I cookie ci aiutano a offrire i nostri servizi. Utilizzando il nostro sito Web, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Saperne di più.

I migliori tour di Sorrento

Sorrento è una meta di vacanza fin dall'antica Roma. Con i suoi limoneti terrazzati e il centro storico sul mare, è difficile non innamorarsi di questa città.

Matteo Gramegna

Matteo Gramegna

8 minuti di lettura

I migliori tour di Sorrento

Sorrento | ©Damiano Baschiera

Qual è il modo migliore per scoprire cosa vedere e fare a Sorrento? Facile! Un tour organizzato. Potrete sfruttare al meglio la vostra visita di un giorno o scegliere un itinerario più specifico nel caso in cui vi fermiate più a lungo.

Inoltre, in questa città italiana potrete trovare tour che coprono diversi temi, da quelli più generali a quelli gastronomici. Da non perdere quelli che includono una piccola passeggiata.

1. Visita guidata di Sorrento

A Sorrento| ©Toonchris
A Sorrento| ©Toonchris

Un tour a piedi di Sorrento è sempre una buona opzione per conoscere tutti i suoi segreti. Le guide locali conoscono a fondo la storia della città.

Questo è un ottimo modo per avere una prima impressione delle attrazioni della città per un tour più tranquillo in seguito, soprattutto se vi fermate a Sorrento per circa 3 giorni.

Sorrento non è molto grande, ma ha attrazioni con una lunga storia alle spalle. Una di queste è la cattedrale, che originariamente si trovava in un'altra zona della città.

Un'altra meta da non perdere è il Vallone dei Mulini, una valle alle spalle della centrale Piazza Tasso, nota per la presenza di una segheria abbandonata.

Vi è venuto il prurito? Con un tour a piedi scoprirete i segreti di Picasso e vedrete gli edifici e le bellezze naturali che hanno attirato milioni di viaggiatori fin dall'antica Roma.

  • Durata: circa 2 ore
  • Prezzo: a partire da 30 €.
  • Consigliato a chi vuole camminare con una guida locale.

Prenota una visita guidata di Sorrento

2. Tour tra i limoni

Museo Correale| ©Dave & Margie Hill
Museo Correale| ©Dave & Margie Hill

A pochi metri dal Museo Correale si trova La Limonaia, un ristorante con un giardino pieno di limoni. Oltre a cene e pranzi, organizza tour dedicati al re dei frutti locali: l'ovale di Sorrento.

È questo il nome dato al limone della penisola sorrentina; si tratta di un frutto medio-grande, di forma ellittica e dalla buccia intensamente profumata. Rispetto al limone tradizionale, il suo succo è più ricco di vitamina C e sali minerali. Da questo frutto si ricava il vero limoncello, che si potrà degustare al termine della visita.

Prima di assaggiare il famoso liquore, si passeggia nel boschetto di 8000 metri quadrati. Lungo il percorso, una guida esperta spiegherà i metodi di coltivazione e le caratteristiche di questo straordinario frutto. Oltre al limoncello, la degustazione comprende solitamente marmellate e olio extravergine di oliva aromatizzato al limone.

  • Durata: meno di 1 ora
  • Prezzo: circa 25 euro a persona. Se si desidera pranzare o cenare, il prezzo è di circa 50 euro (bevande escluse).
  • Consigliato a chi vuole passeggiare in un limoneto nel cuore di Sorrento.

3. Tour gastronomico di Sorrento

Alici di Cetara| ©Francisco Anzola
Alici di Cetara| ©Francisco Anzola

Senza dubbio uno dei migliori tour di Sorrento. La gastronomia della Costiera Amalfitana beneficia di un ambiente imbattibile, a metà strada tra il Mediterraneo e le verdi montagne dell'entroterra. L'elenco che segue raccoglie le prelibatezze tipiche:

  • Alici di Cetara, deliziose alici pescate nel mare della Costiera Amalfitana. Gli artigiani le puliscono, le salano e le mettono sotto un peso. Il liquido prodotto dalla spremitura è noto come colatura e viene utilizzato principalmente come condimento per la pasta. Si pensa che sia un parente del garo, la salsa di pesce popolare nell'antica Roma.
  • Totani alla praianese, calamari cotti a fuoco vivo con patate, olio d'oliva e aglio. È una classica ricetta estiva
  • Scialatielli allo scoglio, un taglio di pasta simile agli spaghetti ma più corto e di forma irregolare. Si serve con un sugo di pesce fresco.
  • Gnocchi alla sorrentina, una ricetta conosciuta in tutto il mondo. Sono gnocchi con pomodoro, basilico, mozzarella e formaggio grattugiato. Una volta cotti, vengono passati in forno per qualche minuto per raggiungere la consistenza ideale.
  • Torta Caprese, un dolce leggero ma delizioso. È una torta senza farina con cioccolato fondente e mandorle. È tipica di Capri ma si trova in tutta la Costiera Amalfitana.

