11 cose da fare a Ibiza in inverno

Riuscite a immaginare di avere Ibiza tutta per voi, desiderando di poter fare una tranquilla passeggiata intorno all'isola? Se la vostra intenzione è quella di esplorare, rilassarvi e meditare, l'inverno è la stagione ideale per voi.

Ana Caballero

Ana Caballero

9 minuti di lettura

11 cose da fare a Ibiza in inverno

Ibiza | ©Lorenzo Giunchi

Ibiza è nota per le sue spiagge dall'acqua cristallina e dalla sabbia soffice e chiara, oltre che per il gran numero di locali notturni molto frequentati in estate.

Tuttavia, alcune delle cose da fare a Ibiza in inverno sono passeggiare per i suoi villaggi, godersi gli splendidi tramonti e le feste tradizionali in molti dei suoi villaggi. Altre cose da fare per godersi questa splendida isola sono andare in bicicletta o camminare lungo le spiagge godendosi la solitudine. Se l'estate è sinonimo di folla e feste sfrenate, l'inverno a Ibiza rappresenta pace e tranquillità. Approfittate deisaldi invernali e regalatevi un viaggio indimenticabile in questa meravigliosa isola.

1. Godetevi le spiagge tutte per voi

Cala Sant Vicent| ©Andreas Trojak
Cala Sant Vicent| ©Andreas Trojak

Quando andate a Ibiza in inverno, vi consiglio di visitare la spiaggia che preferite, perché raggiungerete una connessione e un'armonia con il mare che non potrete sperimentare in altre stagioni.

Inoltre, camminare a piedi nudi sulla spiaggia può avere molti benefici per la salute, quindi cosa aspettate? In mare potrete osservare l'alga Posidonia Oceanica, una pianta dichiarata patrimonio naturale dall'UNESCO, in quanto ossigena il mare. Si possono trovare anche spiagge dove si può fare lamigliore esperienza di snorkeling, che non è un'attività esclusiva dell'estate: Salinas, Cala Conta, Cala Saladeta o Aguas Blancas. Vi consiglio anche di visitare le spiagge di Ses Salines e Es Cavallet. Potete fare una piacevole gita tra le due località passando per la Torre di Ses Portes.

Prenota una gita in barca a Ibiza

2. Conoscere l'isola in bicicletta o a piedi

Tour in bicicletta| ©Erick K
Tour in bicicletta| ©Erick K

Il clima fresco e le strade sgombre sono la scusa perfetta per un tour in bicicletta a Ibiza. Avrete la libertà di muovervi per i diversi villaggi e le strade, apprezzando la natura e l'architettura dei villaggi.

In ognuno dei villaggi troverete percorsi ciclabili che vi piaceranno sicuramente. Se non avete con voi una bicicletta, non preoccupatevi, potete noleggiarne una presso aziende comeHasha Ibiza. Vi consiglio di visitare chiese come Nuestra Señora del Carmen o De las Nieves. Inoltre, vi invito a fare un percorso fino alla cima del Puig de Missa, dove troverete una chiesa dall'architettura del XVI secolo. Da lì potrete godere di splendide viste sul villaggio di Santa Eulalia, Santa Gertrudies e sulla meravigliosa baia di Cala Llonga. Vale davvero la pena di fare un viaggio.

Prenota un tour privato di Ibiza

3. Visita il punto panoramico di Es Vedrá

L'isolotto di Es Vedrá| ©Boris Bollow
L'isolotto di Es Vedrá| ©Boris Bollow

Una delle cose migliori da fare a Es Vedrá è visitare il suo belvedere. Anche se di solito è una meta estiva, se ci andate in inverno potrete apprezzare più comodamente le migliori viste sul mare.

La spiaggia di Cala d'Hort, nota per le sue acque cristalline, si vede meglio se non c'è gente che ci nuota dentro. Oltre la spiaggia vedrete la misteriosaisola di Es Vedra, che secondo gli abitanti del luogo emana un'energia speciale. Se siete persone spirituali, sono sicuro che vi piacerà vederla per meditare e connettervi con la natura.

Questo spazio astrale è conosciuto anche come il Triangolo del Silenzio, a causa degli eventi misteriosi che lo circondano.

4. Godetevi le feste patronali di Sant Agnès

Le feste patronali di Sant Agnès| ©VICENT MARÍ J.A.RIERA
Le feste patronali di Sant Agnès| ©VICENT MARÍ J.A.RIERA

La festa di Sant Agnès, patrona dell'omonimo comune, si celebra il 21 gennaio. È possibile partecipare all'Eucaristia per la santa, seguita dalla messa e dalla processione commemorativa. La celebrazione prosegue con una danza contadina, una delle tradizioni più antiche e più belle di Ibiza.

