo sotto i lecceti seminati lungo il percorso, essendo questo particolarmente frondoso.

Se hai totale libertà di scelta, il mercato medievale di Vic ne vale assolutamente la pena. Si tiene in occasione del Ponte della Costituzione a dicembre, ed è uno dei più autentici che io abbia mai visto. Per un’escursione in Costa Brava, l’estate è sicuramente il periodo migliore, dato che puoi goderti una giornata al mare con la certezza di un clima perfetto.

Dove mangiare nei borghi medievali

Sia nell’escursione a Vic e Rupit che nella visita ai borghi e alle spiagge della Costa Brava puoi scegliere l’opzione con cibo, con la quale ti porteranno a mangiare in un ristorante locale. Nel caso dell’escursione a La Garrotxa e alle tre cittadine medievali, il cibo non è incluso, quindi puoi decidere se portarti il pranzo a sacco o mangiare a Besalú.

Qualunque sia la tua scelta, ecco i miei consigli per ciascuna escursione:

  • Rupit: Hostal Estrella, è un ristorante con un personale molto cordiale e attento, piatti fatti in casa preparati il ​​giorno stesso e un prezzo molto conveniente per la qualità offerta. Sebbene gran parte del menù sia a base di carne, è comunque disponibile anche l’opzione vegetariana.
  • Calella de Palafrugell: La Blava, questo posto è specializzato in frutti di mare e piatti preparati con il pescato giornaliero. Il punto di forza di questo ristorante è la freschezza dei suoi prodotti e la creatività del suo menù, dove potrai trovare anche filetti e altri tagli di carne.
  • Besalú: Cal Tronc, il miglior ristorante di Besalú secondo TripAdvisor e, anche se io non l’abbia provato personalmente, devo dire che i suoi stufati, piatti di riso e dessert sembrano avere tutto ciò che serve per riprendere le forze dopo una lunga giornata di camminate.

7. Cosa indossare in una escursione ai borghi medievali

Un vicolo di Pals | ©Neil Blanshard
Un vicolo di Pals | ©Neil Blanshard

Per ognuna di queste escursioni ti consiglio le solite cose: scarpe comode, dato che passerai la maggior parte della giornata a camminare, crema solare e un berretto o un cappello se fai l’escursione in primavera o in estate, dal momento che il sole può picchiare e potrebbe non farti godere al meglio l’esperienza. Ah! E se vai in Costa Brava, mettiti il costume, per farti un tuffo in mare tra le sue piccole insenature.

Portati un caldo cappotto se vai nei borghi medievali durante l’inverno, poiché ti addentrerai in zone di montagna dove la temperatura scende abbastanza.

8. Altre escursioni da Barcellona

Montserrat | ©M I S S S U
Montserrat | ©M I S S S U

Prima di prendere una decisione, puoi leggere la guida che ho scritto su Escursioni con partenza da Barcellona, dove mi concentro sulle destinazioni fuori città più interessanti per fare delle escursioni di un giorno. Dai un’occhiata per scoprire tutte le opzioni a tua disposizione per trascorrere una giornata alla scoperta della Catalogna al di là della semplice città!

Vuoi fare una piccola gita sulle montagne di Barcellona ma le escursioni nei borghi medievali non ti hanno convinto? Puoi fare una gita al Montserrat, la montagna di Barcellona, ​​ed esplorare il suo monastero, che offre delle viste mozzafiato sulla città. Leggi tutte le informazioni qui: Escursioni a Montserrat con partenza da Barcellona.

Oppure, se sei un appassionato dell’arte di Dalí, puoi visitare il suo Museo Dalí a Figueres insieme alle città della Costa Brava (hai tutti i dettagli nella mia guida su Il Museo di Salvador Dalì Escursioni con partenza da Barcellona). Con questa escursione puoi anche visitare Girona, che adorerai se sei un fan di Game of Thrones.