I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

Escursioni a Terezin da Praga

Non solo in Germania e Polonia puoi visitare i campi di concentramento. Nella Repubblica Ceca puoi visitare il campo di Terezin, vicino a Praga

Alex Grande

Alex Grande

7 minuti di lettura

Escursioni a Terezin da Praga

Cimitero di Terezin Menorah | ©Pedro Cambra

Viaggiare è il miglior modo per vedere le cose da un nuovo punto di vista. Penso che, oltre al turismo più commerciale, bisognerebbe viaggiare per capire meglio un mondo sempre più complesso. Terezín era un ghetto ebraico e un campo di concentramento dove vennero sterminati circa 35.000 ebrei.

1. Le migliori escursioni a Terezín con partenza da Praga

Ingresso del Campo di Concentramento di Tezerín|©ho visto nina volare
Ingresso del Campo di Concentramento di Tezerín|©ho visto nina volare

Se sei interessato a un'escursione al campo di concentramento di Terezín da Praga, hai tre opzioni abbastanza diverse. Potrai adattare l'esperienza a tuo piacimento:

2. Escursione di un giorno al campo di concentramento di Terezín con partenza da Praga

La Piccola Fortezza del Campo di Concentramento di Terezín|©Richard Mortel
La Piccola Fortezza del Campo di Concentramento di Terezín|©Richard Mortel

L'opzione più popolare tra i turisti che visitano Praga. Una guida esperta ti accompagnerà al campo di concentramento di Terezín e visiterai gli interni di questa fortezza del XVIII secolo trasformata in prigione e caserma. Visiterai il museo, il forno crematorio e il cimitero e vedrai in prima persona le condizioni di vita degli ebrei che vivevano in questo luogo.

Consiglio questa escursione guidata a Terezín invece di un viaggio in solitaria per diversi motivi: non dovrai preoccuparti di come arrivare o come acquistare i biglietti e, soprattutto, ascolterai le spiegazioni di una guida esperta. I gruppi di questa escursione prevedono un massimo di 35 persone.

Informazioni utili

Durata: 7 ore

  • Questo tour è particolarmente consigliato a chi vuole visitare Terezín ma non ha molto tempo per organizzare l'escursione al campo di concentramento

3. Tour della seconda guerra mondiale: quartiere ebraico, Terezín e Lídice

Particolare del Monumento ai bambini di Lídice|©Donald Judge
Particolare del Monumento ai bambini di Lídice|©Donald Judge

Questa esperienza è consigliata a chi ama la storia e, in particolare, la seconda guerra mondiale. Il tour inizia con un percorso all'intero del quartiere ebraico di Praga (Josefov); successivamente, un minivan ti porterà al campo di concentramento di Terezín. Una volta arrivato visiterai tutte le stanze visitabili, vale a dire le caserme, le prigioni, il cimitero e il museo.

Al ritorno, prima di raggiungere Praga è prevista una sosta a Lídice, una città che rappresenta un'ulteriore macchia nella storia del regime nazista. Nel 1942, dopo l'assassinio di un membro delle SS da parte di due membri della resistenza ceca, la città venne rasa al suolo. Grazie a questo episodio, Lídice è diventata un simbolo dell'antinazismo.

Itinerario

  • Josefov, il quartiere ebraico di Praga
  • Campo di concentramento di Terezín
  • Lídice

Informazioni utili

  • Durata: 7 ore
  • Questo tour è particolarmente consigliato a chi desidera esplorare i luoghi legati alla Seconda Guerra Mondiale a Praga e nei dintorni

4. Escursione privata di mezza giornata al campo di concentramento di Terezín con partenza da Praga

Cortile del Campo di Concentramento di Tezerin|©ho visto nina volare
Cortile del Campo di Concentramento di Tezerin|©ho visto nina volare

Se vuoi visitare Terezín ma non hai voglia di organizzare l'escursione da solo e non sei interessato a una visita con un gruppo numeroso, questa escursione privata al campo di concentramento di Terezín è l'opzione migliore.

Un'auto di lusso ti verrà a prendere in hotel e ti accompagnerà al campo di concentramento dove ti attende un tour privato. Vedrai i principali punti di interesse del lager con le spiegazioni di una guida esperta. Potrai chiedere delucidazioni su ogni cosa. Successivamente, ti riporteranno nella capitale.