Qualche giorno dopo, a gennaio, si tiene il campionato di Sofrit Pagès, un piatto tipico di Ibiza, in particolare di San Agnès. E alla fine di febbraio si tiene la Festa de sa Sitja de sa Rota d'en Coca. Si tratta di un'attività tradizionale per tutta la famiglia in cui viene tradizionalmente acceso un silo. Il 29 febbraio si tiene solitamente la festa popolare "Es de Corona feim colla", caratterizzata dalla tradizionale danza contadina che sicuramente vi piacerà osservare e fotografare.

Informazioni pratiche

  • Ubicazione: nel villaggio di Sant Agnès, vicino alla chiesa di Sant Agnès.
  • Quando andare: dal 21 gennaio alla prima settimana di marzo.
  • Prezzo: la festa è gratuita, si paga solo il cibo consumato.
  • Orario: i festeggiamenti iniziano alle 9.00 e terminano alle 21.30.

:::link|text=Reserva tuun

5. Festeggiate i festeggiamenti di San Antonio

Torneo di petanque a Ibiza| ©David Paredes
Torneo di petanque a Ibiza| ©David Paredes

Se c'è un'occasione da non perdere in inverno, è una visita al villaggio di San Antonio de Ibiza il 17 gennaio. È il giorno di San Antonio de Abad, il patrono degli animali e della città. In questo giorno inizierete la mattinata con il famoso torneo di bocce. A mezzogiorno potrete assistere alla messa solenne.

Al termine della messa, siete invitati a partecipare alla processione in onore del santo, in cui vengono benedetti gli animali, ci sono sfilate di carri tradizionali, danze e degustazioni di cibi tipici come frittelle e vini. L'evento successivo è la Festa dei camion di Sant Antoni, che si svolge nel porto. Qui è possibile gustare una varietà di piatti tipici. Siete anche invitati a ballare al ritmo della musica dal vivo. Le edizioni passate hanno visto la partecipazione di artisti come gli Smoking Stones, una tribute band dei Rolling Stones. Con questo grande evento potrete concludere in bellezza una giornata a Ibiza, tra buon cibo, balli e divertimento.

Informazioni pratiche

  • Luogo: nella città di San Antonio, precisamente nella chiesa di San Antonio, vicino al municipio e al porto.

  • Quando andare: 17 gennaio di ogni anno.

  • Prezzo: è una celebrazione gratuita.

  • Orario: i festeggiamenti iniziano alle 9.00 e terminano alle 21.30.

6. Innamorarsi dei mandorli di Sant Agnès

I mandorli| ©@Blende_9
I mandorli| ©@Blende_9

Se siete già stati alle feste della città, vi consiglio di apprezzare la bellezza di Sant Agnès, che si può vedere solo in inverno. Questa città è una regione fertile, con molte aree verdi, e quando arriva l'inverno mostra il suo lato migliore.

In questa stagione le sue risorse naturali e i suoi mandorli impreziosiscono l'intera regione, anche se si possono vedere in tutta Ibiza, il posto migliore per vederli è Sant Agnès. Nelmese di gennaio i mandorli di questo villaggio iniziano a fiorire e si può notare un bellissimo contrasto con l'ocra della terra. Per celebrare questo evento, la gente del posto si riunisce nei dintorni per ammirare le bellezze naturali.

Approfittate della vostra visita per passeggiare nelle piazze e scattare le migliori fotografie. L'intero villaggio è ricoperto da una splendida coltre bianca. È senza dubbio uno dei periodi migliori dell'anno per chi ama la natura. Poiché in questo periodo dell'anno ci sono pochi turisti, le passeggiate tra i campi e le piazze vi regaleranno pace e tranquillità. Sono sicuro che sarà un viaggio indimenticabile.

7. Festeggiare il Carnevale a Ibiza

Carnevale a Ibiza| ©Jose Antonio Moreno
Carnevale a Ibiza| ©Jose Antonio Moreno

Il Carnevale di Ibiza è una delle feste più attese dell'anno. Si svolge alla fine dell'inverno, di solito a febbraio, per cinque giorni. Le strade si riempiono di sfilate di gruppi in costumi stravaganti e colorati, che si esibiscono in balli o coreografie particolari.

Le attività di Carnevale sono una delle cose da fare con i bambini a Ibiza. La sfilata principale o Rúa è l'evento principale di questa celebrazione. I carnevali sono anche accompagnati da eventi gastronomici durante tutta la settimana. Inoltre, ogni villaggio ha le proprie celebrazioni, per cui è possibile assistere a concerti e spettacoli pieni di allegria. Non perdetevi i carnevali di Ibiza!

8. Approfittate delle offerte invernali nei mercatini

Mercato di Las Dalias| ©David Garcia
Mercato di Las Dalias| ©David Garcia

A Santa Eulalia potete visitare il mercato hippie più famoso dell'isola, Las Dalias, un paradiso dell'artigianato e delle buone occasioni. Questo luogo apre ogni sabato dalle 10.00 e chiude alle 19.00 ed è uno dei pochi mercati aperti in inverno.