I tour gastronomici iniziano solitamente con un aperitivo all'italiana. Si possono assaggiare salumi e formaggi locali accompagnati da un bicchiere di Spritz. I piatti sopra citati sono solo un esempio, i tour possono includere altre ricette tipiche.

  • Durata: circa 3 ore
  • Prezzo: oltre 100 €.
  • Consigliato a chi vuole scoprire gli ingredienti e le ricette più gustose della Costiera Amalfitana.

Prenota una lezione presso una scuola di pizza a Sorrento

4. Gita in barca al tramonto

Villa romana di Pollio Felice| ©Adrian Casillas
Villa romana di Pollio Felice| ©Adrian Casillas

Un tour privato con trasferimento dal vostro hotel a Sorrento. La navigazione avviene su un gozzo sorrentino, la tipica imbarcazione locale reinterpretata in versione moderna. Vedrete un tratto molto suggestivo della costa sorrentina, con insenature e imponenti scogliere.

A mio avviso, il punto più interessante si trova nei pressi della Villa romana di Pollio Felice. Su un piccolo promontorio si trovano le rovine della residenza estiva appartenuta a Pollio Felice, membro di una nobile famiglia di Pozzuoli.

Un altro punto di riferimento del percorso è il Bagno della Regina Giovanna, una piscina naturale sul promontorio di Punta Capo.

Questi tour prevedono soste per un tuffo o per lo snorkeling. La navigazione avviene in un'area marina protetta, un'oasi di pace con acque cristalline. Durante l'esperienza si potrà anche gustare un aperitivo (un bicchiere di prosecco o altre opzioni) con stuzzichini. Al termine dell'esperienza, un minibus vi riporterà in hotel.

Non è un'opzione economica, ma ne vale sicuramente la pena. Se volete spendere meno, ci sono gite in barca a prezzi più accessibili. Potete trovare tutte le informazioni nell'articolo sulle migliori gite in barca da Sorrento.

  • Durata: circa 3 ore
  • Prezzo: il prezzo di una barca privata è di circa 400 €.
  • Consigliata a chi vuole vivere un'esperienza esclusiva.

Prenota una gita in barca a Sorrento

5. Degustazione di vini a Sorrento

Vino Aglianico| ©Foddie
Vino Aglianico| ©Foddie

Se le città costiere sono diventate mete turistiche di fama internazionale, l'entroterra ha mantenuto la sua vocazione agricola. Sulle colline della zona si raccolgono ancora uve bianche e rosse che producono alcuni dei migliori vini del paese transalpino.

Le degustazioni consistono solitamente in quattro bicchieri, due rossi e due bianchi. Per quanto riguarda le varietà, queste sono le più conosciute:

  • Aglianico, un rosso corposo, con aromi di amarena e frutti rossi e una leggera nota di pepe nero. La sua origine è sconosciuta, potrebbe essere stata importata dagli Etruschi, provenire dalla Grecia o forse dalla Spagna. Quel che è certo è che si tratta di uno dei vini più popolari dell'Italia meridionale.
  • LaFalanghina è un vino bianco fresco e aromatico, ideale per accompagnare qualsiasi ricetta a base di pesce e frutti di mare. La Falanghina cresce principalmente in terreni vulcanici e si ritiene che sia stata introdotta in epoca romana.
  • Tintore, un rosso robusto coltivato nelle campagne di Tramonti. È un'uva di montagna che beneficia delle brezze marine.
  • Pepella, di colore giallo paglierino con tenui riflessi verdi. Cresce solo in tre comuni della Costiera Amalfitana: Ravello, Scala e Tramonti. È un vitigno raro perché la produzione è limitata rispetto ad altre varietà.

Se volete tornare a casa con un souvenir, vi consiglio Decanter Sorrento, un'enoteca con ristorante a pochi passi dal centro storico (Via Atigliana 6).

  • Durata: circa 3 ore
  • Prezzo: circa 100 €.
  • Consigliato a chi vuole approfondire la conoscenza del vino con un esperto sommelier.

6. Tour in ebike a Sorrento

Ebike a Sorrento| ©BrenD
Ebike a Sorrento| ©BrenD

La Costiera Amalfitana non è conosciuta solo per il mare ma anche per le montagne che la circondano. Un tour in ebike vi darà l'opportunità di pedalare tra gli uliveti e le famose terrazze coltivate.