Potrai parlare con la guida ogni volta che lo desideri chiedendo qualsiasi informazione. Probabilmente, questo è il punto di forza del tour privato. Ovviamente, potrai godere di tutti i vantaggi di una gita organizzata. Ad esempio, non dovrai preoccuparti dei biglietti o di come raggiungere Terezín.

Rispetto alle altre, l'unico svantaggio di questa escursione è che è più corta. Se stai cercando un tour di mezza giornata perché trascorrerai poco tempo a Praga o vuoi approfittare della vacanza per fare qualcosa di diverso, questo potrebbe essere un vantaggio.

Informazioni utili

  • Durata: 5 ore
  • Questo tour è consigliato a chi preferisce fare escursioni al proprio ritmo, a chi non vuole fare parte di un gruppo numeroso o a chi viaggia con 4/5 persone

5. Cosa vedere nel campo di concentramento di Terezín

Il forno crematorio del campo di concentramento di Terezín|©Pedro Cambra
Il forno crematorio del campo di concentramento di Terezín|©Pedro Cambra

Forno crematorio

In teoria, Terezín non era un campo di sterminio e la maggior parte delle defunzioni erano registrate come morti naturali. In realtà, a Terezín i prigionieri venivano bruciati vivi. Non in massa bensì uno per uno – questo è dimostrato dal colombario dove erano conservati i resti degli ebrei – ma è risaputo che molte spoglie non furono conservate e vennero gettate nel fiume Ohre.

Di solito, il forno crematorio di Terezín è l 'ultima tappa del tour e rappresenta la quinta essenza della crudeltà del campo.

La Piccola Fortezza

La sezione principale del memoriale di Terezín. Qui potrai vedere in prima persona le terribili condizioni di vita del popolo ebraico che affollava il campo di concentramento. Attraverserai l'area di ingresso dove i prigionieri lasciavano effetti personali e documenti in cambio di una tuta da lavoro.

All'interno della cosiddetta Piccola Fortezza troverai un ospedale poco attrezzato ma anche le celle dei prigionieri, l'obitorio e i bagni.

Durante tutta la visita ti accompagnerà in ogni momento una sensazione di disagio. Avrai come l'impressione che quello che stai visitando, in realtà, non può essere esistito davvero. Terezín non è un luogo accogliente e non ti sarà difficile immaginare come venivano ricevuti i prigionieri.

Museo del Ghetto

A meno di un chilometro a piedi dalla Piccola Fortezza si trova il museo di Terezín altrimenti noto come Museo del Ghetto. Ubicato all'interno di una vecchia scuola, questo spazio culturale ospita una mostra permanente sulla vita nel campo di concentramento. Vedrai foto e disegni fatti dai bambini che vivevano nel campo. A mio avviso, questa è la parte più dura del tour.

Baracche di Magdeburgo

La visita completa include le baracche dove si ammucchiavano i prigionieri e che sono state ricostruite per riprodurre fedelmente le condizioni di vita di quel luogo. Vedrai anche alcune opere d'arte realizzate dai prigionieri che trasmettono la sensazione di angoscia che attanagliava i prigionieri del campo.

6. Organizza la visita al campo di concentramento di Terezín

Interno delle baracche dei prigionieri del campo di concentramento di Terezín, Repubblica Ceca|©Eric Erkamp
Interno delle baracche dei prigionieri del campo di concentramento di Terezín, Repubblica Ceca|©Eric Erkamp

Se hai deciso di visitare Terezín con un'escursione organizzata, ti lascio una serie di informazioni utili per organizzare al meglio l'escursione.

Come raggiungere Terezín e quanto dura il viaggio

Tutte le escursioni organizzate a Terezín con partenza da Praga includono il trasporto in furgone (nel caso delle escursioni di gruppo) o in automobile (nell'opzione privata). Ci vogliono tra 45 minuti e un'ora per raggiungere Terezín in macchina.

Orari e giorni di apertura

Il campo di concentramento di Terezín è aperto dalle 8:00 alle 18:00 in estate e dalle 8:00 alle 16:00 in inverno. Apre tutti i giorni dell'anno ad eccezione del 24 dicembre, data in cui chiude per la celebrare la vigilia di Natale.

