Visita guidata di Granada con biglietti per l'Alhambra e il Generalife

4.8
(15341 Recensioni)

Informazioni su questa attività

Durata: 5 ore
Questa attività ha recensioni ECCEZIONALI
Conferma immediata

Questa esperienza è attualmente non disponibile

Descrizione

Questo tour a piedi è un'opzione perfetta per scoprire i luoghi più emblematici di Granada, una città in cui l'influenza musulmana si mescola a quella cristiana, ebraica e gitana.

In meno di 6 ore vedrete i quartieri dell'Albaicín e del Sacromonte e varcherete la soglia di due monumenti fondamentali: l'Alhambra e il Generalife. Oltre ai biglietti d'ingresso, è inclusa anche una guida esperta.

  • Conoscere la storia di Granada grazie alle spiegazioni di una guida locale.
  • Entrate nel monumento più famoso della città: l'Alhambra.
  • Passeggiate nei magnifici giardini del Generalife
  • Esplorare le stradine dell'Albaicín e del Sacromonte.

Cosa include

  • Guida per esperti
  • Ingresso all'Alhambra
  • Cibo e bevande

Cosa aspettarsi

Questa visita guidata dura solitamente tra le 5 e le 6 ore e tocca i luoghi simbolo di Granada: l'Alhambra, il Generalife e i quartieri di Albaicín e Sacromonte. Durante il tour potrete godere delle spiegazioni di una guida locale che conosce tutti i segreti della città.

L'Alhambra è la regina indiscussa di Granada e il monumento più visitato della Spagna. Il suo nome in arabo significa "la rossa" e in origine era una cittadella militare. Durante il regno di Yusuf I, questa fortezza militare fu trasformata in uno splendido palazzo. La tappa dura circa 3 ore ed è la più lunga dell'intero itinerario.

Proprio sulla collina di fronte all'Alhambra si trova l'Albaicín, un quartiere con un'intricata rete di stradine, piazzette e punti panoramici che si affacciano sulla "fortezza rossa". Dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, ospita splendidi palazzi con giardini, un hammam, l'edificio rinascimentale della Cancelleria Reale, chiese e altri monumenti di grande valore artistico e architettonico.

Un'altra tappa obbligata è il Generalife, un palazzo circondato da splendidi giardini. Fu creato nel XIII secolo come residenza ricreativa per i re nazarì ed è famoso per i suoi cortili e la rigogliosa vegetazione che vi cresce grazie a un efficiente sistema di irrigazione. Il suo nome deriva dall'arabo "Yanat - al - Arif", che significa "giardino dell'architetto".

IlSacromonte è una città nella città. Secondo la tradizione, il quartiere nacque nel XVI secolo, quando arabi ed ebrei furono espulsi da Granada e si stabilirono su una collina a est del centro storico. Duecento anni dopo, una nuova popolazione si stabilì nella zona: i gitani. Con il loro arrivo, cominciarono a scavare le grotte, che ancora oggi sono il tratto distintivo di questo quartiere storico.

Il Sacromonte è la culla del flamenco, che qui viene chiamato zambra, termine che deriva dall'arabo "zamra" (flauto) o zamara (musicisti). Le sue case imbiancate a calce aggrappate alle pendici della montagna formano un paesaggio mozzafiato. Da qui si gode anche di una vista mozzafiato sull'Alhambra.

Recensioni

4.8
· 15341 Recensioni
  • L
    Lucille
    5
    (0 Recensioni)
    Vale la pena camminare per tutta Granada, anche se è tutto un saliscendi, un po' faticoso.
  • G
    Gabriella
    4
    (0 Recensioni)
    Un tour molto piacevole, sicuramente da ripetere!
  • S
    Sady
    4
    (0 Recensioni)
    Il tour è stato fantastico anche se un po' disorganizzato, eravamo in molti nel gruppo e la guida ha avuto qualche complicazione a volte.
  • R
    Ruby
    5
    (0 Recensioni)
    La nostra guida era molto competente e ci ha spiegato molto bene le informazioni e i dettagli sull'Alhambra e sui quartieri Albaisín e Sacremonte.
  • Vedere di più

    Partenza e ritorno

    Informazioni addizionali

    Politica di cancellazione