Il tour inizia a Sorrento e termina nella vicina Massa Lubrense. L'intero itinerario si snoda sulle strade meno battute dell'entroterra, ha una lunghezza di 15 chilometri e una pendenza complessiva di 100 metri.

Non preoccupatevi, è un'esperienza alla portata di tutti: la pedalata assistita aiuta a superare le salite più dure.

Una sosta con degustazione di limoncello presso l'agriturismo Il Convento di Massa Lubrense è normalmente inclusa nel prezzo. I loro limoni sono coltivati senza diserbanti, nel rispetto dell'ambiente.

È possibile acquistare una bottiglia come souvenir e non solo di limoncello; Il Convento produce anche mirto (ottenuto dalle omonime bacche), arancello (liquore all'arancia), nocillo (elisir alle noci) e altro ancora.

Di norma, questi tour includono una guida esperta qualificata dalla Federazione Ciclistica Italiana, oltre al noleggio di una bicicletta elettrica, di un casco e di alcune bottiglie d'acqua. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web di Enjoy Bike Sorrento.

  • Durata: circa 2 ore
  • Prezzo: 60 € o poco più
  • Consigliato a chi vuole fare un'attività lontana dai tradizionali percorsi turistici.

7. Tour fotografico in una Fiat 500 d'epoca

Tour in una Fiat 500 d'epoca| ©Jeery D
Tour in una Fiat 500 d'epoca| ©Jeery D

La Fiat 500 è stata l'auto che ha motorizzato l'Italia. Lanciata nel 1957, è il simbolo non solo del Made in Italy nel mondo, ma anche del miracolo economico del Paese. Per questi motivi, gli italiani la tengono in grande considerazione e non è raro vedere modelli ben conservati sulle strade del Paese.

A Sorrento, potete scegliere gli itinerari organizzati da Positano Dolce Vita. A mio parere, la loro proposta è la migliore disponibile. Dispongono di un team di fotografi che immortalano i momenti più significativi dell'attività. Inoltre, il servizio comprende un autista, il prelievo dall'hotel e una polaroid come foto ricordo.

Se scegliete l'opzione del tramonto, potrete anche gustare un aperitivo in un hotel di lusso. Il tour si svolge tutto l'anno, ma l'orario di partenza varia a seconda delle stagioni: in estate inizia intorno alle 18:30, mentre in primavera, autunno e inverno si parte alle 17:00.

  • Durata: circa 2 ore
  • Prezzo: tra 250 € e 300 €.
  • Consigliato a chi vuole rivivere l'atmosfera del passato.

Quando è il momento migliore per visitare Sorrento?

Tramonto di primavera a Sorrento| ©Joel Sax
Tramonto di primavera a Sorrento| ©Joel Sax

Se non volete incontrare troppi turisti, è meglio viaggiare in primavera. Le massime sono solitamente superiori ai 20 gradi e le giornate di pioggia sono rare. Questo è il periodo ideale per passeggiate, visite turistiche e un'escursione a Capri da Sorrento.

Un altro buon periodo per visitarla è l'autunno. Quando le foglie diventano rosse, Sorrento assume un fascino diverso. L'inverno è piuttosto tranquillo e molti hotel e ristoranti sono chiusi. Tuttavia, può essere un buon periodo per trovare alloggi economici. L'estate è un'ottima stagione, ma ci saranno molti turisti.

Dove si può bere un drink a Sorrento?

Insolito a Sorrento| ©867renata
Insolito a Sorrento| ©867renata

Dopo una giornata di visite turistiche vale la pena di rilassarsi con un cocktail in mano, soprattutto se allo stesso tempo si può godere di una vista sul Mediterraneo. A Sorrento è possibile bere un buon drink nei seguenti bar:

  • Insolito, un'opzione altamente raccomandata nel cuore della città (Corso d'Italia 38).
  • Terrazza Bellavista, la terrazza dell'hotel La Favorita. Ideale per un drink con vista sul Vesuvio e sul Golfo di Napoli (Via Tasso angolo Piazza Vittorio Veneto).
  • D'Anton, uno spazio elegante che prepara cocktail classici e moderni. Le sue creazioni si distinguono per la bellezza e la cura dei dettagli (Piazza Sant'Antonino, 3/4).
  • Café Latino, un giardino con limoni, gazebo e piante, luogo ideale per trovare un po' di freschezza nelle sere d'estate. Si trova nel centro storico di Sorrento (Corso Italia 24).