Qual è il giorno migliore per visitare Terezín?

Essendo una destinazione molto popolare, Terezín accoglie un numero considerevole di turisti qualsiasi giorno della settimana. Il campo di concentramento è sufficientemente grande e, solitamente, la folla non è eccessivamente opprimente. Tuttavia, se lo visiti durante il fine settimana, l'affollamento potrebbe farti sentire a disagio. Se puoi scegliere, ti consiglio di visitarlo martedì o mercoledì.

Qual è il periodo migliore dell'anno per visitare Terezín?

Di solito, l'alta stagione di Terezín corrisponde all'estate per via delle alte temperature e perchè molti turisti visitano Praga in questo periodo dell'anno. Se puoi scegliere – anche se dipende dalle date della vacanza – ti consiglio di visitare Terezín a maggio, giugno o settembre per godere delle migliori temperature.

7. Dove mangiare a Terezín

Particolare dell'uniforme dei prigionieri, Museo del Ghetto di Terezín|©ho visto nina volare
Particolare dell'uniforme dei prigionieri, Museo del Ghetto di Terezín|©ho visto nina volare

Nel campo di concentramento c'è un bar ma non ti consiglio di pranzare lì. Non ti consiglio nemmeno di raggiungere la città di Terezín, perderesti troppo tempo. In questa escursione è preferibile portarsi il pranzo al sacco.

Cosa dovresti portare al campo di concentramento di Terezín?

  • Prima di tutto, scarpe comode. Dovrai camminare un po' e nel campo di concentramento ci sono pochi posti dove sedersi e riposare all'ombra. Le scarpe da ginnastica sono altamente consigliate
  • Per lo stesso motivo, se visiti il campo di concentramento in estate ti consiglio di portare crema solare e una bottiglia d'acqua. Di solito fa abbastanza caldo e fuori dagli edifici ci sono pochissimi posti all'ombra
  • Nel campo di concentramento si possono scattare foto. Se vuoi ricordare questa visita, porta con te una macchina fotografica

8. Perché dovresti visitare il campo di concentramento di Terezín

Caserme di Terezín|©AH AP
Caserme di Terezín|©AH AP

Durante la guerra, Terezin non era un vero e proprio campo di concentramento dato che serviva come punto di transito per altri campi di sterminio come quelli polacchi. Nonostante questo, era così affollato che le condizioni di vita erano terribili e migliaia di persone morivano ogni giorno per malattie, fame o duro lavoro.

Terezín era conosciuto come un ghetto in cui gli ebrei potevano vivere e lavorare. La propaganda nazista trasformò questo campo in un grottesco teatro che serviva a coprire le atrocità che venivano effettivamente commesse dal regime. Per questo motivo, quando visiterai Terezín vedrai parchi giochi, bar e negozi.

Un'escursione a Terezín ti svelerà un ingranaggio della complessa macchina genocida della Germania nazista. Anche se probabilmente lo sai già, visitare Terezín è un'esperienza travolgente e allo stesso tempo arricchente. Senza dubbio ne vale la pena.

9. Ultimi consigli

Docce del campo di concentramento di Terezín, Repubblica Ceca|©Pedro Cambra
Docce del campo di concentramento di Terezín, Repubblica Ceca|©Pedro Cambra
  • Il tour di Terezín si fa quasi interamente a piedi. Indossa scarpe comode e traspiranti. Ricordati anche di portate una bottiglia d'acqua
  • Durante questa escursione non troverai negozi o bar. Metti nello zaino tutto quello di cui avrai bisogno
  • Terezín non è adatto ai bambini. È una visita davvero straziante; i bambini potrebbero annoiarsi o scoprire troppo presto gli orrori del mondo

10. Altre escursioni che potrebbero interessarti

Piazza della  Città Vecchia, Praga|©fklv (Obsolete hipster)
Piazza della Città Vecchia, Praga|©fklv (Obsolete hipster)

Nel caso volessi fare più escursioni da Praga, ho scritto una guida su I migliori tour di Praga che ti aiuterà a scegliere cosa visitare oltre al campo di concentramento di Terezín.