Al mercato delle pulci di Dallas troverete più di 200 bancarelle. Si trova nella città di Sant Carles de Peralta ed è il più grande rappresentante della moda hippie di tutta Ibiza. Potete visitare anche il mercato delle pulci di Sant Jordi, dove si vendono molti oggetti di seconda mano, bigiotteria, musica e vecchi libri. Un altro che vi consiglio di visitare è il mercato delle pulci di Cala Llenya a Santa Eulalia. Qui troverete anche abiti di seconda mano.

9. Assistere o partecipare alla Cursa de Passeig a Passeig

Cursa de Passeig| ©Ajuntament de Vilanova
Cursa de Passeig| ©Ajuntament de Vilanova

La Cursa de Passeig a Passeig è un'iconica gara di atletica di Ibiza che si svolge all'inizio di marzo. Normalmente la gara parte dal porto di Ibiza fino alla s'Alamera di Santa Eulalia. Se siete interessati a questo sport, potete iscrivervi online su Sportmaniacs per soli 5 euro circa.

Una parte dei fondi raccolti da questa gara sarà inviata all'Associazione per la Sclerosi Multipla di Ibiza e Formentera (Aemif). Se non siete atleti o non volete partecipare a questa gara, potetevenire al porto e osservare gli atleti mentre si preparano. Di solito c'è una piccola celebrazione prima che lascino il punto di partenza. Quindi, se state cercando cose da fare a marzo a Ibiza, questa potrebbe essere una buona idea: venite a fare il tifo per gli atleti che gareggiano per una buona causa!

10. Godetevi la vita notturna più tranquilla dell'anno

Ibiza di notte| ©Jimmy Baikovicius
Ibiza di notte| ©Jimmy Baikovicius

L'atmosfera invernale a Ibiza è più rilassata rispetto alle altre stagioni dell'anno. La maggior parte dei grandi locali notturni chiude i battenti a causa della diminuzione del numero di turisti.

Tuttavia, il Pachá fa eccezione: apre le sue porte nei fine settimana e alla vigilia di festività come il Natale. Grazie al fatto che in inverno non ci sono troppi turisti, è possibile godersi la discoteca senza essere urtati o sentirsi soffocare. Nel centro di Ibiza, proprioin Pasajes Felipe II, troverete diversi locali con una varietà di stili musicali. I prezzi delle bevande che si possono gustare in questi locali sono economici. Inoltre, le discoteche vi permetteranno di acclimatarvi dal freddo. Uno dei locali che consiglio è il Malanga Café.

Prenota un tour privato di Ibiza

11. Osservare i tramonti invernali

Tramonto a Ibiza| ©Marcos Lozada Echenique
Tramonto a Ibiza| ©Marcos Lozada Echenique

Infine, vi suggerisco di vivere un meraviglioso tramonto in diverse zone di Ibiza, sia in spiaggia che nelle piazze o dai punti panoramici. In estate, soprattutto nelle giornate più calde, l'atmosfera si riempie di gas e particelle diverse che offuscano il cielo. In inverno, invece, il cielo è più chiaro, soprattutto se nei giorni precedenti ha piovuto un po'.

Per ottenere i migliori panorami, vi consiglio di recarvi nei punti più alti di Ibiza, come la cima di Sa Talaia, dove potrete scoprire un misterioso eremo. Potete intraprendere un percorso di trekking e apprezzare la natura.

Se vi piace l'idea, vi consiglio di rivolgervi a una guida privata che vi mostri il percorso. Consiglio del viaggiatore In inverno le temperature sono gradevoli, quindi camminare per ore non sarà troppo faticoso. Tuttavia, vi consiglio di indossare abiti e scarpe comode, oltre a una bottiglia d'acqua per la passeggiata.

Qual è il flusso turistico a Ibiza in inverno e quali sono i prezzi?

Turisti a Ibiza| ©Stan de Haas
Turisti a Ibiza| ©Stan de Haas

Ibiza è principalmente una destinazione turistica estiva. Tuttavia, in inverno è ancora possibile godere delle sue meraviglie con il grande vantaggio che tutto è più economico rispetto alle altre stagioni dell'anno!

Poiché ci sono meno turisti, i prezzi degli alloggi, delle esperienze, tra gli altri, diminuiscono, il che rende più economico e facile trovare un posto dove stare, bere qualcosa, mangiare in un ristorante, tra gli altri. Il rovescio della medaglia è chemolti luoghi popolari possono chiudere. Nonostante ciò, avrete sempre buone opzioni per godervi le vostre giornate a Ibiza.

Che tempo fa a Ibiza in inverno?

Inverno a Ibiza| ©Lorenzo Giunchi
Inverno a Ibiza| ©Lorenzo Giunchi

L'inverno a Ibiza non è affatto difficile. La temperatura media giornaliera è di 16 °C, mentre molto raramente si arriva a 12 °C. Inoltre, le gelate sono rare, quindi non c'è da preoccuparsi.

L'inverno inizia a fine dicembre e dura fino a metà marzo. Consiglio di portare con sé un maglione leggero e impermeabile, perché a volte può piovere.

Se anche le scarpe sono impermeabili, sarà ancora meglio.

Prenota un tour privato di Ibiza