Biglietti per l'Acropoli a Atene

L'Acropoli di Atene è senza dubbio un viaggio a ritroso nel tempo: vi spiego come entrarci e girarci intorno per non perdervi nulla.

Alex Grande

Alex Grande

4 minuti di lettura

Biglietti per l'Acropoli a Atene

L'Acropoli | ©Mauricio Muñoz

"Acropoli" in greco significa "città alta" e quando parliamo dell'Acropoli di Atene ci riferiamo al più importante sito archeologico della Grecia. L'Acropoli ha molto da vedere e da scoprire, quindi ecco come visitarla:

L'opzione migliore

Biglietti per l’Acropoli di Atene

Visitare l'Acropoli di Atene al proprio ritmo, al miglior prezzo

Perfetto se volete scoprire l'Acropoli al vostro ritmo, senza dovervi unire a un gruppo organizzato e spendendo il meno possibile. Inoltre, con questo biglietto salterete le code all'ingresso.

Visitare l'Acropoli da soli può essere il modo migliore per sfuggire alla fretta e godersi le attrazioni dei monumenti, ma non vi ingannerò: a un certo punto avrete bisogno di un contesto su ciò che state vedendo. Con le informazioni fornite da una guida, la visita è molto più piacevole, ma potete anche fare le vostre ricerche e seguire il vostro ritmo.

In quest'ultimo caso, potete anche acquistare i biglietti online per visitare l'Acropoli di Atene senza fare la coda: è infatti il modo migliore per evitare di aspettare e stancarsi prima di iniziare il tour. Mettete da parte circa 3 ore per questo tour e indossate scarpe comode. Troverete sempre persone che visitano l'Acropoli, ma, logicamente, in alta stagione (estate) e nei giorni festivi il numero sarà ancora più alto, quindi cercate di andare di prima mattina.

Una volta effettuata la prenotazione online riceverete il biglietto nella vostra e-mail; dovrete solo presentarlo il giorno della visita senza fare la fila ed entrare direttamente.

Perché mi piace questa opzione: la visita dell'Acropoli di Atene può richiedere due ore o un'intera mattinata, a seconda della profondità e del numero di edifici che si desidera vedere. Con questo biglietto avrete la massima flessibilità.

Consigliato se... volete scoprire l'Acropoli al vostro ritmo e senza spendere troppo.


Come raggiungere l'Acropoli

L'Acropoli al tramonto| ©Constantinos Kollias
L'Acropoli al tramonto| ©Constantinos Kollias

È possibile vedere l'Acropoli da quasi tutto il centro della città. Quello che dovete sapere è che ha due ingressi. L'ingresso ovest è quello principale e si trova accanto alle colonne dei Propilei, mentre l'ingresso sud-est è vicino alla fermata della metropolitana Akropoli e al Teatro di Dioniso. Consiglio l'ingresso sud-est che di solito è meno affollato.

Prenota i biglietti per l'Acropoli

Orari di apertura dell'Acropoli

Sull'Acropoli| ©ghostsayboo
Sull'Acropoli| ©ghostsayboo

L'Acropoli di Atene è aperta tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00, anche se in inverno gli orari di apertura possono cambiare e l'orario di chiusura può essere anticipato. Il momento migliore per visitarla è alle 8 del mattino, prima dell'arrivo della maggior parte dei gruppi organizzati, anche se il tramonto da lì vale la pena. L'ultimo accesso è sempre tra mezz'ora e un'ora prima della chiusura.

Prenota i biglietti per l'Acropoli

Come ottenere biglietti scontati

Pantheon, Acropoli| ©Paul Stephenso
Pantheon, Acropoli| ©Paul Stephenso

Gli anziani sopra i 65 anni, i bambini sotto i 5 anni e gli studenti dell'UE sotto i 25 anni entrano gratuitamente all'Acropoli presentando un documento d'identità. Questi ultimi hanno anche uno sconto del 50% sul biglietto combinato che include la visita ad altri importanti siti della città.

Prenota i biglietti per l'Acropoli

Dove mangiare vicino all'Acropoli

Distributori automatici| ©Marc Noorman
Distributori automatici| ©Marc Noorman

Sull'Acropoli non ci sono ristoranti, ma si trovano distributori automatici di acqua e alcune bancarelle di cibo. Per il pranzo potete recarvi in qualsiasi ristorante nelle vicinanze, tenendo sempre presente i prezzi. Se potete, chiedete alla vostra guida di consigliarvi qualcosa.

Prenotare i biglietti per l'Acropoli

Cosa vedere sull'Acropoli di Atene

Tribuna delle Cariatidi, Eretteo| ©Yang Yang
Tribuna delle Cariatidi, Eretteo| ©Yang Yang

L'Acropoli di Atene è coronata dal famoso Partenone in stile dorico (probabilmente l'edificio più fotografato di tutto il Paese), simbolo dell'architettura classica della Grecia antica. Tuttavia, prima di salire su di esso, vedrete molti altri templi ed edifici che meritano una sosta. I più importanti sono:

  • Propilei: l'edificio principale attraverso il quale si entra nell'Acropoli. Fu costruito nel 437 a.C. e il suo nome significa "vestibolo".
  • Eretteo: tempio ionico eretto su un sito dell'Acropoli considerato sacro, in quanto si dice che sia il luogo in cui la dea Atena fece crescere il primo ulivo. Particolare attenzione è rivolta alle cariatidi, donne che sorreggono il tempio come colonne.
  • Tempio di Atena Nike: piccolo tempio ionico dedicato alla dea, costruito per commemorare la vittoria della Grecia sulla Persia nel 420 a.C..
  • Monumento di Agrippa: un monumento di otto metri vicino alla Porta Beulé che ricorda l'opera dell'importante generale e politico romano.
  • Dall'ingresso sud si gode anche di una vista impareggiabile su luoghi come il Teatro di Dioniso, anche se non è possibile visitarlo.

Ana's Traveller Tip

L'Acropoli è illuminata al crepuscolo; non potete perdervi la vista, poiché è visibile da quasi tutto il centro della città.

Se siete interessati a visitare l'Acropoli di Atene, vi interesserà anche

Visitare Santorini| ©Pedro Szekely
Visitare Santorini| ©Pedro Szekely

Forse avete sentito dire che l'Acropoli è l'unica cosa che vale la pena di vedere ad Atene. Sebbene sia la cosa più importante della città e la sua importanza possa talvolta mettere in ombra quella degli altri monumenti, vi assicuro che non è l'unica cosa.

La città di Atene ha molti punti di interesse e, per completare la vostra visita, vi suggerisco di esplorarli tutti con un tour a piedi del centro città. Con una guida esperta potrete conoscere non solo i monumenti di Atene, ma anche la sua storia e lo stile di vita dei suoi abitanti. Potete leggere di più in questo articolo su I migliori tour ed escursioni da Atene.